Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 16:10 - 19/10/2018
  • 778 utenti online
  • 41293 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

Prima conferenza stampa pre-gara per coach Alessandro Ramagli nella sua avventura pistoiese. Il tecnico labronico ha incontrato i giornalisti questa mattina, prima della partenza per Pesaro, per presentare la sfida di domani dell'Adriatic Arena: "Affrontiamo una squadra - ha spiegato il coach- la cui impronta è data fortemente dai cinque stranieri". 

HOCKEY

La società ha messo a disposizione del gruppo il tecnico Filippo Treno con l’obbiettivo i far crescere i ragazzi mettendosi subito al lavoro ma ancora c’è da colmare il gap tecnico

ATLETICA

Il velocista master dell’Atletica Pistoia ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 metri ostacoli categoria M50. Ottima nel complesso la prova della squadra pistoiese, che completa il proprio contributo alla causa azzurra con quattro staffettisti d’argento

ATLETICA

Dopo aver trovato l'accordo con Chianti Banca, la squadra bluarancio è stata tra le protagoniste assolute ai campionati regionali master. Complessivamente, le medaglie conquistate sono trentuno

RALLY

L’evento, in programma per il 6 e 7 ottobre è valido per la Coppa Italia Rally. Il percorso e la logistica generale ricalcheranno l’edizione passata

RALLY

l lucchese Luca Pierotti, affiancato da Manuela Milli, con una Peugeot 208 T16 R5 hanno vinto oggi il 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, valido per il Campionato Regionale Toscano Aci Sport,  organizzato dalla A.S. Abeti Racing, in collaborazione con ACI Pistoia.

MTB

La prova era in programma il 26 agosto, ma a causa di una allerta meteo e le proibitive condizioni meteo siamo stati costretti a rinviarla al pomeriggio di sabato 15 settembre.

RALLY

Poche ore, oramai, per sentire accendere i motori al 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, in programma questo fine settimana sulla montagna pistoiese. 

LIBRI

Il volume, che fa parte di “Campo Tizzoro. Antologia dei cento anni”, il progetto di Roberto Prioreschi di ricostruire, attraverso immagini e documenti d'epoca, la storia della Montagna pistoiese, ne ripercorre le vicende dalle origini ai giorni nostri

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Domenica 14 ottobre alle ore 17 nelle Sale Affrescate del Palazzo comunale sarà inaugurata la mostra Pistoia, una città sulla linea del Fronte, promossa dall’Associazione Linea Gotica Pistoiese Onlus e realizzata in collaborazione con il Comune di Pistoia

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

La "pittoscrittura di Alfredo Rapetti Mogol, la "musica visiva" di Giuseppe Chiari, il "pyroman" Bernard Aubertin, (artista tra i fondatori del "guppo Zero" di Dusseldorf), eccezionalmente per tre settimane a Pistoia presso ArtistikaMente, con 25 opere

MUSICA

Ciò di cui sarà protagonista Gennaro Scarpato il prossimo 6 e 7 ottobre a Lugano è un fine settimana di scoperta dedicato agli strumenti a percussione provenienti da ogni parte del mondo

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

CINEMA

In programma proiezioni, presentazioni, incontri con gli autori e iniziative collaterali. Tra gli ospiti Enrico Vanzina, con un omaggio al cinema nazionalpopolare

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
ESCLUSIONE DELLE LISTE UGL METALMECCANICI DALLE ELEZIONI DEL .....
A Pistoia in zone: centrale storica, nuova (st. Maria), stadio, .....
none_o
Forza Italia: "Il nostro partito mai consultato per le questioni importanti dal sindaco Tomasi"7

15/7/2018 - 10:04

Comunicato stampa a cura di Forza Italia: "In merito alle recenti notizie pubblicate sulla stampa locale, circa l’attività del Comune di Pistoia, il coordinamento provinciale di Forza Italia ritiene opportuno svolgere alcune puntualizzazioni. Il Sindaco ha la prerogativa di nominare ed indicare i soggetti da incaricare di funzioni di gestione e controllo delle società partecipate dal Comune di Pistoia, a suo esclusivo appannaggio. Sull’argomento, nessuna questione di merito si può affermare essere stata sollevata da questo partito, a prescindere dalla circostanza che nessuno dei soggetti suggeriti da Forza Italia sia stato ritenuto idoneo dal Sindaco.

 

Piuttosto, si segnala unicamente il fatto che se egli dichiara agli interessati di voler seguire un metodo e poi ne sceglie uno diametralmente opposto, è legittimo rimanere appena un po’ stupiti. La questione però che si trova indispensabile precisare, viste anche le informazioni che ci giungono dai cittadini, è che quando il Sindaco dice loro che si svolgeranno o si sono svolte riunioni di maggioranza, esprime una sua libera interpretazione. L’unica blanda informazione che giunge è unicamente verso i consiglieri comunali, ai quali però viene chiesta in maggior parte la mera presenza fideistica nelle commissioni ed in consiglio comunale. Il partito di Forza Italia non è coinvolto nelle scelte dell’Amministrazione, nemmeno in quelle di maggior rilievo, perché mai è stato invitato ad alcuna riunione di maggioranza, nonostante le reiterate richieste e le assicurazioni date dal capo dell’amministrazione civica stesso, anche di recente.

