Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 23:03 - 22/3/2019
  • 634 utenti online
  • 27766 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
SCI

Il Memorial si svolgerà il prossimo 29 marzo nello stadio da slalom all’Abetone. La gara di sci promozionale è aperta a tutte le categorie, da Super baby a Master.

SCI

La carica dei giovanissimi: sabato 16 marzo è stato l’ultimo appuntamento del circuito del Trofeo Soldaini, riservato alle categorie da super baby (under 7) fino a cuccioli (under 12).

BASKET

Domenica prossima (palla a due alle 20.45) i biancorossi saranno di nuovo di scena al PalaCarrara contro Reggio Emilia, in quella che si annuncia come la classica sfida senza ritorno. Per l'OriOra sarà fondamentale raccogliere in fretta i cocci

BASKET

Domenica a Cremona è arrivata la sua miglior prestazione in carriera, a conferma di come, ad appena 21 anni, il suo contributo, anche in termini di atteggiamento, sia paragonabile a quello di un veterano

MTB

Anche gli atleti non iscritti a nessun Ente potranno partecipare presentando il Certificato medico e pagando una quota assicurativa giornaliera da aggiungere al costo d’iscrizione.

ATLETICA

Nella prima uscita stagionale il sodalizio pistoiese conquista tre ori, un argento e un bronzo piazzandosi al decimo posto nella classifica assoluta femminile e undicesimo in quella maschile

PODISMO

Continua il momento positivo della “SILVANO FEDI” che marcia alla grande per un 2019 già denso di successi (giunti a quota 45). All’Abetone, biancorossi in grande spolvero alla “Snow Run”, con vittoria di società, 1^ piazza di Manuela Bacci fra le “Ladies”

CHITI SCHERMA

Si è infatti classificata al 9° posto su un lotto di oltre 100 partecipanti provenienti da molti paesi, compresi Giappone, Hong Kong, Stati Uniti e Australia. Il girone di qualificazione chiuso senza sconfitte le ha consentito di ottenere la seconda testa di serie nel tabellone ad eliminazione diretta

MOSTRA

Sarà inaugurata sabato 23 marzo, alle 17, nello spazio espositivo della biblioteca San Giorgio, la mostra personale Tensione-Alta/Alta-Tensione dell’artista Francesco Landucci, a cura di Erica Romano.

MOSTRA

Il cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci,  avvenuta a Amboise nel 1519, viene ricordato con la mostra ASSENZE dell’artista Andrea Dami che presenta una serie di opere-installazioni, alcune delle quali dedicate al Cenacolo di Leonardo da Vinci

TEATRO

Domenica 24 marzo l'omaggio di Tullio Solenghi alla comicità grottesca di Paolo Villaggio e dei suoi personaggi 

LIBRI

Sabato 23 marzo, alle ore 16.00, presso l’Auditorium della Banca Alta Toscana, a Vignole, Quarrata, avrà luogo la presentazione del volume “Spes nostra, salve. Luoghi di devozione nel territorio dell’Alta Toscana”, realizzato dalla Fondazione Banca Alta Toscana

TEATRO

Bartali: prima tappa, uno spettacolo, in forma di monologo, che vuole, attraverso la figura di uno dei ciclisti italiani più significativi del nostro secolo, approfondire alcune tematiche storiche connesse agli anni dell’occupazione nazista e alle relative conseguenze

MARZO, MESE DELLA DONNA

In questo marzo dedicato alla donna pubblichiamo un pensiero di Simone Magli, poeta e fotografo pistoiese

STORIA

Notizie dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Pistoia e tutte le prossime iniziative

TEATRO

Il teatro e la passione di Elisabetta Salvatori per le grandi figure le hanno messe accanto e lo spettacolo, abbraccia Medioevo e Risorgimento, seguendo i fili che Caterina e Beatrice hanno in comune

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Piteglio
San Marcello P.se
Quarrata
Pistoia
Pistoia
Montale
Montale
Pistoia
TEATRO
La trilogia del Progetto T al Deposito Rotabili Storici

23/6/2018 - 0:42

Pistoia TEATRO

Festival Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale

IL TEATRO FRA I BINARI

La trilogia del Progetto T con Gli Omini al Deposito Rotabili Storici di Fondazione FS Italiane - dedicato alla Ferrovia Transappenninica Porrettana -
 
da sabato 30 GIUGNO a domenica 8 LUGLIO 2018

Una delle linee ferroviarie più antiche d’Italia. Un’impresa di costruzione folle. 99 chilometri di strada ferrata con 47 gallerie, 35 ponti e viadotti, 550 metri di dislivello. Punti panoramici vertiginosi. Fermate nel mezzo del bosco di castagni. Un fiume che segue i binari con cascate e spiaggette. Stazioni interdette. Costruzioni in rovina. Paesini, paesoni, tre case, montagna. Un’opera d’arte.

La Ferrovia Transappenninica Porrettana, che unisce Pistoia a Bologna, ha avuto fin dalla sua nascita, nel 1864, una storia travagliata, di idee grandiose, sogni, sacrifici, difficoltà enormi, perdite, costruzioni straordinarie.

Attorno alla Porrettana è nato quindi un percorso di rilancio della sua identità che passa anche attraverso il recupero della memoria, la cultura dei territori e l’esperienza dell’oggi: un percorso in cui anche il teatro ha fatto la sua parte, scendendo in campo con il “PROGETTO T.”, la sfida produttiva che ha visto protagonista l’Associazione Teatrale Pistoiese - Centro di Produzione Teatrale per il triennio 2015/2017 assieme a Gli Omini (Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Giulia Zacchini e Luca Zacchini), dal 2014 compagnia in residenza presso il teatro pistoiese, Premio Enriquez per l’innovazione drammaturgica e la ricerca sociale, gruppo tra i più innovativi della scena nazionale e, nel 2015, Premio Rete Critica. 

 

Tre anni di teatro e treni. Il Progetto T è giunto al termine della sua corsa. Gli Omini hanno indagato la Transappenninica Porrettana, hanno percorso tutta la tratta: sono partiti da Pistoia e arrivati a Bologna. A bassa velocità, parlando con la gente, hanno scritto tre spettacoli (Ci scusiamo per il disagio, La corsa speciale, Il Controllore).

 

Ora, nell'ambito dell'edizione del Pistoia TEATRO Festival 2018, la loro trilogia sui treni, quelli presi e soprattutto quelli persi, torna, dal 30 giugno all'8 luglio, dove tutto ha avuto inizio, tre anni fa: al Deposito Rotabili Storici di Fondazione FS Italiane, l'importante sito manutentivo di locomotive a vapore ancora operativo in Italia, un luogo magico, sospeso nel tempo e tra i più cari ai pistoiesi, riaperto alla cittadinanza dopo un accurato intervento di restauro e qualificazione.

 

Da non perdere, mercoledì 27 giugno (Piccolo Teatro Mauro Bolognini, ore 18), anche il secondo appuntamento di TALK SHOW. Di cosa parliamo quando parliamo di spettacolo dal vivo?, in cui la Sotterraneo, anch'essa compagnia in residenza presso l'Associazione Teatrale Pistoiese, dialogherà con Gli Omini in un'ora di 'palestra culturale, un po' talk ragionato, un po' show divertito.

 

Pistoia TEATRO Festival è promosso da Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale, con Comune di Pistoia, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Regione Toscana, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Associazione Blues In e con il sostegno di Unicoop Firenze. > per informazioni sul treno storico "Pistoia-Porretta" organizzato da Fondazione FS Italiane, per domenica 1 luglio, si può consultare direttamente il sito www.fondazionefs.it

PROGRAMMA

Deposito Rotabili Storici, Pistoia sabato 30 giugno e domenica 1 luglio, ore 21.30 Progetto T – anno 1 CI SCUSIAMO PER IL DISAGIO ideazione Gli Omini di Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Luca Zacchini e Giulia Zacchini con Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Luca Zacchini luci Emiliano Pona Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale In Ci scusiamo per il disagio c’è tutto quello che tre anni fa entrò nel cervello e scosse gli stomaci de Gli Omini in un mese di indagini alla Stazione di Pistoia. Gli habitués, i marchettari spudorati, gli indigeni, le lettrici, gli altoparlanti, i piccioni. In tre anni ha girato l’Italia con successo e ora torna nel luogo del suo debutto, accanto a tutte le anime che lo popolano ancora. Info 0573 991609 – 27112 biglietti da 6 a 12 euro

Deposito Rotabili Storici, Pistoia - Sala Conferenze domenica 1 luglio, ore 18 incontro ANDATA E RITORNO riscontri, visioni e incontri sui tre anni di teatro e treni partecipano Piergiorgio Giacchè, Massimo Marino, Gli Omini coordina Rodolfo Sacchettini a seguire inaugurazione della mostra fotografica e video (ingresso libero fino ad esaurimento posti) Nel 2015 l'Associazione Teatrale Pistoiese chiese a Gli Omini: “Cosa ne pensate della Porrettana?” Gli Omini non ne sapevano poi molto e risposero con il Progetto T. Ora possiamo tirare le somme. Sull’umanità che popola le stazioni di periferia, sulle scoperte fatte, sugli obiettivi raggiunti, su quelli falliti. Un momento di confronto tra Gli Omini e gli studiosi, antropologi, critici, che hanno seguito l'intero percorso. Partecipano Piergiorgio Giacchè, Massimo Marino, Gli Omini, coordina Rodolfo Sacchettini. A seguire verrà inaugurata, presso la Sala Conferenze, la mostra che documenta i tre anni. Con le fotografie di Gabriele Acerboni, Duccio Burberi, Serena Gallorini, Stefano Di Cecio, Lorenzo Gori, Luca Del Pia e i video di John Snellinberg Film.

Deposito Rotabili Storici, Pistoia (via Pertini) martedì 3 e mercoledì 4 luglio, ore 20.30 Progetto T – anno 2 LA CENA SPECIALE Cena + reading da LA CORSA SPECIALE de Gli Omini di e con Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Luca Zacchini e Giulia Zacchini luci Emiliano Pona Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale (capienza limitata) Per due sere il Deposito dei Rotabili Storici si trasformerà in un 'ristorantino' tra i vagoni storici e i binari. Tra i tavoli e le carrozze vuote Gli Omini riporteranno alla luce estratti da La Corsa Speciale. Storie di vita, d’amore, stralci di speranza, di anime antiche che incontrarono sul treno da Pistoia a Porretta e che fecero vivere solo una volta, tra il bosco, la galleria, le altalene e gli uccellaccI alla fermata del Castagno, nel 2016. Info 0573 991609 – 27112 biglietto cena + reading: 20,00 euro


Deposito Rotabili Storici, Pistoia (via Pertini) venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 luglio, ore 21.30 Progetto T – anno 3 IL CONTROLLORE ideazione Gli Omini con Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Luca Zacchini drammaturgia Giulia Zacchini luci Alessandro Ricci Emilia Romagna Teatro Fondazione/Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale Per la prima volta Il Controllore, terzo spettacolo del Progetto T, andrà in scena in mezzo ai treni. Su un vagone mezzo vuoto, si perdono e s’incontrano uomini confusi, dalle esistenze precarie e incontrollabili. Tra i controllori c’è chi cerca di mettere ordine, chi di riportare alla pace, chi non si riesce a controllare. In un tempo di sbandamento in cui non si riesce a distinguere una mosca da un regalo, un sacchetto da una donna, un idiota da un eroe. Info 0573 991609 – 27112 biglietti da 6 a 12 euro


Per il Progetto T al Deposito Rotabili Storici si ringrazia  Fondazione FS Italiane Pistoia TEATRO Festival è promosso da Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale, con Comune di Pistoia, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Regione Toscana, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo,,  con il sostegno di Unicoop Firenze.  

Info e prevendite Biglietteria Teatro Manzoni 0573 991609 – 27112 (orario di apertura: dal martedì al venerdì 16-19, sabato 11-13) www.pistoiateatrofestival.it - www.teatridipistoia.it

 

Foto di Serena Gallorini

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: