Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 05:07 - 17/7/2018
  • 586 utenti online
  • 28279 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

A.S. Pistoia Basket 2000 comunica che, in data odierna, è stato siglato un accordo, di durata annuale, con il giocatore statunitense Kerron Johnson.

BASKET

"Sono molto contento di tornare a Pistoia, in un ambiente che conosco e dove mi sono trovato benissimo. Dopo due anni in A2 pensavo fosse arrivato il momento per provare il salto nella massima serie, e quale miglior contesto per me di quello di Pistoia"

PODISMO

In occasione della festa del Partito Democratico che si tiene al Parco Verde di Olmi - Quarrata.

ATLETICA

Diciassette medaglie totali conquistate dalla società bluarancio ai Campionati Italiani Individuali Master di Arezzo, con Maura Vignali due volte campionessa italiana. Record italiano nei 200 ostacoli per Renzo Romano, conquistata la finale nazionale a squadre

FUTSAL

La società annuncia l’ingaggio dell’esperto spagnolo Carlos Anós, ala pivot con esperienze nella massima  serie iberica e lo scorso anno a Barletta

ATLETICA

Al termine della stagione agonistica 2017/18 partirà l’attività della società con la nuova denominazione: confermate tutte le attuali cariche dirigenziali. Il main sponsor del nuovo sodalizio sarà ChiantiBanca

CHITI SCHERMA

La stagione della Chiti si chiude con un gran risultato in ambito paralimpico. Simone Innocenti infatti, ha conquistato la medaglia di bronzo ai campionati italiani assoluti di Milano nella spada categoria C

PODISMO

Con i suoi 3 km di passeggiata, da Le Regine ad Abetone, questa iniziativa – evento collaterale all’UltraMarathon Pistoia Abetone - rappresenta un altro modo di fare sport, lontano dai caratteri agonistici e competitivi, all’insegna della solidarietà, dell’integrazione e dello stare insieme.

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

MOSTRA

Le fotografie artistiche di Fiorenzo Giovannelli ed i prestigiosi batik di Annalisa Fusilli saranno collocati dal 18 luglio fino a fine mese nella prestigiosa sede delle ex carceri della città dell'Appennino Tosco Emiliano

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

MOSTRA

Da sabato 7 luglio un nuovo allestimento arricchisce l’estate culturale del Museo Marino Marini. In mostra nella galleria espositiva del Palazzo del Tau alcuni dei lavori più interessanti dell’artista emiliano che gioca a scacchi con la pittura

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

MOSTRA

La mostra Marco Delogu | Asinara, inaugurata il 21 aprile scorso e attualmente in corso a Palazzo Fabroni - Museo del Novecento e del Contemporaneo di Pistoia (via Sant’Andrea 18),  resterà aperta al pubblico fino a domenica 26 agosto, anziché fino al 1 luglio

CINEMA

Cinefili e appassionati potranno essere tra i 15 membri della Giuria Popolare, chiamata a scegliere il miglior film italiano in concorso

PISTOIA MINIMAL

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
EURO 63. 000, 00

Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre .....
Vendo o scambio a 18 km da Bologna (Medicina) appartamento mansardato .....
La mostra si terrà presso lo spazio ArtistikaMente in Largo .....
Cerchiamo su Pistoia n. 3 ragazze disposte a fare da modelle .....
PISTOIA
Daniela Belliti: "Con le nuove nomine Copit si sta utilizzando il vecchio e noto metodo della lottizzazione politica"12

4/7/2018 - 15:50

Non sono le prime nomine nelle aziende della Giunta Tomasi, e quindi il rinnovo del CDA di COPIT può essere valutato dentro il quadro delle scelte compiute fin qui dalla destra che governa Pistoia.

Primo, si sta utilizzando il vecchio e noto metodo della lottizzazione politica: in precedenza sono stati indicati nomi associati alla Lega (Toscana Energia) e a Pistoia Concreta  (Publiacqua).

Ora abbiamo Presidente di COPIT un ben noto esponente politico UDC, del quale si cita la presenza in passato anche in AnsaldoBreda: meglio sarebbe stato non ricordarlo, visto che in quella sciagurata azienda la spartizione delle poltrone è sempre stata palese, e che i risultati sono sempre stati disastrosi.

Secondo, Antonio Principato è noto architetto pistoiese, dirimpettaio dello studio Baldassarri dal quale provengono per varie vie anche l’attuale capo di gabinetto e un assessore della Giunta Tomasi.

Oltre che di lottizzazione politica, viene da parlare anche di centri di potere decisionale fuori dalla sede istituzionale del Palazzo di Giano. Terzo, ancora una volta si fanno nomi senza esplicitare il mandato.

Eppure qui sarebbe doveroso spiegare cosa si vuol fare di questa azienda, dopo che già, nel silenzio generale, sono stati compiuti passi di un certo rilievo: come l’ingresso nella compagine sociale di CTT Nord (il carrozzone del TPL gestito sostanzialmente dalla CAP di Prato, dal quale l’amministrazione Bertinelli si era tenuta ben lontana proprio per procedere al risanamento di COPIT); o come lo smantellamento progressivo di servizi che garantivano l’autonomia di COPIT, dal trasporto scolastico al noleggio turistico.
Infine, sulla mancata riconferma del Presidente uscente si è sollevato un coro di critiche dall’opposizione.

Ciò non è avvenuto per altre mancate riconferme di nominati dall’amministrazione Bertinelli, che come Di Zanni hanno conseguito risultati molto importanti. Penso a Rodolfo Sacchettini, che ha portato l’ATP  a diventare Centro di Produzione Nazionale; penso a Marica Bruni e a tutto il CdA degli Istituti Raggruppati, che hanno risanato il bilancio e attivato servizi di grande innovazione per l’infanzia; penso a Fabio Leoni, le cui straordinarie competenze di operazioni finanziarie sarebbero state molto utili in questa fase di trasformazione societaria di Toscana Energia, avviata con l’approvazione del nuovo Statuto; e penso a Sabina Pinto, consigliera uscente, lei al primo mandato, in COPIT.

Perché non si è detto nulla di loro? Ora io li voglio ricordare tutti, perché assieme ad altri già precedentemente cessati dall’incarico (Lorenzo Stanghellini a Publiservizi, Luca Nivarra e Stefano Cristiano a Publiacqua, Lorenzo Gai a Uniser) sono stati  fondamentali nel migliorare i bilanci e i servizi delle aziende pistoiesi.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




9/7/2018 - 11:33

AUTORE:
Paolo

Franco, ti rivolgi a me come se io fosse parte in causa...sappi che un anno fa io non mi sono neppure recato alle urne dato che non mi sentivo rappresentato nè dall'una nè dall'altra parte!
Non ho niente contro Tomasi (di cui ignoravo l'esistenza fino ad aprile 2017) e nonostante non condivida le sue idee nutrivo e nutro ancora, senza particolari pretese, la speranza che possa fare qualcosa di buono. Ad un anno di distanza dall'insediamento non mi pare che stia tenendo fede a quanto promesso, non tanto per sua volontà o incapacità ma perchè, come ho detto più volte su argomenti diversi (ad esempio questione palazzetto o piscina Fedi), non comanda chi ammistra ma il popolo e se in Italia (ed a PT) le cose (non) funzionano così è perchè in fin dei conti a tutti quanti (o almeno a molti) va bene. Sarò disilluso ma non mi aspetto nè da Tomasi nè da Di Maio nè da Salvini grandi svolte, spero mi smentiscano, nel frattempo mi rammarico per coloro che, in buona fede, ci credevano davvero.

9/7/2018 - 8:52

AUTORE:
Matteo

Le lottizzazioni di potere (come le chiama la signora Belliti) si creano proprio quando la leva del comando rimane per tanti,troppi anni nelle mani dei soliti personaggi o peggio ancora viene tramandato lo scettro di padre in figlio come nelle migliori monarchie.
Ora questo giochino creato con tanti sacrifici gli si è ritorto contro. AMEN

9/7/2018 - 7:19

AUTORE:
Franco

Non era un problema di Pistoia, ma tutto italiano.
Il sistema lo avete creato proprio voi per mantenervi al potere il più tempo possibile.
Paolo, forza e coraggio, per te/voi, è giunto il tempo delle lunghe riflessioni.

8/7/2018 - 18:17

AUTORE:
Paolo

Veramente non erano tutti zitti fino a ieri, solo che a lamentarsi erano gli stessi che oggi ne approfittano.
Non mi soprende che le cose non cambino, in fin dei conti siamo in Italia, solo che mi sarei aspettato qualche critica da parte di chi il cambiamento lo ha eletto.

8/7/2018 - 9:11

AUTORE:
Matteo

Belliti, PD: dice "vecchio e noto" sistema della lottizzazione politica, ecc.
Vecchio perché ne hanno usufruito per 70 anni e noto perché proprio loro lo hanno inaugurato e perfezionato.
Quindi fino a ieri tutti zitti, era tutto ok?

6/7/2018 - 8:08

AUTORE:
Paolo

Quindi Franco confermi che non c'è un programma per cambiare il sistema nè l'interesse a farlo, semplicemente la volontà è quella di spartirsi la torta.
Va bene, per carità, è solo per sapere.

5/7/2018 - 15:37

AUTORE:
Giggi Ebbete

Gli elettori della nuova amministrazione avevano (credo ..., o per lo meno una gran parte) come obiettivo quello di cambiare il sistema, gli eletti (come pare dimostrare le scelte fin qui fatte) quello di ottenere il massimo dal vecchio e rodato sistema.
Va tutto bene, ci mancherebbe, basterà almeno essere coerenti nel 2022 quando (chi ci sarà) tornerà alle urne.

5/7/2018 - 15:33

AUTORE:
Franco

Gli elettori della nuova amministrazione vogliono vedere facce nuove. Punto.
Dopo decenni in cui se la sono cantata e suonata ora si cambia spartito e cantante.

5/7/2018 - 11:39

AUTORE:
Paolo

Si però decidiamoci, gli elettori della nuova amministrazione avevano come obiettivo quello di cambiare il sistema o quello di ottenere il massimo dal vecchio e rodato sistema?
Va tutto bene, ci mancherebbe, basta almeno essere coerenti.

5/7/2018 - 9:13

AUTORE:
Davide

Ingordi. Ve la volevate spartire solo voi la torta come è stato fatto negli anni/decenni precedenti?
Cioè , se son quelli che se la sono spartita da sempre, va bene, altrimenti no!

4/7/2018 - 17:38

AUTORE:
Fabio

Pistoia è stata in mano al PD e suoi predecessori per 70 anni !!

4/7/2018 - 17:02

AUTORE:
N. N.

..., sono cambiati i suonatori, ma lo spartito è sempre lo stesso.

Coraggio, il 2022 non è poi così lontano ...