Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 14:05 - 20/5/2019
  • 420 utenti online
  • 21475 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
SCHERMA

Resta comunque un 4° posto di tutto rispetto che lascia la compagine pistoiese ai vertici nazionali. E ora tocca alle ragazze, che a giugno a Palermo dovranno lottare per conquistare la salvezza in serie A/1.

BILIARDO

Si ritorna in Italia e più precisamente a Pistoia. Il palazzetto dello sport cittadino, il PalaCarrara, ospiterà i biliardi sui quali si disputeranno le fasi finali della rassegna Iridata, giunta alla sua 24° edizione

CALCIO

È con profonda amarezza che dobbiamo purtroppo prendere atto che il calcio a Pistoia sta vivendo uno dei periodi più bui della sua storia quasi centenaria: eppure siamo nella terza serie professionistica nazionale e, almeno finora, non abbiamo corso seri pericoli di retrocessione

BASKET

"Con i giocatori ho toccato spesso il tasto dell'amor proprio: la situazione è difficilissima, ma finire al meglio la stagione, anche sul piano individuale, può per ognuno di loro essere importante anche per il futuro. Proverò a far sì che i ragazzi prendano questo aspetto di natura personale per mettere insieme una buona prova di squadra"

ATLETICA

I migliori lanciatori over 35 d'Italia si sono dati appuntamento al campo scuola il 27 e 28 aprile scorsi. Pistoia sede di fiducia della FIDAL 

BASKET

Anche se virtualmente poi dovremo aspettare i risultati di domenica, non sono abituato a buttare la palla in tribuna: mi sembra evidente che per la situazione in cui siamo, per la classifica e per i numeri, domani è la nostra ultima chance

BASKET

In una situazione oggettivamente molto difficile, sarà importante per Pistoia riuscire a controllare anche l'aspetto emotivo: "E' una delle cose che ci sono mancate contro Torino -spiega Moretti- dal momento che per non aver saputo controllare i nervi abbiamo regalato ai nostri avversari tre possessi e sette tiri liberi"

BASKET

Finisce 81-78 al termine di una gara combattutissima: Pistoia, condannata anche dagli episodi, vede allontanarsi la salvezza.

Fernando Aramburu ai Dialoghi sull'Uomo

La difficoltà di convivere, l’odio, la vendetta sono da sempre temi centrali della letteratura di tutti i tempi. Lo sono anche del romanzo Patria e dei racconti di Dopo le fiamme di Fernando Aramburu, uno degli scrittori più amati degli ultimi anni

ARTE

Domenica 12 maggio dalle ore 17, presso Lo Spazio di via dell’ospizio, verrà inaugurata la mostra di disegni di Alessandro Sarteschi, "Imprendibile orizzonte".

TEATRO

Asciutto e sincero, empatico e semplice, costruito con l'amichevole supervisione de Gli Omini, Passo dopo arriva in Segheria, con una chitarra, una voce e un pianoforte

POESIA

Venerdì 10 maggio SassiScritti organizza a Pistoia Le cose illuminate una passeggiata poetica e musicale per ricordare Sergio Salabelle che, attraverso la libreria Les Bouquinistes ha costruito un centro di cultura e aggregazione importante per la città

STORIA

25 APRILE 2019 Festa di Liberazione, omaggio alla Resistenza Ore 11 - Piazza della Resistenza – Pistoia - Cerimonia al monumento ai caduti. Ore 12 – Piazza del Duomo – Pistoia - Concerto Bande. Organizzata da CUDIR Pistoia.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

MOSTRA

Venerdì 12 aprile alle ore 18 la Fondazione Marino Marini di Pistoia inaugura la personale della fotografa cinese Gao Yuan. La mostra rimarrà aperta fino al 16 giugno e propone laboratori per bambini condotti dalla stessa Yuan

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
PROVINCIA
Asl: "Con l'Attività fisica adattata si può produrre salute e prevenire patologie. Percorsi anche per fibromialgia"

18/4/2019 - 15:36

 

L’Attività fisica adattata (AFA) è nata in Toscana nel 2005 per promuovere uno stile di vita corretto, capace di produrre salute e prevenire malattie croniche. E’ rivolta a persone con sindromi algiche da ipomobilità, ma anche a disabili, che tramite il movimento mantengono il livello funzionale acquisito.

 

Ad AFA si accede su consiglio del proprio medico di famiglia o dello specialista ed è necessaria una valutazione del livello funzionale svolta dal personale esperto in ambito riabilitativo.

 

La recente delibera Regionale 903/17 ha evidenziato 3 tipologie di AFA: A, rivolta a persone con artrosi, osteoporosi, ovvero patologie che migliorano con il movimento, B per la prevenzione delle cadute, rivolta ad anziani che presentano un aumentato rischio di caduta e tramite questo percorso possono migliorare l’equilibrio ed evitare fratture vertebrali, di polso o più drammaticamente di femore, infine C, rivolta a pazienti portatori di patologie croniche, con limitazioni funzionali.  In questo caso  l’AFA permette di mantenere livelli funzionali recuperati con i trattamenti riabilitativi, di mantenersi attivi, rallentare il decorso di malattia e fornire opportunità di socializzazione.


Nel 2018 nel territorio dell’Azienda Usl Tc l’89% dei Comuni hanno attivato corsi AFA. Su un totale di 970 corsi attivati, 873 sono dedicati alla tipologia A, 25 a quella di tipo B e 72 alla C. Punte di eccellenza per quanto riguarda i corsi AFA A risultano il Comune di Firenze, la zona fiorentina nord ovest, sud est ed empolese valdarno inferiore, mentre i territori più attivi per l’AFA C, dedicata alle malattie cronico-degenerative, sono Prato ed Empoli.

 

Sempre nel territorio dell’Azienda Toscana centro si registra una popolazione di ultra 65 enni pari a 398.032 (dato rilevato al 31 dicembre 2016), di cui il 3,4% ha frequentato, in tutto il 2018, corsi AFA per migliorare la sua condizione di salute: 12953 sono i partecipanti ai corsi AFA A, mentre 182 quelli di AFA B e 694 di tipo C.

 

L’attività si svolge in luoghi pubblici o palestre private, autorizzate dall’Asl di riferimento ed il servizio viene effettuato da istruttori laureati in Fisioterapia o Scienze Motorie.

I protocolli di esercizi sono elaborati da professionisti dell’azienda sanitaria in collaborazione con esperti laureati in Scienze Motorie, l’azienda stessa monitora l’attività con controlli e report sulla frequenza e la sicurezza.


E’ possibile accedere ai corsi AFA A-B-C nelle seguenti modalità:

 

Nel territorio  fiorentino tramite CUP Metropolitano chiamando 840 003 003 da rete fissa, oppure 199175955 da cellulare dal Lun al Ven dalle 7.45-18.30/ sabato 7.45-12.30 , oppure è possibile prenotare nelle farmacie in cui è attivo il servizio di prenotazione CUP o nei presidi sanitari in cui sono presenti i Punti Cup  

 

Nel territorio pistoiese chiamando  il  numero verde 800 251 822  dal lun al ven con orario 11.00-13.00  oppure telefonando direttamente ai nuclei operativi presenti nel territorio- Centro Riabilitazione di Valdibrana Pistoia (0573-228720), Centro Fiorella Cappelli Borgo a Buggiano (0572-460901)

 

Nel territorio pratese tramite il Servizio di Riabilitazione (CSS Giovannini) chiamando al 0574-807851, dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 14.00

 

Nel territorio empolese tramite il call center 0571/7051 oppure il numero  0571/705565   oppure 0571/705566 - 0571/705716 (dal  lun al ven dalle 8.00 alle 13.00) 

 

I costi sono a carico del soggetto che usufruisce del servizio e sono stati definiti in seguito a specifici accordi tra Regione Toscana ed Associazioni di rappresentanza degli erogatori :

 

2,50€ ad accesso per i corsi AFA A

3,50 € ad accesso per i corsi AFA B e AFA C

4,00€ ad accesso per i corsi AFA A o C svolti in piscina

 

L’elenco dei corsi è disponibile sui siti web delle SdS o presso i presidi aziendali.  A questo link le modalità di accesso:

https://www.uslcentro.toscana.it/index.php/servizi-e-attivita/riabilitazione/625-l-attivita-fisica-adattata/11979-modalita-di-accesso-per-ogni-nucleo-operativo-zonale

 

Recentemente grazie ad una specifica delibera regionale è stato avviato un percorso AFA per la fibromialgia. Il protocollo di esercizi con modalità a terra o in acqua, è elaborato da un gruppo di specialisti aziendali: reumatologo, fisiatra, algologo, fisioterapista. La persona con diagnosi di fibromialgia, inviata dal reumatologo, fisiatra, algologo, fisioterapista, MMG accede direttamente alla palestra o piscina dove si svolgono i corsi AFA dedicati.

Per questa attività è richiesta a carico dei partecipanti una quota di  € 2,50  per AFA in palestra  e di € 4.00 per AFA in piscina, oltre una minima quota annuale per l’assicurazione.

 

 

 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: