Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 15:05 - 20/5/2019
  • 459 utenti online
  • 21475 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
SCHERMA

Resta comunque un 4° posto di tutto rispetto che lascia la compagine pistoiese ai vertici nazionali. E ora tocca alle ragazze, che a giugno a Palermo dovranno lottare per conquistare la salvezza in serie A/1.

BILIARDO

Si ritorna in Italia e più precisamente a Pistoia. Il palazzetto dello sport cittadino, il PalaCarrara, ospiterà i biliardi sui quali si disputeranno le fasi finali della rassegna Iridata, giunta alla sua 24° edizione

CALCIO

È con profonda amarezza che dobbiamo purtroppo prendere atto che il calcio a Pistoia sta vivendo uno dei periodi più bui della sua storia quasi centenaria: eppure siamo nella terza serie professionistica nazionale e, almeno finora, non abbiamo corso seri pericoli di retrocessione

BASKET

"Con i giocatori ho toccato spesso il tasto dell'amor proprio: la situazione è difficilissima, ma finire al meglio la stagione, anche sul piano individuale, può per ognuno di loro essere importante anche per il futuro. Proverò a far sì che i ragazzi prendano questo aspetto di natura personale per mettere insieme una buona prova di squadra"

ATLETICA

I migliori lanciatori over 35 d'Italia si sono dati appuntamento al campo scuola il 27 e 28 aprile scorsi. Pistoia sede di fiducia della FIDAL 

BASKET

Anche se virtualmente poi dovremo aspettare i risultati di domenica, non sono abituato a buttare la palla in tribuna: mi sembra evidente che per la situazione in cui siamo, per la classifica e per i numeri, domani è la nostra ultima chance

BASKET

In una situazione oggettivamente molto difficile, sarà importante per Pistoia riuscire a controllare anche l'aspetto emotivo: "E' una delle cose che ci sono mancate contro Torino -spiega Moretti- dal momento che per non aver saputo controllare i nervi abbiamo regalato ai nostri avversari tre possessi e sette tiri liberi"

BASKET

Finisce 81-78 al termine di una gara combattutissima: Pistoia, condannata anche dagli episodi, vede allontanarsi la salvezza.

Fernando Aramburu ai Dialoghi sull'Uomo

La difficoltà di convivere, l’odio, la vendetta sono da sempre temi centrali della letteratura di tutti i tempi. Lo sono anche del romanzo Patria e dei racconti di Dopo le fiamme di Fernando Aramburu, uno degli scrittori più amati degli ultimi anni

ARTE

Domenica 12 maggio dalle ore 17, presso Lo Spazio di via dell’ospizio, verrà inaugurata la mostra di disegni di Alessandro Sarteschi, "Imprendibile orizzonte".

TEATRO

Asciutto e sincero, empatico e semplice, costruito con l'amichevole supervisione de Gli Omini, Passo dopo arriva in Segheria, con una chitarra, una voce e un pianoforte

POESIA

Venerdì 10 maggio SassiScritti organizza a Pistoia Le cose illuminate una passeggiata poetica e musicale per ricordare Sergio Salabelle che, attraverso la libreria Les Bouquinistes ha costruito un centro di cultura e aggregazione importante per la città

STORIA

25 APRILE 2019 Festa di Liberazione, omaggio alla Resistenza Ore 11 - Piazza della Resistenza – Pistoia - Cerimonia al monumento ai caduti. Ore 12 – Piazza del Duomo – Pistoia - Concerto Bande. Organizzata da CUDIR Pistoia.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

MOSTRA

Venerdì 12 aprile alle ore 18 la Fondazione Marino Marini di Pistoia inaugura la personale della fotografa cinese Gao Yuan. La mostra rimarrà aperta fino al 16 giugno e propone laboratori per bambini condotti dalla stessa Yuan

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
PISTOIA
Colazioni in asili, Partito Comunista: "Si smantella quel poco rimasto di pubblico in favore dell'iniziativa privata"

19/4/2019 - 9:08

Il Partito Comunista interviene sulla questione delle colazioni ai bambini delle scuole d'infanzia statali:

"Apprendiamo da fonti giornalistiche che il Comune di Pistoia, dal prossimo anno, interromperà la fornitura della colazione presso gli asili, adesso denominati scuole per l’infanzia. 

In un documento ufficiale il servizio educazione ed istruzione precisa che, nonostante la prassi duri da anni, detto servizio è fuori dall’appalto per la refezione scolastica e fa notare alcune problematiche documentali e di formazione degli addetti che, tecnicamente parlando, non sono altro che l'assenza del DUVRI e la mancanza dei requisiti HACCP del personale interessato.

Non possiamo fare a meno di chiederci se non sarebbe più logico, al posto della sospensione della fornitura, colmare le non conformità documentali tramite la formazione del personale, continuando così l'erogazione di un servizio che non può essere definito in altra maniera che essenziale. Nel documento prodotto dal Comune di Pistoia, inoltre, si prevede di inserire in futuri appalti anche la “merendina” previa richiesta del dirigente scolastico, che verrà chiamato così a prendere decisioni in un ambito molto diverso dalle proprie competenze nominali.

I fatti sopra elencati spingono ad un riflessione più ampia. Purtroppo ci appare chiaro che, nonostante le ineccepibili spiegazioni fornite dal comune, ci troviamo di fronte all’ennesimo tentativo di contrarre i costi della “macchina” pubblica una volta di più a discapito dei servizi erogati al cittadino.

Siamo stanchi di raccontare sempre le stesse storie di più e più volte, controllare e razionalizzare i costi è giusto e doveroso, come rispettare le regole stabilite a tutela di tutti, specie quando si tratta del cibo dato ai nostri figli, ma in nome del rispetto delle normative togliere la “colazione” dei piccoli equivale a gettare via il bambino con l’acqua sporca.

Purtroppo negli ultimi tempi sembra che le amministrazioni che si susseguono alla guida del comune pensino solo ed esclusivamente a spendere sempre meno, infischiandosene di chi farà le spese di questi “tagli”.

Chiudiamo con la speranza che si trovi una soluzione che eviti di sacrificare la “colazione negli asili”, come ogni altro taglio ai servizi, ma con la consapevolezza che questa amministrazione stia lavorando nella sola direzione di smantellare quel poco rimasto di "pubblico" in favore dell'iniziativa privata. Che si parli di scuola, di sport, di trasporti pubblici o di qualsiasi altro tema caldo della nostra città, le uniche soluzioni ipotizzate da Tomasi e dalla sua "cricca" vertono esclusivamente verso una mercificazione di tutti quei servizi essenziali che dovrebbero essere diritti intoccabili dei cittadini.

Unica alternativa a questo scempio, una società fondata sui valori del Socialismo che rimetta al primo posto i cittadini e non il profitto.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: