Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 12:10 - 17/10/2018
  • 818 utenti online
  • 38317 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

Prima conferenza stampa pre-gara per coach Alessandro Ramagli nella sua avventura pistoiese. Il tecnico labronico ha incontrato i giornalisti questa mattina, prima della partenza per Pesaro, per presentare la sfida di domani dell'Adriatic Arena: "Affrontiamo una squadra - ha spiegato il coach- la cui impronta è data fortemente dai cinque stranieri". 

HOCKEY

La società ha messo a disposizione del gruppo il tecnico Filippo Treno con l’obbiettivo i far crescere i ragazzi mettendosi subito al lavoro ma ancora c’è da colmare il gap tecnico

ATLETICA

Il velocista master dell’Atletica Pistoia ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 metri ostacoli categoria M50. Ottima nel complesso la prova della squadra pistoiese, che completa il proprio contributo alla causa azzurra con quattro staffettisti d’argento

ATLETICA

Dopo aver trovato l'accordo con Chianti Banca, la squadra bluarancio è stata tra le protagoniste assolute ai campionati regionali master. Complessivamente, le medaglie conquistate sono trentuno

RALLY

L’evento, in programma per il 6 e 7 ottobre è valido per la Coppa Italia Rally. Il percorso e la logistica generale ricalcheranno l’edizione passata

RALLY

l lucchese Luca Pierotti, affiancato da Manuela Milli, con una Peugeot 208 T16 R5 hanno vinto oggi il 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, valido per il Campionato Regionale Toscano Aci Sport,  organizzato dalla A.S. Abeti Racing, in collaborazione con ACI Pistoia.

MTB

La prova era in programma il 26 agosto, ma a causa di una allerta meteo e le proibitive condizioni meteo siamo stati costretti a rinviarla al pomeriggio di sabato 15 settembre.

RALLY

Poche ore, oramai, per sentire accendere i motori al 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, in programma questo fine settimana sulla montagna pistoiese. 

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Domenica 14 ottobre alle ore 17 nelle Sale Affrescate del Palazzo comunale sarà inaugurata la mostra Pistoia, una città sulla linea del Fronte, promossa dall’Associazione Linea Gotica Pistoiese Onlus e realizzata in collaborazione con il Comune di Pistoia

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

La "pittoscrittura di Alfredo Rapetti Mogol, la "musica visiva" di Giuseppe Chiari, il "pyroman" Bernard Aubertin, (artista tra i fondatori del "guppo Zero" di Dusseldorf), eccezionalmente per tre settimane a Pistoia presso ArtistikaMente, con 25 opere

MUSICA

Ciò di cui sarà protagonista Gennaro Scarpato il prossimo 6 e 7 ottobre a Lugano è un fine settimana di scoperta dedicato agli strumenti a percussione provenienti da ogni parte del mondo

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

CINEMA

In programma proiezioni, presentazioni, incontri con gli autori e iniziative collaterali. Tra gli ospiti Enrico Vanzina, con un omaggio al cinema nazionalpopolare

IL FUNARO

Sabato 29 settembre il Funaro riapre le porte al pubblico con il primo appuntamento della Stagione 2018 – 2019. Debutta “Kemp Dances Ancora”, omaggio a Lindsay Kemp, inaspettatamente scomparso lo scorso agosto

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
ESCLUSIONE DELLE LISTE UGL METALMECCANICI DALLE ELEZIONI DEL .....
A Pistoia in zone: centrale storica, nuova (st. Maria), stadio, .....
PISTOIA
La Misericordia premia gli studenti che hanno partecipato al Concorso Aligi Bruni e al progetto "Vitasana"

14/5/2018 - 10:39

Sabato mattina presso la Cittadella della Solidarietà della Misericordia di Pistoia si è svolta la premiazione degli studenti che hanno partecipato aI IV° concorso "Aligi Bruni-Volontariato e solidarietà".

Inoltre è avvenuta la consegna degli attestati agli studenti delle scuole medie inferiori che hanno partecipato al progetto "Vitasana" curato dall'alcologo Giuseppe Balli.
In allegato si può leggere l'elenco degli studenti e istituti premiati per il concorso,  che ha lo scopo di ricordare la figura del compianto Aligi Bruni: con la sua presidenza (durata oltre quaranta anni), ha segnato profondamente la vita dell’Arciconfraternita ma ha anche lasciato un segno tangibile nella città di Pistoia.

Da sempre attivo nel mondo del volontariato, ha contribuito in prima persona alla realizzazione di numerose iniziative e progetti di solidarietà.  Il suo operato è stato di esempio per tutti i fratelli e sorelle della Misericordia dai giovanissimi ai più anziani. Bruni ha saputo coniugare la carità e le opere di Misericordia con l’organizzazione, sapendo che le prime possono essere fatte solo se esistono le risorse ed i mezzi necessari, mantenendo il giusto equilibrio tra professionalità e spontaneità (intesa come cultura del dono e del volontariato). Ha lasciato una eredità di valori da coltivare e far crescere, cercando di adeguarli alle esigenze dei tempi. Affinché questa eredità morale non sia dispersa e possa essere conosciuta e apprezzata dalla nuove generazioni, gli studenti della nostra provincia si sono confrontati nella stesura di un testo che ha come tematica generale il volontariato e la solidarietà.

TEMA DELLA IV° EDIZIONE : Pensiamo che il tema scelto in questa edizione: “Il futuro dei giovani: entusiasmo o paura" - È stato scelto questo titolo, che va ad affrontare un tema da sempre attuale e molto importante per i giovani, che ognuno di loro vede secondo punti di vista diversi, in base alle esperienze, la condizione sociale, la comunità in cui vive, la famiglia ecc. 

 

La Misericordia inoltre ha promosso altri due progetti, descritti di seguito

 

Progetto INVITA: Con questo progetto siamo intervenuti nel corso dell’anno 2017-2018, in alcune realtà scolastiche, l’intervento è stato effettuato in più riprese, proprio per sottolineare concretamente come fossero più rilevanti provvedimenti massivi che privilegiassero la qualità dell’ azione, rispetto ad interventi “SPOT” sicuramente meno efficaci.Nel precedente progetto chiamato: “MEDIAMENTE”, erano state privilegiate le sole classi terze delle scuole primarie di primo grado della Provincia di Pistoia,  ricercando esclusivamente il consenso del più alto numero possibile di partecipanti all’azione formativa, indirizzandoci quindi più sulla quantità  che non sulla qualità. 

 

Progetto VITASANA: abbiamo deciso di provvedere con interventi formativi mirati soprattutto sui danni che l’alcol arreca principalmente al cervello di chi lo consuma in generale ed in particolare, proprio ai giovani e giovanissimi, curando in questa occasione le terze con una lezione più approfondita, dinamica e maggiormente interattiva, ad esclusivo vantaggio della qualità. 

Già dai primi lavori portati dai giovani studenti e visionati in occasione della loro presentazione nella riunione in plenaria di follow-up, sono emersi buoni risultati per le ricerche fatte dai giovani studenti e riguardanti il loro lavoro di ricerca.

E’ stata notata anche una considerevole crescita rispetto agli anni precedenti, per l’uso delle risorse per costruire un buon power-point, un ottimo video o più semplicemente una serie di foto a disegni eseguiti in precedenza; devo anche sottolineare  una considerevole crescita di attenzione e di ragionamento unita ad una più marcata concezione per l’impegno assunto e da portare avanti in un lasso di tempo definito.

Infine le parole espresse da un ragazzo di 3E scuola media Leonardo da Vinci, che spontaneamente ha voluto ringraziare per le nuove nozioni di alcologia apprese e che soprattutto la classe farà tesoro degli argomenti trattati, rimane per me un segno evidente ed indelebile di come sia importantissimo l’azione formativa a quella età.

Se veramente tutti gli studenti contattati riusciranno a mantenere negli anni fede a questa sorta di patto non scritto, sarà per me la soddisfazione più grande. 


 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: