Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 11:01 - 22/1/2019
  • 555 utenti online
  • 29590 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
MTB

Tantissime le novità a partire dalle modifiche ai percorsi: Reinserimento del Passo dell’Abetone. Il ristoro di Spignana per i percorsi del Medio, Fondo e Gran Fondo. Due i tratti sterrati. Nuovo tratto cronometrato. Inedito e spettacolare percorso MTB

BASKET

"C'è solo una cosa da fare domenica: vincere -spiega il playmaker pistoiese- anche perché inizia il girone di ritorno e ora tutte le partite saranno fondamentali. Sarà importante entrare in campo con la testa giusta e pronti a dare battaglia come se non ci fosse un domani"

MTB

Sulla maglia del decennio, realizzata con tessuti microforati dal Maglificio Rosti, figura l’opera di Alice Nigro, studentessa della 3° G del Liceo Artistico Petrocchi, vincitrice del 5° Concorso di Pittura promosso da Avis Bike Pistoia

SPADA

Arriva dalle pedane di L'Avana il primo podio in carriera per Nicol Foietta. La spadista pistoiese classe 1995 conquista infatti il terzo posto al termine della tappa cubana del circuito di Coppa del Mondo di spada femminile.

BASKET

Amano giocare una pallacanestro controllata, perché hanno giocatori con un alto quoziente intellettivo cestistico, ma noi siamo reduci dalla partita molto positiva di una settimana fa con Varese e sappiamo che i punti per la salvezza possono essere trovati ovunque

BASKET

I biancorossi si impongono 71-65 contro la lanciatissima squadra lombarda. Grande prova di Dominique Johnson, autore di 26 punti, ma tutta la squadra ha mostrato la voglia giusta.

PODISMO

Nonostante il freddo pungente, 212 podisti si sono presentati al via della classica gara podistica a cronometro denominata <<Cronocaserana>> giunta alla ventunesima edizione e che si e corsa su di un percorso interamente pianeggiante nei dintorni dell frazione di Caserana nel comune di Quarrata (Pistoia).

BASKET

"Sarà fondamentale -ha affermato il tecnico nella conferenza stampa che precede la gara di domani con Varese- avere la forza e soprattutto il desiderio di ribellarsi a una settimana in cui sono accadute molte cose negative"

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

CEPPO BIENNALE POESIA

Anna Dolfi e Lucia Fiaschi presentano il libro-opera di Piero Bigongiari Preludio senza fuga - Prélude sans fugue a cura di Paolo Fabrizio Iacuzzi realizzato dall'artista Andrea Dami

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Il progetto è realizzato con la tecnica della penna a sfera (BIC), qui arricchita con lumeggiature eseguite a matita bianca o acquerello. Una tecinica ancora poco diffusa, che offre all'artista l'opportunità di  arricchire il suo lavoro dal punto di vista tecnico ed espressivo

MUSICA E DANZA

La Scuola di Musica e Danza “T. Mabellini” di Pistoia saluta il nuovo anno con il lancio di 10 nuovi laboratori, affidati a qualificati docenti e aperti a varie fasce di pubblico, dai più piccoli agli adulti

TEATRO

Un bel cartellone, da gennaio a maggio, composto di cinque titoli in orario serale, protagonisti Francesco Bottai (ex Gatti Mézzi), Gli Omini, Elisabetta Salvatori, I Musici di Guccini e la coppia Lucrezia Guidone/ Martino D’Amico, diretti da Federico Tiezzi

PREMIO CEPPO

Maura Del Serra è la vincitrice del Premio Ceppo Poesia Pistoia Capitale della Poesia (vinto nel 2017 da Roberto Carifi) e sarà premiata domenica 24 marzo mattina alla Biblioteca San Giorgio durante la premiazione del Premio Ceppo Poesia

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
PODISMO
Pistoia-Abetone, nasce il Comitato permanente

12/6/2018 - 10:27

La Pistoia-Abetone Ultramarathon 50km diventa ufficialmente patrimonio comune di un'intero territorio: questa mattina a Firenze, nella Sala del Gonfalone del palazzo del Consiglio regionale, la Provincia di Pistoia, l'Ascd Silvano Fedi e tutti i comuni interessati dal passaggio della corsa (Pistoia, San Marcello Piteglio e Abetone Cutigliano), hanno firmato un protocollo d'intesa che istituisce il Comitato Promotore Permanente per la “Pistoia-Abetone – Quarto Traguardo”.

 

Il Comitato, voluto dal presidente della Provincia di Pistoia Rinaldo Vanni, garantirà che ogni anno sussistano i presupposti per l’organizzazione della manifestazione e coordinerà tutte le componenti coinvolte, nell’ottica di una valorizzazione sempre maggiore della gara e di tutti gli eventi ad essa correlati. Tutti i soggetti firmatari hanno condiviso i principi ispiratori dell'accordo, che individuano nella Pistoia-Abetone un evento estremamente importante per tutto il territorio pistoiese: la Pistoia-Abetone infatti non è soltanto una manifestazione sportiva, bensì un progetto ben più ampio coltivato negli anni attorno a valori di socializzazione, solidarietà, attenzione per la cultura e rispetto del territorio. Scelte che hanno generato un forte indotto turistico grazie all'esperienza unica che atleti, accompagnatori, addetti ai lavori e appassionati vivono trascorrendo un week-end immersi nell'atmosfera della gara e del suo contorno.

A coronamento di questo percorso, la Pistoia-Abetone si è così trasformata da gara per specialisti a evento multiforme e inclusivo, concetti che trovano la loro massima espressione nel Quarto Traguardo, la camminata ludico-motoria di 3km aperta a tutti ma dedicata in particolare ai disabili ed ai loro accompagnatori che fa da cornice alla gara agonistica.

 

Nato nel 2002 dall'intuizione dell'assessore provinciale Floriano Frosetti, il “Quarto Traguardo” negli anni è cresciuto esponenzialmente per importanza e partecipazione. Nelle ultime edizioni si sono registrate punte di 400 iscritti, risultato raggiunto anche in virtù del sostegno e la collaborazione che enti e associazioni operanti sul territorio in aiuto dei più deboli negli anni hanno offerto al comitato organizzatore.

 

In occasione dello storico accordo, a fare gli onori di casa c’era il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani. «La Pistoia-Abetone rappresenta uno dei riferimenti assoluti nel podismo di fondo di livello anche internazionale – ha commentato il presidente Giani – e poi vi è tutto il fascino di un territorio che ispirò i granduchi medicei.

È significativo che la corsa si disputi su quella strada d’avanguardia progettata dall’ingegner Ximenes che collegava la Toscana con Modena e quindi con il Brennero, un onore per gli atleti che la percorrono e un motivo di orgoglio per tutti i toscani».

 

«L’idea del protocollo risale al 2015 – ha spiegato il presidente della Provincia di Pistoia Rinaldo Vanni – per la necessità di non disperdere quanto di buono fatto negli anni soprattutto per il Quarto Traguardo, manifestazione voluta e sostenuta dalla Provincia. Le mutate condizioni in tema di funzioni e competenze hanno limitato di molto le possibilità dell’ente, che tuttavia vuole continuare ad impegnarsi affinché la Pistoia-Abetone e il Quarto Traguardo siano salvaguardate come meritano. Il primo accordo era su base triennale, adesso il comitato diventa finalmente a carattere permanente».

 

«Il Comune di Pistoia ha sempre sostenuto l’importanza di questa firma – ha dichiarato il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi – per l’assoluto valore di una gara che unisce sì tante comunità, ma tutte unite dall’appartenenza ad un unico territorio. Non si può più pensare ad una Pistoia-Abetone senza la collaborazione di tutti gli enti coinvolti.

L’idea del protocollo è vincente, va perseguita ed allargata anche ad altre manifestazioni».

 

«Per i pistoiesi e per gli abitanti della montagna, il tracciato della Pistoia-Abetone è qualcosa di più di una semplice strada – ha sottolineato l’assessore allo sport del Comune di San Marcello Piteglio Giacomo Buonomini – e per noi di San Marcello è importante perché da sempre ospitiamo l’arrivo uno dei traguardi della gara. Per avere un’idea del livello di competitività della corsa, basti pensare che il record sul percorso Pistoia – San Marcello è detenuto da Massimo Mei, pistoiese, campione mondiale di corsa in montagna a squadre».

 

«La Pistoia-Abetone per il comune di Abetone Cutigliano rappresenta l’inizio del cartellone di eventi della stagione estiva – ha ricordato il sindaco Diego Petrucci – e per l’occasione Abetone si vestirà a festa con una nuova piazza pedonale che accoglierà tutti i partecipanti con addobbi floreali e musica folkloristica. Personalmente, sarò anche quest’anno al Quarto Traguardo per condividere una giornata speciale con i ragazzi disabili, il loro sorriso e quello dei loro genitori».

 

«Ringrazio tutti i firmatari per l’appoggio che danno e daranno alla Pistoia-Abetone – ha concluso il presidente dell’ASCD Silvano Fedi Franco Ballati – come responsabili tecnici della corsa abbiamo bisogno di loro così come abbiamo bisogno dei tanti volontari che ogni anno prestano la loro opera per la riuscita della manifestazione e degli sponsor che contribuiscono in buona parte alla copertura delle spese. Un grazie particolare va alla Provincia di Pistoia che ha sempre creduto nel Quarto Traguardo ed al presidente Vanni per l’impegno che ha profuso nel promuovere la nascita del Comitato Permanente».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: