Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 00:10 - 18/10/2018
  • 813 utenti online
  • 38213 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

Prima conferenza stampa pre-gara per coach Alessandro Ramagli nella sua avventura pistoiese. Il tecnico labronico ha incontrato i giornalisti questa mattina, prima della partenza per Pesaro, per presentare la sfida di domani dell'Adriatic Arena: "Affrontiamo una squadra - ha spiegato il coach- la cui impronta è data fortemente dai cinque stranieri". 

HOCKEY

La società ha messo a disposizione del gruppo il tecnico Filippo Treno con l’obbiettivo i far crescere i ragazzi mettendosi subito al lavoro ma ancora c’è da colmare il gap tecnico

ATLETICA

Il velocista master dell’Atletica Pistoia ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 metri ostacoli categoria M50. Ottima nel complesso la prova della squadra pistoiese, che completa il proprio contributo alla causa azzurra con quattro staffettisti d’argento

ATLETICA

Dopo aver trovato l'accordo con Chianti Banca, la squadra bluarancio è stata tra le protagoniste assolute ai campionati regionali master. Complessivamente, le medaglie conquistate sono trentuno

RALLY

L’evento, in programma per il 6 e 7 ottobre è valido per la Coppa Italia Rally. Il percorso e la logistica generale ricalcheranno l’edizione passata

RALLY

l lucchese Luca Pierotti, affiancato da Manuela Milli, con una Peugeot 208 T16 R5 hanno vinto oggi il 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, valido per il Campionato Regionale Toscano Aci Sport,  organizzato dalla A.S. Abeti Racing, in collaborazione con ACI Pistoia.

MTB

La prova era in programma il 26 agosto, ma a causa di una allerta meteo e le proibitive condizioni meteo siamo stati costretti a rinviarla al pomeriggio di sabato 15 settembre.

RALLY

Poche ore, oramai, per sentire accendere i motori al 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, in programma questo fine settimana sulla montagna pistoiese. 

LIBRI

Il volume, che fa parte di “Campo Tizzoro. Antologia dei cento anni”, il progetto di Roberto Prioreschi di ricostruire, attraverso immagini e documenti d'epoca, la storia della Montagna pistoiese, ne ripercorre le vicende dalle origini ai giorni nostri

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Domenica 14 ottobre alle ore 17 nelle Sale Affrescate del Palazzo comunale sarà inaugurata la mostra Pistoia, una città sulla linea del Fronte, promossa dall’Associazione Linea Gotica Pistoiese Onlus e realizzata in collaborazione con il Comune di Pistoia

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

La "pittoscrittura di Alfredo Rapetti Mogol, la "musica visiva" di Giuseppe Chiari, il "pyroman" Bernard Aubertin, (artista tra i fondatori del "guppo Zero" di Dusseldorf), eccezionalmente per tre settimane a Pistoia presso ArtistikaMente, con 25 opere

MUSICA

Ciò di cui sarà protagonista Gennaro Scarpato il prossimo 6 e 7 ottobre a Lugano è un fine settimana di scoperta dedicato agli strumenti a percussione provenienti da ogni parte del mondo

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

CINEMA

In programma proiezioni, presentazioni, incontri con gli autori e iniziative collaterali. Tra gli ospiti Enrico Vanzina, con un omaggio al cinema nazionalpopolare

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
ESCLUSIONE DELLE LISTE UGL METALMECCANICI DALLE ELEZIONI DEL .....
A Pistoia in zone: centrale storica, nuova (st. Maria), stadio, .....
PISTOIA
L'Assemblea Antifascista di Vicofaro sul caso Aquarius: "Il disumano di una politica senza umanità né intelligenza"

12/6/2018 - 11:16

La situazione della nave Aquarius, della ong SOS Mediterranée, che ha vagato per due giorni nel Mediterraneo con a bordo più di 600 persone salvate dalla morte, tra cui minori non accompagnati, bambini e donne incinte, è la cartina al tornasole di quello che questo governo “del cambiamento” è in realtà: un governo disumano e forte con i deboli.

 

Non meraviglia la decisione del neo Ministro Salvini di voler chiudere i porti; non meraviglia il silenzio dei "pentastellati", essendo facilmente intuibile con chi si sarebbero alleati pur di governare. 

 

E non meno criminale è la decisione di far continuare il tragitto della nave fino al porto spagnolo di Valencia, date le gravi condizioni fisiche di molti profughi. Si cerca nel modo più cinico il consenso: il voler "coinvolgere l'Europa" sul problema è un miserabile pretesto e una vergognosa propaganda.


Chi lo ha preceduto non ha fatto certo meglio in tema di immigrazione e accoglienza, avendo sottoscritto accordi con la mafia libica per trattenere migliaia di disperati nei lager libici ed impedirne la partenza verso l’Europa. Sono anni che i migranti vivono nel nostro Paese spesso da invisibili e “l’emergenza” non è stata mai affrontata seriamente: le leggi Turco - Napolitano, Bossi - Fini e il decreto Minniti li hanno condannati prima ancora che arrivassero in Italia.

 

Domenica si sono svolte le elezioni amministrative in tanti comuni italiani: Salvini ha strumentalizzato 600 esseri umani per fini elettorali, decidendo di tenerli sul ponte di una nave per mantenere fede al suo programma di partito. Sta trattando esseri umani come meri ostaggi, facendo della disumanità il sigillo di questo governo. Si sta realizzando una società caratterizzata dalla barbarie e dal razzismo anziché dalla cultura e dall’intelligenza.


Non è questione di leggi, di convenzioni internazionali, di normative vigenti: non può ridursi tutto ad una questione burocratica o a calcoli politici quando di mezzo ci sono da salvare delle vite umane. Nessuno vorrebbe mai ritrovarsi su un gommone, costretto a scappare dalla propria terra, consapevole del rischio di poter morire nella traversata; essere nati sulla sponda “giusta” del Mediterraneo è solo una questione di fortuna.

 

Proprio per questo a molti governanti italiani e europei, che da tempo hanno dimenticato l’umanità, forse farebbe bene un breve viaggio nel deserto a piedi e qualche ora su un gommone fatiscente…E’ probabile che valuterebbero il “problema” dei migranti con meno cinismo e crudeltà.

 

A cosa sono servite le lacrime di coccodrillo dei nostri parlamentari per l‘infame assassinio – avvenuto pochi giorni fa in Calabria - del sindacalista del Mali Soumaila Sacko, che difendeva i diritti dei braccianti africani schiavizzati nei lavori agricoli? 


Come Assemblea Permanente antirazzista e antifascista-Vicofaro chiediamo immediatamente al Parlamento di esprimersi con netta contrarietà alla decisione del ministro Salvini di chiudere i porti italiani per impedire l’attracco della nave Aquarius; invitiamo la società civile e gli antirazzisti tutti a mobilitarsi, nelle prossime ore, per far fronte unico contro questo nuovo razzismo e fascismo.
In nome dell’umanità e della Costituzione, su cui lo stesso governo in carica ha giurato, mobilitiamoci!


Partecipiamo ed invitiamo a partecipare al presidio che si svolgerà sul Globo a Pistoia martedì dalle ore 18.00.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: