Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 13:02 - 19/2/2019
  • 626 utenti online
  • 32694 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
PODISMO

Continua il momento positivo della “SILVANO FEDI” che marcia alla grande per un 2019 già denso di successi (giunti a quota 45). All’Abetone, biancorossi in grande spolvero alla “Snow Run”, con vittoria di società, 1^ piazza di Manuela Bacci fra le “Ladies”

CHITI SCHERMA

Si è infatti classificata al 9° posto su un lotto di oltre 100 partecipanti provenienti da molti paesi, compresi Giappone, Hong Kong, Stati Uniti e Australia. Il girone di qualificazione chiuso senza sconfitte le ha consentito di ottenere la seconda testa di serie nel tabellone ad eliminazione diretta

BASKET

"La squadra è stata fin da subito informata, ma ha immediatamente compreso che, non potendo avere nessun tipo di controllo su questa situazione, non aveva senso stare a pensarci. E così onestamente è stato -prosegue il coach- e non ho visto da parte dei ragazzi nessun condizionamento sul piano mentale".

CHITI SCHERMA

lla terza prova del circuito nazionale disputatasi a Bologna gli atleti della Chiti hanno portato a casa due vittorie nelle gare di spada. Nella categoria under 40, una sorta di categoria “ponte” fra gli under 23 e gli over 40, si è imposto Marco Gori

BASKET

Alessandro Ramagli con i suoi ragazzi, sarà atteso lunedì sera dal difficilissimo esame contro la capolista Armani Milano. "Sarà una partita in cui servirà grande forza mentale per vivere il match possesso dopo possesso"

MTB

In partenza la griglia d’onore sarà riservata alla partecipazione femminile. Sul palco Premio Speciale alla società con maggior numero di cicliste al via

BASKET

Giornata di vigilia in casa OriOra. I biancorossi completano oggi la preparazione in vista della difficilissima sfida di domani in casa della Reyer Venezia, in un match che sulla carta appare davvero proibitivo

HC PISTOIA

I ragazzi mostrano di aver fatto notevoli progressi grazie alle cure di Mister Treno, sono cresciute le loro capacità tecniche ma soprattutto ampi passi avanti nella tenuta mentale. Grande emozione e soddisfazione nel settore femminile: il gruppo è composto da atlete appassionate e che non si tirano indietro sul lavoro da fare

LIBRI

Nel giorno della Candelora, quando per tradizione il Vescovo  di Pistoia benedice i  pellegrini che si preparano a partire per Santiago di Compostella, c'è stato un incontro nella Libreria "Terra Santa" di Milano

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

POESIA

Il poeta Fabio Strinati dedica alcuni appassionati versi alla nostra città

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

PREMIO CEPPO

Nell’ambito del 63° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia (patrocinio Mibac), Paola Zannoner è la vincitrice del Premio Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza 2019. Premiazione l’8 febbraio 2019 a Pistoia

STORIA

Notizie dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Pistoia e tutte le prossime iniziative

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Inaugurazione domenica 27 gennaio alle 16.30 al secondo piano di Villa Bertelli, in collaborazione con la Fondazione Villa Bertelli e con Laura Tartarelli Contemporary Art. Ingresso gratuito. Seguirà il concerto ”Il mio pianoforte”

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
Serravalle P.se
Pistoia
Serravalle P.se
Pistoia
Montale
Pistoia
Pistoia
Pistoia
PISTOIA
Il nuoto a Pistoia rischia di venire azzerato dal collasso della piscina Fedi. L'appello della Nuotatori Pistoiesi1

20/9/2018 - 14:20

L'Asd Nuotatori Pistoiesi rivolge  un appello alle istituzioni locali affinché la loro disciplina sportiva possa avere un futuro

 

"La Nuotatori Pistoiesi ha ripreso le attività agonistiche e di scuola nuoto presso la piscina Boario (scuola Media Raffaello) per la stagione 2018/2019 e invita tutti a prendere parte alle proprie attività di scuola nuoto e agonistiche.

 

Sull’onda dei brillanti risultati della passata stagione, conseguiti sia a livello regionale che nazionale ed internazionale, che hanno visto come momenti clou la partecipazione al campionato Nazionale a Squadre di serie A2 (riservato, insieme all’A1, alle migliori 16 squadre italiane!), la medaglia d’argento individuale di Niccolò Bonacchi ai Giochi del Mediterraneo e lo Storico argento nella 10 km ai Campionati Europei di Giulia Gabbrielleschi, il team dei Nuotatori Pistoiesi con rinnovato entusiasmo si appresta ad affrontare nuove sfide nella consapevolezza che il percorso sarà lungo e difficile.

 

Permangono infatti le grosse difficoltà legate alla carenza di strutture adeguate ai tempi ed al bacino di utenti pistoiesi nonché al livello qualitativo raggiunto dai nostri atleti.

 

Riconosciamo all’Amministrazione Comunale ed all’Assessore Gabriele Magni gli sforzi fatti per garantirci la sopravvivenza come realtà sportiva cittadina, ma dobbiamo purtroppo lamentare la mancanza di una progettualità che porti in tempi brevi a Pistoia la realizzazione del nuovo impianto, con vasca da 50 m, più volte promesso e prospettato dalle varie amministrazioni da decenni a questa parte.

 

Temiamo fortemente che il nostro sport possa venire azzerato da un improvviso quanto probabile “collasso” dell’unica, vetusta e obsoleta piscina pubblica esistente in città.

 

Con la ripresa delle attività le nostre preoccupazioni aumentano fortemente per lo stato di precarietà nel quale ci troviamo a operare, causato sia dalla continua chiusura della Piscina S. Fedi, della quale non si vede concretamente una possibilità di riapertura, che per l’assenza di date e progetti certi per una nuova costruzione.

 

Se da una parte il nostro futuro prospetta nuovi e importanti traguardi anche di grande ambizione, dall’altra questo stato di incertezza ci fa preoccupare seriamente per il futuro dei nostri atleti e delle loro famiglie e frustrati nella constatazione che il nuoto nella nostra città non ha attualmente una prospettiva di sviluppo e di accesso di massa per i Pistoiesi.

 

Il nuoto è ad oggi considerata l’attività più completa e adatta per la crescita e lo sviluppo psicofisico di ogni ragazzo nonché una sana e salutare attività fisica per le popolazioni di tutte le età e per le persone con disabilità e deficit di ogni tipo.

Poter nuotare è un diritto di tutti i cittadini che attualmente a Pistoia è largamente disatteso per la mancanza di impianti adeguati a tutte le esigenze.

 

Chiediamo quindi all’Amministrazione cittadina uno sforzo di intenti che ci faccia vedere la possibilità di ottenere in tempi brevi quell’impianto che solo ci possa dare certezze e speranze per un futuro di nuoto per tutti i cittadini e per i nostri coraggiosi atleti".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




20/9/2018 - 16:22

AUTORE:
bibi

ricordo ancora la buffonata del sindaco e del presidente della provincia camuffati da operai , a ripulire l'ingresso della Fedi . Ricordo ancora le assicurazioni che con un bando si sarebbe risolta la situazione con estrema rapidità.
Solo menti obnubilate o in malafede potevano sostenere una cosa del genere. Si trattava di trovare una società sportiva che si accollasse le spese di ripristinno ed aggiornamento (stima un milione e 200mila euro) ed una servitù pesantissima nei confronti della scuola-
E ora , per risolvere la situazione della carenza di impianti , occorre solo scrivere a Mago Zurli'