Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 10:05 - 19/5/2019
  • 480 utenti online
  • 24727 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
SCHERMA

Resta comunque un 4° posto di tutto rispetto che lascia la compagine pistoiese ai vertici nazionali. E ora tocca alle ragazze, che a giugno a Palermo dovranno lottare per conquistare la salvezza in serie A/1.

BILIARDO

Si ritorna in Italia e più precisamente a Pistoia. Il palazzetto dello sport cittadino, il PalaCarrara, ospiterà i biliardi sui quali si disputeranno le fasi finali della rassegna Iridata, giunta alla sua 24° edizione

CALCIO

È con profonda amarezza che dobbiamo purtroppo prendere atto che il calcio a Pistoia sta vivendo uno dei periodi più bui della sua storia quasi centenaria: eppure siamo nella terza serie professionistica nazionale e, almeno finora, non abbiamo corso seri pericoli di retrocessione

BASKET

"Con i giocatori ho toccato spesso il tasto dell'amor proprio: la situazione è difficilissima, ma finire al meglio la stagione, anche sul piano individuale, può per ognuno di loro essere importante anche per il futuro. Proverò a far sì che i ragazzi prendano questo aspetto di natura personale per mettere insieme una buona prova di squadra"

ATLETICA

I migliori lanciatori over 35 d'Italia si sono dati appuntamento al campo scuola il 27 e 28 aprile scorsi. Pistoia sede di fiducia della FIDAL 

BASKET

Anche se virtualmente poi dovremo aspettare i risultati di domenica, non sono abituato a buttare la palla in tribuna: mi sembra evidente che per la situazione in cui siamo, per la classifica e per i numeri, domani è la nostra ultima chance

BASKET

In una situazione oggettivamente molto difficile, sarà importante per Pistoia riuscire a controllare anche l'aspetto emotivo: "E' una delle cose che ci sono mancate contro Torino -spiega Moretti- dal momento che per non aver saputo controllare i nervi abbiamo regalato ai nostri avversari tre possessi e sette tiri liberi"

BASKET

Finisce 81-78 al termine di una gara combattutissima: Pistoia, condannata anche dagli episodi, vede allontanarsi la salvezza.

Fernando Aramburu ai Dialoghi sull'Uomo

La difficoltà di convivere, l’odio, la vendetta sono da sempre temi centrali della letteratura di tutti i tempi. Lo sono anche del romanzo Patria e dei racconti di Dopo le fiamme di Fernando Aramburu, uno degli scrittori più amati degli ultimi anni

ARTE

Domenica 12 maggio dalle ore 17, presso Lo Spazio di via dell’ospizio, verrà inaugurata la mostra di disegni di Alessandro Sarteschi, "Imprendibile orizzonte".

TEATRO

Asciutto e sincero, empatico e semplice, costruito con l'amichevole supervisione de Gli Omini, Passo dopo arriva in Segheria, con una chitarra, una voce e un pianoforte

POESIA

Venerdì 10 maggio SassiScritti organizza a Pistoia Le cose illuminate una passeggiata poetica e musicale per ricordare Sergio Salabelle che, attraverso la libreria Les Bouquinistes ha costruito un centro di cultura e aggregazione importante per la città

STORIA

25 APRILE 2019 Festa di Liberazione, omaggio alla Resistenza Ore 11 - Piazza della Resistenza – Pistoia - Cerimonia al monumento ai caduti. Ore 12 – Piazza del Duomo – Pistoia - Concerto Bande. Organizzata da CUDIR Pistoia.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

MOSTRA

Venerdì 12 aprile alle ore 18 la Fondazione Marino Marini di Pistoia inaugura la personale della fotografa cinese Gao Yuan. La mostra rimarrà aperta fino al 16 giugno e propone laboratori per bambini condotti dalla stessa Yuan

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
PISTOIA
A Sì...Geniale! vincono la app turistica, lo studio del mondo vegetale e
la lotta alla plastica

11/5/2019 - 17:26

A Sì, Geniale! il concorso bandito dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia per promuovere negli studenti l'amore per la scienza, vincono la app turistica “Scopri Pistoia” realizzata dalla 3 B scienze applicate del Liceo scientifico di Pistoia coordinata dagli insegnanti Claudio Giagnoni e Massimo Nesti, l'approfondito e poliedrico studio “Cose dell'altro mondo” (quello vegetale) condotto dalle seconde A, F e G delle medie Frank di Pistoia con gli insegnanti Eleonora Pagni, Piera Papini, Simone Pratesi e Silvia Birindelli e la terza delle elementari Rodari di Massa e Cozzile che con l'insegnante Manuela Morini ha proposto “Plastica... l'intruso nel ciclo dell'acqua”.
 
A loro vanno 10.000 euro ciascuno che verranno utilizzati per incrementare la dotazione tecnica e didattica delle rispettive scuole. Quest'anno la giuria ha deciso di assegnare per ciascun ordine di scuola due secondi posti ex aequo premiandoli con 2.000 euro ciascuno.
 
Per le superiori sono andati ai ragazzi dell'ITT Fedi Fermi di Pistoia ed in particolare la classe 4 MC che ha realizzato ben tre prodotti di ingegno: l'hovercraft, il mini drone e il drone silenzioso 2.0. Insieme a loro si sono piazzati i ragazzi della 4 A scientifico del Lorenzini di Pescia con il loro “Mutatis mutandis, viaggio immersivo nelle trasformazioni”.
 
Secondi a pari merito per la secondaria di primo grado (le Medie) “Houston, abbiamo un sistema” (solare) proposto dalla 3D del comprensivo Raffaello di Pistoia e “Whatsmath”, ancora una app realizzata per studiare la matematica in maniera divertente, dalla 2E della Dante Alighieri di Quarrata. Anche per loro 2.000 euro ciascuno.
 
Stessa cifra e uguale piazzamento per “Giochi in volo” studio sulle macchine volanti di Leonardo da Vinci, poi realizzate dagli alunni della prima e della seconda delle elementari di Piteglio, che condividono il secondo posto del podio con i colleghi della terza e della quarta di San Felice, con il loro studio su “Ombrone e dintorni”.
 
La giuria, presieduta dalla testimonial, docente di matematica alla Sorbona, Eleonora Di Nezza, e composta anche da Giovanni Palchetti, Eleonora Aquilini, Pietro Di Martino, Carlo Fiorentini, Giuseppe Fiorentino, Enrico Giusti, Andrea Gori, Olivia Levrini, Maria Giuliana Vannucchi, Paola Bellandi e Elisabetta Meacci, ha deciso di assegnare premi speciali per la capacità inventiva dimostrata ad altre 9 classi partecipanti, assegnando 1.000 euro a ciascuna e facendo così salire il numero delle classi premiate a 27 e il montepremi complessivo a 55.500 euro.
 
I segnalati delle superiori sono tre classi, la VF design industriale del Liceo Artistico di Pistoia con la loro stampella telescopica per invalidi, la 3 B del Liceo linguistico Lorenzini di Pescia con “La giusta proporzione” un percorso multilingue tra arte, scienza e letteratura e la 2 CMR, la 3 APT, le 4 AMS e APR e la 5 APR del Pacinotti di Pistoia, premiate per il loro lavoro su “Economia circolare e risparmio energetico”.
 
Due i segnalati anche nelle elementari. Si tratta delle terze A e B delle Frosini di Pistoia che hanno realizzato una “Legolatrice” ovvero una macchina che insegna a fare i calcoli fatta di mattoncini della Lego. Stesso riconoscimento per le terze A e B e per la quarta A della scuola Michelucci, che hanno presentato “Arte in geometria: dall'astratto al concreto”.
 
Quattro sono state le segnalazioni per le medie. Le hanno meritate lo spettacolo teatrale “Una notte stellata” della terza C del comprensivo Raffaello di Pistoia e il King di Bottegone con la sua 3 D per “I gioielli di Gisella”, monili ispirati dai microorganismi. Ancora il King segnalato per “Reazione acquatena” della sua 3 C. Infine i ragazzi del corso di potenziamento di matematica del Fermi di Serravalle si sono guadagnati la segnalazione con il loro lavoro dal titolo “Artematica: penso, faccio, osservo, programmo”.
 
“Si è trattato – è il commento di Luca Iozzelli, presidente della Fondazione - di un'edizione davvero straordinaria per studio, passione e inventiva. Ringraziamo tutti i partecipanti per l'impegno che hanno messo nel corso dell'anno e per la loro presenza durante il Giardino delle invenzioni. Il contributo degli insegnanti, che hanno mostrato tutta la loro competenza, e l'entusiasmo e le capacità degli studenti di tutte le scuole, hanno creato prodotti davvero geniali. Sono loro che alla fine hanno premiato l'impegno della Fondazione che è stata felice per essere riuscita a mettere in moto così straordinarie capacità”.
 
 
 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: