Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 00:05 - 23/5/2019
  • 530 utenti online
  • 29153 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
SCHERMA

Resta comunque un 4° posto di tutto rispetto che lascia la compagine pistoiese ai vertici nazionali. E ora tocca alle ragazze, che a giugno a Palermo dovranno lottare per conquistare la salvezza in serie A/1.

BILIARDO

Si ritorna in Italia e più precisamente a Pistoia. Il palazzetto dello sport cittadino, il PalaCarrara, ospiterà i biliardi sui quali si disputeranno le fasi finali della rassegna Iridata, giunta alla sua 24° edizione

CALCIO

È con profonda amarezza che dobbiamo purtroppo prendere atto che il calcio a Pistoia sta vivendo uno dei periodi più bui della sua storia quasi centenaria: eppure siamo nella terza serie professionistica nazionale e, almeno finora, non abbiamo corso seri pericoli di retrocessione

BASKET

"Con i giocatori ho toccato spesso il tasto dell'amor proprio: la situazione è difficilissima, ma finire al meglio la stagione, anche sul piano individuale, può per ognuno di loro essere importante anche per il futuro. Proverò a far sì che i ragazzi prendano questo aspetto di natura personale per mettere insieme una buona prova di squadra"

ATLETICA

I migliori lanciatori over 35 d'Italia si sono dati appuntamento al campo scuola il 27 e 28 aprile scorsi. Pistoia sede di fiducia della FIDAL 

BASKET

Anche se virtualmente poi dovremo aspettare i risultati di domenica, non sono abituato a buttare la palla in tribuna: mi sembra evidente che per la situazione in cui siamo, per la classifica e per i numeri, domani è la nostra ultima chance

BASKET

In una situazione oggettivamente molto difficile, sarà importante per Pistoia riuscire a controllare anche l'aspetto emotivo: "E' una delle cose che ci sono mancate contro Torino -spiega Moretti- dal momento che per non aver saputo controllare i nervi abbiamo regalato ai nostri avversari tre possessi e sette tiri liberi"

BASKET

Finisce 81-78 al termine di una gara combattutissima: Pistoia, condannata anche dagli episodi, vede allontanarsi la salvezza.

Fernando Aramburu ai Dialoghi sull'Uomo

La difficoltà di convivere, l’odio, la vendetta sono da sempre temi centrali della letteratura di tutti i tempi. Lo sono anche del romanzo Patria e dei racconti di Dopo le fiamme di Fernando Aramburu, uno degli scrittori più amati degli ultimi anni

ARTE

Domenica 12 maggio dalle ore 17, presso Lo Spazio di via dell’ospizio, verrà inaugurata la mostra di disegni di Alessandro Sarteschi, "Imprendibile orizzonte".

TEATRO

Asciutto e sincero, empatico e semplice, costruito con l'amichevole supervisione de Gli Omini, Passo dopo arriva in Segheria, con una chitarra, una voce e un pianoforte

POESIA

Venerdì 10 maggio SassiScritti organizza a Pistoia Le cose illuminate una passeggiata poetica e musicale per ricordare Sergio Salabelle che, attraverso la libreria Les Bouquinistes ha costruito un centro di cultura e aggregazione importante per la città

STORIA

25 APRILE 2019 Festa di Liberazione, omaggio alla Resistenza Ore 11 - Piazza della Resistenza – Pistoia - Cerimonia al monumento ai caduti. Ore 12 – Piazza del Duomo – Pistoia - Concerto Bande. Organizzata da CUDIR Pistoia.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

MOSTRA

Venerdì 12 aprile alle ore 18 la Fondazione Marino Marini di Pistoia inaugura la personale della fotografa cinese Gao Yuan. La mostra rimarrà aperta fino al 16 giugno e propone laboratori per bambini condotti dalla stessa Yuan

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
LIBRI
Un libro sull'altare argenteo di San Jacopo

23/7/2018 - 13:27

Pronto in autunno il nuovo ed atteso libro della collana AVVICINATEVI ALLA BELLEZZA dal titolo “L’Altare Argenteo di San Jacopo a Pistoia”, edito dalla Giorgio Tesi Editrice con testi a cura di Lucia Gai e foto di Nicolò Begliomini.

 

Uscirà in autunno, farà parte della collana “Avvicinatevi alla Bellezza” e il Corriere Fiorentino già ne parla come di un sicuro successo, sia dal punto di vista strettamente editoriale che per quanto riguarda la valorizzazione e la promozione dell’opera che più rappresenta il culto Jacopeo nella nostra città.

 

Un progetto legato a doppio filo proprio con questa nuova iniziativa editoriale della Giorgio Tesi Editrice, che nasce dall’incontro tra la particolare tecnica fotografica di Nicolò Begliomini e l’inconfondibile penna di Lucia Gai e che sarà dedicata all’Altare argenteo di San Jacopo, il monumentale capolavoro di oreficeria e d’arte sacra, realizzato fra Medioevo e Rinascimento, custodito nella Cattedrale di Zeno a Pistoia.

 

Pistoia è stata ed è una città dai tesori nascosti, splendidi ed inaspettati – ha detto Lucia Gai, storica dell’arte esperta del culto Jacopeo ed autrice dei testi del libro - dalla bellezza e dalla suggestione profonda. Sono tesori d’arte che un tempo sono serviti per dare anche ai meno colti e ai più semplici: una guida eloquente e persuasiva per la profondità d’espressione, per comprendere il senso di un tesoro di fede e di esperienza umana elaborato in tempi difficili.

 

Insieme alle Formelle Robbiane con le opere di Misericordia della facciata porticata rinascimentale dell’Ospedale del Ceppo, agli splendidi Pulpiti pistoiesi ed alla dolcissima Visitazione di Luca della Robbia, l’Altare argenteo rappresenta senza dubbio l’anima di Pistoia perché ne è l’opera più rappresentativa e questo importante volume, incentrato proprio su quest’opera, si rivolge ad un pubblico ampio, perché la valorizzazione di un monumento oggi richiede che la cultura sia messa completamente al servizio della collettività.

 

La costruzione dell’Altare, iniziata nel 1287, strettamente legata all’adozione di San Giacomo Apostolo come patrono cittadino avvenuta nel XII secolo per volere del vescovo Atto, coinvolse i migliori artisti dell’epoca e passò attraverso numerose peripezie arrivando ad essere completata in circa due secoli, rappresentando una meravigliosa di sintesi dell’arte sacra di autori e periodi storici diversi.

 

Continua il nostro lavoro per la valorizzazione e la promozione delle eccellenze pistoiesi – afferma Nicolò Begliomini, autore delle foto e Responsabile della Comunicazione della Giorgio Tesi Group – e dopo i successi ottenuti con il Fregio Robbiano, la Visitazione ed i Pulpiti eccoci arrivati finalmente a porre l’attenzione del grande pubblico sull’Altare argenteo di San Jacopo.

 

Si tratta di un’operazione volta anche a stimolare un restauro approfondito dell’opera ed un riallestimento della sala perché riteniamo indispensabile la valorizzazione di questo vero e proprio capolavoro. Prima del servizio fotografico l’opera è stata sottoposta ad una rimozione dei depositi atmosferici in superficie, ma è emerso, parlando con il restauratore, che sarebbe necessaria, dal punto di vista conservativo, un’ opera di restauro organico che permetta i difendere la superficie argentea da agenti ossidanti, e quindi rendere di nuovo visibili i contrasti tra le varie superfici.

 

Per quanto riguarda la promozione, l’Associazione MusiKé – già attiva dal 2011 nelle aperture al pubblico del Battistero e della Cappella dell’Altare Argenteo - insieme ad una serie di partners tra cui la Fondazione CARIPT e Medieval Italy, sta lavorando al progetto “Il Tesoro di San Jacopo”, un percorso turistico – culturale innovativo ed interattivo che prevede di riunire in un unico percorso nel segno del Santo Patrono della Città, le eccellenze museali più importanti della Cattedrale di Pistoia, grazie anche all’ausilio di un innovativo desk touch screen multimediale in grado di guidare il turista in un percorso fatto di innumerevoli approfondimenti sul percorso museale e sulle tante meravigliose eccellenze pistoiesi.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: