Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 12:02 - 19/2/2019
  • 650 utenti online
  • 32694 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
PODISMO

Continua il momento positivo della “SILVANO FEDI” che marcia alla grande per un 2019 già denso di successi (giunti a quota 45). All’Abetone, biancorossi in grande spolvero alla “Snow Run”, con vittoria di società, 1^ piazza di Manuela Bacci fra le “Ladies”

CHITI SCHERMA

Si è infatti classificata al 9° posto su un lotto di oltre 100 partecipanti provenienti da molti paesi, compresi Giappone, Hong Kong, Stati Uniti e Australia. Il girone di qualificazione chiuso senza sconfitte le ha consentito di ottenere la seconda testa di serie nel tabellone ad eliminazione diretta

BASKET

"La squadra è stata fin da subito informata, ma ha immediatamente compreso che, non potendo avere nessun tipo di controllo su questa situazione, non aveva senso stare a pensarci. E così onestamente è stato -prosegue il coach- e non ho visto da parte dei ragazzi nessun condizionamento sul piano mentale".

CHITI SCHERMA

lla terza prova del circuito nazionale disputatasi a Bologna gli atleti della Chiti hanno portato a casa due vittorie nelle gare di spada. Nella categoria under 40, una sorta di categoria “ponte” fra gli under 23 e gli over 40, si è imposto Marco Gori

BASKET

Alessandro Ramagli con i suoi ragazzi, sarà atteso lunedì sera dal difficilissimo esame contro la capolista Armani Milano. "Sarà una partita in cui servirà grande forza mentale per vivere il match possesso dopo possesso"

MTB

In partenza la griglia d’onore sarà riservata alla partecipazione femminile. Sul palco Premio Speciale alla società con maggior numero di cicliste al via

BASKET

Giornata di vigilia in casa OriOra. I biancorossi completano oggi la preparazione in vista della difficilissima sfida di domani in casa della Reyer Venezia, in un match che sulla carta appare davvero proibitivo

HC PISTOIA

I ragazzi mostrano di aver fatto notevoli progressi grazie alle cure di Mister Treno, sono cresciute le loro capacità tecniche ma soprattutto ampi passi avanti nella tenuta mentale. Grande emozione e soddisfazione nel settore femminile: il gruppo è composto da atlete appassionate e che non si tirano indietro sul lavoro da fare

LIBRI

Nel giorno della Candelora, quando per tradizione il Vescovo  di Pistoia benedice i  pellegrini che si preparano a partire per Santiago di Compostella, c'è stato un incontro nella Libreria "Terra Santa" di Milano

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

POESIA

Il poeta Fabio Strinati dedica alcuni appassionati versi alla nostra città

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

PREMIO CEPPO

Nell’ambito del 63° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia (patrocinio Mibac), Paola Zannoner è la vincitrice del Premio Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza 2019. Premiazione l’8 febbraio 2019 a Pistoia

STORIA

Notizie dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Pistoia e tutte le prossime iniziative

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Inaugurazione domenica 27 gennaio alle 16.30 al secondo piano di Villa Bertelli, in collaborazione con la Fondazione Villa Bertelli e con Laura Tartarelli Contemporary Art. Ingresso gratuito. Seguirà il concerto ”Il mio pianoforte”

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
Serravalle P.se
Pistoia
Serravalle P.se
Pistoia
Montale
Pistoia
Pistoia
Pistoia
IL FUNARO
Omaggio a Lindsay Kemp

26/9/2018 - 10:49

Sabato 29 settembre il Funaro riapre le porte al pubblico con il primo appuntamento della Stagione 2018 – 2019. Debutta “Kemp Dances Ancora”, omaggio a Lindsay Kemp, inaspettatamente scomparso lo scorso agosto. Protagonisti saranno i componenti della sua Compagnia, qui alla loro prima entrata in scena senza il Maestro.
 
Sabato 29 settembre, alle ore 21.00 e alle ore 22.30 (è stata aggiunta una seconda replica in seguito al “tutto esaurito” registrato nelle ultime ore) va in scena al Funaro di Pistoia il primo appuntamento della Stagione 2018 – 2019. Si aprono le porte al pubblico per “Kemp Dances Ancora”, omaggio all’artista inglese scomparso il 24 agosto scorso, che era originariamente previsto interpretasse una versione speciale di “Kemp Dances”, ovvero una nuova ricerca di “intensità nella semplicità”, una nuova sfida che mirava a ricreare la magia dei suoi spettacoli anche in contesti più intimi, come nel caso della Sala 1 del Funaro (che ha 100 posti disponibili). La serata – che apre la 5° edizione di Performance Art Festival ed è a cura di Centro Studi Ricerche Espressive con Toscanaincontemporanea2018, GiovaniSì, Comune di Pistoia, Associazione Teatrale Pistoiese, il Funaro – si è trasformata, a seguito del triste evento, per volontà della Compagnia di Kemp e degli organizzatori, in un performance-omaggio al grande Maestro da condividere con il pubblico.


“Lindsay Kemp è morto. Viva Lindsay Kemp!”, dicono gli artisti, collaboratori di Kemp da tanti anni, il 29 settembre allo loro prima entrata in scena senza il Maestro: sono Daniela Maccari, Ivan Ristallo, James Vanzo e David Haughton. Daniela Maccari – fida danzatrice, coreografa e collaboratrice ‘totale’ di Kemp – eseguirà alcuni ruoli del Maestro, ovvero “Ricordi di una Traviata”, “Il Fiore” e “L’Angelo”, essendo stata da lui incaricata di farlo dopo la sua morte. Lo spettacolo sarà introdotto da David Haughton, collaboratore di Kemp per 45 anni, e da un collage di video che tratteggia lo spirito e la genialità di questo artista che ha incantato il pubblico di tutto il mondo per oltre mezzo secolo. Aggiunge la Compagnia: “Vogliamo che il genio di Kemp resti vivo e perché accada stiamo ragionando su molti progetti tra cui la cura di un archivio materiale e digitale del suo lavoro. Anche questa serata è un modo per far vivere e per trasmettere l’anima stravagante ed intima di quell’angelo birbante!”


Lindsay Kemp, nato vicino a Liverpool e cresciuto nel nord dell'Inghilterra, aveva iniziato lo studio professionale della danza con Marie Rambert e, dopo un periodo di apprendistato molto vario, nel 1964 aveva formato la sua prima compagnia, con la quale aveva sperimentato una fusione di stili tradizionali e di diversi generi teatrali. Dei tanti spettacoli innovativi creati tra gli anni ‘60 e ‘70, il più noto e apprezzatto è certamente “Flowers… una pantomima per Jean Genet”, nato a Edimburgo nel 1968, che col successo di Londra nel 1974 ha portato Kemp all'attenzione di tutto il mondo. Lì iniziano 25 anni di tournée internazionali. Negli anni '70 nasce il suo “teatro-danza totale”, forma espressiva unica nel suo genere. La fusione di intrattenimento, sensualità, rito, parodia, melodramma, trasgressione, umorismo ed intensità emotiva, in spettacoli di grande effetto visivo e musicale ebbe un impatto clamoroso dappertutto e influenzò il teatro internazionale degli anni '70 e '80 in tutta Europa, America del Nord e del Sud, in Israele, Giappone, Australia. Il suo teatro ha “sconfinato” in vari ambiti, dalle messe in scena dei concerti di David Bowie, ex membro della sua compagnia, al cinema, passando per le produzioni di balletti classici, la regia di opere liriche, l’insegnamento e il disegno. Per Kemp tutto questo era semplicemente “la mia danza” e di questa danza fa parte anche “Kemp Dances”, presentato a più riprese nei maggiori teatri italiani e spagnoli e oggetto di continue reinvenzioni. L’ultima, quella a cui si assisterà il 29 settembre è anche frutto dell’inestimabile eredità che ha saputo lasciare questo artista.
 
Ingresso gratuito, prenotazioni consigliate: telefono 0573 977225, mail info@ilfunaro.org (orari di apertura della Segreteria del Funaro: da martedì a venerdì 10/13 e 16/20, lunedì solo 16/20).
 
IL FUNARO CENTRO CULTURALE
Via del Funaro 16/18 – 51100 Pistoia – Italia
T/F +39 0573 977225 - T +39 0573 976853 – MAIL info@ilfunaro.org -
WEB www.ilfunaro.org – FACEBOOK Il Funaro

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: