Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 20:03 - 24/3/2019
  • 637 utenti online
  • 31708 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
CHITI SCHERMA

Marco Gori sulle pedane di Pontedera ha conquistato il massimo alloro regionale nella gara dedicata al maestro Pierangelo Pardini, indimenticato tecnico della Chiti al quale da quale anno sono intitolati i campionati assoluti.

SCI

Il Memorial si svolgerà il prossimo 29 marzo nello stadio da slalom all’Abetone. La gara di sci promozionale è aperta a tutte le categorie, da Super baby a Master.

SCI

La carica dei giovanissimi: sabato 16 marzo è stato l’ultimo appuntamento del circuito del Trofeo Soldaini, riservato alle categorie da super baby (under 7) fino a cuccioli (under 12).

BASKET

Domenica prossima (palla a due alle 20.45) i biancorossi saranno di nuovo di scena al PalaCarrara contro Reggio Emilia, in quella che si annuncia come la classica sfida senza ritorno. Per l'OriOra sarà fondamentale raccogliere in fretta i cocci

BASKET

Domenica a Cremona è arrivata la sua miglior prestazione in carriera, a conferma di come, ad appena 21 anni, il suo contributo, anche in termini di atteggiamento, sia paragonabile a quello di un veterano

MTB

Anche gli atleti non iscritti a nessun Ente potranno partecipare presentando il Certificato medico e pagando una quota assicurativa giornaliera da aggiungere al costo d’iscrizione.

ATLETICA

Nella prima uscita stagionale il sodalizio pistoiese conquista tre ori, un argento e un bronzo piazzandosi al decimo posto nella classifica assoluta femminile e undicesimo in quella maschile

PODISMO

Continua il momento positivo della “SILVANO FEDI” che marcia alla grande per un 2019 già denso di successi (giunti a quota 45). All’Abetone, biancorossi in grande spolvero alla “Snow Run”, con vittoria di società, 1^ piazza di Manuela Bacci fra le “Ladies”

POESIA

In occasione della Giornata Mondiale  Unesco della Poesia, il 22 marzo al Consiglio Regionale della Toscana, la poeta Kathleen Jamie terrà la Ceppo Piero Bigongiari Lecture 2019 alla presenza di Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana in Palazzo Bastogi a Firenze

MOSTRA

Sarà inaugurata sabato 23 marzo, alle 17, nello spazio espositivo della biblioteca San Giorgio, la mostra personale Tensione-Alta/Alta-Tensione dell’artista Francesco Landucci, a cura di Erica Romano.

MOSTRA

Il cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci,  avvenuta a Amboise nel 1519, viene ricordato con la mostra ASSENZE dell’artista Andrea Dami che presenta una serie di opere-installazioni, alcune delle quali dedicate al Cenacolo di Leonardo da Vinci

TEATRO

Domenica 24 marzo l'omaggio di Tullio Solenghi alla comicità grottesca di Paolo Villaggio e dei suoi personaggi 

LIBRI

Sabato 23 marzo, alle ore 16.00, presso l’Auditorium della Banca Alta Toscana, a Vignole, Quarrata, avrà luogo la presentazione del volume “Spes nostra, salve. Luoghi di devozione nel territorio dell’Alta Toscana”, realizzato dalla Fondazione Banca Alta Toscana

TEATRO

Bartali: prima tappa, uno spettacolo, in forma di monologo, che vuole, attraverso la figura di uno dei ciclisti italiani più significativi del nostro secolo, approfondire alcune tematiche storiche connesse agli anni dell’occupazione nazista e alle relative conseguenze

MARZO, MESE DELLA DONNA

In questo marzo dedicato alla donna pubblichiamo un pensiero di Simone Magli, poeta e fotografo pistoiese

STORIA

Notizie dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Pistoia e tutte le prossime iniziative

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Pistoia
Piteglio
San Marcello P.se
Quarrata
Pistoia
Pistoia
Montale
Montale
PISTOIA
Manif Pour Tous dura su scelta del tribunale: "Sentenza fuori dal mondo, due madri non esistono"

8/7/2018 - 8:50

Manif Pour Tous scrive: "Le leggi e la loro applicazione non sempre sono giuste: ci sono casi in cui, purtroppo, giustizia e legalità finiscono per divergere in maniera netta​. Come circoli territoriali pistoiesi di Generazione Famiglia e Comitato Difendiamo i Nostri Figli denunciamo che proprio questo è quello che è accaduto in questi giorni nel tribunale della nostra città dove un giudice avrebbe stabilito la correttezza di un atto di nascita nel quale è riconosciuta l’esistenza di due madri​. La sentenza avrebbe ordinato la redazione dell’atto di nascita in base all’applicazione del principio per cui, oltre alla madre biologica, in una unione di due donne ne esisterebbe anche una non biologica. Quest’ultima sarebbe riconoscibile come madre a tutti gli effetti solo per aver prestato il proprio consenso alla fecondazione artificiale cui si è sottoposta la compagna ricorrendo a una banca del seme all’estero. Ma un atto di nascita che stabilisce che un bambino avrebbe due madri stabilisce al contempo che quel bambino non ha nessun padre​. Questo non solo è palesemente falso ma è soprattutto lesivo dei veri diritti del bambino​, che dovrebbero invece essere intangibili: infatti, quel che si legittima con tale surreale sentenza è un «progetto genitoriale» di cui il bambino è puramente oggetto ​in nome di un suo presunto «diritto alla bigenitorialità» (!). Tale «progetto» prevede di fatto che il desiderio di genitorialità di due adulti possa prevalere sul sacrosanto diritto del minore ad avere un padre e una madre​ e su quello di conoscere la verità sulle proprie origini. Il desiderio che assurge a diritto​, quindi, cancellando nel contempo i diritti reali: è questa una delle cifre del nostro tempo, insieme alla convinzione che ciò che è tecnicamente possibile sia anche sempre moralmente legittimo. Il tutto confezionato con la sempre più pervasiva invenzione di una neolingua ad hoc («figli di due donne», «figlia di due papà», «bimbo nato da due mamme», «bigenitorialitià», «genitori gay» ecc..) che non ha niente a che fare con il mondo reale e che cerca di cambiare impercettibilmente le idee nella testa della gente​. Se siamo giunti a riconoscere e a mettere per iscritto che un bambino ha due madri vuol dire che i nostri sistemi legislativo, esecutivo e giudiziario - ma anche la nostra cultura - hanno perso il contatto con la realtà e mirano a ridefinire sotto i nostri occhi il concetto stesso di famiglia​: nessuno di noi ha due madri, tutti noi abbiamo un padre (anche se le vicissitudini della vita o l’egoismo degli altri ce l’hanno tolto) e non c’è aula di tribunale, assemblea parlamentare o manifestazione di piazza in cui si possa dichiarare il contrario senza cadere nell’assurdo e nel ridicolo. Sarebbe come dire che in base a qualche nuova teoria due più due fa cinque: continuerà a far quattro, anche se tutti insisteranno a dire il contrario".

 

Generazione Famiglia-Lmpt​ Pistoia e Comitato Difendiamo i Nostri Figli

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: