Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 11:04 - 22/4/2019
  • 448 utenti online
  • 24433 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

In una situazione oggettivamente molto difficile, sarà importante per Pistoia riuscire a controllare anche l'aspetto emotivo: "E' una delle cose che ci sono mancate contro Torino -spiega Moretti- dal momento che per non aver saputo controllare i nervi abbiamo regalato ai nostri avversari tre possessi e sette tiri liberi"

BASKET

Finisce 81-78 al termine di una gara combattutissima: Pistoia, condannata anche dagli episodi, vede allontanarsi la salvezza.

SPADA

Grandissima impresa dello spadista della Chiti Fabio Mastromarino che a Caserta ha vinto la seconda prova del circuito nazionale under 14 Kinder + sport. Fabio ha vinto la gara con grande autorità, riscattando così la prima delle due gare del circuito nazionale in cui aveva reso al di sotto delle sue possibilità

BASKET

Dopo aver bagnato il suo secondo esordio sulla panchina biancorossa con  la vittoria del PalaDozza, Paolo Moretti cercherà il "raddoppio", domani, nel delicatissimo scontro diretto contro Torino

SCI

Il ricavato della manifestazione, 4.000 euro, andrà all’associazione Zeno Colò per l’ospedale Pacini di San Marcello Pistoiese

BASKET

I biancorossi si impongono in casa della Virtus con il punteggio di 78-67 e rispondono alla vittoria di Torino, attesa domenica al PalaCarrara in quello che si preannuncia come un vero e proprio spareggio per rimanere in serie A

SCHERMA

Grande la prova di Nicol Foietta, alle qualificazioni per i campionati italiani assoluti disputatesi a Caorle. La seconda prova di qualificazione, utile per individuare (all’esito delle due prove) le migliori 24 qualificate per le finali in programma a giugno a Palermo, ha visto Nicol issarsi fino al 3° posto grazie a una grande gara

SCI

Si è conclusa in Toscana all’Abetone sotto uno splendido sole la Fase Internazionale della 37° edizione di Pinocchio Sugli Sci, la rassegna giovanile di sci alpino fondata nel 1981 in onore del celebre burattino collodiano, la più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

MOSTRA

Venerdì 12 aprile alle ore 18 la Fondazione Marino Marini di Pistoia inaugura la personale della fotografa cinese Gao Yuan. La mostra rimarrà aperta fino al 16 giugno e propone laboratori per bambini condotti dalla stessa Yuan

LIBRI

Ivan Raversi è un quarantenne ancora costretto a vivere con i genitori, a mendicare affetto e a barcamenarsi nella ricerca di un’occupazione. Un nuovo impiego è l’occasione per risolvere tutti i suoi problemi. Ma a che prezzo?

TEATRO

Sabato 6 e 27 aprile vanno in scena al Teatro Moderno di Agliana due commedie avvincenti per la regia di Dora Donarelli e prodotte dalla Compagnia Il Rubino

MOSTRA

Inaugura sabato 30 marzo, alle 16.30 nelle sale Affrescate del Palazzo comunale l’installazione artistica site – specific Conflitti e Armonie di Luigi Petracchi a cura di Laura Monaldi, che resterà aperta fino al 28 aprile

MOSTRA

Villa Smilea ospita dal 30 marzo al 14 aprile “Anime vaganti”, la retrospettiva dell’artista pistoiese Riccardo Baldini, classe 1954, che ripercorre la china di una pittura dedicata all’indagine dell’interiorità umana

POESIA

In occasione della Giornata Mondiale  Unesco della Poesia, il 22 marzo al Consiglio Regionale della Toscana, la poeta Kathleen Jamie terrà la Ceppo Piero Bigongiari Lecture 2019 alla presenza di Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana in Palazzo Bastogi a Firenze

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
PISTOIA
Consiglio comunale, approvata l'integrazione al piano delle alienazioni1

14/11/2018 - 10:35

Presentando il provvedimento in consiglio comunale, l'assessore al bilancio Margherita Semplici ha sottolineato che la pratica, licenziata da alcune settimane dalla commissione numero 1, integra la richiesta pervenuta da parte di privati riguardo a avvisi pubblici e bandi andati deserti per resede o lembi di terreno. I frontisti hanno perciò fatto una proposta attraverso una trattativa privata con gli uffici tecnici comunali che hanno accettato di rivedere l'importo richiesto dal Comune per i terreni n.31 (via G. Falco) e 96 (in via A. Cappellini) che si trovano vicini alla ferrovia e pertanto non sono edificabili. L'assessore in consiglio comunale ha anche spiegato che il provvedimento aggiunge al piano delle alienazioni tre nuovi cespiti. Si tratta di tre lotti di terreno (n. 102 via dei Barbi, n. 103 via Salvo D’Acquisto, n. 104 via di Fabbiana) non utilizzati da parte del Comune. La giunta farà una valutazione più complessiva e una ricognizione più ampia e puntuale dei beni previsti nel piano delle alienazioni nel bilancio 2019-2021. Infine l'assessore Semplici ha sottolineato che “le condizioni del mercato immobiliare non agevolano lo snellimento delle procedure. L'impegno nei prossimi mesi è di intervenire con una ricognizione dei beni concretamente vendibili. Il piano delle alienazioni ha senso per valorizzare il patrimonio pubblico e così reperire fonti di entrata per finanziare la spesa per investimento. Non faremo languire cespiti – ha concluso Semplici – se si accerterà il disinteresse da parte del pubblico oppure un interesse fortemente sottostimato rispetto ai valori ai quali il bene è stato inserito nel piano delle alienazioni”.


Concluso l'intervento dell'assessore al bilancio, sono seguiti diversi interventi dei consiglieri comunali.


La capogruppo di Pistoia Spirito Libero Tina Nuti ha sottolineato che “la situazione del mercato immobiliare è presente già da molto tempo e ne soffre questa amministrazione come ne ha sofferto quella precedente. Nel programma del sindaco è scritto di dare un impulso forte alle alienazioni per rimpinguare i bilanci e avere entrate maggiori. Quanto era stato promesso da questa amministrazione sul piano delle alienazioni risulta non corrispondere alle aspettative. Si sta veramente parlando di poche centinaia di migliaia di euro, pochissime risorse per il bilancio, quando invece si era detto che con le alienazioni si sarebbe risanato il bilancio”.


“Nel modo di procedere – ha evidenziato il consigliere di Pistoia Sorride Roberto Bartoli - manca una programmazione, si va pezzetto per pezzetto, passo passo. Sulla modifica del regolamento delle alienazioni non c'è traccia. Tutto quello che l'Amministrazione ha detto in precedenza viene interamente dimenticato. Sulla base di questi due profili significativi e preliminari, rispetto all'azione di governo di questa maggioranza, non si può che esprimere la massima e assoluta perplessità”.


Nel suo intervento il consigliere comunale del PD Alvaro Alberti ha detto che “si parla di vendere il nostro patrimonio, si parla in una logica di progetto complessivo. I buoni propositi di questo mandato sono scaduti nel nulla, non si ha un piano complessivo a lungo termine sulle questioni da affrontare. Ribadisco ciò che ho sempre detto negli anni: molte volte si deve guardare non nell'immediato ma in un programma lungo almeno un quinquennio, ciò che ad oggi non sto vedendo, anche se spero di ricredermi”.


Riuscire a fare critiche su questo argomento – ha sottolineato il consigliere comunale della Lega Nord Francesco Mazzeo – mi sembra una bella impresa. In questi anni la tassazione sugli immobili ha raggiunto livelli insopportabili, il Comune di Pistoia ha 4 milioni di Imu da incassare. In alcuni posti si arriva addirittura a togliere il tetto dai locali per non pagare questa imposta. La situazione che si è creata è stata causata dal continuo aumento della tassazione fino al punto da fermare il mercato immobiliare. E dobbiamo ringraziare voi (dell'opposizione) per quello che avete fatto a livello centrale, da tanti anni al governo”.


Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Nicola Maglione ha evidenziato che “si capisce l'intendimento dell'Amministrazione di valutare piccole particelle per alleggerire un patrimonio immobiliare che deve essere mantenuto. E' difficile esprimere critiche argomentate rispetto a una visione sulla gestione del proprio patrimonio immobiliare. Aspettiamo ancora di vedere e capire cosa si vuole fare perché di scelte e opzioni ce ne sono tante. Se il Comune propone, in un mercato già debole e in crisi, immobili fatiscenti, la probabilità di vendere è pari a zero. E' necessario avere un'idea sul piano generale del patrimonio”.

Fonte: Comune di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/11/2018 - 12:27

AUTORE:
bibi

Alienazione o ALIENATI ????
Leggo e ciondolo la testa . Poerannoi ?