 

Quando il Sindaco sostiene che non ha padroni, ha il pieno e convinto sostegno di Forza Italia, anche perché l’alternativa non è il metodo di questo partito; però è necessario chiarire che i podestà sono stati superati e condannati dalla storia ed un primo cittadino ha il dovere politico di confrontarsi, almeno sulle grandi scelte quali: bilancio, opere pubbliche e urbanistica, non solo con gli eletti ma anche con le forze politiche, che hanno deciso unitariamente di candidarlo alla carica che attualmente ricopre, sostenendolo con lealtà e correttezza.

 

Auspichiamo che a più di un anno dal suo insediamento si cambi metodo, e che Forza Italia venga consultata circa le politiche dell’amministrazione, prima di leggerle sulla stampa, altrimenti prima di esprimere il proprio voto nelle sedi deputate, valuterà se è condivisibile ogni singolo atto. Infine, in merito al titolo ad esprimere posizioni di Forza Italia sui media, è utile chiarire che solo i consiglieri iscritti al partito hanno tale accredito, dunque sarà opportuno distinguere affermazioni fatte da soggetti esterni a Forza Italia che pur legittimamente rappresentate - non possono essere attribuite e corrispondenti a quelle di questo partito".

 

Il coordinatore provinciale di Forza Italia

 

Massimo Boni

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




19/7/2018 - 7:42

AUTORE:
Roberto

Abbassa il tiro professor bibi e soprattutto non ti sopravvalutare troppo. Con l’arroganza e le offese si va poco lontano. Non condivido il tuo punto di vista mentre capisco che non digerisci il fatto di essere stato fagocitato alla ultime elezioni (ci sta anche di perdere ogni tanto!).
Dici di non dare nessun giudizio sul sindaco e poi gli dai del fascista. Stai attento a dare del fascista agli altri perchè , ad un veloce esame dei tuoi sproloqui , si evince che quasi quasi potresti esserlo proprio tu ... irrespettoso e saccente.
Fascista è chi fascista fa.

18/7/2018 - 18:32

AUTORE:
bibi

Mi auguro che a Pistoia esistano anche persone diverse da quelle che sproloquiano su questa rubrica.
Nessun giudizio sul sindaco se non quello dell'articolo . Se ai fascisti pistoiesi non interessa forza italia , son ca... che non mi interessano minimamente . Anzi sono ca... vostri .

18/7/2018 - 12:13

AUTORE:
Roberto

Non te la devi prendere troppo per la cocente delusione elettorale.
A differenza di altri, noto che non hai capito un gran che di quello che era sotteso alle mie due righe.
Forse perchè i fumi ideologici ti stanno offuscando la mente?
Devi capire bibi che tante volte per farsi capire non occorre scrivere tanto o far citazioni sofisticate, basta appunto accendere il cervello (ma ciò vale solo per chi ancora un cervello ce l’ha ovviamente).

18/7/2018 - 10:05

AUTORE:
Edo

Dallo sfogo del segretario provinciale di FI emerge un errore di interpretazione sulla voglia di cambiamento degli elettori pistoiesi. Questa volta non è soltanto cambiata la preferenza sui simboli ma è cambiata la mentalità e lo stile di amministrare, un cambiamento che non lascia più spazio ai professionisti della poltrona per parcheggiare le pedine allineate all’esasperato clientelismo forzista.
Finalmente un Sindaco che nomina sulla base delle capacità e delle competenze.
Bravo Tomasi, avanti cosi, tanto in autunno Renzi e Berlusconi faranno alleanza.

17/7/2018 - 16:52

AUTORE:
bibi

Povero Roberto , sembra un toro con una muleta davanti .
Imbevuto di slogan , tutto si concretizza nel suo Renzi . Lo vuoi capire che non c'entra un tubo ? Tu non puoi far come Cicerone con il suo Delenda Cartago . L'articolo cita il fatto che una parte di consiglieri forza italia sono usati "fidejsticamente". Se non capisci è lo stesso , non è grave.
Il Sindaco in particolare non "caga" nessuno e viene paragonato a un Podestà. Se non capisci , non è grave , c'è sempre google.
Mai il brutto aforisma di "accendere il cervello prima di aprir bocca" fu tanto azzeccato.

15/7/2018 - 20:29

AUTORE:
Roberto

Difficile fare meglio di Matteo Renzi.
Lui si che è stato (è) un gran democratico.

15/7/2018 - 13:06

AUTORE:
bibi

Guarda guarda, rispunta un sostantivo che solo pochi avrebbero potuto usare.
Podestà ? La carriera del signor Sindaco nel partito che porta ancora la fiamma tricolore forse a significare un legame con un passato mai rinnegato nemmeno a Fiuggi, è cosa veramente strana "in bocca" ad un alleato .
Guarda guarda dove siamo andati a finire ....