Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 01:03 - 19/3/2019
  • 526 utenti online
  • 28635 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

Domenica prossima (palla a due alle 20.45) i biancorossi saranno di nuovo di scena al PalaCarrara contro Reggio Emilia, in quella che si annuncia come la classica sfida senza ritorno. Per l'OriOra sarà fondamentale raccogliere in fretta i cocci

BASKET

Domenica a Cremona è arrivata la sua miglior prestazione in carriera, a conferma di come, ad appena 21 anni, il suo contributo, anche in termini di atteggiamento, sia paragonabile a quello di un veterano

MTB

Anche gli atleti non iscritti a nessun Ente potranno partecipare presentando il Certificato medico e pagando una quota assicurativa giornaliera da aggiungere al costo d’iscrizione.

ATLETICA

Nella prima uscita stagionale il sodalizio pistoiese conquista tre ori, un argento e un bronzo piazzandosi al decimo posto nella classifica assoluta femminile e undicesimo in quella maschile

PODISMO

Continua il momento positivo della “SILVANO FEDI” che marcia alla grande per un 2019 già denso di successi (giunti a quota 45). All’Abetone, biancorossi in grande spolvero alla “Snow Run”, con vittoria di società, 1^ piazza di Manuela Bacci fra le “Ladies”

CHITI SCHERMA

Si è infatti classificata al 9° posto su un lotto di oltre 100 partecipanti provenienti da molti paesi, compresi Giappone, Hong Kong, Stati Uniti e Australia. Il girone di qualificazione chiuso senza sconfitte le ha consentito di ottenere la seconda testa di serie nel tabellone ad eliminazione diretta

BASKET

"La squadra è stata fin da subito informata, ma ha immediatamente compreso che, non potendo avere nessun tipo di controllo su questa situazione, non aveva senso stare a pensarci. E così onestamente è stato -prosegue il coach- e non ho visto da parte dei ragazzi nessun condizionamento sul piano mentale".

CHITI SCHERMA

lla terza prova del circuito nazionale disputatasi a Bologna gli atleti della Chiti hanno portato a casa due vittorie nelle gare di spada. Nella categoria under 40, una sorta di categoria “ponte” fra gli under 23 e gli over 40, si è imposto Marco Gori

LIBRI

Sabato 23 marzo, alle ore 16.00, presso l’Auditorium della Banca Alta Toscana, a Vignole, Quarrata, avrà luogo la presentazione del volume “Spes nostra, salve. Luoghi di devozione nel territorio dell’Alta Toscana”, realizzato dalla Fondazione Banca Alta Toscana

TEATRO

Bartali: prima tappa, uno spettacolo, in forma di monologo, che vuole, attraverso la figura di uno dei ciclisti italiani più significativi del nostro secolo, approfondire alcune tematiche storiche connesse agli anni dell’occupazione nazista e alle relative conseguenze

MARZO, MESE DELLA DONNA

In questo marzo dedicato alla donna pubblichiamo un pensiero di Simone Magli, poeta e fotografo pistoiese

STORIA

Notizie dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Pistoia e tutte le prossime iniziative

TEATRO

Il teatro e la passione di Elisabetta Salvatori per le grandi figure le hanno messe accanto e lo spettacolo, abbraccia Medioevo e Risorgimento, seguendo i fili che Caterina e Beatrice hanno in comune

TEATRO

Ancora la musica protagonista nella stagione del Manzoni di Pistoia che ospita dal 22 al 24 febbraio, in prima regionale, Don Giovanni di Mozart secondo l'Orchestra di Piazza Vittorio. Torna quindi a Pistoia l'Orchestra più multietnica d'Italia

LIBRI

Nel giorno della Candelora, quando per tradizione il Vescovo  di Pistoia benedice i  pellegrini che si preparano a partire per Santiago di Compostella, c'è stato un incontro nella Libreria "Terra Santa" di Milano

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Quarrata
Pistoia
Pistoia
Montale
Montale
Pistoia
Pistoia
Quarrata
Quarrata
PISTOIA
Non passa in consiglio comunale la mozione della Lega sul presepe6

5/12/2018 - 9:32

Lunedì pomeriggio la seduta del consiglio comunale è stata quasi interamente dedicata alla mozione proposta dalla Lega che impegnava sindaco e giunta ad "allestire un presepe in ogni scuola comunale e uno in Palazzo di Giano, a testimonianza di valori quali libertà, uguaglianza, tolleranza e amore, prima ancora che come simbolo religioso".

Alla fine l'assemblea ha respinto la mozione, perché i voti favorevoli non hanno raggiunto il 51% dei votanti.

Ecco come si sono espressi i consiglieri: 14 voti favorevoli (lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e la esponente del Pd Breschi), 13 contrari (Pd, Pistoia Concreta e Amo Pistoia) e un astenuto (il consigliere Pd Mario Tuci).

A luglio la Lega aveva ottenuto il via libera dal consiglio comunale all'apposizione del crocifisso in Sala Grandonio.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/12/2018 - 19:05

AUTORE:
Riccardo

La vecchia giunta ha tolto i presepi nelle scuole e ha perso le elezioni.

6/12/2018 - 16:50

AUTORE:
Lorenzo

Imporre il presepe equivale a dire che la giunta è una completa delusione. È bene anzi è giusto che ognuno la pensi come vuole,ma
se questo può essere presso come metro di valutazione... si va poco lontano!

6/12/2018 - 10:21

AUTORE:
Winston

Come più volte ho detto, questa giunta è una completa delusione.... va bene tappare buche e far fare aiuoline ai cantieri comunali... ma il resto?
In tema di visioni strategiche sulla città, siamo passati dai progetti a volte visionari della giunta precedente al nulla assoluto.... al massimo proclami bislacchi, come quello di demolire il vecchio ospedale su viale Matteotti o di far ampliare l'Hitachi al centro annonario (quando c'è un'area industriale abbandonata come le ex trafilerie Martinelli da recuperare).
In più c'è mancanza di comunicazione.... aree ex Breda? Tutto tace... impianti sportivi? Booh....
Vabbè, accontentiamoci delle petunie e dell'archetto fiorito...

5/12/2018 - 16:40

AUTORE:
Tommaso

Condivido pienamente il primo commento. Passato un anno dall'insediamento, oramai, credevo ci fosse discontinuità rispetto alle passate giunte, soprattutto sui temi che riguardano il futuro di questa città.
Ad esempio l'area del Ceppo e il parcheggio all'area ex Breda (quest'ultimo ancor di più) meriterebbero un dibattito continuo anche insieme ai cittadini e uno sforzo concreto a non lasciare come cimiteri queste zone nevralgiche. Ma questi sono solo due aspetti che mi vengono in mente.

Io che amo i presepi e che lo faccio in casa ad ogni natale, vado in giro in città nei giorni delle feste natalizie in tutte le chiese e i luoghi dove si possono ammirare; ora anche con i miei bambini che frequentano una scuola materna.
Che bisogno c'è di volerlo imporre in ogni scuola dove oramai vediamo che almeno un terzo se non la metà dei bambini, frequentanti le classi delle scuole materne e elementari, sono di religione non cristiana? Vogliamo ignorare questo fenomeno solo per pararci dietro a propagande?
Tutti i bambini,almeno nella scuola materna dei miei figli, grazie all'impegno del corpo insegnante riescono a vivere l'atmosfera natalizia con magia ed emozione. E chi ha scelto l'ora di religione sente anche parlare del Natale cristiano.

Il futuro della città e dei nostri figli passa da scelte strategiche e forse difficili e non da presepi obbligati.

5/12/2018 - 11:10

AUTORE:
giuseppe

ad anno nuovo spero in un consiglio sui sette nani nei parchi pubblici.

5/12/2018 - 9:49

AUTORE:
Non ha importanza

Siamo sempre più di fronte alle dimostrazioni di inadeguatezza di questa giunta, che pare ora non avere neanche più una maggioranza.

Impegnare quasi per intero un consiglio comunale per un argomento del genere mette ancora più in risalto quanto già affermato, ed oramai purtroppo sotto gli occhi di tutti.

A più di un anno dall'insediamento di questo nuovo corso appare palese, e mi ripeto, che non c'è un minimo di visione del futuro della città, con obbiettivi strategici che palesemente latitano.

Meglio sarebbe, tanto per iniziare, di escutere le fidejussioni di tutte le lottizzazioni lasciate in stato di abbandono e far terminare i lavori.

Ma dovrebbe essere solo l'inizio ..., e invece ...