Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 14:03 - 21/3/2019
  • 513 utenti online
  • 29445 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
SCI

La carica dei giovanissimi: sabato 16 marzo è stato l’ultimo appuntamento del circuito del Trofeo Soldaini, riservato alle categorie da super baby (under 7) fino a cuccioli (under 12).

BASKET

Domenica prossima (palla a due alle 20.45) i biancorossi saranno di nuovo di scena al PalaCarrara contro Reggio Emilia, in quella che si annuncia come la classica sfida senza ritorno. Per l'OriOra sarà fondamentale raccogliere in fretta i cocci

BASKET

Domenica a Cremona è arrivata la sua miglior prestazione in carriera, a conferma di come, ad appena 21 anni, il suo contributo, anche in termini di atteggiamento, sia paragonabile a quello di un veterano

MTB

Anche gli atleti non iscritti a nessun Ente potranno partecipare presentando il Certificato medico e pagando una quota assicurativa giornaliera da aggiungere al costo d’iscrizione.

ATLETICA

Nella prima uscita stagionale il sodalizio pistoiese conquista tre ori, un argento e un bronzo piazzandosi al decimo posto nella classifica assoluta femminile e undicesimo in quella maschile

PODISMO

Continua il momento positivo della “SILVANO FEDI” che marcia alla grande per un 2019 già denso di successi (giunti a quota 45). All’Abetone, biancorossi in grande spolvero alla “Snow Run”, con vittoria di società, 1^ piazza di Manuela Bacci fra le “Ladies”

CHITI SCHERMA

Si è infatti classificata al 9° posto su un lotto di oltre 100 partecipanti provenienti da molti paesi, compresi Giappone, Hong Kong, Stati Uniti e Australia. Il girone di qualificazione chiuso senza sconfitte le ha consentito di ottenere la seconda testa di serie nel tabellone ad eliminazione diretta

BASKET

"La squadra è stata fin da subito informata, ma ha immediatamente compreso che, non potendo avere nessun tipo di controllo su questa situazione, non aveva senso stare a pensarci. E così onestamente è stato -prosegue il coach- e non ho visto da parte dei ragazzi nessun condizionamento sul piano mentale".

MOSTRA

Il cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci,  avvenuta a Amboise nel 1519, viene ricordato con la mostra ASSENZE dell’artista Andrea Dami che presenta una serie di opere-installazioni, alcune delle quali dedicate al Cenacolo di Leonardo da Vinci

TEATRO

Domenica 24 marzo l'omaggio di Tullio Solenghi alla comicità grottesca di Paolo Villaggio e dei suoi personaggi 

LIBRI

Sabato 23 marzo, alle ore 16.00, presso l’Auditorium della Banca Alta Toscana, a Vignole, Quarrata, avrà luogo la presentazione del volume “Spes nostra, salve. Luoghi di devozione nel territorio dell’Alta Toscana”, realizzato dalla Fondazione Banca Alta Toscana

TEATRO

Bartali: prima tappa, uno spettacolo, in forma di monologo, che vuole, attraverso la figura di uno dei ciclisti italiani più significativi del nostro secolo, approfondire alcune tematiche storiche connesse agli anni dell’occupazione nazista e alle relative conseguenze

MARZO, MESE DELLA DONNA

In questo marzo dedicato alla donna pubblichiamo un pensiero di Simone Magli, poeta e fotografo pistoiese

STORIA

Notizie dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Pistoia e tutte le prossime iniziative

TEATRO

Il teatro e la passione di Elisabetta Salvatori per le grandi figure le hanno messe accanto e lo spettacolo, abbraccia Medioevo e Risorgimento, seguendo i fili che Caterina e Beatrice hanno in comune

TEATRO

Ancora la musica protagonista nella stagione del Manzoni di Pistoia che ospita dal 22 al 24 febbraio, in prima regionale, Don Giovanni di Mozart secondo l'Orchestra di Piazza Vittorio. Torna quindi a Pistoia l'Orchestra più multietnica d'Italia

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Quarrata
Pistoia
Pistoia
Montale
Montale
Pistoia
Pistoia
Quarrata
Quarrata
PISTOIA
Due vittime toscane nel disastro aereo in Etiopia: erano un medico volontario e sua moglie

11/3/2019 - 8:24

A bordo dell'aereo precipitato in Etiopia in un tragico incidente in cui hanno perso la vita 157 persone nella mattina di domenica 10 marzo, si trovavano anche Carlo Spini, 75 anni e la moglie Gabriella Vigiani.

Erano entrambi di San Sepolcro, in provincia di Arezzo: lui, medico in pensione, era dall’aprile 2018 il presidente di "Africa Tremila", una onlus di Bergamo. Lei, che era stata infermiera, collaborava con il marito nelle attività di volontariato a favore delle popolazioni africane.

Per questo si trovavano sull'aereo precipitato domenica mattina ad Addis Abeba: per portare avanti una delle tante iniziative della onlus di cui Spini era presidente.

Erano partiti sabato scorso per andare a verificare, insieme ad un terzo volontario - il commercialista bergamasco Matteo Ravasio - come stavano andando avanti le attività di due progetti: uno in Kenya e uno in Sud Sudan. 

La coppia lascia quattro figli: Andrea, Francesco, Marco ed Elisabetta.

Marco, ha affidato ai social un intenso ricordo dei genitori:

"Il dispiacere è immenso, aver perso i genitori in un solo momento ha dell'incredibile, cogliendo me e miei fratelli impreparati.

Erano persone stupende che saranno sicuramente ricordate da molti e a moltissimi altri di più mancheranno sia come essere umani ma soprattutto come speranza di vita per loro stessi e le loro famiglie. Prego per tutti questi piccoli di Dio che oggi hanno perso il Dottor Carlo e Mamma Gabriella. Ho sentito una suora Kenyota stasera, erano disperati. Facevano un lavoro immenso che non tutti conoscevano, poco anche io devo dire: lo facevano in silenzio senza farsi pubblicità.

Spero che i loro sacrifici non si disperdano così veloci come sono volate via le loro vite. So che il babbo avrebbe tenuto tantissimo a dare risalto al grandissimo lavoro della mamma: noi di casa che vivevamo con loro questa esperienza di vita sappiamo bene che niente sarebbe potuto succedere se non ci fosse stata lei dietro.

Era una donna di una forza straordinaria, di un coraggio cristallino, altruista fino a donare il proprio marito che ha amato fino alla morte e che dal quale ne ha ricevuto altrettanto insieme a rispetto e adorazione. Probabilmente erano seduti vicino in quella bara di metallo, e saranno morti tenendosi per mano, avendo l'ultimo pensiero per noi figli e i loro nipoti. Nessuno può conoscere i piani di Dio e certamente non ha bisogno dei miei consigli, ma se oggi non siete insieme in paradiso non so chi altro potrebbe esserci. Continuerete ad amarci e supportarci da lassù come avete sempre fatto e noi non vi dimenticheremo mai. Vi amo tanto".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: