Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 17:12 - 15/12/2018
  • 700 utenti online
  • 36406 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

Coach Alessandro Ramagli sfida il suo recente passato. L'allenatore della OriOra domani si troverà infatti di fronte la Virtus Bologna, squadra sulla cui panchina ha seduto nelle ultime due stagioni.

SCI

Al via da metà dicembre le selezioni zonali dell’evento sciistico per ragazzi tra i 5 più importanti al mondo. Dal 30 marzo al 6 aprile appuntamento all’Abetone con le Finali Nazionali ed Internazionali

BASKET

Conferenza stampa pre-gara per coach Ramagli, che così presenta gli avversari di oggi al PalaCarrara: "Brescia è una squadra molto rinnovata, ma facile da presentare: tre giocatori della Nazionale, Vitali, Abass e Sacchetti, due giocatori che l'NBA l'hanno giocata per davvero e che però in Europa hanno avuto stagioni diverse fra loro.

CHITI SCHERMA

Inizia bene la stagione per gli schermitori master pistoiesi. Nelle prime due prove del circuito nazionale che porterà gli schermitori “diversamente giovani” all’europeo di maggio a Cognac e, per chi rientrerà fra i quattro migliori italiani, al mondiale del Cairo, i colori pistoiesi si sono fatti valere

ATLETICA

Nella 24° edizione del trofeo la società pistoiese si è imposta nella classifica generale, ma riconoscimenti sono arrivati anche a livello individuale. La premiazione è avvenuta presso la sede della Misericordia di Casalguidi

CHITI SCHERMA

Grande inizio di stagione per gli under 14 della Chiti Scherma che alla prima prova della fase interregionale del trofeo Kinder +Sport ha colto alcuni importanti successi, a partire dal prestigioso en-plein conquistato nella categoria allievi (2005/2006)

ATLETICA

Al via i corsi di avviamento all’atletica leggera per bambini e ragazzi dai 4 ai 15 anni: ecco tutti gli orari ed i referenti da contattare per chi fosse interessato

CHITI SCHERMA

La vittoria di Marco Gori nella prova regionale di qualificazione ai campionati italiani assoluti ha certamente un sapore particolare, visto che la gara, disputatasi nel palazzetto di Casalguidi, ha segnato il rientro alle competizioni del forte atleta pistoiese a sei mesi dalla rottura del legamento crociato

MOSTRA

Si inaugura a Pistoia il 15 dicembre alle ore 10,30 presso l'Atrio del Palazzo di Giano, organizzata da “Ipazia - Coltivar Culture”, la bipersonale d'arte di Michele Bertellotti e Clara Mallegni “Rebus 5-7”

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MUSICA

Protagonista dell’inaugurazione della Stagione sabato 12 gennaio (ore 21) il celebre Quartetto Jerusalem, costituito da quattro musicisti israeliani che hanno intrapreso un viaggio di crescita e maturazione che li ha portati ad avere un vasto repertorio

LIBRI

Rileggendo materiale archivistico e documentale, l’opera è un percorso cronologico sulla storia della città delle origini fino alla Latina città nuova degli ultimi decenni, scevra da pregiudizi ideologici ma considerando il contesto sociale ed economico

MOSTRA

Giovedì 6 dicembre alle 17.30 nella biblioteca San Giorgio sarà inaugurata la mostra di Paolo Tesi dal titolo Lontano dalle gabbie. Paolo Tesi è un artista pistoiese della generazione che segue da vicino quella “di mezzo”

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Non poteva che innamorarsi di un luogo così connotato dal lavoro quotidiano un artista come Giovanni Termini, che incentra il proprio intervento artistico in relazione al contesto in cui l'opera prenderà vita

PREMIO CEPPO PISTOIA

Giovedì 6 dicembre 2018 alle ore 16:30 presso la libreria Spazio di Via dell’Ospizio di Pistoia, lo scrittore riceverà il Premio Ceppo Internazionale Fiction Non Fiction 2019 alla carriera da un rappresentante della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
PISTOIA
Sindacati e Rsu: "Con solo 52 vigili effettivi sono ingestibili sia i servizi diurni che quelli notturni"5

11/7/2018 - 9:22

Le Organizzazioni Sindacali e la Rsu del Comune di Pistoia, che hanno proclamato lo sciopero di 24 ore del personale della Polizia Municipale dalle ore 7,00 di sabato 14 luglio, ritengono utile fornire all'opinione pubblica alcuni dati e informazioni, in modo che i cittadini e le cittadine abbiano maggiori elementi per farsi un'idea sui motivi della protesta.
 
Quando nell’anno 2000 fu deciso, tramite un accordo sindacale, l'avvio del servizio 24 ore su 24, al Comando Polizia Municipale di Pistoia erano in forza 92 vigili urbani.
 
