Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 02:04 - 25/4/2019
  • 314 utenti online
  • 21005 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

In una situazione oggettivamente molto difficile, sarà importante per Pistoia riuscire a controllare anche l'aspetto emotivo: "E' una delle cose che ci sono mancate contro Torino -spiega Moretti- dal momento che per non aver saputo controllare i nervi abbiamo regalato ai nostri avversari tre possessi e sette tiri liberi"

BASKET

Finisce 81-78 al termine di una gara combattutissima: Pistoia, condannata anche dagli episodi, vede allontanarsi la salvezza.

SPADA

Grandissima impresa dello spadista della Chiti Fabio Mastromarino che a Caserta ha vinto la seconda prova del circuito nazionale under 14 Kinder + sport. Fabio ha vinto la gara con grande autorità, riscattando così la prima delle due gare del circuito nazionale in cui aveva reso al di sotto delle sue possibilità

BASKET

Dopo aver bagnato il suo secondo esordio sulla panchina biancorossa con  la vittoria del PalaDozza, Paolo Moretti cercherà il "raddoppio", domani, nel delicatissimo scontro diretto contro Torino

SCI

Il ricavato della manifestazione, 4.000 euro, andrà all’associazione Zeno Colò per l’ospedale Pacini di San Marcello Pistoiese

BASKET

I biancorossi si impongono in casa della Virtus con il punteggio di 78-67 e rispondono alla vittoria di Torino, attesa domenica al PalaCarrara in quello che si preannuncia come un vero e proprio spareggio per rimanere in serie A

SCHERMA

Grande la prova di Nicol Foietta, alle qualificazioni per i campionati italiani assoluti disputatesi a Caorle. La seconda prova di qualificazione, utile per individuare (all’esito delle due prove) le migliori 24 qualificate per le finali in programma a giugno a Palermo, ha visto Nicol issarsi fino al 3° posto grazie a una grande gara

SCI

Si è conclusa in Toscana all’Abetone sotto uno splendido sole la Fase Internazionale della 37° edizione di Pinocchio Sugli Sci, la rassegna giovanile di sci alpino fondata nel 1981 in onore del celebre burattino collodiano, la più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

STORIA

25 APRILE 2019 Festa di Liberazione, omaggio alla Resistenza Ore 11 - Piazza della Resistenza – Pistoia - Cerimonia al monumento ai caduti. Ore 12 – Piazza del Duomo – Pistoia - Concerto Bande. Organizzata da CUDIR Pistoia.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

MOSTRA

Venerdì 12 aprile alle ore 18 la Fondazione Marino Marini di Pistoia inaugura la personale della fotografa cinese Gao Yuan. La mostra rimarrà aperta fino al 16 giugno e propone laboratori per bambini condotti dalla stessa Yuan

LIBRI

Ivan Raversi è un quarantenne ancora costretto a vivere con i genitori, a mendicare affetto e a barcamenarsi nella ricerca di un’occupazione. Un nuovo impiego è l’occasione per risolvere tutti i suoi problemi. Ma a che prezzo?

TEATRO

Sabato 6 e 27 aprile vanno in scena al Teatro Moderno di Agliana due commedie avvincenti per la regia di Dora Donarelli e prodotte dalla Compagnia Il Rubino

MOSTRA

Inaugura sabato 30 marzo, alle 16.30 nelle sale Affrescate del Palazzo comunale l’installazione artistica site – specific Conflitti e Armonie di Luigi Petracchi a cura di Laura Monaldi, che resterà aperta fino al 28 aprile

MOSTRA

Villa Smilea ospita dal 30 marzo al 14 aprile “Anime vaganti”, la retrospettiva dell’artista pistoiese Riccardo Baldini, classe 1954, che ripercorre la china di una pittura dedicata all’indagine dell’interiorità umana

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
PISTOIA
Spari nel vivaio, l'arrestato si difende: "Non ero lì per rapinare"13

20/3/2019 - 9:06

Domenica notte un imprenditore è stato aggredito nel suo vivaio da due malviventi che avevano già rubato e messo in fila le sue piante, delle palme, per portarle via.
L'uomo ha reagito al tentativo di rapina esplodendo prima un colpo in aria, poi un altro colpo alla gomma dell'auto con i due a bordo, che hanno cercato di investirlo.
La sua pistola è regolarmente detenuta. 

Oggi il giudice per le indagini preliminari Patrizia Martucci deciderà quali provvedimenti adottare nei confronti di Renat Dedaj, 35 anni, arrestato domenica notte a Bottegone: per lui il magistrato che dirige le indagini, sostituto procuratore Luigi Boccia, ha chiesto la convalida dell’arresto per rapina e la custodia cautelare in carcere.


Intanto, Dedaj, che vive a Quarrata ed è incensurato, davanti al giudice per l'interrogatorio di garanzia ha risposto a tutte le domande, affermando che non si trovava alle porte del vivaio per rapinare.
I legali di Dedaj, gli avvocati Paola Citi di Pistoia e Francesco Piero Cerruto di Prato, contano sulle immagini che sono state registrate dal sistema di videorveglianza dell’azienda, la Romiti Vivai di Bottegone.
Le indagini della Mobile sono coordinate dal vicequestore aggiunto Antonio Fusco.

Fonte: La Nazione
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/3/2019 - 13:39

AUTORE:
Aldo

Sarà che non tu vuoi passare per garantista ma tu fai di tutto per esserlo mi sembra.

23/3/2019 - 16:34

AUTORE:
Riccardo

Son d'accordo .. La mente umana è imperscrutabile. Non si capisce infatti dove vuoi andare a parare.
Rimane il fatto che è bene che tu tenga il tuo pensiero, basta che non lo vuoi imporre agli altri .
Comunque delle due una : o si rimanda a casa sua chi viene in Italia a delinquere o ci si difende da questi energumeni.
Mi sembra che i comunisti pseudo buonisti non vogliono ne l'una ne l'altra. Auguri

23/3/2019 - 11:53

AUTORE:
luigi filippo d'Orléans

Siccome mi sono stufato di passare per garantista nei confronti di ladri incapaci , il che no è assolutamente vero , mi divertiro' in maniera differente .
A Prato , tanti e tanti anni or sono , qualcuno aveva una strana abitudine . Appiccare il fuoco alla codea di gatti o pantegane . Il fuoco poi si spandeva e distruggeva le merci stivate nel capannone . I maligni , prendevano spunto dalla frequenza di incendi di magazzini e concludevano che Prato era in crisi . Le assicurazioni indagavano assieme alla polizia ed agli organi tecnici . Qualche proprietario ha avuto risarcimenti , altri la galera . Poi per fortuna sono arrivati i cinesi e non brucia quasi mai , o se brucia le ragioni sono diverse. Ma perché racconto queste cose ? Ma ? Non lo so nemmeno io , La mente umana è imperscrutabile .

23/3/2019 - 10:11

AUTORE:
luigi filippo d'Orléans

Che il vivaista fosse armato , che abbia sparato in direzione di persone e di un'auto , è notizia . Che se il vivaista si fosse rivolto alle forze dell'ordine , non sarebbe successo né il furto , né la rapina , né alla fine solo un tentativo di furto. Certamente non lorenzo , pippo , nanni ed il sottoscritto , sono i giudici . Dico però che le condanne sono comminate dai giudici.
Il giustizialismo ed il non considerare la moneta che può cascare in tre modi diversi, porta comunque male . La forza della democrazia è la presunzione di innocenza ed il riconoscimento dei diritti inalienabili del cittadino . Una rilettura della filosofia della seconda metà del 700 , dovrebbe essere obbligatoria prima di sparar c....e
Della costituzione , che pochi evidentemente hanno letto (e compreso) , ne riparliamo un'altra volta

22/3/2019 - 17:04

AUTORE:
Lorenzo

Quando si tratta degli altri siamo tutti garantisti poi quando tocca a noi è un'altra cosa.
Il detto dice 'col sedere degli altri siamo tutti .....'
Leggi bene le notizie perché
1- il furto anche se parziale è stato consumato
2- oltre al furto siamo in presenza di rapina perché il soggetto era armato
Poi vedila un po'come ti pare ....

22/3/2019 - 16:40

AUTORE:
Riccardo

Ma se ti puntano addosso un'arma , un coltello , una roncola che fai luigi ?
Gli racconti quanto sei bravo e buono o ti difendi?
Sai a scrivere si fa alla svelta poi quando ci si ritrova in quelle situazioni ......

22/3/2019 - 15:15

AUTORE:
luigi filippo d'Orléans

Primo: si trattava e si tratta in origine di un tentato furto.
Secondo: non ho mai voluto un'arma se non un taglia unghie.
Terzo: avrei telefonato al 113 e avrei lasciato a dei professionisti il compito di garantire i miei beni . Quarto: non mi sarei mai avventurato di notte ed al buio , da solo , al fine di sventare un possibile furto , né tanto meno avrei cercato di catturare i ladri.

I ladri non hanno ragione e lo dice la legge , ma l'uso della forza non è in disponibilità dei cittadini , ma dello stato S E M P R E

22/3/2019 - 8:58

AUTORE:
luigi filippo d'Orléans

Gira e rigira siamo alle solite -
Tutte le possibili reazioni di due ladri sorpresi a rubare sarebbero, in ipotesi, dirette nei confronti delle forze dell'ordine cui competeva l'intervento. Il tentato furto di palme con vasi di 50 cm che si trovavano ancora a terra, avrebbe consentito di sventare il furto dati i tempi ed i modi di portar via materialmente tanti vasi che non potevano trovare spazio in una vettura. E' pensabile anche la presenza di un furgone che al trambusto è sfuggito . L'intervento improvvido del vivaista , crea una situazione di pericolo che altrimenti non esisteva e favorisce la fuga di altri attori implicati nel tentato furto . TENTATO FURTO :
Su questo punto e non altro , dovremmo riflettere .

22/3/2019 - 8:00

AUTORE:
Lorenzo

Trovarsi davanti ad uno sconosciuto che sta rubando e minacciando con un'arma da taglio e che poi cerca di investirti! Brava gente...
Poi leggo un commento in cui si afferma che "HANNO RAGIONE I LADRI".
Vorrei proprio vedere luigi filippo bibi marco nella stessa situazione.
Continuerebbe a spararle grosse?
Continuerebbe ad offendere chi ha la sfortuna di subire furti e rapine?

21/3/2019 - 17:43

AUTORE:
Riccardo

Vorrei vedere la reazione del signor luigi filippo davanti ad uno sconosciuto armato .
Tante chiacchiere vedi !!!!!

21/3/2019 - 16:37

AUTORE:
Aldo

Un soggetto che entra in una proprietà privata con lo scopo di rubare , che brandisce e minaccia con un'accetta/pennato il proprietario del vivaio e non contento cerca pure di investirlo con l'auto.
Detto questo chi è la vittima ? L'albanese ?
Come diceva il buon TOTO' : ma mi faccia il piacere !!!

21/3/2019 - 8:27

AUTORE:
luigi filippo di Orleans

RAPINA :Sottrazione, estorsione violenta di una cosa altrui.

FURTO :
Sottrazione fraudolenta di oggetti altrui per trarne un utile personale

Basta leggere come sono descritti i fatti e la consecutio temporum per dar ragione ai ladri .

I diritti sono inalienabili e non possono dipendere dalle azioni delittuose di cui la magistratura giudica .

20/3/2019 - 21:31

AUTORE:
Lorenzo

Era lì a cercare i funghi.