Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 23:03 - 22/3/2019
  • 635 utenti online
  • 27766 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
SCI

Il Memorial si svolgerà il prossimo 29 marzo nello stadio da slalom all’Abetone. La gara di sci promozionale è aperta a tutte le categorie, da Super baby a Master.

SCI

La carica dei giovanissimi: sabato 16 marzo è stato l’ultimo appuntamento del circuito del Trofeo Soldaini, riservato alle categorie da super baby (under 7) fino a cuccioli (under 12).

BASKET

Domenica prossima (palla a due alle 20.45) i biancorossi saranno di nuovo di scena al PalaCarrara contro Reggio Emilia, in quella che si annuncia come la classica sfida senza ritorno. Per l'OriOra sarà fondamentale raccogliere in fretta i cocci

BASKET

Domenica a Cremona è arrivata la sua miglior prestazione in carriera, a conferma di come, ad appena 21 anni, il suo contributo, anche in termini di atteggiamento, sia paragonabile a quello di un veterano

MTB

Anche gli atleti non iscritti a nessun Ente potranno partecipare presentando il Certificato medico e pagando una quota assicurativa giornaliera da aggiungere al costo d’iscrizione.

ATLETICA

Nella prima uscita stagionale il sodalizio pistoiese conquista tre ori, un argento e un bronzo piazzandosi al decimo posto nella classifica assoluta femminile e undicesimo in quella maschile

PODISMO

Continua il momento positivo della “SILVANO FEDI” che marcia alla grande per un 2019 già denso di successi (giunti a quota 45). All’Abetone, biancorossi in grande spolvero alla “Snow Run”, con vittoria di società, 1^ piazza di Manuela Bacci fra le “Ladies”

CHITI SCHERMA

Si è infatti classificata al 9° posto su un lotto di oltre 100 partecipanti provenienti da molti paesi, compresi Giappone, Hong Kong, Stati Uniti e Australia. Il girone di qualificazione chiuso senza sconfitte le ha consentito di ottenere la seconda testa di serie nel tabellone ad eliminazione diretta

MOSTRA

Sarà inaugurata sabato 23 marzo, alle 17, nello spazio espositivo della biblioteca San Giorgio, la mostra personale Tensione-Alta/Alta-Tensione dell’artista Francesco Landucci, a cura di Erica Romano.

MOSTRA

Il cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci,  avvenuta a Amboise nel 1519, viene ricordato con la mostra ASSENZE dell’artista Andrea Dami che presenta una serie di opere-installazioni, alcune delle quali dedicate al Cenacolo di Leonardo da Vinci

TEATRO

Domenica 24 marzo l'omaggio di Tullio Solenghi alla comicità grottesca di Paolo Villaggio e dei suoi personaggi 

LIBRI

Sabato 23 marzo, alle ore 16.00, presso l’Auditorium della Banca Alta Toscana, a Vignole, Quarrata, avrà luogo la presentazione del volume “Spes nostra, salve. Luoghi di devozione nel territorio dell’Alta Toscana”, realizzato dalla Fondazione Banca Alta Toscana

TEATRO

Bartali: prima tappa, uno spettacolo, in forma di monologo, che vuole, attraverso la figura di uno dei ciclisti italiani più significativi del nostro secolo, approfondire alcune tematiche storiche connesse agli anni dell’occupazione nazista e alle relative conseguenze

MARZO, MESE DELLA DONNA

In questo marzo dedicato alla donna pubblichiamo un pensiero di Simone Magli, poeta e fotografo pistoiese

STORIA

Notizie dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Pistoia e tutte le prossime iniziative

TEATRO

Il teatro e la passione di Elisabetta Salvatori per le grandi figure le hanno messe accanto e lo spettacolo, abbraccia Medioevo e Risorgimento, seguendo i fili che Caterina e Beatrice hanno in comune

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Piteglio
San Marcello P.se
Quarrata
Pistoia
Pistoia
Montale
Montale
Pistoia
none_o
Fagioli (Culturidea): "Ecco cosa possiamo fare per non aggravare la situazione dei popoli costretti a migrare"

5/7/2018 - 8:58

Riccardo Fagioli (Culturidea): "Ci sono poche semplici cose che ciascuno di poi potrebbe fare per non aggravare la situazione dei popoli costretti a migrare".
 
Un dato di fatto inconfutabile è che molti profughi lascino la propria terra per fuggire dalla guerra come da indigenza e persecuzioni di ordine sociale, etnica, sessuale. Una buona parte delle responsabilità di tali situazioni sono da addurre alle multinazionali europee, americane ed asiatiche (cinesi ed indiane in particolare). In Africa sono 29 gli Stati dove 241 tra milizie -guerrigliere, gruppi terroristi -separatisti -anarchici combattono e tutte le armi con cui si fronteggiano non sono prodotte in quel continente. La maggior parte della popolazione africana poi ha meno di 20 anni e non ha un reddito giornaliero che arrivi ad un dollaro USA. L'aspettativa di vita è di 46 anni.

 

Ora, fatto salvo il principio che tutte le persone che si trovano in pericolo di vita in mare devono essere salvati e la nostra Marina Militare è attrezzata e in grado di farlo, ci sono piccole cose che anche i singoli e le piccole realtà possono fare.

 

Noi, da molti anni, con l'aiuto di tanti pistoiesi, abbiamo realizzato il centro didattico padre Vittorio Agostini e scuola dello sport Roberto Clagluna a Nsioni nel Bas Congo.

Allo stesso modo ciascuno di noi si può informare su quali siano le multinazionali che più fanno disastri ambientali ed umani nei vari continenti evitando di acquistare i loro prodotti.

 

I nostri comuni possono iniziare pratiche di amicizia e gemellaggio con realtà africane andando però a creare micro progetti con queste là dove sono presenti i nostri missionari o associazioni internazionali di sicuro valore. Si possono creare relazioni di amicizia e collaborazione tra le scuole italiane e quelle africane con scambi epistolari, donazioni, gemellaggi, consapevolezza reciproca di cosa alla fine unisce cioè reciproca umanità.


Un passo fondamentale poi sono gli acquisti consapevoli. Tornare ad un consumo moderato delle risorse che sappiamo da decenni non essere infinite. Comprare prodotti della filiera corta, a basso impatto ambientale, che servano a finanziare i nostri coltivatori e non le grandi compagnie di trasporto merci sono due comportamenti da privilegiare.


Ognuno di noi deve entrare nell'idea che il proprio portafoglio ed il suo uso rappresenta il vero potere che sia possibile esercitare.

Allora vogliamo fare in modo che calciatori, golfisti, attori, cestisti già ricchissimi si arricchiscano ancora di più oppure desideriamo che popolazioni intere non siano più sfruttati?

Se ci interessa che questi ricconi possano acquistare ville ed auto nuove non cambiamo le nostre abitudini. Altrimenti se desideriamo che nei Paesi sottosviluppati si creino le condizioni minime di sopravvivenza possiamo contribuire acquistando su Altromercato, Equosolidale, Altraq, Naturasi, Equomercato nonché tutte le linee dei prodotti equo solidali presenti nei nostri supermercati.

 

In definitiva faremmo molto di più con comportamenti sensati e socialmente razionali che sparando la nostra insoddisfazione, il nostro egoismo e ristrettezza di vedute sui vari social.
 
Riccardo Fagioli (presidente Associazione Culturidea)

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: