Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 11:04 - 24/4/2019
  • 426 utenti online
  • 21639 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

In una situazione oggettivamente molto difficile, sarà importante per Pistoia riuscire a controllare anche l'aspetto emotivo: "E' una delle cose che ci sono mancate contro Torino -spiega Moretti- dal momento che per non aver saputo controllare i nervi abbiamo regalato ai nostri avversari tre possessi e sette tiri liberi"

BASKET

Finisce 81-78 al termine di una gara combattutissima: Pistoia, condannata anche dagli episodi, vede allontanarsi la salvezza.

SPADA

Grandissima impresa dello spadista della Chiti Fabio Mastromarino che a Caserta ha vinto la seconda prova del circuito nazionale under 14 Kinder + sport. Fabio ha vinto la gara con grande autorità, riscattando così la prima delle due gare del circuito nazionale in cui aveva reso al di sotto delle sue possibilità

BASKET

Dopo aver bagnato il suo secondo esordio sulla panchina biancorossa con  la vittoria del PalaDozza, Paolo Moretti cercherà il "raddoppio", domani, nel delicatissimo scontro diretto contro Torino

SCI

Il ricavato della manifestazione, 4.000 euro, andrà all’associazione Zeno Colò per l’ospedale Pacini di San Marcello Pistoiese

BASKET

I biancorossi si impongono in casa della Virtus con il punteggio di 78-67 e rispondono alla vittoria di Torino, attesa domenica al PalaCarrara in quello che si preannuncia come un vero e proprio spareggio per rimanere in serie A

SCHERMA

Grande la prova di Nicol Foietta, alle qualificazioni per i campionati italiani assoluti disputatesi a Caorle. La seconda prova di qualificazione, utile per individuare (all’esito delle due prove) le migliori 24 qualificate per le finali in programma a giugno a Palermo, ha visto Nicol issarsi fino al 3° posto grazie a una grande gara

SCI

Si è conclusa in Toscana all’Abetone sotto uno splendido sole la Fase Internazionale della 37° edizione di Pinocchio Sugli Sci, la rassegna giovanile di sci alpino fondata nel 1981 in onore del celebre burattino collodiano, la più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

STORIA

25 APRILE 2019 Festa di Liberazione, omaggio alla Resistenza Ore 11 - Piazza della Resistenza – Pistoia - Cerimonia al monumento ai caduti. Ore 12 – Piazza del Duomo – Pistoia - Concerto Bande. Organizzata da CUDIR Pistoia.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

MOSTRA

Venerdì 12 aprile alle ore 18 la Fondazione Marino Marini di Pistoia inaugura la personale della fotografa cinese Gao Yuan. La mostra rimarrà aperta fino al 16 giugno e propone laboratori per bambini condotti dalla stessa Yuan

LIBRI

Ivan Raversi è un quarantenne ancora costretto a vivere con i genitori, a mendicare affetto e a barcamenarsi nella ricerca di un’occupazione. Un nuovo impiego è l’occasione per risolvere tutti i suoi problemi. Ma a che prezzo?

TEATRO

Sabato 6 e 27 aprile vanno in scena al Teatro Moderno di Agliana due commedie avvincenti per la regia di Dora Donarelli e prodotte dalla Compagnia Il Rubino

MOSTRA

Inaugura sabato 30 marzo, alle 16.30 nelle sale Affrescate del Palazzo comunale l’installazione artistica site – specific Conflitti e Armonie di Luigi Petracchi a cura di Laura Monaldi, che resterà aperta fino al 28 aprile

MOSTRA

Villa Smilea ospita dal 30 marzo al 14 aprile “Anime vaganti”, la retrospettiva dell’artista pistoiese Riccardo Baldini, classe 1954, che ripercorre la china di una pittura dedicata all’indagine dell’interiorità umana

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
none_o
Seicento studenti in corteo contro il freddo nelle aule: "Non c’è attenzione da parte della Provincia"

12/1/2019 - 18:07

Un migliaio di studenti, secondo gli organizzatori, circa 600 secondo la questura, hanno sfilato ieri pomeriggio per le vie di Pistoia per protestare contro i disagi dovuti al freddo patito in questi giorni a causa del malfunzionamento dei vari impianti di riscaldamento.
La manifestazione è stata pacifica e al termine è stato suonato l’inno di Mameli. 
Dal terrazzo sul retro dell’edificio antistante il palazzo della Provincia, Dario Baldassarri, presidente della consulta degli studenti, ha detto: "Siamo al freddo non perché ci sono i soldi ma perché non c’è attenzione da parte dell’amministrazione. Basterebbe infatti accendere i termosifoni il 2 gennaio invece che il giorno prima, per far trovare le aule calde o capire se c’è qualche problema di malfunzionamento".
Poi Baldassarri ha invitato i ragazzi a un minuto di silenzio, aprendolo con queste parole: "Si devono dare i fondi alle scuole, altrimenti questo Paese non ha futuro se non si mette la scuola al primo posto".
Infine è stato ricevuto con una rappresentanza degli studenti di tutte le scuole pistoiesi dalla consigliera Niccoli in San Leone.

 

Ecco come commenta questo incontro la Provincia di Pistoia:
Soddisfatti il Consigliere Marzia Niccoli e il Dirigente Ferretti per il bilancio dell'incontro con la delegazione degli Studenti delle Scuole Superiori partecipanti alla manifestazione, indetta per il diritto a studiare in aule calde.
L'incontro si è svolto alla presenza del Consigliere all' edilizia scolastica Sindaco Marzia Niccoli, del Dirigente Dott. Renato Ferretti e di una nutrita rappresentanza degli Studenti; presenti anche gli Organi di Informazione.
Il Consigliere Niccoli ha aperto il momento di confronto con la notizia che ad oggi gli impianti di riscaldamento delle Scuole Superiori della Provincia sono regolarmente funzionanti, fatta eccezione per un problema specifico al Liceo Petrocchi.


Durante il suo intervento il Consigliere all'edilizia scolastica della Provincia ha tenuto a precisare che lunedi, al rientro degli studenti dalle vacanze, la Provincia non ha ricevuto nessuna telefonata o mail da parte delle Scuole e che le prime segnalazioni sul freddo nelle aule sono arrivate solo martedi, quando il personale addetto è stato immediatamente attivato e mobilitato.
Niccoli, ai ragazzi che chiedevano perché i riscaldamenti non fossero stati accesi  di più, così da fronteggiare il problema del freddo e degli spifferi dovuti agli infissi vecchi, ha spiegato che la Provincia aveva fatto il possibile, programmando l'accensione degli impianti da domenica pomeriggio. In merito ha anche ribadito che la Provincia non poteva disattendere la normativa vigente, che prevede l'accensione per un massimo di 12 ore e che consente deroghe  per gli ospedali e nell'ambito delle Scuole solo per le Scuole dell'Infanzia.

Il Dirigente Renato Ferretti, rivolgendosi agli Studenti presenti, ha riconosciuto ai ragazzi la fondatezza delle argomentazioni circa il fatto che in questo Paese il problema scuole è una questione che deve essere posta con urgenza, evidenziando il caso specifico della nostra provincia, dove gli edifici scolastici sono degli anni Sessanta-Settanta.
Ferretti ha spiegato che le nostre Scuole, proprio perché risalenti agli anni Sessanta-Settanta, non sono costruite secondo i principi del rapporto energetico e che quindi i problemi derivano anche dal fatto che spesso nelle aule i termosifoni non garantiscono l'adeguata resa rispetto ai locali.

Ai ragazzi che chiedevano perché il personale della Provincia al rientro delle vacanze non aveva condotto verifiche singole in tutte le Scuole, il Dirigente Ferretti ha fatto notare che i “caldaisti” in servizio sono 3 per 35 plessi scolastici.
Alla fine dell'incontro il Consigliere Niccoli ha tenuto a ribadire ai ragazzi che per la Provincia di Pistoia l'edilizia scolastica resta un tema prioritario.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: