Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 13:12 - 14/12/2018
  • 743 utenti online
  • 34312 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
SCI

Al via da metà dicembre le selezioni zonali dell’evento sciistico per ragazzi tra i 5 più importanti al mondo. Dal 30 marzo al 6 aprile appuntamento all’Abetone con le Finali Nazionali ed Internazionali

BASKET

Conferenza stampa pre-gara per coach Ramagli, che così presenta gli avversari di oggi al PalaCarrara: "Brescia è una squadra molto rinnovata, ma facile da presentare: tre giocatori della Nazionale, Vitali, Abass e Sacchetti, due giocatori che l'NBA l'hanno giocata per davvero e che però in Europa hanno avuto stagioni diverse fra loro.

CHITI SCHERMA

Inizia bene la stagione per gli schermitori master pistoiesi. Nelle prime due prove del circuito nazionale che porterà gli schermitori “diversamente giovani” all’europeo di maggio a Cognac e, per chi rientrerà fra i quattro migliori italiani, al mondiale del Cairo, i colori pistoiesi si sono fatti valere

ATLETICA

Nella 24° edizione del trofeo la società pistoiese si è imposta nella classifica generale, ma riconoscimenti sono arrivati anche a livello individuale. La premiazione è avvenuta presso la sede della Misericordia di Casalguidi

CHITI SCHERMA

Grande inizio di stagione per gli under 14 della Chiti Scherma che alla prima prova della fase interregionale del trofeo Kinder +Sport ha colto alcuni importanti successi, a partire dal prestigioso en-plein conquistato nella categoria allievi (2005/2006)

ATLETICA

Al via i corsi di avviamento all’atletica leggera per bambini e ragazzi dai 4 ai 15 anni: ecco tutti gli orari ed i referenti da contattare per chi fosse interessato

CHITI SCHERMA

La vittoria di Marco Gori nella prova regionale di qualificazione ai campionati italiani assoluti ha certamente un sapore particolare, visto che la gara, disputatasi nel palazzetto di Casalguidi, ha segnato il rientro alle competizioni del forte atleta pistoiese a sei mesi dalla rottura del legamento crociato

BASKET

Prima conferenza stampa pre-gara per coach Alessandro Ramagli nella sua avventura pistoiese. Il tecnico labronico ha incontrato i giornalisti questa mattina, prima della partenza per Pesaro, per presentare la sfida di domani dell'Adriatic Arena: "Affrontiamo una squadra - ha spiegato il coach- la cui impronta è data fortemente dai cinque stranieri". 

MOSTRA

Si inaugura a Pistoia il 15 dicembre alle ore 10,30 presso l'Atrio del Palazzo di Giano, organizzata da “Ipazia - Coltivar Culture”, la bipersonale d'arte di Michele Bertellotti e Clara Mallegni “Rebus 5-7”

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MUSICA

Protagonista dell’inaugurazione della Stagione sabato 12 gennaio (ore 21) il celebre Quartetto Jerusalem, costituito da quattro musicisti israeliani che hanno intrapreso un viaggio di crescita e maturazione che li ha portati ad avere un vasto repertorio

LIBRI

Rileggendo materiale archivistico e documentale, l’opera è un percorso cronologico sulla storia della città delle origini fino alla Latina città nuova degli ultimi decenni, scevra da pregiudizi ideologici ma considerando il contesto sociale ed economico

MOSTRA

Giovedì 6 dicembre alle 17.30 nella biblioteca San Giorgio sarà inaugurata la mostra di Paolo Tesi dal titolo Lontano dalle gabbie. Paolo Tesi è un artista pistoiese della generazione che segue da vicino quella “di mezzo”

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Non poteva che innamorarsi di un luogo così connotato dal lavoro quotidiano un artista come Giovanni Termini, che incentra il proprio intervento artistico in relazione al contesto in cui l'opera prenderà vita

PREMIO CEPPO PISTOIA

Giovedì 6 dicembre 2018 alle ore 16:30 presso la libreria Spazio di Via dell’Ospizio di Pistoia, lo scrittore riceverà il Premio Ceppo Internazionale Fiction Non Fiction 2019 alla carriera da un rappresentante della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
PISTOIA
Presentato davanti a duemila persone il libro sull’Altare di San Iacopo. Paolucci: "E' il sacrario dei pistoiesi"

3/12/2018 - 16:14

“L’Altare argenteo di San Iacopo è più di un’opera d’arte, è un simbolo dell’identità pistoiese”. Con queste parole l’ex ministro ai Beni culturali Antonio Paolucci ha aperto la lectio magistralis dedicata al capolavoro dell’arte orafa, oggi al centro di un nuovo libro d’arte, edito da Giorgio Tesi Editrice per la collana “Avvicinatevi alla Bellezza”.

 

La presentazione del volume “L’Altare argenteo di San Iacopo a Pistoia”, sabato 1° dicembre, è stata molto partecipata dalla popolazione: oltre 2mila persone hanno affollato la Cattedrale di San Zeno per ascoltare Paolucci e gli altri esperti chiamati a parlare dell’opera, tra cui la storica dell’arte Lucia Gai, autrice dei testi del libro, l’Arciprete della Cattedrale Don Luca Carlesi e Paolo G. Caucci von Saucken, Membro del Comitato Internazionale di esperti del Culto e del Camino de Santiago, nonché Rettore della Confraternita di San Jacopo di Compostela.

 

“Ci voleva una casa editrice lungimirante come Giorgio Tesi Editrice – ha sottolineato Paolucci - per restituire dignità editoriale all’Altare argenteo, paragonabile all’altare di San Giovanni nel Duomo di Firenze, ma non altrettanto conosciuto. L’Altare argenteo è il sacrario dei pistoiesi, monumento attorno al quale si è composto è riconosciuto il corpo sociale, che ha dato a Pistoia una collocazione internazionale.

Il cammino di Santiago cominciava proprio qui, dove è conservato un frammento della testa dell’apostolo. Complimenti a Lucia Gai, in grado di far parlare i documenti, persuadendo e seducendo chi ha il piacere di leggere il volume, e a Nicolò Begliomini per gli scatti straordinari di grande efficacia”.

 

“Anche oggi – ha aggiunto il Vescovo di Pistoia S.E. Fausto Tardelli - siamo chiamati a costruire bellezza. Questo libro è esso stesso opera d’arte, come l’intera collana di cui fa parte, che ci porta a riscoprire tesori di cui spesso non siamo consapevoli”.

 

“Questo è un punto di partenza – ha confermato il sindaco Alessandro Tomasi – qualcosa di tangibile su cui costruire un ponte con Compostela”.

 

La volontà di rimettere Pistoia al centro della rete dei cammini è stata confermata anche dal consigliere regionale Marco Niccolai, membro della Commissione sviluppo economico e turismo. “Abbiamo recentemente approvato la legge regionale sui cammini, leva turistica importante per il nostro territorio, occasione di crescita e sviluppo.

Negli ultimi anni c’è una nuova attenzione turistica ai cammini, a testimonianza del desiderio di esprimere un nuovo modo di vivere più solidale e meno frenetico”, ha sottolineato.

 

“La nostra intenzione – ha aggiunto Nicolò Begliomini, autore delle foto che lo illustrano – non è solo quella di valorizzare un’opera d’arte di valenza internazionale, ma di riscoprire una storia. Avvicinandosi così tanto al lavoro dei maestri orafi del Medioevo e del Rinascimento si danno chiavi di lettura diverse, si arriva fino in profondità, fin nell’anima delle figure rappresentate”.

 

“Come Giorgio Tesi Group – ha concluso il legale rappresentante Fabrizio Tesi – da 10 anni portiamo Pistoia nel mondo, non solo con le nostre piante, ma attraverso operazioni culturali, come la rivista trimestrale Naturart e i libri d’arte che pubblichiamo. Ci impegniamo per continuare su questa strada”.

 


 

Giorgio Tesi Editrice Srl

Giorgio Tesi Editrice, è una società di Giorgio Tesi Group, una delle più importanti realtà vivaistiche del distretto pistoiese che ha deciso di legare il proprio brand alla valorizzazione del territorio, attraverso la pubblicazione del trimestrale in doppia lingua (italiano e inglese) NATURART. Il magazine, la cui prima uscita risale al dicembre 2010, racconta le eccellenze artistiche, culturali, naturalistiche di tutto il territorio pistoiese, con testi e foto curati da professionisti del settore. Ogni numero è stampato in 8000 copie, 2000 delle quali vengono distribuite a Pistoia durante eventi di presentazione e nei luoghi d’interesse della città, e in Italia, mentre le restanti 6000 vengono spedite in 59 paesi esteri e in Italia. Oltre alla rivista NATURART la Tesi Editrice ha editato importanti pubblicazioni legate al paesaggismo, come la “Monografia del genere Cornus” del paesaggista francese André Gayraud, tradotta in 6 lingue, e alla valorizzazione delle bellezze del territorio con la collana “Avvicinatevi alla bellezza” della quale fanno parte il volume “Il restauro del Fregio robbiano” e “Pistoia capitale italiana della cultura 2017 raccontata da NATURART”.

Fonte: Comunicato stampa
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: