Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 19:01 - 18/1/2019
  • 771 utenti online
  • 29579 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
MTB

Sulla maglia del decennio, realizzata con tessuti microforati dal Maglificio Rosti, figura l’opera di Alice Nigro, studentessa della 3° G del Liceo Artistico Petrocchi, vincitrice del 5° Concorso di Pittura promosso da Avis Bike Pistoia

SPADA

Arriva dalle pedane di L'Avana il primo podio in carriera per Nicol Foietta. La spadista pistoiese classe 1995 conquista infatti il terzo posto al termine della tappa cubana del circuito di Coppa del Mondo di spada femminile.

BASKET

Amano giocare una pallacanestro controllata, perché hanno giocatori con un alto quoziente intellettivo cestistico, ma noi siamo reduci dalla partita molto positiva di una settimana fa con Varese e sappiamo che i punti per la salvezza possono essere trovati ovunque

BASKET

I biancorossi si impongono 71-65 contro la lanciatissima squadra lombarda. Grande prova di Dominique Johnson, autore di 26 punti, ma tutta la squadra ha mostrato la voglia giusta.

PODISMO

Nonostante il freddo pungente, 212 podisti si sono presentati al via della classica gara podistica a cronometro denominata <<Cronocaserana>> giunta alla ventunesima edizione e che si e corsa su di un percorso interamente pianeggiante nei dintorni dell frazione di Caserana nel comune di Quarrata (Pistoia).

BASKET

"Sarà fondamentale -ha affermato il tecnico nella conferenza stampa che precede la gara di domani con Varese- avere la forza e soprattutto il desiderio di ribellarsi a una settimana in cui sono accadute molte cose negative"

PODISMO

La gara, che è organizzata  dall'Associazione San Pietro in Caserana e dalla Podistica La Stanca Valenzatico, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale di Quarrata, si svolgerà su di un percorso interamente pianeggiante sulla distanza di km 5,060

BASKET

All'indomani della bruttissima sconfitta con Cantù, tocca a Matteo Martini, nella prima conferenza stampa del nuovo anno, parlare del momento della squadra, attesa domenica a un pronto riscatto nella difficilissima gara interna con Varese

CEPPO BIENNALE POESIA

Anna Dolfi e Lucia Fiaschi presentano il libro-opera di Piero Bigongiari Preludio senza fuga - Prélude sans fugue a cura di Paolo Fabrizio Iacuzzi realizzato dall'artista Andrea Dami

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Il progetto è realizzato con la tecnica della penna a sfera (BIC), qui arricchita con lumeggiature eseguite a matita bianca o acquerello. Una tecinica ancora poco diffusa, che offre all'artista l'opportunità di  arricchire il suo lavoro dal punto di vista tecnico ed espressivo

MUSICA E DANZA

La Scuola di Musica e Danza “T. Mabellini” di Pistoia saluta il nuovo anno con il lancio di 10 nuovi laboratori, affidati a qualificati docenti e aperti a varie fasce di pubblico, dai più piccoli agli adulti

TEATRO

Un bel cartellone, da gennaio a maggio, composto di cinque titoli in orario serale, protagonisti Francesco Bottai (ex Gatti Mézzi), Gli Omini, Elisabetta Salvatori, I Musici di Guccini e la coppia Lucrezia Guidone/ Martino D’Amico, diretti da Federico Tiezzi

PREMIO CEPPO

Maura Del Serra è la vincitrice del Premio Ceppo Poesia Pistoia Capitale della Poesia (vinto nel 2017 da Roberto Carifi) e sarà premiata domenica 24 marzo mattina alla Biblioteca San Giorgio durante la premiazione del Premio Ceppo Poesia

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

PISTOIA

Mercoledì 9 gennaio, dalle 16, l'artista Paolo Tesi realizzerà dal vivo disegni e ritratti

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
Pistoia
Pistoia
Pistoia
Serravalle P.se
Quarrata
Pistoia
Serravalle P,se
Pistoia
none_o
Rifiuti, il PD sugli interrati: "Le periferie pagano di più senza nessuna certezza sul futuro"1

6/11/2018 - 15:05

Dopo l’astensione in consiglio comunale, i consiglieri del Partito Democratico intervengono sul tema dei cassonetti interrati nel centro storico.

“La proposta in sé degli interrati ci vedeva aperti, il problema è come è stata presentata. Sostanzialmente vuota. Dalla discussione e dai documenti non emerge nessun piano economico per il futuro.

Questo vuol dire che tutta la città, dall’Orsigna a Bottegone, pagherà un progetto di cui usufruirà soltanto il centro ma lo farà senza sapere quanto costerà, né come si organizzerà la raccolta in periferia.

Costi e posizioni degli interrati, ci è stato spiegato, non sono definitivi. Soprattutto non sono chiari i costi che avrà a regime: probabilmente tutti i cittadini pagheranno di più in bolletta, il tutto senza nessuna certezza sulla riuscita della differenziata e l’incremento della stessa, visto che i controlli non potranno essere mai puntuali sull’indifferenziato.
Infine, da considerare anche che saranno aggiunte premialità, e quindi sconti, a chi usufruirà bene del servizio: e chi vive in periferia e il servizio non ce l'ha che sconti potrà avere? Rischia di essere una doppia beffa.
Una proposta che partiva da premesse interessanti e in parte condivisibili, ma decisamente lacunosa e soprattutto del tutto disinteressata a ciò che succede fuori dal centro”.

Gruppo Partito Democratico - Consiglio Comunale Pistoia

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/11/2018 - 16:06

AUTORE:
Non ha importanza

"Questo vuol dire che tutta la città, dall’Orsigna a Bottegone, pagherà un progetto di cui usufruirà soltanto il centro ma lo farà senza sapere quanto costerà, né come si organizzerà la raccolta in periferia."

"Costi e posizioni degli interrati, ... , non sono definitivi."

" ... da considerare anche che saranno aggiunte premialità, ..., a chi usufruirà bene del servizio: e chi vive in periferia e il servizio non ce l'ha che sconti potrà avere?"

Suvvia Tripi, faccia un pò di sforzo: ma vuole mettere, tutti i bidoncini interrati, che costeranno a tutti uno stonfo, ma che non disturberanno la vista di tutti i pottini che, a vario titolo, con i loro pantaloncini strinti strinti in fondo, le loro giacchine corte e striminzite, con le loro belle sciarpine invernali, girovagano a vario titolo per "la Sala", gli vuol togliere questo privilegio?

Via, sia serio, come si fa a non accontentarli?

Si, è vero, pagheranno tutti dall'Orsigna a Bottegone.

Comunque, vuol mettere? A Bottegone abbiano anche i talponi che rovistano nei cassonetti, ed in centro non ce li hanno (o meglio, pare che in Via B. Croce ed in Via N. Machiavelli ce li abbiano ..., ma non è centro, ah, ..., il centro ...) E le pare poco?

E poi, chi glielo ha detto a tutti quelli che abitano in periferia, di abitare in periferia? Si trasferiscono in centro, ed il problema è risolto. Semplice, no?

Poi, quando gli interrati saranno stati posizionati, e puntualmente non saranno ne manutenuti ne tanto meno ripuliti regolarmente, con tutto il loro miasmo inizieranno l'estate a ribollire, vuoi sentire che "tremendo olezzo" ..., senza considerare i continui danni che gli verranno arrecati da tutti gli sciroccati della Sala. Venti giorni dopo, puntualmente, saranno già inutilizzabili in quanto appunto danneggiati; vorrò vedere li la gente con la tesserina in una mano ed il sacchetto nell'altra, quando se ne tornerà in casa sia con il bedge che con il sacchetto ..., verranno a buttarla all'Orsigna, o meglio ancora a Bottegone, così potranno fare anche due chiacchiere con qualche talpone. O magari, anche, "differenziarla" per bene in qualche fossa ... Tutte cose già successe e già viste dove sono stati installati, e dopo poco, puntualmente, riempiti da metri cubi di calcestruzzo ...

Poveri noi, in che mani ...