Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 15:04 - 26/4/2019
  • 467 utenti online
  • 21010 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

Anche se virtualmente poi dovremo aspettare i risultati di domenica, non sono abituato a buttare la palla in tribuna: mi sembra evidente che per la situazione in cui siamo, per la classifica e per i numeri, domani è la nostra ultima chance

BASKET

In una situazione oggettivamente molto difficile, sarà importante per Pistoia riuscire a controllare anche l'aspetto emotivo: "E' una delle cose che ci sono mancate contro Torino -spiega Moretti- dal momento che per non aver saputo controllare i nervi abbiamo regalato ai nostri avversari tre possessi e sette tiri liberi"

BASKET

Finisce 81-78 al termine di una gara combattutissima: Pistoia, condannata anche dagli episodi, vede allontanarsi la salvezza.

SPADA

Grandissima impresa dello spadista della Chiti Fabio Mastromarino che a Caserta ha vinto la seconda prova del circuito nazionale under 14 Kinder + sport. Fabio ha vinto la gara con grande autorità, riscattando così la prima delle due gare del circuito nazionale in cui aveva reso al di sotto delle sue possibilità

BASKET

Dopo aver bagnato il suo secondo esordio sulla panchina biancorossa con  la vittoria del PalaDozza, Paolo Moretti cercherà il "raddoppio", domani, nel delicatissimo scontro diretto contro Torino

SCI

Il ricavato della manifestazione, 4.000 euro, andrà all’associazione Zeno Colò per l’ospedale Pacini di San Marcello Pistoiese

BASKET

I biancorossi si impongono in casa della Virtus con il punteggio di 78-67 e rispondono alla vittoria di Torino, attesa domenica al PalaCarrara in quello che si preannuncia come un vero e proprio spareggio per rimanere in serie A

SCHERMA

Grande la prova di Nicol Foietta, alle qualificazioni per i campionati italiani assoluti disputatesi a Caorle. La seconda prova di qualificazione, utile per individuare (all’esito delle due prove) le migliori 24 qualificate per le finali in programma a giugno a Palermo, ha visto Nicol issarsi fino al 3° posto grazie a una grande gara

STORIA

25 APRILE 2019 Festa di Liberazione, omaggio alla Resistenza Ore 11 - Piazza della Resistenza – Pistoia - Cerimonia al monumento ai caduti. Ore 12 – Piazza del Duomo – Pistoia - Concerto Bande. Organizzata da CUDIR Pistoia.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

MOSTRA

Venerdì 12 aprile alle ore 18 la Fondazione Marino Marini di Pistoia inaugura la personale della fotografa cinese Gao Yuan. La mostra rimarrà aperta fino al 16 giugno e propone laboratori per bambini condotti dalla stessa Yuan

LIBRI

Ivan Raversi è un quarantenne ancora costretto a vivere con i genitori, a mendicare affetto e a barcamenarsi nella ricerca di un’occupazione. Un nuovo impiego è l’occasione per risolvere tutti i suoi problemi. Ma a che prezzo?

TEATRO

Sabato 6 e 27 aprile vanno in scena al Teatro Moderno di Agliana due commedie avvincenti per la regia di Dora Donarelli e prodotte dalla Compagnia Il Rubino

MOSTRA

Inaugura sabato 30 marzo, alle 16.30 nelle sale Affrescate del Palazzo comunale l’installazione artistica site – specific Conflitti e Armonie di Luigi Petracchi a cura di Laura Monaldi, che resterà aperta fino al 28 aprile

MOSTRA

Villa Smilea ospita dal 30 marzo al 14 aprile “Anime vaganti”, la retrospettiva dell’artista pistoiese Riccardo Baldini, classe 1954, che ripercorre la china di una pittura dedicata all’indagine dell’interiorità umana

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
PROVINCIA
Hitachi Rail - STS, la Cisl: "Lavorare su integrazione industriale, serve un coordinamento nazionale sul ferroviario"

11/4/2019 - 15:57

Si è tenuto ieri a Roma presso la sede dell’FLM il coordinamento nazionale Fim del Gruppo Hitachi,  all’indomani dell’incontro con l’ad Andy Barr.  
Il Gruppo Hitachi è stato oggetto in questi anni di un’importante piano di riorganizzazione aziendale che si è chiuso con l’acquisizione di Ansaldo STS,  che dal 1 aprile  ha assunto la denominazione di Hitachi Rail STS.
Un percorso di riorganizzazione che secondo l’ad della multinazionale giapponese va nella direzione di dare maggiori possibilità di espansione in nuove aree geografiche, creando le condizioni di sviluppo di nuove soluzioni per i clienti attingendo ai punti di forza sia tecnologici che digitali in possesso dal Gruppo.
 
Il coordinamento Fim pur ritenendo positivo il processo di riorganizzazione appena concluso  ha espresso la necessità di una verifica dello sul piano tecnico dello stato di  integrazione di Hitachi Rail e STS in un’unica divisione, che a nostro avviso deve andare oltre l’organigramma e contemplare un vero e proprio processo di integrazione tra le varie realtà ad oggi ancora distinte sul piano industriale.
Rispetto poi alla proposta aziendale smartwoking e flessibilità per i lavoratori turnisti  la Fim si è resa disponibile ad aprire un confronto diretto con l’azienda per approdare un percorso sperimentale che porti ad un accordo quadro a livello nazionale per l’intero Gruppo.
 
Per quanto riguarda invece il settore ferroviario riteniamo necessario istituire in sede governativa un coordinamento nazionale dell’intero settore ferroviario composta da tutte le aziende della filiera e il loro indotto. questo perché bisogna ragionare sull’opportunità di indire gare che abbiamo requisiti di tutela anche per le imprese e i lavoratori italiani. 
E’ della scorsa settimana infatti l’aggiudicazione di CAF azienda spagnola che opera nel ferroviario di un contratto per la manutenzione di 59 treni ETR500 Frecciarossa per un importo di 120 milioni di euro, per i prossimi 6 mesi una gara vinta sul massimo ribasso senza tener conto degli skills tecnici necessari. Su questo ci auguriamo che governo e Ferrovie indicano le prossime gare con criteri che evitino dumping  a spese delle imprese italiane. 
 
 
Ufficio Stampa Fim Cisl

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: