Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 05:10 - 19/10/2018
  • 898 utenti online
  • 41293 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

Prima conferenza stampa pre-gara per coach Alessandro Ramagli nella sua avventura pistoiese. Il tecnico labronico ha incontrato i giornalisti questa mattina, prima della partenza per Pesaro, per presentare la sfida di domani dell'Adriatic Arena: "Affrontiamo una squadra - ha spiegato il coach- la cui impronta è data fortemente dai cinque stranieri". 

HOCKEY

La società ha messo a disposizione del gruppo il tecnico Filippo Treno con l’obbiettivo i far crescere i ragazzi mettendosi subito al lavoro ma ancora c’è da colmare il gap tecnico

ATLETICA

Il velocista master dell’Atletica Pistoia ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 metri ostacoli categoria M50. Ottima nel complesso la prova della squadra pistoiese, che completa il proprio contributo alla causa azzurra con quattro staffettisti d’argento

ATLETICA

Dopo aver trovato l'accordo con Chianti Banca, la squadra bluarancio è stata tra le protagoniste assolute ai campionati regionali master. Complessivamente, le medaglie conquistate sono trentuno

RALLY

L’evento, in programma per il 6 e 7 ottobre è valido per la Coppa Italia Rally. Il percorso e la logistica generale ricalcheranno l’edizione passata

RALLY

l lucchese Luca Pierotti, affiancato da Manuela Milli, con una Peugeot 208 T16 R5 hanno vinto oggi il 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, valido per il Campionato Regionale Toscano Aci Sport,  organizzato dalla A.S. Abeti Racing, in collaborazione con ACI Pistoia.

MTB

La prova era in programma il 26 agosto, ma a causa di una allerta meteo e le proibitive condizioni meteo siamo stati costretti a rinviarla al pomeriggio di sabato 15 settembre.

RALLY

Poche ore, oramai, per sentire accendere i motori al 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, in programma questo fine settimana sulla montagna pistoiese. 

LIBRI

Il volume, che fa parte di “Campo Tizzoro. Antologia dei cento anni”, il progetto di Roberto Prioreschi di ricostruire, attraverso immagini e documenti d'epoca, la storia della Montagna pistoiese, ne ripercorre le vicende dalle origini ai giorni nostri

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Domenica 14 ottobre alle ore 17 nelle Sale Affrescate del Palazzo comunale sarà inaugurata la mostra Pistoia, una città sulla linea del Fronte, promossa dall’Associazione Linea Gotica Pistoiese Onlus e realizzata in collaborazione con il Comune di Pistoia

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

La "pittoscrittura di Alfredo Rapetti Mogol, la "musica visiva" di Giuseppe Chiari, il "pyroman" Bernard Aubertin, (artista tra i fondatori del "guppo Zero" di Dusseldorf), eccezionalmente per tre settimane a Pistoia presso ArtistikaMente, con 25 opere

MUSICA

Ciò di cui sarà protagonista Gennaro Scarpato il prossimo 6 e 7 ottobre a Lugano è un fine settimana di scoperta dedicato agli strumenti a percussione provenienti da ogni parte del mondo

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

CINEMA

In programma proiezioni, presentazioni, incontri con gli autori e iniziative collaterali. Tra gli ospiti Enrico Vanzina, con un omaggio al cinema nazionalpopolare

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
ESCLUSIONE DELLE LISTE UGL METALMECCANICI DALLE ELEZIONI DEL .....
A Pistoia in zone: centrale storica, nuova (st. Maria), stadio, .....
PROVINCIA
Lega: "Caos sulla linea Pistoia-Montecatini, urge una migliore organizzazione del servizio sostitutivo su gomma"1

19/7/2018 - 15:49

Com’era immaginabile-affermano all’unisono Luciana Bartolini ed Elisa Montemagni, Consiglieri regionali della Lega-lo stop alla circolazione dei treni sulla linea Pistoia-Montecatini(in vigore dallo scorso 16 luglio, fino al 2 settembre)sta creando notevoli disagi ai viaggiatori.

 

I pendolari che si recano a Firenze - proseguono i Consiglieri - preferiscono utilizzare il tradizionale servizio BluBus al posto delle navette predisposte da Trenitalia, poiché in più occasioni è capitato che questi mezzi arrivino in ritardo non permettendo, dunque, agli utenti di prendere il treno in partenza da Pistoia.

 

L’optare per il classico trasporto extraurbano per i propri spostamenti - precisano le esponenti leghiste - sta, però, inevitabilmente ingolfando i citati autobus, con la gente costretta a viaggiare in condizioni sovente disagiate fino a destinazione.

 

Oltretutto - sottolineano le rappresentanti del Carroccio - dal primo luglio sono anche scattati gli aumenti dei biglietti e degli abbonamenti, causando un motivato malumore vista l’attuale situazione deficitaria che si è creata con i peraltro doverosi lavori legati al raddoppio ferroviario.

 

Tra l’altro - rilevano i Consiglieri - da qualche giorno sulle banchine d’attesa a Montecatini si crea, a ridosso delle partenze, una vera e propria corsa ad ostacoli per salire sull’autobus e trovare un ambito posto a sedere. Insomma - concludono seccamente Luciana Bartolini ed Elisa Montemagni - è necessario (anche la Regione non può fare orecchie da mercante) che si corra immediatamente ai ripari per sanare questa problematica, la quale rischia di diventare completamente ingestibile.”

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/7/2018 - 18:54

AUTORE:
bibi

leggo l'articolo e mi sembra di capire che la lotta è per un posto a sedere . Allora chi perde viaggia in piedi ?
Il massimo numero dei passeggeri per questa tipologia di vetture , mi sembrerebbe esse 52 . Non credo siano previsti posti in piedi trattandosi ad esempio vetture che percorrono autostrada e non autobus cittadini.
E la polizia stradale potrebbe essere interessata ?