Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 19:01 - 18/1/2019
  • 770 utenti online
  • 29579 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
MTB

Sulla maglia del decennio, realizzata con tessuti microforati dal Maglificio Rosti, figura l’opera di Alice Nigro, studentessa della 3° G del Liceo Artistico Petrocchi, vincitrice del 5° Concorso di Pittura promosso da Avis Bike Pistoia

SPADA

Arriva dalle pedane di L'Avana il primo podio in carriera per Nicol Foietta. La spadista pistoiese classe 1995 conquista infatti il terzo posto al termine della tappa cubana del circuito di Coppa del Mondo di spada femminile.

BASKET

Amano giocare una pallacanestro controllata, perché hanno giocatori con un alto quoziente intellettivo cestistico, ma noi siamo reduci dalla partita molto positiva di una settimana fa con Varese e sappiamo che i punti per la salvezza possono essere trovati ovunque

BASKET

I biancorossi si impongono 71-65 contro la lanciatissima squadra lombarda. Grande prova di Dominique Johnson, autore di 26 punti, ma tutta la squadra ha mostrato la voglia giusta.

PODISMO

Nonostante il freddo pungente, 212 podisti si sono presentati al via della classica gara podistica a cronometro denominata <<Cronocaserana>> giunta alla ventunesima edizione e che si e corsa su di un percorso interamente pianeggiante nei dintorni dell frazione di Caserana nel comune di Quarrata (Pistoia).

BASKET

"Sarà fondamentale -ha affermato il tecnico nella conferenza stampa che precede la gara di domani con Varese- avere la forza e soprattutto il desiderio di ribellarsi a una settimana in cui sono accadute molte cose negative"

PODISMO

La gara, che è organizzata  dall'Associazione San Pietro in Caserana e dalla Podistica La Stanca Valenzatico, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale di Quarrata, si svolgerà su di un percorso interamente pianeggiante sulla distanza di km 5,060

BASKET

All'indomani della bruttissima sconfitta con Cantù, tocca a Matteo Martini, nella prima conferenza stampa del nuovo anno, parlare del momento della squadra, attesa domenica a un pronto riscatto nella difficilissima gara interna con Varese

CEPPO BIENNALE POESIA

Anna Dolfi e Lucia Fiaschi presentano il libro-opera di Piero Bigongiari Preludio senza fuga - Prélude sans fugue a cura di Paolo Fabrizio Iacuzzi realizzato dall'artista Andrea Dami

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Il progetto è realizzato con la tecnica della penna a sfera (BIC), qui arricchita con lumeggiature eseguite a matita bianca o acquerello. Una tecinica ancora poco diffusa, che offre all'artista l'opportunità di  arricchire il suo lavoro dal punto di vista tecnico ed espressivo

MUSICA E DANZA

La Scuola di Musica e Danza “T. Mabellini” di Pistoia saluta il nuovo anno con il lancio di 10 nuovi laboratori, affidati a qualificati docenti e aperti a varie fasce di pubblico, dai più piccoli agli adulti

TEATRO

Un bel cartellone, da gennaio a maggio, composto di cinque titoli in orario serale, protagonisti Francesco Bottai (ex Gatti Mézzi), Gli Omini, Elisabetta Salvatori, I Musici di Guccini e la coppia Lucrezia Guidone/ Martino D’Amico, diretti da Federico Tiezzi

PREMIO CEPPO

Maura Del Serra è la vincitrice del Premio Ceppo Poesia Pistoia Capitale della Poesia (vinto nel 2017 da Roberto Carifi) e sarà premiata domenica 24 marzo mattina alla Biblioteca San Giorgio durante la premiazione del Premio Ceppo Poesia

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

PISTOIA

Mercoledì 9 gennaio, dalle 16, l'artista Paolo Tesi realizzerà dal vivo disegni e ritratti

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
Pistoia
Pistoia
Pistoia
Serravalle P.se
Quarrata
Pistoia
Serravalle P,se
Pistoia
PISTOIA
Vicofaro, un ragazzo del Gambia scrive ai firmatari della petizione e a tutti i cittadini disponibili al dialogo1

4/11/2018 - 11:18

Lettera aperta ai firmatari della petizione sull’accoglienza di Vicofaro e a tutti i cittadini disponibili al dialogo.

Sono un ragazzo dal Gambia. Scrivo questa lettera anche a nome dei miei compagni rifugiati. Ho 20 anni sono in Italia da quasi tre ospite di don Massimo Biancalani, un uomo che merita onore, rispetto, perché amichevole con tutti. Voglio cogliere l'occasione per parlare della mia visione della vita, perché ci sono molte persone contro di noi, per la sua accoglienza qui, sia di giorno che di notte: è il momento giusto per noi di difendere noi stessi e il nostro eroe don Massimo.

 

Quello che stiamo affrontando qui non è giusto e pur sapendo tutti che non è giusto, stiamo tutti zitti. Prima di tutto vorrei parlare della petizione che è stata firmata un mese fa. Se sono davvero sicuri di quello che hanno firmato, penso che dovrebbero davvero mostrare le loro facce, e se lo faranno, lo apprezzerò davvero, perché mi piacerebbe parlare con loro. Vorrei dire a loro che non sono il futuro di questo paese.

Devono pensare come insegnare ai loro figli che la vita e l'umanità sono importanti per il mondo di oggi.

 

Voglio anche parlare per un vero dialogo un po' a quelle persone che passano tutto il giorno su Facebook, Instagram, Twitter, ecc., che parlano contro di noi, ovunque si vada: Vicofaro Vicofaro Vicofaro.

Il tutto mi infastidisce così tanto, perché sembra proprio che stiamo facendo qualcosa di sbagliato nella nostra vita nel Centro di accoglienza, invece stiamo facendo una buona esperienza che non abbiamo mai fatto prima nella nostra vita. So al contrario che sono contro di noi perché siamo diversi insieme agli altri immigrati.

 

Se dico: siamo diversi, non significa che siamo migliori di loro, intendo dire che le nostre attività sono diverse. Tutte quelle persone che pensano che sono razziste, io non li chiamerò razzisti, perché io non credo nel razzismo; ho imparato solo una razza a scuola e quella è la razza umana, quindi tutte quelle persone che si definiscono razziste, dico che non sono razzisti, hanno solo la mancanza di educazione, di vera cultura, simpatia. Perché per me, cultura significa rispetto dell’umanità, posso allora chiamarli ignoranti.

 

Comunque voglio dire a loro che conoscere i nostri nomi come africani, non vuol dire che conoscono la nostra storia e sentire quello che abbiamo fatto, non significa che sanno quello che abbiamo passato. Penso che dovrebbero provare a camminare sotto le nostre scarpe prima di giudicarci, dovrebbero anche sapere che questo mondo non ha bisogno di noi, siamo noi che abbiamo bisogno di questo mondo.

Se viviamo in pace senza violenza, il mondo potrebbe essere così bello, dobbiamo capire che siamo tutti cittadini del mondo a cui torneremo tutti e a cui apparteniamo. L'educazione è l'unico strumento che possiamo usare per cambiare questo mondo, in particolare l'Italia.

 

Mi sono sempre sentito orgoglioso degli studenti di Milano e Firenze, quando ho visto la dimostrazione per i loro diritti, sì, perché loro sono il futuro di questo paese. Mi chiedo se l'Italia ricorda la sua storia dal 1861 al 1915, quando quasi 30 milioni di italiani dovettero emigrare.

Se lo ricordate, allora viviamo con ciò che otteniamo, ma facciamo la vita con ciò che diamo. La terra è la madre di tutte le persone e tutte le persone dovrebbero avere uguali diritti su di essa.

 

Ci sono 12 cose che dobbiamo ricordare nella vita: 1) il giudizio è una confessione del carattere 2) La felicità si trova dentro 3) I sorrisi sono contagiosi 4) la gentilezza è libera 5) Il pensiero eccessivo ti porterà alla tristezza 6) Fallisci solo se hai smesso 7) I pensieri positivi creano cose positive 8) Il passato non può essere cambiato 9) Le opinioni non definiscono la tua realtà 10) Il viaggio di ognuno è diverso 11) Le cose migliorano con il tempo 12) Cosa gira intorno ...non dimentichiamo le le parole di PAPA Francesco: chi sfrutta gli immigrati, risponderà a Dio. Nelson Mandela: Superare la povertà non è un compito di carità, è un atto di giustizia

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




4/11/2018 - 19:12

AUTORE:
bibi

E' simpatico come il giornale filtri e censuri l'intervento dei lettori e poi pubblichi una lettera cosi' congegnata.
Non metto in dubbio che l'accoglienza rientri nelle opere di misericordia corporali che troviamo anche nel frontone del Ceppo -
Dico che , come dubito che dietro 190 firme della petizione ci siano altrettante persone , altrettanto leggendo la lettera ho la stessa sgradevole sensazione.
Forse 25 righe con l'avvertenza che i concetti sono dei ragazzi ,ma la forma e i riferimenti , sono dell' estensore (bianco e bianco bene) , avrebbe suonato meglio . O no ?????