Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 20:03 - 24/3/2019
  • 612 utenti online
  • 31708 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
CHITI SCHERMA

Marco Gori sulle pedane di Pontedera ha conquistato il massimo alloro regionale nella gara dedicata al maestro Pierangelo Pardini, indimenticato tecnico della Chiti al quale da quale anno sono intitolati i campionati assoluti.

SCI

Il Memorial si svolgerà il prossimo 29 marzo nello stadio da slalom all’Abetone. La gara di sci promozionale è aperta a tutte le categorie, da Super baby a Master.

SCI

La carica dei giovanissimi: sabato 16 marzo è stato l’ultimo appuntamento del circuito del Trofeo Soldaini, riservato alle categorie da super baby (under 7) fino a cuccioli (under 12).

BASKET

Domenica prossima (palla a due alle 20.45) i biancorossi saranno di nuovo di scena al PalaCarrara contro Reggio Emilia, in quella che si annuncia come la classica sfida senza ritorno. Per l'OriOra sarà fondamentale raccogliere in fretta i cocci

BASKET

Domenica a Cremona è arrivata la sua miglior prestazione in carriera, a conferma di come, ad appena 21 anni, il suo contributo, anche in termini di atteggiamento, sia paragonabile a quello di un veterano

MTB

Anche gli atleti non iscritti a nessun Ente potranno partecipare presentando il Certificato medico e pagando una quota assicurativa giornaliera da aggiungere al costo d’iscrizione.

ATLETICA

Nella prima uscita stagionale il sodalizio pistoiese conquista tre ori, un argento e un bronzo piazzandosi al decimo posto nella classifica assoluta femminile e undicesimo in quella maschile

PODISMO

Continua il momento positivo della “SILVANO FEDI” che marcia alla grande per un 2019 già denso di successi (giunti a quota 45). All’Abetone, biancorossi in grande spolvero alla “Snow Run”, con vittoria di società, 1^ piazza di Manuela Bacci fra le “Ladies”

POESIA

In occasione della Giornata Mondiale  Unesco della Poesia, il 22 marzo al Consiglio Regionale della Toscana, la poeta Kathleen Jamie terrà la Ceppo Piero Bigongiari Lecture 2019 alla presenza di Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana in Palazzo Bastogi a Firenze

MOSTRA

Sarà inaugurata sabato 23 marzo, alle 17, nello spazio espositivo della biblioteca San Giorgio, la mostra personale Tensione-Alta/Alta-Tensione dell’artista Francesco Landucci, a cura di Erica Romano.

MOSTRA

Il cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci,  avvenuta a Amboise nel 1519, viene ricordato con la mostra ASSENZE dell’artista Andrea Dami che presenta una serie di opere-installazioni, alcune delle quali dedicate al Cenacolo di Leonardo da Vinci

TEATRO

Domenica 24 marzo l'omaggio di Tullio Solenghi alla comicità grottesca di Paolo Villaggio e dei suoi personaggi 

LIBRI

Sabato 23 marzo, alle ore 16.00, presso l’Auditorium della Banca Alta Toscana, a Vignole, Quarrata, avrà luogo la presentazione del volume “Spes nostra, salve. Luoghi di devozione nel territorio dell’Alta Toscana”, realizzato dalla Fondazione Banca Alta Toscana

TEATRO

Bartali: prima tappa, uno spettacolo, in forma di monologo, che vuole, attraverso la figura di uno dei ciclisti italiani più significativi del nostro secolo, approfondire alcune tematiche storiche connesse agli anni dell’occupazione nazista e alle relative conseguenze

MARZO, MESE DELLA DONNA

In questo marzo dedicato alla donna pubblichiamo un pensiero di Simone Magli, poeta e fotografo pistoiese

STORIA

Notizie dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Pistoia e tutte le prossime iniziative

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Pistoia
Piteglio
San Marcello P.se
Quarrata
Pistoia
Pistoia
Montale
Montale
PISTOIA
Sindacati e Rsu: "Con solo 52 vigili effettivi sono ingestibili sia i servizi diurni che quelli notturni"5

11/7/2018 - 9:22

Le Organizzazioni Sindacali e la Rsu del Comune di Pistoia, che hanno proclamato lo sciopero di 24 ore del personale della Polizia Municipale dalle ore 7,00 di sabato 14 luglio, ritengono utile fornire all'opinione pubblica alcuni dati e informazioni, in modo che i cittadini e le cittadine abbiano maggiori elementi per farsi un'idea sui motivi della protesta.
 
Quando nell’anno 2000 fu deciso, tramite un accordo sindacale, l'avvio del servizio 24 ore su 24, al Comando Polizia Municipale di Pistoia erano in forza 92 vigili urbani.
 
Oggi questo numero è sceso a 73, a cui vanno tolti i dipendenti che sono parzialmente inabili alla mansione e che pertanto non possono essere impiegati nel servizio esterno, ed arriviamo a 60.

Di questi, 8 lavoratori sono stati assunti di recente (anche da pochi giorni), e per far sì che siano assegnabili a tutti i servizi del Comando sono necessari, in relazione a quanto disposto dalla normativa vigente in materia, alcuni mesi di formazione: di fatto oggi per poter svolgere tutte le mansioni esterne previste per la Polizia Municipale di Pistoia gli effettivi sono solo 52.
 
La riduzione del personale, che ha riguardato praticamente tutti i servizi comunali, è stata graduale e costante per questi 18 anni.

Da questo punto di vista abbiamo accolto con favore il piano assunzioni deliberato dalla Giunta nei mesi scorsi, che ha previsto l'ingresso di nuovi agenti e nuovi ispettori sia nel 2018 sia nel 2019.
 
Quello che abbiamo più volte segnalato all'Amministrazione, è che con questi numeri il servizio notturno (da mezzanotte alle 7 del mattino), mantenuto per 7 giorni su 7, rende di fatto ingestibili sia i servizi diurni sia quelli notturni.
 
Il vigili di Pistoia stanno facendo il servizio 24 ore su 24 per tutti i giorni dell'anno da 18 anni consecutivi. Non stanno protestando perché non vogliono più lavorare di notte, quanto perché vogliono continuare a farlo in sicurezza, con un carico di lavoro accettabile e con un organizzazione del lavoro che consenta di garantire ai cittadini i servizi istituzionali di competenza della Polizia Municipale.

Per fare questo, in attesa dell’ingresso dei nuovi agenti e ispettori, serve, a nostro avviso, una riduzione temporanea dei servizi notturni.
 
Il nostro augurio è che venga trovato un buon accordo, che consenta a chi lavora di poterlo fare per bene e con serenità: su questo la nostra disponibilità a trattare non è mai venuta meno.

FP CGIL
CISL FP
DICCAP
RSU COMUNE DI PISTOIA

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/7/2018 - 13:15

AUTORE:
bibi

Se le persone fossero oneste , se prima di lasciar la macchina "un momentino" dove non si deve , oppure il la levo subito , e lasciare i nostri cuccioli scorrazzare con marmitte fuorilegge e e e e e e ee .
La vigilanza urbana , ha un numero infinito di compiti che i cittadini riassumono solo nel controllo della sosta. Il che è errato e spesso ingeneroso .
Ci si augurerebbe sempre un migliore utilizzo del Corpo, che come tutte le cose potrebbe essere migliorabile.
Le mie cattiverie , un'altra volta . Oggi mi sento veramente buono .

13/7/2018 - 17:48

AUTORE:
Giovanni

Più che come dice Franco "lo vogliamo noi", direi che ormai ci siamo assuefatti.
Abituarsi alle cose sbagliate è qualcosa che troppo di frequente riscontro in molti aspetti della vita quotidiana.
È il classico caso di mentalità tipica all'italiana: "tanto lo fanno tutti, allora lo faccio anch'io".
Il tutto in nome del cosiddetto quieto vivere e del volemose bene.
Anzi, chi si comporta correttamente passa pure da bischero.

Fossi vigile io, staccherei foglietti rosa dalla mattina alla sera.

È brutto pensare che sia necessario un controllore per rispettare l'ordine delle cose? Forse.
Fatto sta che basterebbe smettere di pensare necessariamente declinati al proprio beneficio ma sforzarsi di coesistere con le esigenze di tutti, ognuno nella propria misura.

13/7/2018 - 13:13

AUTORE:
Paolo

E' vero Anna, ma a me sembra una palese sconfitta della civiltà se c'è bisogno di un vigile per non far parcheggiare in divieto di sosta ecc ecc.
Assumiamoci un po' di responsabilità ed accettiamo l'idea che tutto questo in realtà lo vogliamo noi.

13/7/2018 - 7:55

AUTORE:
Anna50

Sicuramente sono sotto organico, ma altrettanto sicuramente quei pochi che sono per le strade sono, diciamo, un po' distratti e non vedono parcheggi fantasiosi, biciclette contromano e in zone pedonali, parcheggi per disabili occupati da chi non ne ha diritto. Speriamo nei nuovi assunti...

12/7/2018 - 17:09

AUTORE:
bibi

Si fa presto a criticare....
Si pretendono vigili abbondanti che magari facciano finta di non vedere che sostiamo in divieto . Siamo tutti per l'ordine degli altri come diceva mio nonno.
Ma vorrei lanciare un concorso : Un lecca lecca a chi per primo invierà una foto di un Vigile su viale Adua .
Non mandate foto alle Fornaci . Non ho abbastanza lecca lecca.