Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 07:08 - 22/8/2018
  • 835 utenti online
  • 31306 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
RALLY

Iscrizioni aperte sino al 24 agosto per le vetture “moderne” e fino a lunedì 27 per le “storiche”, al 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, in programma nella sua nuova collocazione per l’1 e 2 settembre.

BASKET

A.S. Pistoia Basket 2000 comunica che il decimo giocatore del roster a disposizione di coach Ramagli sarà Marco Di Pizzo.

BASKET
MTB

Pacco gara realizzato in collaborazione con Caffè Poli. Al vincitore andrà il 13° Trofeo MGM Motori Elettrici

PODISMO

Nemmeno il caldo africano ferma i podisti della SILVANO FEDI che continuano a distinguersi in molte corse toscane. I successi sono 165 impreziositi da molti titoli regionali, sia individuali che di società

BASKET

A.S. Pistoia Basket 2000 comunica che, in data odierna, è stato raggiunto un accordo di durata annuale con il giocatore statunitense L.J. Peak.

AUTOMOBILISMO

Dopo le prove ufficiali di ieri (due manche di salita) dal doppio volto, asciutta la prima manche e bagnata la seconda, oggi la gara si è corsa in salita unica e Peroni.

BASKET

Si chiude a quota 829 la prima fase della campagna abbonamenti, riservata esclusivamente ai vecchi abbonati. Da settembre (date e orari saranno comunicati in seguito), via alla seconda parte, con la vendita libera.

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

MUSICA

L’evento, in programma da domenica 26 a mercoledì 29 agosto, propone quattro giornate all’insegna della musica jazz con seminari all’Oratorio della Vergine Assunta e concerti nella Rocca – tutte le sere alle 21

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

FESTIVAL

Parte il prossimo 16 agosto, fino al 25, la nona edizione di Appennino InCanto, il Festival itinerante del bel canto che porterà spettacoli, eventi e cantanti lirici in Appennino, coprendo un circuito di 100 km fra Toscana ed Emilia.

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

FESTIVAL

Il 6, 13 e 20 agosto il pubblico potrà partecipare a letture, concerti e laboratori al Ristorante Lago Lo Specchio a Spedaletto Pistoiese, un minuscolo e delizioso borgo medievale fondato per ospitare pellegrini in viaggio lungo la Via Francesca

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

LIBRI

Pronto in autunno il nuovo ed atteso libro della collana AVVICINATEVI ALLA BELLEZZA dal titolo “L’Altare Argenteo di San Jacopo a Pistoia”, edito dalla Giorgio Tesi Editrice con testi a cura di Lucia Gai e foto di Nicolò Begliomini

Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
VENDO SPLENDIDO CASALE SULLE COLLINE TOSCO-EMILIANE
Il Casale/ .....
EURO 63. 000, 00

Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre .....
Vendo o scambio a 18 km da Bologna (Medicina) appartamento mansardato .....
La mostra si terrà presso lo spazio ArtistikaMente in Largo .....
PISTOIA
Grosse quantità di pane nei cassonetti di Bottegone, la segnalazione del consigliere Pd Tripi8

9/5/2018 - 8:50

Il consigliere comunale Pd Walter Tripi segnala un fatto molto grave verificatosi a Bottegone:


"Ammetto di non riuscire a competere con i molti commenti che leggo rispetto alla situazione nazionale. A livello locale ci stiamo occupando di varie cose, dalle scuole fino a due interrogazioni già presentate sulla piazza delle Fornaci e sulla Porrettana, di cui magari scriverò qualcosa più avanti. Oggi però mi dedico a una specifica ma a suo modo rilevante questione della mia zona, tra le molte che mi segnalate e che provo, nel mio piccolissimo, a affrontare.

A Bottegone da molto tempo, con costanza, nei cassonetti si ritrovano chili di pane che potrebbe essere utilizzato in molti modi diversi.

Si tratta di una segnalazione arrivata spesso e su cui ho voluto chiedere un approfondimento perché, oltre a trovarlo uno spreco enorme e una mancanza di rispetto, denota anche un utilizzo improprio di un servizio che di problemi ne ha già diversi".

Il consigliere dichiara inoltre di aver scritto all’assessore Risaliti, la quale ha girato tutto ad Alia per chiedere verifiche e approfondimenti.

Altro assessore interpellato è quello ai lavori pubblici Alessio Bartolomei, al quale Tripi ha chiesto che la zona di Bottegone sia presa in considerazione per la videosorveglianza, in quanto particolarmente esposta all’abbandono selvaggio di rifiuti.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/5/2018 - 12:07

AUTORE:
Ivo Avido

Sempre un'altra citazione del vecchio Albert recitava: "Per l'umanità, è molto più importante la scoperta di una nuova ricetta della scoperta di una nuova stella", questo per il passaggio Greggio - Einstein.

A riguardo del "che ciò che scrivi corrisponda a verità in merito alle tue numerose segnalazioni", potrei mandarti le ricevute delle e-mail, anche se non è mio costume dubitare delle dichiarazioni altrui, ..., ma và beh ...

Condivido in pieno l'ultimo capoverso, ma sai, quando un candidato sindaco imperna la sua campagna elettorale sul "Ora o mai più", e che una volta eletto continua a ripetere di segnalare disservizi e quant'altro, quando lo fai e ti rispondono formalmente solo la prima volta, e vedi chi tutto quello che segnali non è fatto oggetto di attenzioni, ti aspetteresti più considerazione.

Tutto qua.

12/5/2018 - 12:18

AUTORE:
Federico

Ivo non te la prendere! son capace anche di farti i complimenti per le tue belle parole, le citazioni importanti, bravo davvero, tutto condivisibile.... però non mi passare da Einstein a Ezio greggio!
Comunque spero, mi auguro che ciò che scrivi corrisponda a verità in merito alle tue numerose segnalazioni!
Mi ripeto (anche io): quello che sta facendo l'amministrazione è già qualcosa in più di ciò che è stato fatto fino a ieri. È altrettanto evidente,ovvio, che si può fare di più, ma questo discorso vale in tutti i campi .... a partire dal comportamento di tanti tuoi concittadini che, a quanto pare, parlano bene (e tanto!!), ma razzolano male!

11/5/2018 - 16:19

AUTORE:
Ivo Avido

Ezio Greggio, nelle sue esilaranti gag in "drive In", diceva: "telefonate, telefonate, ..., tanto non ho il telefono".

Ecco, qui pare accada uguale, perché di situazioni ben più gravi di quella del pane nel cassonetto del verde, le ho già segnalate (ripeto per la seconda volta ...) a più riprese, senza mai avuto risposte, e senza mai aver visto un'azione concreta, anche quando si chiama perché qualche "buontempone", la sera verso mezzanotte si diverte a dar fuoco a dei materiali plastici, in zona Sud. Sì, si, tanti "Bla bla", e poi?

Quando si fanno tanti proclami, poi qualcosa bisogna mantenere, altrimenti poi si devono accettare serenamente le critiche.

A riguardo della mentalità dei cittadini, la si cambia con interventi concreti, gentili ma fermi, che facciano percepire chiaramente l'errore fatto, lo si faccia riconoscere, e far pagare le conseguenze del gesto, tutte cose non pervenute, per lo meno fin'ora (ripeto per la seconda volta).

A riguardo dei consigli, non so veramente di cosa farmene, e li rinvio direttamente al mittente, tanto ho già fatto, e più di una volta quello che mi si chiede, senza mai aver ricevuto e/o ottenuto qualcosa di tangibile (ripeto per la terza volta).

A riguardo di Albert, quella citata è veramente quella che meno sia adatta al mio modo di essere e di pensare, forse anche questa potrà essere un boomerang per chi l'ha lanciata, perché mi da l'idea che, a parti invertite, ci si trovi davanti a chi, acriticamente, segue un filo di un certo colore senza sapere dove esso si dipani.

E comunque, "tutto è determinato da forze sulle quali non abbiamo alcun controllo. Lo è per l’insetto come per le stelle. Esseri umani, vegetali, o polvere cosmica, tutti danziamo al ritmo di una musica misteriosa, suonata in lontananza da un pifferaio invisibile", ... sempre per citare il vecchio Albert.

11/5/2018 - 10:32

AUTORE:
Federico

Confermo quanto espresso precedentemente: chi abbandona i rifiuti commette un reato e quindi è un delinquente.
Quindi,IVO Tardivo tranquillo,sono io che do del delinquente e non tu.
Non importa che tu scomodi Einstein per queste cose, comunque,il fatto che questa amministrazione (attraverso la polizia municipale) abbia introdotto un numero telefonico “ad hoc” per le denunce/segnalazioni anche di questo tipo, non ti sembra già qualcosa? L’incremento delle telecamere di sicurezza? Anche se non rappresentano la soluzione al problema,non ti sembra un passo avanti rispetto al passato? Ciò che deve cambiare a parer mio è la metalità dei cittadini.
Permettimi di darti un consiglio: oltre che scrivere commenti sui giornali , prova a fare come me , ossia alza la cornetta e segnala chi commette questo tipo di reati quando ne sarai testimone!
A proposito di Einstein.... “FOLLIA E' FARE SEMPRE LA STESSA COSA ASPETTANDOSI RISULTATI DIFFERENTI” .... e ho detto tutto.

11/5/2018 - 7:07

AUTORE:
Matteo

Signor tripi cosa c'entra questa amministrazione con questo episodio? Non ha altri argomenti di cui parlare?

9/5/2018 - 16:03

AUTORE:
Ivo Avido

Dunque, ...

io no ho dato del DELINQUENTE a nessuno. Ho solo scritto che questi e ben altri problemi sono stati segnalati per tempo al Sindaco, e mai ho avuto risposta. Ora questi problemi li segnala, sulla stampa, un consigliere comunale. Vediamo cosa succede, tenuto conto del fatto che nessuno ha dato la colpa di quanto segnalato all'amministrazione. E' solo stato riportato, ripeto, che segnalazioni in tal senso sono state fatte e nessuno ha risposto e nessuno ha fatto qualcosa, per lo meno al momento.

Quindi qui pare che ci sia qualcun altro che non si rende conto di ciò che scrive, cercando con malcelata speranza di far passare un concetto che per scritto non è stato né accennato né proposto.

Per il livello di delusione, ti passo una massima di Albert Einstein, che dice: "il mondo è un posto pericoloso in cui vivere, non tanto per coloro che delinquono, ma per quelli che osservano senza fare niente".

Soddisfatto?

9/5/2018 - 10:58

AUTORE:
Federico

Certo che se ci sono DELINQUENTI che abbandonano i rifiuti fuori dai cassonetti o panificatori (visto l'ingente quantità) che gettano nell'immondizia il loro pane avanzato.....beh si , direi che è tutta colpa dell'amministrazione. Giusto?
Renditi conto di ciò che scrivi, prima di farlo e piuttosto prenditela con quei tuoi concittadini privi di senso civico (oltre che delinquenti)!
Cmq per raggiungere il livello di delusione delle precedenti amministrazioni monocromatiche ce ne vuole ancora , credimi!!

9/5/2018 - 9:14

AUTORE:
Ivo Avido

Per quanto riguarda l'ultimo capoverso dell'articolo, la cosa è stata più volte segnalata al Sindaco, senza mai avere avuto risposta ...

Qui tutti girano qualcosa a qualcun'altro, senza mai trovare qualcuno che prende delle decisioni ...

Questa amministrazione è, per lo meno fino ad ora, una cocente delusione. Speriamo che cambi, ma nutro i miei ragionevoli dubbi ...