Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 04:01 - 21/1/2019
  • 454 utenti online
  • 31763 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

"C'è solo una cosa da fare domenica: vincere -spiega il playmaker pistoiese- anche perché inizia il girone di ritorno e ora tutte le partite saranno fondamentali. Sarà importante entrare in campo con la testa giusta e pronti a dare battaglia come se non ci fosse un domani"

MTB

Sulla maglia del decennio, realizzata con tessuti microforati dal Maglificio Rosti, figura l’opera di Alice Nigro, studentessa della 3° G del Liceo Artistico Petrocchi, vincitrice del 5° Concorso di Pittura promosso da Avis Bike Pistoia

SPADA

Arriva dalle pedane di L'Avana il primo podio in carriera per Nicol Foietta. La spadista pistoiese classe 1995 conquista infatti il terzo posto al termine della tappa cubana del circuito di Coppa del Mondo di spada femminile.

BASKET

Amano giocare una pallacanestro controllata, perché hanno giocatori con un alto quoziente intellettivo cestistico, ma noi siamo reduci dalla partita molto positiva di una settimana fa con Varese e sappiamo che i punti per la salvezza possono essere trovati ovunque

BASKET

I biancorossi si impongono 71-65 contro la lanciatissima squadra lombarda. Grande prova di Dominique Johnson, autore di 26 punti, ma tutta la squadra ha mostrato la voglia giusta.

PODISMO

Nonostante il freddo pungente, 212 podisti si sono presentati al via della classica gara podistica a cronometro denominata <<Cronocaserana>> giunta alla ventunesima edizione e che si e corsa su di un percorso interamente pianeggiante nei dintorni dell frazione di Caserana nel comune di Quarrata (Pistoia).

BASKET

"Sarà fondamentale -ha affermato il tecnico nella conferenza stampa che precede la gara di domani con Varese- avere la forza e soprattutto il desiderio di ribellarsi a una settimana in cui sono accadute molte cose negative"

PODISMO

La gara, che è organizzata  dall'Associazione San Pietro in Caserana e dalla Podistica La Stanca Valenzatico, con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale di Quarrata, si svolgerà su di un percorso interamente pianeggiante sulla distanza di km 5,060

CEPPO BIENNALE POESIA

Anna Dolfi e Lucia Fiaschi presentano il libro-opera di Piero Bigongiari Preludio senza fuga - Prélude sans fugue a cura di Paolo Fabrizio Iacuzzi realizzato dall'artista Andrea Dami

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Il progetto è realizzato con la tecnica della penna a sfera (BIC), qui arricchita con lumeggiature eseguite a matita bianca o acquerello. Una tecinica ancora poco diffusa, che offre all'artista l'opportunità di  arricchire il suo lavoro dal punto di vista tecnico ed espressivo

MUSICA E DANZA

La Scuola di Musica e Danza “T. Mabellini” di Pistoia saluta il nuovo anno con il lancio di 10 nuovi laboratori, affidati a qualificati docenti e aperti a varie fasce di pubblico, dai più piccoli agli adulti

TEATRO

Un bel cartellone, da gennaio a maggio, composto di cinque titoli in orario serale, protagonisti Francesco Bottai (ex Gatti Mézzi), Gli Omini, Elisabetta Salvatori, I Musici di Guccini e la coppia Lucrezia Guidone/ Martino D’Amico, diretti da Federico Tiezzi

PREMIO CEPPO

Maura Del Serra è la vincitrice del Premio Ceppo Poesia Pistoia Capitale della Poesia (vinto nel 2017 da Roberto Carifi) e sarà premiata domenica 24 marzo mattina alla Biblioteca San Giorgio durante la premiazione del Premio Ceppo Poesia

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

PISTOIA

Mercoledì 9 gennaio, dalle 16, l'artista Paolo Tesi realizzerà dal vivo disegni e ritratti

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
RALLY
Rally degli Abeti e dell'Abetone, il programma

29/8/2018 - 13:47

Poche ore, oramai, per sentire accendere i motori al 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, in programma questo fine settimana sulla montagna pistoiese. Valida per il Campionato Regionale Toscano Aci Sport, la gara organizzata dalla A.S. Abeti Racing, in collaborazione con ACI Pistoia ha invariato, rispetto all’anno scorso il format dell’evento, due giorni di gara e sette Prove Speciali in totale, con il sabato  1 settembreimpegnato con la classica “SuperProva” di Gavinana, una “piesse” di spettacolo allo stato puro (uno dei primi esempi in Italia), che ha ben 21 anni, essendo stata proposta per la prima volta nel  1997, mentre il resto delle sfide sarà per domenica 2 settembre.
 
Sono 75, gli iscritti alla gara, che presenta molte altre le validità, a partire dal prestigioso TRZ per il VI Rally Abeti Storico – Trofeo Rally di 3^ Zona, oltre al Trofeo Clio R3 “Open”, al Trofeo Twingo R2 “Open”, il Peugeot Competition “Club” ed il riconfermato anche il Premio Rally Aci Lucca.
 
IL CAMPIONATO REGIONALE PRONTO AD INFIAMMARE LE SFIDE
Grandi “nomi” e grandi vetture, per puntare al successo del rally “più verde d’Italia”, che presenta iscritte ben 12 vetture di categoria R5 (cinque i marchi rappresentati), conferma del grande apprezzamento che la gara ha presso piloti e squadre. Con il numero 1 sulle fiancate partirà il vincitore del 2017, Gabriele Lucchesi, in coppia con la moglie Titti Ghilardi. Punta al tris di allori, il pilota di Bagni di Lucca, che sarà di nuovo al via con una Ford Fiesta R5, con l’incognita di non correre da oltre un anno, da quando infatti vinse questa gara l’anno scorso. Cecherà il suo primo successo assoluto il leader della classifica di campionato, il valdinievolino Fabio Pinelli (25 punti) con la Skoda Fabia R5 che guiderà per la seconda volta dopo il “Lucca” cercando un allungo sul diretto inseguitore, il pisano Carlo Alberto Senigagliesi stavolta assente. Variabili per i giochi di campionato saranno certamente l’ex Campione di Zona Luca Artino (Skoda Fabia R5), deciso di rifarsi dalla delusione patita con il ritiro del “Città di Lucca” a fine luglio, oltre che regolare il classico “conto in sospeso” con la gara dopo l’incidente di due anni fa. Da seguire con attenzione anche le prestazioni dell’altro lucchese Luca Pierotti, alla seconda gara con la Peugeot 208 T16 R5 dopo la bella performance a luglio nel “Lucca” e si rivede al via anche Paolo Moricci, ancora con la Hyundai i20 R5, con la quale vorrà certamente rifarsi dalla delusione del ritiro, all’esordio con la vettura sudcoreana lo scorso giugno a Reggello, quando era ai vertici della classifica. Torna alle gare di zona dopo parentesi tricolori il garfagnino Federico Santini, con una Skoda Fabia R5, altro pilota in grado di far bene sul tecnico tracciato montano, così come sono attesi ad una prova maiuscola i locali Davide Giordano, in gara per proseguire i test sulla Mitsubishi Space Star R5 e Marco Casipoli, con una Ford Fiesta R5. Sempre per le posizioni al sole della classifica si prenota Andrea Marcucci (Peugeot 208 T16 R5), il senatore innamorato die rallies e del Rally Abeti.
Si attendono prestazioni di spessore anche dalle vetture a due ruote motrici, con in testa l’attesissimo altro locale Federico Gasperetti, vincitore “in casa” per ben sei volte. Con la Renault Clio R3T cercherà un nuovo risultato di spessore ed oltre a lui anche un altro esponennte della montagna pistoiese, Fabio Ceccarelli, con la stessa vettura culla propositi di ben figurare nelle strade amiche. Pensano “in grande” anche i vari Paolinelli, Catanzano, Pellegrini (tutti con una Renault Clio S1600) e si prevedono poi grandi spunti velocistici dal fiorentino Ancillotti, dal locale Beneventie dal giovane pistoiese Paperini, tutti al volante di una Peugeot 208 R2.
Due le “dame” al via, l’esperta lucchese Luciana Bandini e la pratese Susanna Mazzetti, entrambe con una Renault Clio Williams, armi pari per una sfida certamente interessante da seguire.
Tra le vetture storiche, che da regolamento apriranno le partenze, è la Porsche 911 del pistoiese Gianluca Cecchini, a prenotare il successo ed a contrastarlo ci penserà l’eretino Marco Bertelli, con una Opel Ascona 400. Grande interesse per la presenza di due grandi piloti che hanno fatto grande il Rally Abeti nel passato, pronti a fare spettacolo ed a regalarsi una soddisfazione riassaporando “i vecchi tempi”: si parla di Alessandro Ancona, vincitore dell’edizione 1991 (quest’anno al via con una Opel Kadett GSi) e di Giordano Braccini, trionfatore nel 1988, che si ripresenta al via con la stessa vettura di allora, una Peugeot 205 GTI. Da ammirare certamente la Citroen Visa 1000 piste di Cristiano Matteucci e certamente vorrà fare bella figura “in casa” anche lui Adelchi Gasperetti, fratello di Federico, con la sua Renault 5 Alpine. Atteso poi ad una nuova prova di forza e di spettacolo il fiorentino Massimiliano Fognani, con la piccola A112 Abarth.
 
IL PROGRAMMA DI GARA
Sarà il via “tecnico” dal Parco Assistenza di Campo Tizzoro, alle 17,21 di sabato 1 settembre, a dare inizio alla gara “più verde d’Italia”: i concorrenti daranno poi vita allo spettacolo della “SuperProva” (ore 17,35 - Km.5,290) per poi indirizzarsi verso il riordinamento notturno di San Marcello Pistoiese.
 
L’indomani, domenica 2 settembre, il resto della gara: uscita dal riordinamento alle ore 8,01 per andare ad affrontare la parte più ampia delle sfide, le altre sei “piesse”. Si inizierà con la ostica “Le Torri” (Km.13,260), poi si andrà sulla “Lizzano” (Km. 14,790), dopo le quali vi saranno il riordinamento a Maresca in Piazza della stazione ed il Service di Campo Tizzoro.
 
Secondo giro di sfide con la prova “Il Melo” (Km. 10,450), con un fondo stradale ampiamente riasfaltato, poi di nuovo “Lizzano”, quindi “Le Torri”e di nuovo “Il Melo”, prima della bandiera a scacchi in Piazza Matteotti di San Marcello, dove sventolerà a partire dalle ore 17,15.
Il Rally degli Abeti e dell’Abetone conta un totale di distanza competitiva di 82,290 chilometri sui 251,880 dell’intero percorso.
 
LA FESTA IN PIAZZA DEL SABATO SERA
Come nelle edizioni precedenti, anche per quest’anno verrà organizzata una festa all’arrivo della prima giornata di gara del sabato 01 settembre. Nella centralissima Piazza Matteotti a San Marcello, in coincidenza con l’ingresso delle vetture nel riordinamento notturno (previsto da quest’anno proprio nella piazza), vi sarà la festa “Rally & note” con ospite il comico toscano Gaetano Gennai.
 

 
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: