Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 19:02 - 18/2/2019
  • 628 utenti online
  • 30900 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
PODISMO

Continua il momento positivo della “SILVANO FEDI” che marcia alla grande per un 2019 già denso di successi (giunti a quota 45). All’Abetone, biancorossi in grande spolvero alla “Snow Run”, con vittoria di società, 1^ piazza di Manuela Bacci fra le “Ladies”

CHITI SCHERMA

Si è infatti classificata al 9° posto su un lotto di oltre 100 partecipanti provenienti da molti paesi, compresi Giappone, Hong Kong, Stati Uniti e Australia. Il girone di qualificazione chiuso senza sconfitte le ha consentito di ottenere la seconda testa di serie nel tabellone ad eliminazione diretta

BASKET

"La squadra è stata fin da subito informata, ma ha immediatamente compreso che, non potendo avere nessun tipo di controllo su questa situazione, non aveva senso stare a pensarci. E così onestamente è stato -prosegue il coach- e non ho visto da parte dei ragazzi nessun condizionamento sul piano mentale".

CHITI SCHERMA

lla terza prova del circuito nazionale disputatasi a Bologna gli atleti della Chiti hanno portato a casa due vittorie nelle gare di spada. Nella categoria under 40, una sorta di categoria “ponte” fra gli under 23 e gli over 40, si è imposto Marco Gori

BASKET

Alessandro Ramagli con i suoi ragazzi, sarà atteso lunedì sera dal difficilissimo esame contro la capolista Armani Milano. "Sarà una partita in cui servirà grande forza mentale per vivere il match possesso dopo possesso"

MTB

In partenza la griglia d’onore sarà riservata alla partecipazione femminile. Sul palco Premio Speciale alla società con maggior numero di cicliste al via

BASKET

Giornata di vigilia in casa OriOra. I biancorossi completano oggi la preparazione in vista della difficilissima sfida di domani in casa della Reyer Venezia, in un match che sulla carta appare davvero proibitivo

HC PISTOIA

I ragazzi mostrano di aver fatto notevoli progressi grazie alle cure di Mister Treno, sono cresciute le loro capacità tecniche ma soprattutto ampi passi avanti nella tenuta mentale. Grande emozione e soddisfazione nel settore femminile: il gruppo è composto da atlete appassionate e che non si tirano indietro sul lavoro da fare

LIBRI

Nel giorno della Candelora, quando per tradizione il Vescovo  di Pistoia benedice i  pellegrini che si preparano a partire per Santiago di Compostella, c'è stato un incontro nella Libreria "Terra Santa" di Milano

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

POESIA

Il poeta Fabio Strinati dedica alcuni appassionati versi alla nostra città

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

PREMIO CEPPO

Nell’ambito del 63° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia (patrocinio Mibac), Paola Zannoner è la vincitrice del Premio Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza 2019. Premiazione l’8 febbraio 2019 a Pistoia

STORIA

Notizie dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Pistoia e tutte le prossime iniziative

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Inaugurazione domenica 27 gennaio alle 16.30 al secondo piano di Villa Bertelli, in collaborazione con la Fondazione Villa Bertelli e con Laura Tartarelli Contemporary Art. Ingresso gratuito. Seguirà il concerto ”Il mio pianoforte”

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
SERRAVALLE
Pd, Prc, Art.1: "La fontana ai martiri delle foibe nella piazza dedicata al partigiano Biagini? Una provocazione"11

7/2/2019 - 12:25

Partito Democratico, Mdp Art.1 e Rifondazione Comunista commentano l'iniziativa dell'amministrazione comunale di intitolare una fontana ai martiri delle foibe:

"Abbiamo appreso dai social che sabato prossimo 09 febbraio, (fra tre giorni),verrà inaugurata la nuova fontana realizzata dopo mesi e mesi di lavori dal Comune di Serravalle Pistoiese in piazza Brunello Biagini a Cantagrillo e che sarà intitolata ai 'martiri delle foibe' alla vigilia del giorno dedicato al ricordo di un capitolo tragico della nostra storia e di un territorio, la Venezia Giulia, sconvolto da violenze ed eccidi durante e dopo il secondo conflitto mondiale.

Diciamo subito a scanso di equivoci che per noi non ci sono morti di serie A e B e che intitolare uno spazio pubblico al ricordo delle foibe è del tutto legittimo.

Non comprendiamo tuttavia l’esigenza di intitolare a quei morti una fontana presente in una Piazza già intitolata decenni fa al partigiano serravallino Brunello Biagini fucilato dai tedeschi a 22 anni.

Si tratta di eventi accaduti in un contesto storicamente diverso e distinto dalla Resistenza richiamata dalla attuale intitolazione a Brunello Biagini, oltre che slegato dal nostro territorio.

Resistenza che, come sappiamo è stata caratterizzata da innumerevoli eccidi nazifascisti ai quali spesso la destra ha impropriamente contrapposto i fatti delle foibe.

Non comprendiamo questa scelta solitaria ed improvvisa del Comune se non interpretandola come una provocazione e pertanto diciamo "no grazie", noi non parteciperemo a quella intitolazione. Saremo invece presenti, se e quando il Comune volesse intitolare una nuova strada o piazza priva di intitolazione ai 'martiri delle foibe' per riportare in primo piano, uno scenario di orrori per molti anni ingiustamente confinato nell’oblio".

Fonte: Comunicato stampa
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/2/2019 - 9:19

AUTORE:
L'unico e originale "Non ha importanza"

Non solo vengono clonate le identità digitali, ma vedo ora anche i "nick". Caro "nuovo Non ha importanza", il nick te lo puoi tenere, tanto non mi interessa più commentare, anche se sarebbe gradito ne usassi un altro, tanto per non ingenerare confusione.
Saluti a tutti.

11/2/2019 - 10:59

AUTORE:
Lorenzo

Non ho la pretesa di capire tutto ... io.

11/2/2019 - 9:07

AUTORE:
Non ha importanza

Mi spiace, ma non hai capito.

9/2/2019 - 11:28

AUTORE:
Lorenzo

Non ha importanza il nome e sono d'accordo.
Le parole viceversa lo hanno.
Un tempo si diceva di < parlare come si mangia > ma i tempi evidentemente sono cambiati....
Un po' di lavoro manuale farebbe bene.

8/2/2019 - 17:36

AUTORE:
Non ha importanza

Talvolta l'umanità corre il rischio dell'eterogenesi dei fini, ossia rischia di tornare indietro nel prestabilito percorso di progresso e miglioramento a causa di errori di natura sociale e/o politica, quali ad esempio inaridimento del sapere e perdita di memoria storica.

Ma di solito è un fenomeno temporaneo.

Con forza, coraggio, fatica e sofferenza ogni volta l'umanità ha saputo e saprà sempre riprendere il suo cammino progressivo, emarginando chi, con il suo agire, ha contribuito a quello stato di cose.

L'eterogenesi dei fini può essere anche definita come una caratteristica che hanno gli incapaci e gli sprovveduti di fare delle cose credendo in un risultato, ottenendo però l'esatto contrario di quanto ipotizzato.

8/2/2019 - 15:17

AUTORE:
roberto daghini

Caro egr. sig. dott. Federico Gorbi se non si vede che lei oltre la messa il 25 aprile non c'è. EPPURE SONO DI CORPORATURA ANCHE MASSICCIA E BEN VISIBILE. OGNI RICORRENZA SONO PRESENTE E DEPONGO una CORONA A NOME DI RIFONDAZIONE AL CARTELLO IN VIA PROV. MONTALBANO E PARTECIPO ALLE INIZIATIVE ALLA SALA FRANCINI DOVE CI SI DIMENTICA BELLA CIAO... AH GIA', LEI NON PUO' SAPERLO PERCHE' OLTRE LA MESSA E UNA CORONA AL MONUMENTO CADUTI PER IL RESTO MANCA. LA CAPISCO, E' TROPPO IMPEGNATO A GOVERNARE. NON ME NE VOGLIANO I SUOI ACCOLITI, MA LA MIA OPINIONE DA BUON COMUNISTA DITTATORE LA ESPRIMERO' SEMPRE.

7/2/2019 - 19:23

AUTORE:
Franco

Federico quando una persona espone il proprio punto di vista, ma questo punto di vista va contro gli ideali di coloro che si definiscono comunisti, in questo paese vieni immediatamente attaccato e zittito.
Si chiama se non erro : democrazia comunista.

7/2/2019 - 17:16

AUTORE:
Federico Gorbi

Se il signor Daghini venisse alle cerimonie del 25 aprile vedrebbe che ci sono sempre io, con la fascia tricolore, a depositare la corona ai caduti.

7/2/2019 - 16:53

AUTORE:
Lorenzo

Ai compagni rossi (e sfumature varie) consiglio di essere più democratici , di accettare il pensiero altrui e soprattutto di non considerare ogni atto contrario alla propria linea di pensiero o ideologia come atto ostile.
Vi fate chiamare pure partito "democratico" !

7/2/2019 - 15:54

AUTORE:
roberto daghini

Il sig.egregio dott Federico Gorbi, dice che non esistono martiri di serie a e b , almeno per lui. Ci spieghi per cortesia, perchè alle celebrazioni del 25 aprile ai cippi serravallini dove sono morti anche cittadini del nostro comune, non è mai presente? Come mai nel centenario dei morti della prima guerra mondiale, l'attuale amministrazione oltre alla posa delle corone ordinaria, non ha fatto assolutamente altro, neppure ripulire i monumenti ai caduti, che per lo scopo la Regione Toscana aveva stanziato fondi. Forse è troppo impegnato a governare?
Noi condividiamo pienamente l'articolo congiunto con le altre forze politiche. Siamo altresì convinti, che per sua dichiarazione la nostra forza politica non verrà mai invitata. Stia sereno noi ci saremo sempre.

7/2/2019 - 14:33

AUTORE:
Federico Gorbi

Eh no, cari piddini e compagni vari, il vostro è un comunicato pieno di inesattezze.
1) non avete appreso dai social dell'inaugurazione poiché il Sindaco ha invitato tutti i consiglieri, anche i vostri, e se poi non ve lo raccontano sono problemi che non ci riguardano;
2) se non ci sono morti di serie A e morti di serie B, come dite, perché vi dà noia questa intitolazione?
3) Brunello Biagini, a cui la piazza è intitolata, fucilato dai nazisti, non avrebbe avuto da ridire nulla sulla celebrazione di altri italiani vittime del comunismo , un'ideologia folle che ha dato origine a dittature oppressive e assassine;
4) se non verrete ce ne faremo una ragione, vi perderete una festa che chi è di Cantagrillo saprà apprezzare, un inno alla libertà, alla democrazia e alla giustizia mentre voi sarete chiusi nelle vostre stanze tristi e buie a digrignare i denti