Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 06:05 - 26/5/2019
  • 489 utenti online
  • 24915 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
ATLETA DELL'ANNO

Quest’anno il titolo principale è andato Giulia Gabbrielleschi, una nuotatrice già bronzo mondiale e argento europeo, attualmente convocata nella nazionale italiana per le qualificazioni al mondiale del prossimo luglio

MTB

I ciclisti della decima edizione saranno invitati a fermarsi ai ristori, situati in sette punti lungo i quattro percorsi Strada e uno Mountain Bike, per reintegrare i liquidi persi e assaggiare prodotti locali, ma non finisce qui...

SCHERMA

Resta comunque un 4° posto di tutto rispetto che lascia la compagine pistoiese ai vertici nazionali. E ora tocca alle ragazze, che a giugno a Palermo dovranno lottare per conquistare la salvezza in serie A/1.

BILIARDO

Si ritorna in Italia e più precisamente a Pistoia. Il palazzetto dello sport cittadino, il PalaCarrara, ospiterà i biliardi sui quali si disputeranno le fasi finali della rassegna Iridata, giunta alla sua 24° edizione

CALCIO

È con profonda amarezza che dobbiamo purtroppo prendere atto che il calcio a Pistoia sta vivendo uno dei periodi più bui della sua storia quasi centenaria: eppure siamo nella terza serie professionistica nazionale e, almeno finora, non abbiamo corso seri pericoli di retrocessione

BASKET

"Con i giocatori ho toccato spesso il tasto dell'amor proprio: la situazione è difficilissima, ma finire al meglio la stagione, anche sul piano individuale, può per ognuno di loro essere importante anche per il futuro. Proverò a far sì che i ragazzi prendano questo aspetto di natura personale per mettere insieme una buona prova di squadra"

ATLETICA

I migliori lanciatori over 35 d'Italia si sono dati appuntamento al campo scuola il 27 e 28 aprile scorsi. Pistoia sede di fiducia della FIDAL 

BASKET

Anche se virtualmente poi dovremo aspettare i risultati di domenica, non sono abituato a buttare la palla in tribuna: mi sembra evidente che per la situazione in cui siamo, per la classifica e per i numeri, domani è la nostra ultima chance

DIALOGHI SULL'UOMO

Vandana Shiva, fisica ed economista indiana, è tra i massimi esperti internazionali di ecologia sociale. Dirige la Research Foundation for Science, Technology, and Natural Resource Policy di Dehradun, in India.

Fernando Aramburu ai Dialoghi sull'Uomo

La difficoltà di convivere, l’odio, la vendetta sono da sempre temi centrali della letteratura di tutti i tempi. Lo sono anche del romanzo Patria e dei racconti di Dopo le fiamme di Fernando Aramburu, uno degli scrittori più amati degli ultimi anni

ARTE

Domenica 12 maggio dalle ore 17, presso Lo Spazio di via dell’ospizio, verrà inaugurata la mostra di disegni di Alessandro Sarteschi, "Imprendibile orizzonte".

TEATRO

Asciutto e sincero, empatico e semplice, costruito con l'amichevole supervisione de Gli Omini, Passo dopo arriva in Segheria, con una chitarra, una voce e un pianoforte

POESIA

Venerdì 10 maggio SassiScritti organizza a Pistoia Le cose illuminate una passeggiata poetica e musicale per ricordare Sergio Salabelle che, attraverso la libreria Les Bouquinistes ha costruito un centro di cultura e aggregazione importante per la città

STORIA

25 APRILE 2019 Festa di Liberazione, omaggio alla Resistenza Ore 11 - Piazza della Resistenza – Pistoia - Cerimonia al monumento ai caduti. Ore 12 – Piazza del Duomo – Pistoia - Concerto Bande. Organizzata da CUDIR Pistoia.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
SAN MARCELLO
Grande successo della mostra su Leonardo da Vinci allestita a Gavinana: Palazzo Achilli aperto fino al 1° settembre1

23/12/2018 - 23:31

Ormai prossimi alle festività natalizie sono terminate per l’anno in corso le visite didattiche alla mostra realizzata dall’Ecomuseo della Montagna Pistoiese nella sede di Palazzo Achilli (Gavinana) “Le macchine di Leonardo: tracce del Genio sulla Montagna Pistoiese”, ricca esposizione di modellini leonardiani costruiti con cura dall’architetto Andrea Neri, con la supervisione del Prof. Carlo Pedretti, che è riuscito a trasmettere l’ingegno e la formidabile arte del genio di Vinci.

 

La Mostra è stata resa possibile grazie al significativo contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia che da sempre dimostra un’attenta sensibilità verso il nostro territorio.

Visto il successo riscontrato fino ad oggi, e tenuto conto delle molte scuole che ci hanno contattato ora per la primavera prossima, l’Ecomuseo ha deciso di prorogare l’esposizione almeno fino al 1° settembre 2019, con un allestimento parzialmente rinnovato.

 

In tal modo potremo celebrare pienamente i 500 anni della scomparsa del Genio di Vinci (1519-2019) e, con la bella stagione, invitare visitatori e studenti a scoprire le tracce leonardiane sugli itinerari tematici dell’Ecomuseo (Ponti di Leonardo a Orsigna; Paracadute a Rivoreta; energia idraulica a Pontepetri e a Maresca, ecc.).

 

Inoltre, per stimolare manualità e ingegno, è stato appositamente allestito in una sala del Palazzo Achilli un laboratorio didattico interattivo durante il quale i partecipanti si possono divertire a ricostruire il “ponte autoportante accoppiato”, progetto leonardiano geniale, per semplicità costruttiva e strutturale: i visitatori possono così sperimentare la propria manualità; inoltre la mostra è arricchita da apparati multimediali in italiano e inglese, disponibili e selezionati per le varie fasce d’età, che ripropongono in sintesi la vita di Leonardo e il contesto storico culturale e politico in cui si è trovato ad operare.

 

Infine, per coloro che vogliano approfondire aspetti particolari della figura del Genio, la Mostra propone strumenti di consultazione storico-scientifica, tramite link alla pagina web dell’Istituto e Museo di Storia della Scienza (IMSS) – Museo Galileo di Firenze, che ringraziamo per la bella opportunità. L’applicazione, arricchita da varie tematiche quali la vita, le opere pittoriche e i disegni di Da Vinci, permette al visitatore di conoscerne la straordinaria abilità attraverso un interessante percorso virtuale.

 

L’Ecomuseo coglie l’occasione per ringraziare tutti gli insegnanti dell’Istituto Omnicomprensivo della Montagna Pistoiese che hanno aderito con entusiasmo alle proposte educative della Mostra su Leonardo, come pure gli altri istituti scolastici che hanno scelto questo itinerario come meta della gita annuale prevista e i tanti bambini che partecipano con attenzione ed entusiasmo alle attività proposte.

.

Ricordiamo gli orari di apertura della Mostra: dal giovedì alla domenica 10.00 – 13.00 e 15.00 - 18.00 (altri giorni su prenotazione); Palazzo Achilli, Piazzetta Achilli 7, Gavinana (PT) - Ingresso a offerta libera.

 

Con l’occasione, l’Ecomuseo augura a tutti Buon Natale!

 

Per informazioni e prenotazioni

Ecomuseo della Montagna Pistoiese

N. Verde 800 974102 

P. Informativo Palazzo Achilli 0573 638025

ecomuseopt@gmail.com

www.ecomuseopt.it

FB/Twitter @ecomuseopt

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/12/2018 - 17:57

AUTORE:
Ravecca Massimo

Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti, di comune avevano il genio, l’essere ambidestri, il patrimonio culturale della Firenze rinascimentale, e un volto somigliante al termine della vita. Il genio ha sempre qualcosa di misterioso nella sua genesi e nelle sue manifestazioni. Il loro talento, pur manifestandosi in modo differente, fu più affine di quanto si creda comunemente. Si esprimeva spesso attraverso processi inclusivi, speculari. Il moltiplicarsi all’infinito dell’immagine di un oggetto posto tra due specchi piani paralleli, ne è una tipica situazione. Effetto ottico che i geni, in vari modi, ricreano nelle loro opere. Caratteristica peculiare di questo tipo di genialità è il prodursi, in modo quasi magico, del non finito in campo artistico.
Il non finito di Michelangelo ha affinità con lo sfumato in pittura di Leonardo. In un caso non è chiaro il confine tra la statua e il marmo che ancora la trattiene, nell’altro tra il personaggio raffigurato e il paesaggio che lo avvolge. Molte figure dei due artisti hanno un carattere androgino.
I due artisti realizzeranno, in modo indipendente, motivi iconografici simili e analoghi. Tra i molti descritti: una giovane donna sostiene Gesù nella Pietà vaticana, ed è presente alla destra di Gesù nel Cenacolo. Nella Pietà vaticana Gesù e la Madonna sembrano coetanei, come rappresenterà Leonardo simili per età: Maria e sua madre Anna. Michelangelo collegherà il Gesù del Giudizio Universale con il precedente Aman crocefisso della Volta, tramite la somiglianza fisica delle due figure, e Leonardo il quadro del Salvator Mundi con la futura Gioconda tramite analoga somiglianza fisica. Ma i figli maschi assomigliano alle madri, dicevano i latini. Cfr. ebook/kindle: Leonardo e Michelangelo: vita e opere.