Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 01:11 - 17/11/2018
  • 847 utenti online
  • 38106 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
ATLETICA

Al via i corsi di avviamento all’atletica leggera per bambini e ragazzi dai 4 ai 15 anni: ecco tutti gli orari ed i referenti da contattare per chi fosse interessato

CHITI SCHERMA

La vittoria di Marco Gori nella prova regionale di qualificazione ai campionati italiani assoluti ha certamente un sapore particolare, visto che la gara, disputatasi nel palazzetto di Casalguidi, ha segnato il rientro alle competizioni del forte atleta pistoiese a sei mesi dalla rottura del legamento crociato

BASKET

Prima conferenza stampa pre-gara per coach Alessandro Ramagli nella sua avventura pistoiese. Il tecnico labronico ha incontrato i giornalisti questa mattina, prima della partenza per Pesaro, per presentare la sfida di domani dell'Adriatic Arena: "Affrontiamo una squadra - ha spiegato il coach- la cui impronta è data fortemente dai cinque stranieri". 

HOCKEY

La società ha messo a disposizione del gruppo il tecnico Filippo Treno con l’obbiettivo i far crescere i ragazzi mettendosi subito al lavoro ma ancora c’è da colmare il gap tecnico

ATLETICA

Il velocista master dell’Atletica Pistoia ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 metri ostacoli categoria M50. Ottima nel complesso la prova della squadra pistoiese, che completa il proprio contributo alla causa azzurra con quattro staffettisti d’argento

ATLETICA

Dopo aver trovato l'accordo con Chianti Banca, la squadra bluarancio è stata tra le protagoniste assolute ai campionati regionali master. Complessivamente, le medaglie conquistate sono trentuno

RALLY

L’evento, in programma per il 6 e 7 ottobre è valido per la Coppa Italia Rally. Il percorso e la logistica generale ricalcheranno l’edizione passata

RALLY

l lucchese Luca Pierotti, affiancato da Manuela Milli, con una Peugeot 208 T16 R5 hanno vinto oggi il 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, valido per il Campionato Regionale Toscano Aci Sport,  organizzato dalla A.S. Abeti Racing, in collaborazione con ACI Pistoia.

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

TEATRO

Il progetto è rivolto a cittadini maggiorenni di ogni abilità, danzatori, performer, attori, musicisti, educatori. Si articola con un ciclo di nove pratiche e incontri a partecipazione gratuita e destinati ad una performance pubblica che avrà luogo sul palco del Teatro Manzoni

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

TEATRO

Da 9 novembre all'11 novembre - Giovanna d'Arco di e con Monica Guerritore  -  al Teatro Manzoni

"Incontri... d'Arte 2018"

Sono aperte le prenotazioni per la visita di  domenica 11 novembre al Museo di Arte Contemporanea e del Novecento "Renatico Martini", a Monsummano

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Dal 26 ottobre 2018 al 24 marzo 2019. Dagli anni Cinquanta ai giorni nostri. Il gioiello come opera d’arte con i capolavori di Mario Pinton, Francesco Pavan, Giampaolo Babetto e Marino Marini (inedito)

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
PISTOIA
Vicenda volantinaggio, Bozzaotre e Tripi (Pd): "Sgueglia chieda scusa ad Antonella Cotti"1

19/10/2017 - 13:19

Lunedi scorso nell’austera sede del Consiglio comunale è accaduto un fatto senza precedenti, quanto meno nella storia recente di Pistoia.

Un consigliere comunale della maggioranza di destra, Gabriele Sgueglia, ha verbalmente aggredito una consigliera comunale del Partito democratico, Antonella Cotti. Si è trattato un’aggressione verbale non solo nei toni, visto il contesto in cui è stata pronunciata, ma anche nella sostanza, visto che quanto “denunciato” da Sgueglia non corrisponde alla verità dei fatti.
Come ha avuto modo di precisare il dirigente scolastico del Liceo Amedeo D’Aosta, non è consentito fare volantinaggio politico all’interno dei nostri plessi scolastici. E che sia giusto e opportuno tenere la politica ben fuori dalle mura della nostra scuola pubblica lo impongono non solo i regolamenti ma lo stesso buon senso.
La professoressa Cotti si trovava in quella scuola non come politica o consigliera, bensì come insegnante: dunque, non poteva che dar seguito alle indicazioni del dirigente scolastico per impedire un’attività non consentita. Non possiamo dunque che esprimere la piena solidarietà ad Antonella, persona alla quale certo non si possono rimproverare comportamenti illiberali, come dimostra la sua storia.
Ciò detto sul fatto in sé (grave ma non serio, come forse avrebbe detto qualcuno), non possiamo esimerci da un commento nel merito del volantino in questione.
Ebbene, a noi sembra che stabilire un collegamento tra alcuni reparti combattenti della Prima Guerra Mondiale (con una simbologia nient’affatto casuale e ben tristemente nota) e la questione migranti non offra certamente un utile contributo di soluzione, politica e pratica, alla complessa problematica dell’immigrazione. Una questione che, sia detto senza ambiguità, esiste e va affrontata politicamente, a livello nazionale e locale. E però, a noi pare che chiamare alla “lotta”, armati (sia pure metaforicamente, o almeno è quanto dato sperare…) di pugnali in bocca e granate con miccia accesa sia qualcosa che dovrebbe far (se non rabbrividire, almeno) riflettere ogni sincero estimatore delle libertà civili e democratiche della nostra Città. Ecco perché, dopo aver espresso la nostra piena solidarietà ad Antonella Cotti, ci permettiamo di estendere la nostra vicinanza anche a tutti coloro che nella giunta e nella maggioranza consiliare possiamo immaginare in preda a profondo imbarazzo in quanto sinceramente intrisi dei valori della democrazia e di una libertà d'opinione che sia però rispettosa delle regole di senso civico.
A questi ultimi in particolare non abbiamo certo bisogno di rammentare che paccottiglia di tal fatta poco meno di cent’anni fa faceva capolino nella propaganda politica e nella nostra storia nazionale, con i risultati luttuosi e sciagurati che abbiamo tutti il dovere di ricordare a coloro che evidentemente non hanno fatto tesoro degli insegnamenti ricevuti in quella stessa scuola pubblica che oggi pretendono di profanare.
Ci auguriamo, pertanto, che nel Consiglio Comunale si possano d’ora in avanti tenere discussioni con i toni e i contenuti che l'Istituzione merita, cercando di evitare un utilizzo improprio dello strumento delle comunicazioni. Ma soprattutto, dopo il definitivo chiarimento sulla vicenda offerto dal dirigente prof. Biagioli, che ha confermato la irreprensibilità del comportamento di Antonella Cotti, adesso pretendiamo che le vengano rivolte le più sentite e pubbliche scuse.
 
Walter Tripi (capogruppo PD Consiglio comunale)
Maurizio Bozzaotre (candidato alla segreteria comunale PD)

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




23/10/2017 - 8:11

AUTORE:
marco

"Se non ci conoscete guardateci sul viso
Veniamo dall'inferno e andiamo in paradiso
Bombe a man e carezze col pugnal."
Versione dopoguerra derivante direttamente da quella prebellica ....Fonte Google

Dacché in Palazzo di Giano la democrazia ha scelto altre persone a sobbarcarsi l'onere di amministrare la città , certi episodi e certe manifestazioni ricorrono con insistenza .
A Genova , la presenza di Fini , fresco ministro , dette tanto coraggio a certi personaggi in divisa (e borghese) . Qualcuno ricorda la macelleria messicana ?
Attenti al lupo.....