Oggi questo numero è sceso a 73, a cui vanno tolti i dipendenti che sono parzialmente inabili alla mansione e che pertanto non possono essere impiegati nel servizio esterno, ed arriviamo a 60.

Di questi, 8 lavoratori sono stati assunti di recente (anche da pochi giorni), e per far sì che siano assegnabili a tutti i servizi del Comando sono necessari, in relazione a quanto disposto dalla normativa vigente in materia, alcuni mesi di formazione: di fatto oggi per poter svolgere tutte le mansioni esterne previste per la Polizia Municipale di Pistoia gli effettivi sono solo 52.
 
La riduzione del personale, che ha riguardato praticamente tutti i servizi comunali, è stata graduale e costante per questi 18 anni.

Da questo punto di vista abbiamo accolto con favore il piano assunzioni deliberato dalla Giunta nei mesi scorsi, che ha previsto l'ingresso di nuovi agenti e nuovi ispettori sia nel 2018 sia nel 2019.
 
Quello che abbiamo più volte segnalato all'Amministrazione, è che con questi numeri il servizio notturno (da mezzanotte alle 7 del mattino), mantenuto per 7 giorni su 7, rende di fatto ingestibili sia i servizi diurni sia quelli notturni.
 
Il vigili di Pistoia stanno facendo il servizio 24 ore su 24 per tutti i giorni dell'anno da 18 anni consecutivi. Non stanno protestando perché non vogliono più lavorare di notte, quanto perché vogliono continuare a farlo in sicurezza, con un carico di lavoro accettabile e con un organizzazione del lavoro che consenta di garantire ai cittadini i servizi istituzionali di competenza della Polizia Municipale.

Per fare questo, in attesa dell’ingresso dei nuovi agenti e ispettori, serve, a nostro avviso, una riduzione temporanea dei servizi notturni.
 
Il nostro augurio è che venga trovato un buon accordo, che consenta a chi lavora di poterlo fare per bene e con serenità: su questo la nostra disponibilità a trattare non è mai venuta meno.

FP CGIL
CISL FP
DICCAP
RSU COMUNE DI PISTOIA

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/7/2018 - 13:15

AUTORE:
bibi

Se le persone fossero oneste , se prima di lasciar la macchina "un momentino" dove non si deve , oppure il la levo subito , e lasciare i nostri cuccioli scorrazzare con marmitte fuorilegge e e e e e e ee .
La vigilanza urbana , ha un numero infinito di compiti che i cittadini riassumono solo nel controllo della sosta. Il che è errato e spesso ingeneroso .
Ci si augurerebbe sempre un migliore utilizzo del Corpo, che come tutte le cose potrebbe essere migliorabile.
Le mie cattiverie , un'altra volta . Oggi mi sento veramente buono .

13/7/2018 - 17:48

AUTORE:
Giovanni

Più che come dice Franco "lo vogliamo noi", direi che ormai ci siamo assuefatti.
Abituarsi alle cose sbagliate è qualcosa che troppo di frequente riscontro in molti aspetti della vita quotidiana.
È il classico caso di mentalità tipica all'italiana: "tanto lo fanno tutti, allora lo faccio anch'io".
Il tutto in nome del cosiddetto quieto vivere e del volemose bene.
Anzi, chi si comporta correttamente passa pure da bischero.

Fossi vigile io, staccherei foglietti rosa dalla mattina alla sera.

È brutto pensare che sia necessario un controllore per rispettare l'ordine delle cose? Forse.
Fatto sta che basterebbe smettere di pensare necessariamente declinati al proprio beneficio ma sforzarsi di coesistere con le esigenze di tutti, ognuno nella propria misura.

13/7/2018 - 13:13

AUTORE:
Paolo

E' vero Anna, ma a me sembra una palese sconfitta della civiltà se c'è bisogno di un vigile per non far parcheggiare in divieto di sosta ecc ecc.
Assumiamoci un po' di responsabilità ed accettiamo l'idea che tutto questo in realtà lo vogliamo noi.

13/7/2018 - 7:55

AUTORE:
Anna50

Sicuramente sono sotto organico, ma altrettanto sicuramente quei pochi che sono per le strade sono, diciamo, un po' distratti e non vedono parcheggi fantasiosi, biciclette contromano e in zone pedonali, parcheggi per disabili occupati da chi non ne ha diritto. Speriamo nei nuovi assunti...

12/7/2018 - 17:09

AUTORE:
bibi

Si fa presto a criticare....
Si pretendono vigili abbondanti che magari facciano finta di non vedere che sostiamo in divieto . Siamo tutti per l'ordine degli altri come diceva mio nonno.
Ma vorrei lanciare un concorso : Un lecca lecca a chi per primo invierà una foto di un Vigile su viale Adua .
Non mandate foto alle Fornaci . Non ho abbastanza lecca lecca.