Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 17:05 - 26/5/2019
  • 528 utenti online
  • 24915 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
ATLETA DELL'ANNO

Quest’anno il titolo principale è andato Giulia Gabbrielleschi, una nuotatrice già bronzo mondiale e argento europeo, attualmente convocata nella nazionale italiana per le qualificazioni al mondiale del prossimo luglio

MTB

I ciclisti della decima edizione saranno invitati a fermarsi ai ristori, situati in sette punti lungo i quattro percorsi Strada e uno Mountain Bike, per reintegrare i liquidi persi e assaggiare prodotti locali, ma non finisce qui...

SCHERMA

Resta comunque un 4° posto di tutto rispetto che lascia la compagine pistoiese ai vertici nazionali. E ora tocca alle ragazze, che a giugno a Palermo dovranno lottare per conquistare la salvezza in serie A/1.

BILIARDO

Si ritorna in Italia e più precisamente a Pistoia. Il palazzetto dello sport cittadino, il PalaCarrara, ospiterà i biliardi sui quali si disputeranno le fasi finali della rassegna Iridata, giunta alla sua 24° edizione

CALCIO

È con profonda amarezza che dobbiamo purtroppo prendere atto che il calcio a Pistoia sta vivendo uno dei periodi più bui della sua storia quasi centenaria: eppure siamo nella terza serie professionistica nazionale e, almeno finora, non abbiamo corso seri pericoli di retrocessione

BASKET

"Con i giocatori ho toccato spesso il tasto dell'amor proprio: la situazione è difficilissima, ma finire al meglio la stagione, anche sul piano individuale, può per ognuno di loro essere importante anche per il futuro. Proverò a far sì che i ragazzi prendano questo aspetto di natura personale per mettere insieme una buona prova di squadra"

ATLETICA

I migliori lanciatori over 35 d'Italia si sono dati appuntamento al campo scuola il 27 e 28 aprile scorsi. Pistoia sede di fiducia della FIDAL 

BASKET

Anche se virtualmente poi dovremo aspettare i risultati di domenica, non sono abituato a buttare la palla in tribuna: mi sembra evidente che per la situazione in cui siamo, per la classifica e per i numeri, domani è la nostra ultima chance

DIALOGHI SULL'UOMO

Vandana Shiva, fisica ed economista indiana, è tra i massimi esperti internazionali di ecologia sociale. Dirige la Research Foundation for Science, Technology, and Natural Resource Policy di Dehradun, in India.

Fernando Aramburu ai Dialoghi sull'Uomo

La difficoltà di convivere, l’odio, la vendetta sono da sempre temi centrali della letteratura di tutti i tempi. Lo sono anche del romanzo Patria e dei racconti di Dopo le fiamme di Fernando Aramburu, uno degli scrittori più amati degli ultimi anni

ARTE

Domenica 12 maggio dalle ore 17, presso Lo Spazio di via dell’ospizio, verrà inaugurata la mostra di disegni di Alessandro Sarteschi, "Imprendibile orizzonte".

TEATRO

Asciutto e sincero, empatico e semplice, costruito con l'amichevole supervisione de Gli Omini, Passo dopo arriva in Segheria, con una chitarra, una voce e un pianoforte

POESIA

Venerdì 10 maggio SassiScritti organizza a Pistoia Le cose illuminate una passeggiata poetica e musicale per ricordare Sergio Salabelle che, attraverso la libreria Les Bouquinistes ha costruito un centro di cultura e aggregazione importante per la città

STORIA

25 APRILE 2019 Festa di Liberazione, omaggio alla Resistenza Ore 11 - Piazza della Resistenza – Pistoia - Cerimonia al monumento ai caduti. Ore 12 – Piazza del Duomo – Pistoia - Concerto Bande. Organizzata da CUDIR Pistoia.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
PISTOIA
Un nuovo parcheggio da 79 posti in zona stazione, con l'obiettivo di incentivare l'uso dei servizi di trasporto pubblico6

22/2/2019 - 9:38

Da oggi gli automobilisti pistoiesi avranno a disposizione 79 posti auto in più: si tratta di un nuovo parcheggio adiacente alla stazione ferroviaria, in una superficie di proprietà di Rfi.
La struttura sarà aperta tutti i giorni dalle 6 alle 1, alla tariffa di 1,30 euro all’ora o 13 euro per tutto il giorno.
Il costo dell’abbonamento ordinario sarà di 100 euro al mese, ridotto fino a 80 euro per i possessori di abbonamento ferroviario.
Previsti anche i primi 15 minuti di sosta gratuita per chi accompagna o accoglie i viaggiatori in partenza e in arrivo.

Con il nuovo parcheggio si vorrebbe incentivare l'uso dei servizi di trasporto pubblico su ferro e gomma, limitando così l’uso dell’auto.

Dal lato opposto dell’attuale parcheggio Metropark (con un parcheggio da 82 posti) si aggiungono così 79 posti (di cui 2 dedicati alle persone a mobilità ridotta), sempre in area ferroviaria con ingresso da viale Vittorio Veneto, controllo automatizzato e videosorvegliato dei varchi, assistenza ai clienti in tempo reale e collegamento pedonale diretto con la stazione.  Attraverso l’App Metropark, si potrà verificare in tempo reale la disponibilità del posto auto. Per migliorare l’accesso al servizio è in corso lo sviluppo di soluzioni tecnologiche per la prenotazione e il pagamento della sosta con l’app "Nugo", scaricabile gratuitamente dagli store Google Play e App Store.

 

Il gestore si chiama Metropark ed è la società del Gruppo Fs Italiane specializzata nello sviluppo e nella gestione dei servizi di sosta e mobilità nelle aree ferroviarie. Ha già in gestione il parcheggio dall’altro lato della stazione, poco distante dalla Questura.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




25/2/2019 - 21:12

AUTORE:
Collinare

Ma a cosa serve un sottopassaggio che sbuca in una strada davanti a un vivaio? Senza un parcheggio è una cosa inutile e anzi nemmeno tanto sicura...
Serve assolutamente il parcheggio a sud della stazione, ma non ora, subito!

25/2/2019 - 13:48

AUTORE:
Marco

Ok vada per il parcheggio ma che aspettano alle ferrovie ad aprire il sottopasso a sud della stazione? Tutti lo aspettano da anni invece si continua a rimandarne l'apertura! Logiche senza alcun senso che solo in Italia trovano posto.

24/2/2019 - 15:12

AUTORE:
Collinare

A proposito di sottopasso e parcheggio scambiatore...ma che fine hanno fatto? O non avevano trovato i famosi 3 milioni dal raddoppio ferroviario? E un progetto esecutivo esiste o c'è da fare anche quello? Va a finire che succede come al pallone di pattinaggio, il cui scheletro giace ancora in preda alle intemperie. Consiglio alla giunta di darsi una mossa a fare le cose se vogliono sperare in una rielezione, perché i pistoiesi non sono scemi e tantomeno ciechi...

23/2/2019 - 13:57

AUTORE:
Winston

Chi prende il treno deve poter parcheggiare gratis, perché fa un azione che ha risvolti socialmente positivi.... cosa aspettano ad aprire il sottopasso pedonale che sfocia al di là di Porta Nuova? Obbligano i pedoni a percorrere il passaggio ciclopedonale all’interno del sottopasso carrabile e a respirarsi le polvere sottili emesse dai veicoli... ( vedere la polvere nera appiccicata sul parapetto ).... l’asl non verifica?
Speriamo che venga presto realizzato il fantomatico parcheggio scambiatore....

23/2/2019 - 13:13

AUTORE:
monica

La tariffa giornaliera di e. 13,00 mi sembra un'esagerazione.
Sarà comodo, perchè nei pressi della stazione, ma sicuramente non mi potrò permettere di parcheggiare per tutto un giorno....preferisco fare due passi in più per prendere il treno.....ma credo di non essere la sola pistoiese, che lo farà.....buon nuovo parcheggio a tutti gli altri!!!!

23/2/2019 - 0:05

AUTORE:
Gianluca

Per chi va al lavoro a Firenze partendo da Pistoia...: 80 euro di parcheggio. Altri 70 per l'abbonamento ferroviario. Poi magari ci metti l'abbonamento alla tramvia altri 35. Totale per andare al lavoro 185 euro al mese. Ma siete sicuri che usare il mezzo pubblico sia la scelta migliore?

Per pochi euro di differenza che ci sono tra andare col mezzo pubblico ed in auto al lavoro cosa scegliere? Il mezzo privato (con auto a metano e telepass con sconto per pendolari del 20% risulta quasi più conveniente l'auto. Almeno uno sta comodo senza doversi "ciucciare" la massa vociante e maleducata che frequenta il treno. I continui ritardi e la totale assenza di confort sulle carrozze dei treni regionali (provate i tanto decantati treni Jazz o Vivalto... scatolette per sardine non mezzi di locomozione). La totale mancanza di corrispondenze treno bus. Climatizzazione diabolica (gelido in estate, tropicale in inverno).

Devo sentirmi in colpa per l'ambiente? E perchè io devo sentirmi in colpa e non tutta l'amministrazione sia pubblica che privata che permette uno sviluppo basato su scelte disumane e disumanizzanti?

Andateci voi col treno e farvi prendere per il c...o.