Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 14:02 - 21/2/2019
  • 1746 utenti online
  • 30285 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
PODISMO

Continua il momento positivo della “SILVANO FEDI” che marcia alla grande per un 2019 già denso di successi (giunti a quota 45). All’Abetone, biancorossi in grande spolvero alla “Snow Run”, con vittoria di società, 1^ piazza di Manuela Bacci fra le “Ladies”

CHITI SCHERMA

Si è infatti classificata al 9° posto su un lotto di oltre 100 partecipanti provenienti da molti paesi, compresi Giappone, Hong Kong, Stati Uniti e Australia. Il girone di qualificazione chiuso senza sconfitte le ha consentito di ottenere la seconda testa di serie nel tabellone ad eliminazione diretta

BASKET

"La squadra è stata fin da subito informata, ma ha immediatamente compreso che, non potendo avere nessun tipo di controllo su questa situazione, non aveva senso stare a pensarci. E così onestamente è stato -prosegue il coach- e non ho visto da parte dei ragazzi nessun condizionamento sul piano mentale".

CHITI SCHERMA

lla terza prova del circuito nazionale disputatasi a Bologna gli atleti della Chiti hanno portato a casa due vittorie nelle gare di spada. Nella categoria under 40, una sorta di categoria “ponte” fra gli under 23 e gli over 40, si è imposto Marco Gori

BASKET

Alessandro Ramagli con i suoi ragazzi, sarà atteso lunedì sera dal difficilissimo esame contro la capolista Armani Milano. "Sarà una partita in cui servirà grande forza mentale per vivere il match possesso dopo possesso"

MTB

In partenza la griglia d’onore sarà riservata alla partecipazione femminile. Sul palco Premio Speciale alla società con maggior numero di cicliste al via

BASKET

Giornata di vigilia in casa OriOra. I biancorossi completano oggi la preparazione in vista della difficilissima sfida di domani in casa della Reyer Venezia, in un match che sulla carta appare davvero proibitivo

HC PISTOIA

I ragazzi mostrano di aver fatto notevoli progressi grazie alle cure di Mister Treno, sono cresciute le loro capacità tecniche ma soprattutto ampi passi avanti nella tenuta mentale. Grande emozione e soddisfazione nel settore femminile: il gruppo è composto da atlete appassionate e che non si tirano indietro sul lavoro da fare

TEATRO

Ancora la musica protagonista nella stagione del Manzoni di Pistoia che ospita dal 22 al 24 febbraio, in prima regionale, Don Giovanni di Mozart secondo l'Orchestra di Piazza Vittorio. Torna quindi a Pistoia l'Orchestra più multietnica d'Italia

LIBRI

Nel giorno della Candelora, quando per tradizione il Vescovo  di Pistoia benedice i  pellegrini che si preparano a partire per Santiago di Compostella, c'è stato un incontro nella Libreria "Terra Santa" di Milano

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

POESIA

Il poeta Fabio Strinati dedica alcuni appassionati versi alla nostra città

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

PREMIO CEPPO

Nell’ambito del 63° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia (patrocinio Mibac), Paola Zannoner è la vincitrice del Premio Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza 2019. Premiazione l’8 febbraio 2019 a Pistoia

STORIA

Notizie dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Pistoia e tutte le prossime iniziative

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
Pistoia
Quarrata
Quarrata; Serravalle
Serravalle P.se
Quarrata
Montale
Serravalle P.se
Pistoia
PISTOIA
Consiglio comunale, approvata l'integrazione al piano delle alienazioni1

14/11/2018 - 10:35

Presentando il provvedimento in consiglio comunale, l'assessore al bilancio Margherita Semplici ha sottolineato che la pratica, licenziata da alcune settimane dalla commissione numero 1, integra la richiesta pervenuta da parte di privati riguardo a avvisi pubblici e bandi andati deserti per resede o lembi di terreno. I frontisti hanno perciò fatto una proposta attraverso una trattativa privata con gli uffici tecnici comunali che hanno accettato di rivedere l'importo richiesto dal Comune per i terreni n.31 (via G. Falco) e 96 (in via A. Cappellini) che si trovano vicini alla ferrovia e pertanto non sono edificabili. L'assessore in consiglio comunale ha anche spiegato che il provvedimento aggiunge al piano delle alienazioni tre nuovi cespiti. Si tratta di tre lotti di terreno (n. 102 via dei Barbi, n. 103 via Salvo D’Acquisto, n. 104 via di Fabbiana) non utilizzati da parte del Comune. La giunta farà una valutazione più complessiva e una ricognizione più ampia e puntuale dei beni previsti nel piano delle alienazioni nel bilancio 2019-2021. Infine l'assessore Semplici ha sottolineato che “le condizioni del mercato immobiliare non agevolano lo snellimento delle procedure. L'impegno nei prossimi mesi è di intervenire con una ricognizione dei beni concretamente vendibili. Il piano delle alienazioni ha senso per valorizzare il patrimonio pubblico e così reperire fonti di entrata per finanziare la spesa per investimento. Non faremo languire cespiti – ha concluso Semplici – se si accerterà il disinteresse da parte del pubblico oppure un interesse fortemente sottostimato rispetto ai valori ai quali il bene è stato inserito nel piano delle alienazioni”.


Concluso l'intervento dell'assessore al bilancio, sono seguiti diversi interventi dei consiglieri comunali.


La capogruppo di Pistoia Spirito Libero Tina Nuti ha sottolineato che “la situazione del mercato immobiliare è presente già da molto tempo e ne soffre questa amministrazione come ne ha sofferto quella precedente. Nel programma del sindaco è scritto di dare un impulso forte alle alienazioni per rimpinguare i bilanci e avere entrate maggiori. Quanto era stato promesso da questa amministrazione sul piano delle alienazioni risulta non corrispondere alle aspettative. Si sta veramente parlando di poche centinaia di migliaia di euro, pochissime risorse per il bilancio, quando invece si era detto che con le alienazioni si sarebbe risanato il bilancio”.


“Nel modo di procedere – ha evidenziato il consigliere di Pistoia Sorride Roberto Bartoli - manca una programmazione, si va pezzetto per pezzetto, passo passo. Sulla modifica del regolamento delle alienazioni non c'è traccia. Tutto quello che l'Amministrazione ha detto in precedenza viene interamente dimenticato. Sulla base di questi due profili significativi e preliminari, rispetto all'azione di governo di questa maggioranza, non si può che esprimere la massima e assoluta perplessità”.


Nel suo intervento il consigliere comunale del PD Alvaro Alberti ha detto che “si parla di vendere il nostro patrimonio, si parla in una logica di progetto complessivo. I buoni propositi di questo mandato sono scaduti nel nulla, non si ha un piano complessivo a lungo termine sulle questioni da affrontare. Ribadisco ciò che ho sempre detto negli anni: molte volte si deve guardare non nell'immediato ma in un programma lungo almeno un quinquennio, ciò che ad oggi non sto vedendo, anche se spero di ricredermi”.


Riuscire a fare critiche su questo argomento – ha sottolineato il consigliere comunale della Lega Nord Francesco Mazzeo – mi sembra una bella impresa. In questi anni la tassazione sugli immobili ha raggiunto livelli insopportabili, il Comune di Pistoia ha 4 milioni di Imu da incassare. In alcuni posti si arriva addirittura a togliere il tetto dai locali per non pagare questa imposta. La situazione che si è creata è stata causata dal continuo aumento della tassazione fino al punto da fermare il mercato immobiliare. E dobbiamo ringraziare voi (dell'opposizione) per quello che avete fatto a livello centrale, da tanti anni al governo”.


Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Nicola Maglione ha evidenziato che “si capisce l'intendimento dell'Amministrazione di valutare piccole particelle per alleggerire un patrimonio immobiliare che deve essere mantenuto. E' difficile esprimere critiche argomentate rispetto a una visione sulla gestione del proprio patrimonio immobiliare. Aspettiamo ancora di vedere e capire cosa si vuole fare perché di scelte e opzioni ce ne sono tante. Se il Comune propone, in un mercato già debole e in crisi, immobili fatiscenti, la probabilità di vendere è pari a zero. E' necessario avere un'idea sul piano generale del patrimonio”.

Fonte: Comune di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/11/2018 - 12:27

AUTORE:
bibi

Alienazione o ALIENATI ????
Leggo e ciondolo la testa . Poerannoi ?