Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 09:06 - 27/6/2019
  • 569 utenti online
  • 30928 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
SCHERMA

Festa grande alla Chiti per una premio bello e meritato. La stagione master ha regalato ad Antonio Vannucci la qualificazione ai campionati del mondo master nella categoria over 60 fioretto.

SCHERMA

La portacolori della Chiti Scherma ha registrato due prestazioni gagliarde dove soprattutto ha mostrato evidenti progressi nel suo rendimento sul piano tecnico. La dimostrazione è proprio la grande semifinale disputata nella gara di spada

PODISMO

Oltre 600 podisti hanno dato vita alla trentatresima edizione della <<Stranotturna di Agliana>>,gara podistica in notturna di km 10 e ludico-motoria di km 6 e organizzata dalla Podistica Misericordia Aglianese, con il patrocinio dell'amministrazione comunale.

PODISMO

Stiamo per entrare nel mese della PISTOIA-ABETONE, gara-leggenda del podismo italiano (giunta alla 44^ edizione), al via Domenica 30 Giugno con la consueta partenza alle ore 7.30 dalla storica Piazza del Duomo di Pistoia ed arrivo alle celebri “Piramidi” della famosa stazione sciistica montana

ATLETA DELL'ANNO

Quest’anno il titolo principale è andato Giulia Gabbrielleschi, una nuotatrice già bronzo mondiale e argento europeo, attualmente convocata nella nazionale italiana per le qualificazioni al mondiale del prossimo luglio

MTB

I ciclisti della decima edizione saranno invitati a fermarsi ai ristori, situati in sette punti lungo i quattro percorsi Strada e uno Mountain Bike, per reintegrare i liquidi persi e assaggiare prodotti locali, ma non finisce qui...

SCHERMA

Resta comunque un 4° posto di tutto rispetto che lascia la compagine pistoiese ai vertici nazionali. E ora tocca alle ragazze, che a giugno a Palermo dovranno lottare per conquistare la salvezza in serie A/1.

BILIARDO

Si ritorna in Italia e più precisamente a Pistoia. Il palazzetto dello sport cittadino, il PalaCarrara, ospiterà i biliardi sui quali si disputeranno le fasi finali della rassegna Iridata, giunta alla sua 24° edizione

MUSICA

Al teatro Mascagni si esibiranno Daniele Donadelli e Michele Marini, Jimmy Villotti, Tchavolo Schmitt, Davide Riondino e Note Noire. Sabato pomeriggio al Maeba è in programma un corso di ballo swing

 
TEATRO

Terza edizione per il Pistoia TEATRO Festival: un ricco cartellone che animerà vari spazi, in giugno e luglio, con una vivace programmazione all'insegna dei diversi linguaggi artistici del nostro tempo, tra musica, teatro e danza.

STORIA

31 MAGGIO 2019 Presentazione del libro “O vivo morto dovrà ritornar, dovrà ritornar. Le vicissitudini di una comunità trentina nella Prima Guerra Mondiale” di  Gianfranco Molteni, Ore 17:30 – Pistoia, Libreria Lo Spazio, via dell’Ospizio 26-28

DIALOGHI SULL'UOMO

Vandana Shiva, fisica ed economista indiana, è tra i massimi esperti internazionali di ecologia sociale. Dirige la Research Foundation for Science, Technology, and Natural Resource Policy di Dehradun, in India.

Fernando Aramburu ai Dialoghi sull'Uomo

La difficoltà di convivere, l’odio, la vendetta sono da sempre temi centrali della letteratura di tutti i tempi. Lo sono anche del romanzo Patria e dei racconti di Dopo le fiamme di Fernando Aramburu, uno degli scrittori più amati degli ultimi anni

ARTE

Domenica 12 maggio dalle ore 17, presso Lo Spazio di via dell’ospizio, verrà inaugurata la mostra di disegni di Alessandro Sarteschi, "Imprendibile orizzonte".

TEATRO

Asciutto e sincero, empatico e semplice, costruito con l'amichevole supervisione de Gli Omini, Passo dopo arriva in Segheria, con una chitarra, una voce e un pianoforte

POESIA

Venerdì 10 maggio SassiScritti organizza a Pistoia Le cose illuminate una passeggiata poetica e musicale per ricordare Sergio Salabelle che, attraverso la libreria Les Bouquinistes ha costruito un centro di cultura e aggregazione importante per la città

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
PISTOIA
Il nuoto a Pistoia rischia di venire azzerato dal collasso della piscina Fedi. L'appello della Nuotatori Pistoiesi1

20/9/2018 - 14:20

L'Asd Nuotatori Pistoiesi rivolge  un appello alle istituzioni locali affinché la loro disciplina sportiva possa avere un futuro

 

"La Nuotatori Pistoiesi ha ripreso le attività agonistiche e di scuola nuoto presso la piscina Boario (scuola Media Raffaello) per la stagione 2018/2019 e invita tutti a prendere parte alle proprie attività di scuola nuoto e agonistiche.

 

Sull’onda dei brillanti risultati della passata stagione, conseguiti sia a livello regionale che nazionale ed internazionale, che hanno visto come momenti clou la partecipazione al campionato Nazionale a Squadre di serie A2 (riservato, insieme all’A1, alle migliori 16 squadre italiane!), la medaglia d’argento individuale di Niccolò Bonacchi ai Giochi del Mediterraneo e lo Storico argento nella 10 km ai Campionati Europei di Giulia Gabbrielleschi, il team dei Nuotatori Pistoiesi con rinnovato entusiasmo si appresta ad affrontare nuove sfide nella consapevolezza che il percorso sarà lungo e difficile.

 

Permangono infatti le grosse difficoltà legate alla carenza di strutture adeguate ai tempi ed al bacino di utenti pistoiesi nonché al livello qualitativo raggiunto dai nostri atleti.

 

Riconosciamo all’Amministrazione Comunale ed all’Assessore Gabriele Magni gli sforzi fatti per garantirci la sopravvivenza come realtà sportiva cittadina, ma dobbiamo purtroppo lamentare la mancanza di una progettualità che porti in tempi brevi a Pistoia la realizzazione del nuovo impianto, con vasca da 50 m, più volte promesso e prospettato dalle varie amministrazioni da decenni a questa parte.

 

Temiamo fortemente che il nostro sport possa venire azzerato da un improvviso quanto probabile “collasso” dell’unica, vetusta e obsoleta piscina pubblica esistente in città.

 

Con la ripresa delle attività le nostre preoccupazioni aumentano fortemente per lo stato di precarietà nel quale ci troviamo a operare, causato sia dalla continua chiusura della Piscina S. Fedi, della quale non si vede concretamente una possibilità di riapertura, che per l’assenza di date e progetti certi per una nuova costruzione.

 

Se da una parte il nostro futuro prospetta nuovi e importanti traguardi anche di grande ambizione, dall’altra questo stato di incertezza ci fa preoccupare seriamente per il futuro dei nostri atleti e delle loro famiglie e frustrati nella constatazione che il nuoto nella nostra città non ha attualmente una prospettiva di sviluppo e di accesso di massa per i Pistoiesi.

 

Il nuoto è ad oggi considerata l’attività più completa e adatta per la crescita e lo sviluppo psicofisico di ogni ragazzo nonché una sana e salutare attività fisica per le popolazioni di tutte le età e per le persone con disabilità e deficit di ogni tipo.

Poter nuotare è un diritto di tutti i cittadini che attualmente a Pistoia è largamente disatteso per la mancanza di impianti adeguati a tutte le esigenze.

 

Chiediamo quindi all’Amministrazione cittadina uno sforzo di intenti che ci faccia vedere la possibilità di ottenere in tempi brevi quell’impianto che solo ci possa dare certezze e speranze per un futuro di nuoto per tutti i cittadini e per i nostri coraggiosi atleti".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




20/9/2018 - 16:22

AUTORE:
bibi

ricordo ancora la buffonata del sindaco e del presidente della provincia camuffati da operai , a ripulire l'ingresso della Fedi . Ricordo ancora le assicurazioni che con un bando si sarebbe risolta la situazione con estrema rapidità.
Solo menti obnubilate o in malafede potevano sostenere una cosa del genere. Si trattava di trovare una società sportiva che si accollasse le spese di ripristinno ed aggiornamento (stima un milione e 200mila euro) ed una servitù pesantissima nei confronti della scuola-
E ora , per risolvere la situazione della carenza di impianti , occorre solo scrivere a Mago Zurli'