Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 05:07 - 17/7/2018
  • 605 utenti online
  • 28279 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

A.S. Pistoia Basket 2000 comunica che, in data odierna, è stato siglato un accordo, di durata annuale, con il giocatore statunitense Kerron Johnson.

BASKET

"Sono molto contento di tornare a Pistoia, in un ambiente che conosco e dove mi sono trovato benissimo. Dopo due anni in A2 pensavo fosse arrivato il momento per provare il salto nella massima serie, e quale miglior contesto per me di quello di Pistoia"

PODISMO

In occasione della festa del Partito Democratico che si tiene al Parco Verde di Olmi - Quarrata.

ATLETICA

Diciassette medaglie totali conquistate dalla società bluarancio ai Campionati Italiani Individuali Master di Arezzo, con Maura Vignali due volte campionessa italiana. Record italiano nei 200 ostacoli per Renzo Romano, conquistata la finale nazionale a squadre

FUTSAL

La società annuncia l’ingaggio dell’esperto spagnolo Carlos Anós, ala pivot con esperienze nella massima  serie iberica e lo scorso anno a Barletta

ATLETICA

Al termine della stagione agonistica 2017/18 partirà l’attività della società con la nuova denominazione: confermate tutte le attuali cariche dirigenziali. Il main sponsor del nuovo sodalizio sarà ChiantiBanca

CHITI SCHERMA

La stagione della Chiti si chiude con un gran risultato in ambito paralimpico. Simone Innocenti infatti, ha conquistato la medaglia di bronzo ai campionati italiani assoluti di Milano nella spada categoria C

PODISMO

Con i suoi 3 km di passeggiata, da Le Regine ad Abetone, questa iniziativa – evento collaterale all’UltraMarathon Pistoia Abetone - rappresenta un altro modo di fare sport, lontano dai caratteri agonistici e competitivi, all’insegna della solidarietà, dell’integrazione e dello stare insieme.

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

MOSTRA

Le fotografie artistiche di Fiorenzo Giovannelli ed i prestigiosi batik di Annalisa Fusilli saranno collocati dal 18 luglio fino a fine mese nella prestigiosa sede delle ex carceri della città dell'Appennino Tosco Emiliano

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

MOSTRA

Da sabato 7 luglio un nuovo allestimento arricchisce l’estate culturale del Museo Marino Marini. In mostra nella galleria espositiva del Palazzo del Tau alcuni dei lavori più interessanti dell’artista emiliano che gioca a scacchi con la pittura

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

MOSTRA

La mostra Marco Delogu | Asinara, inaugurata il 21 aprile scorso e attualmente in corso a Palazzo Fabroni - Museo del Novecento e del Contemporaneo di Pistoia (via Sant’Andrea 18),  resterà aperta al pubblico fino a domenica 26 agosto, anziché fino al 1 luglio

CINEMA

Cinefili e appassionati potranno essere tra i 15 membri della Giuria Popolare, chiamata a scegliere il miglior film italiano in concorso

PISTOIA MINIMAL

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
EURO 63. 000, 00

Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre .....
Vendo o scambio a 18 km da Bologna (Medicina) appartamento mansardato .....
La mostra si terrà presso lo spazio ArtistikaMente in Largo .....
Cerchiamo su Pistoia n. 3 ragazze disposte a fare da modelle .....
MOSTRA
Arte e scacchi nella mostra di Simone Domeniconi

6/7/2018 - 18:31

Con il pensiero e l’opera di Marino il Palazzo del Tau si nutre del mondo vivo dell’arte, della sua eterna e incontenibile forza dinamica che muove pensieri, emozioni, creatività. Il Museo, diretto dalla Fondazione Marino Marini, continua nel cuore dell’estate pistoiese ad offrire visioni, suggestioni, espressioni poliedriche dell’animo umano e, attraverso le forme e i linguaggi della contemporaneità, rinasce con una nuova mostra allestita nella galleria espositiva dell’ex convento.


Marino ispira il talento, contamina tecniche, apre all’arte che non conosce confini e si confronta con la capacità di interpretare e sperimentare il rapporto tra pensiero e realtà. E’ così che il mondo eclettico dell’artista Simone Domeniconi entra, con tutto il suo tesoro di versatile abilità, nella casa del maestro pistoiese invitando lui e il visitatore di ogni età a giocare idealmente una partita a scacchi. Cavallo, torre e alfiere, pedone, re e regina sulla superficie quadrata a 64 caselle. La strategia dell’antico gioco di origine indiana diventa una visione artistica che reinterpreta la dimensione del presente e si misura con le sue molteplici sfumature in un’interessantissima e colta alternanza di richiami ai grandi maestri dell’arte moderna e contemporanea.

 

E’ Domeniconi a fare le prime mosse, ci prova, con spirito e sagacia, a mettere “L’arte sotto scacco”. Questo il nome dell’evento e del progetto artistico promosso e organizzato dalla Fondazione Marino Marini, diretta da Maria Teresa Tosi. Alla mostra, curata da Alessandra Redaelli e realizzata in collaborazione con la Fondazione Banca Alta Toscana, Pistoia apre le porte dal 7 luglio al 9 settembre. L’inaugurazione è in programma sabato 7 luglio alle ore 18 nella sala espositiva del Palazzo del Tau. La personale è caratterizzata  da una quarantina di lavori, opere pittoriche e scacchi realizzate con tecniche miste.


Punto cardine della mostra è la creazione di una relazione, ricca di contenuti originali, tra due elementi: il gioco e la pittura. Il primo rappresenta il riflesso della dimensione razionale, il secondo si staglia nell’immaginario e offre lo specchio di una condizione interiore. L’unità tra mente e corpo, emozioni e visioni oggettive, è una sfida introspettiva analoga a quella posta dal gioco degli scacchi che muove la mente e la motiva a conquistare caselle, obiettivi, passi da compiere lungo un percorso orientato alla bellezza e alla consapevolezza.
“Il linguaggio di Domeniconi è profondo e interessante– dichiara la direttrice Maria Teresa Tosi -  il pensiero dell’artista divergente riesce quasi a cogliere di sorpresa con il suo continuo gioco di rimandi e citazioni, invita in qualche modo a fermarsi e a focalizzare la mente su avvenimenti e dinamiche rivivendoli sotto una luce nuova e inusuale”. Il coordinamento esecutivo del progetto è a cura di Ambra Tuci e Francesco Burchielli. L’evento è organizzato in collaborazione con la Galleria d’arte Enrico Paoli.


Simone Domeniconi nasce a Carpi, in Emilia Romagna, il 19 maggio del 1972. All’amore per la poesia, la scrittura e l’organizzazione di eventi culturali Domeniconi unisce quella per la pittura. Fin da giovanissimo manifesta una precoce vocazione per la poesia - sbocciata in seguito sui banchi del liceo - che lo porterà a ricevere prestigiosi riconoscimenti, tra i quali il Premio Internazionale del San Domenichino ed il Premio Alpi Apuane. Nel frattempo scrive, dipinge, organizza eventi, si confronta con artisti ed intellettuali. In particolare frequenta lo studio del pittore americano Robert Carroll e quello del maestro e docente d’Accademia delle Belle Arti di Carrara, Fabio Grassi. In pittura, dopo gli esordi figurativi ed alcune sperimentazioni, la sua particolarissima ricerca si volge ad una narrazione estetica ispirata al gioco degli scacchi, ricerca che sta destando un crescente interesse anche al di fuori dei confini nazionali. Attualmente vive e lavora in Versilia, Toscana. Diversi i critici e storici dell’arte che hanno scritto di lui, tra cui Alessandra Redaelli, Luciano Caprile, Maurizio Vanni, Robert Carroll, Penesta Dika e Giovanni Faccenda.

Info: Museo Marino Marini Palazzo del Tau
Corso Silvano Fedi 30 – Pistoia - 0573.30285

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: