Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 04:12 - 11/12/2018
  • 659 utenti online
  • 29353 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
SCI

Al via da metà dicembre le selezioni zonali dell’evento sciistico per ragazzi tra i 5 più importanti al mondo. Dal 30 marzo al 6 aprile appuntamento all’Abetone con le Finali Nazionali ed Internazionali

BASKET

Conferenza stampa pre-gara per coach Ramagli, che così presenta gli avversari di oggi al PalaCarrara: "Brescia è una squadra molto rinnovata, ma facile da presentare: tre giocatori della Nazionale, Vitali, Abass e Sacchetti, due giocatori che l'NBA l'hanno giocata per davvero e che però in Europa hanno avuto stagioni diverse fra loro.

CHITI SCHERMA

Inizia bene la stagione per gli schermitori master pistoiesi. Nelle prime due prove del circuito nazionale che porterà gli schermitori “diversamente giovani” all’europeo di maggio a Cognac e, per chi rientrerà fra i quattro migliori italiani, al mondiale del Cairo, i colori pistoiesi si sono fatti valere

ATLETICA

Nella 24° edizione del trofeo la società pistoiese si è imposta nella classifica generale, ma riconoscimenti sono arrivati anche a livello individuale. La premiazione è avvenuta presso la sede della Misericordia di Casalguidi

CHITI SCHERMA

Grande inizio di stagione per gli under 14 della Chiti Scherma che alla prima prova della fase interregionale del trofeo Kinder +Sport ha colto alcuni importanti successi, a partire dal prestigioso en-plein conquistato nella categoria allievi (2005/2006)

ATLETICA

Al via i corsi di avviamento all’atletica leggera per bambini e ragazzi dai 4 ai 15 anni: ecco tutti gli orari ed i referenti da contattare per chi fosse interessato

CHITI SCHERMA

La vittoria di Marco Gori nella prova regionale di qualificazione ai campionati italiani assoluti ha certamente un sapore particolare, visto che la gara, disputatasi nel palazzetto di Casalguidi, ha segnato il rientro alle competizioni del forte atleta pistoiese a sei mesi dalla rottura del legamento crociato

BASKET

Prima conferenza stampa pre-gara per coach Alessandro Ramagli nella sua avventura pistoiese. Il tecnico labronico ha incontrato i giornalisti questa mattina, prima della partenza per Pesaro, per presentare la sfida di domani dell'Adriatic Arena: "Affrontiamo una squadra - ha spiegato il coach- la cui impronta è data fortemente dai cinque stranieri". 

MOSTRA

Si inaugura a Pistoia il 15 dicembre alle ore 10,30 presso l'Atrio del Palazzo di Giano, organizzata da “Ipazia - Coltivar Culture”, la bipersonale d'arte di Michele Bertellotti e Clara Mallegni “Rebus 5-7”

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MUSICA

Protagonista dell’inaugurazione della Stagione sabato 12 gennaio (ore 21) il celebre Quartetto Jerusalem, costituito da quattro musicisti israeliani che hanno intrapreso un viaggio di crescita e maturazione che li ha portati ad avere un vasto repertorio

LIBRI

Rileggendo materiale archivistico e documentale, l’opera è un percorso cronologico sulla storia della città delle origini fino alla Latina città nuova degli ultimi decenni, scevra da pregiudizi ideologici ma considerando il contesto sociale ed economico

MOSTRA

Giovedì 6 dicembre alle 17.30 nella biblioteca San Giorgio sarà inaugurata la mostra di Paolo Tesi dal titolo Lontano dalle gabbie. Paolo Tesi è un artista pistoiese della generazione che segue da vicino quella “di mezzo”

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Non poteva che innamorarsi di un luogo così connotato dal lavoro quotidiano un artista come Giovanni Termini, che incentra il proprio intervento artistico in relazione al contesto in cui l'opera prenderà vita

PREMIO CEPPO PISTOIA

Giovedì 6 dicembre 2018 alle ore 16:30 presso la libreria Spazio di Via dell’Ospizio di Pistoia, lo scrittore riceverà il Premio Ceppo Internazionale Fiction Non Fiction 2019 alla carriera da un rappresentante della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
Pistoia
Pistoia
Montale
Montale
Quarrata
Serravalle P.se
Serravalle P.se
Serravalle p.se
SERRAVALLE
Fratelli d'Italia sui fanghi in discarica: "PD come controllerà i rifiuti? Salute cittadini è prioritaria"

5/8/2018 - 13:53

Comunicato di FdI-Alleanza Nazionae Serravalle scrive: "Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha appena firmato una ordinanza con la quale, in seguito al divieto di usare in agricoltura i fanghi da depurazione e ad una sentenza del Tar che impedisce di trasportarli in Lombardia, ha predisposto per quattro mesi  il loro smaltimento (circa 10mila tonnellate al mese provenienti dai depuratori civili della nostra regione) in quattro discariche toscane, tra cui figura anche l’impianto del Cassero. Considerata l’emergenza, ciò appare legittimo come altrettanto legittimo può essere l’accordo con il gestore privato della discarica, se questa risulta idonea ad accogliere tale tipo di rifiuti. Ciò che invece fortemente contestiamo è che la decisione sia stata presa all’insaputa dell’amministrazione comunale di Serravalle Pistoiese, dove è sita la discarica, tanto più che l’impianto,  pur non essendo più sotto sequestro, continua però ad essere oggetto di indagine della magistratura dopo l’incendio di due anni fa. È bene infatti ricordare che il sindaco è il responsabile ultimo della salute e della sicurezza pubbliche ed è lui che deve garantire e tutelare i diritti dei cittadini e la salubrità dell’ambiente: non pensiamo che sia totalmente indifferente per il comune che la discarica ospiti determinate categorie di rifiuti piuttosto che altre, pur nei limiti consentiti dalla normativa specifica. Evidenziamo quindi nell’atteggiamento di Rossi, oltre che una carenza di trasparenza, anche una mancanza di rispetto per le istituzioni locali. 
Il Pd serravallino è intervenuto informando che “vigilerà affinché i fanghi vengano inertizzati e resi inodore” e che non accetterà “ulteriori ampliamenti della discarica che dovrà chiudere al suo esaurimento”. Siamo felici di questa sollecitudine ma ci chiediamo se tali controlli possano competere ad un partito politico e come possano essere concretamente effettuati, visto che si tratta di proprietà privata. Ci chiediamo anche come mai questa preoccupazione emerga soltanto adesso e non si sia ravvisata invece alcuna intenzione simile o alcun intervento critico (nemmeno in occasione dell’incendio e del conseguente sequestro) nel periodo in cui erano al governo di Serravalle le giunte che hanno voluto questo impianto di smaltimento dei rifiuti nel territorio comunale e che hanno deliberato il suo ampliamento. Forse perché si trattava di amministrazioni politicamente amiche? Dove erano gli esponenti della sinistra quando le opposizioni nelle passate consiliature chiedevano maggiore serietà e responsabilità agli amministratori e li sollecitavano ad esigere da parte del gestore maggiori garanzie? 
Precisiamo infine una volta per tutte, considerate le idee confuse del Pd, la posizione di Fratelli d’Italia. Non siamo contrari per principio alle discariche, poiché al di là di ogni ipocrisia riconosciamo che siano necessarie per lo smaltimento dei rifiuti sia urbani che speciali; riteniamo però che i sindaci abbiano il dovere di segnalare gli impianti alle autorità competenti o di chiederne la chiusura ricorrendo agli strumenti previsti dalla legge nel caso di comprovate violazioni delle norme di sicurezza e irregolarità nelle attività gestionali, poiché il diritto alla salute e alla sicurezza dei cittadini è e deve rimanere prioritario.
 
Fratelli d’Italia, Serravalle Pistoiese 






 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: