Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 12:05 - 27/5/2018
  • 1076 utenti online
  • 48877 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
CHITI SCHERMA

Un successo di enorme prestigio per il giovane alfiere della Chiti Scherma e per tutto il movimento pistoiese. La gara si è disputata nella usuale cornice di Riccione, dove nell’arco di una settimana si sono alternati in pedana oltre 3000 atleti appartenenti alle categorie under 14

BASKET

Dopo tre anni ricchi di gioie e successi, le strade del Pistoia Basket 2000 e di coach Vincenzo Esposito si separano. Approdato a Pistoia nell'estate del 2015, Esposito ha totalizzato 97 presenze sulla panchina biancorossa (tutte in serie A) riportando alcuni significativi record nella storia del basket cittadino.

CALCIO

Alla manifestazione prenderanno parte 69 squadre (60 maschili e 9 femminili) per un totale di oltre 200 partite nei 16 campi da gioco allestiti all’impianto del Centro Sportivo Renzo Brizzi di Massa e Cozzile

MTB

Sono state consegnate due targhe, una alla società con la scritta "All'Avis Bike Pistoia, perché ​l'​unione fa la forza", l'altra con la dedica "Ad Edita Pucinskaite, Campionessa nello Sport e nella Vita"

CALCIO

Sono aperte le iscrizioni al “F. Real Madrid Clinics” il camp estivo riservato a ragazzi tra 7 e 15 anni in programma al campo Edy Morandi delle Fornaci dal 18 al 22 giugno prossimi

SCHERMA

L’ultima prova interregionale under 14 ha regalato molte soddisfazioni alla Chiti Scherma. La lunga maratona stagionale che ha portato gli atleti delle categorie più giovani a disputare ben tre prove nazionali, due interregionali e due regionali, si è conclusa sulle pedane di Arezzo

PODISMO

Domenica 15 aprile torna la kermesse sportiva  9° Trofeo CNA 10.000 City Run, la gara podistica competitiva (10 km) e ludico motoria (5 km) organizzata da CNA PENSIONATI TOSCANA CENTRO, Uisp e Associazione Silvano Fedi

ATLETICA CARIPIL

Sono nove le medaglie conquistate dalla società pistoiese ai Toscani Indoor Junior, Under16 e Under14. Spicca Alessio Geri che vince il titolo e poi piazza la seconda misura stagionale italiana dell’anno nel salto in alto con 1.86m fra gli Under16

MOSTRA

Alla Fondazione Vivarelli potremo vedere opere che contengono sia l’architettura, sia il paesaggio che la ospita. Questi lavori fanno parte di una ricerca che rimane un punto importante nel lavoro di Basetti, da cui ha tratto “linfa” vitale

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Per scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un’indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto, nella speranza che nei lettori si alimenti la voglia di osservare, stupirsi, conoscere angoli preziosi della città

MOSTRA FOTOGRAFICA

Dodici foto per raccontare gli eccessi della vita contemporanea. Dal 21 maggio alla San Giorgio la mostra di Legambiente Pistoia con foto di Beatrice Beneforti

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Per scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un’indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto, nella speranza che nei lettori si alimenti la voglia di osservare, stupirsi, conoscere angoli preziosi della città

MOSTRA

Tutti gli eventi si svolgeranno dal 17 al 30 maggio nella straordinaria cornice dell'ex chiesa di san Giovanni Battista in corso Gramsci 41

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Per scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un’indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto, nella speranza che nei lettori si alimenti la voglia di osservare, stupirsi, conoscere angoli preziosi della città

RASSEGNA TEATRALE

“In-canti sotto la luna” è il titolo che la Fondazione Turati ha voluto dare alla sua prima rassegna teatrale, articolata in 4 spettacoli,  che si terrà, nell’estate del 2018, nel giardino del Centro Socio-Sanitario che la Turati gestisce a Gavinana

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Per scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un’indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto, nella speranza che nei lettori si alimenti la voglia di osservare, stupirsi, conoscere angoli preziosi della città

Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
EURO 63. 000, 00

Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre .....
Vendo o scambio a 18 km da Bologna (Medicina) appartamento mansardato .....
La mostra si terrà presso lo spazio ArtistikaMente in Largo .....
Cerchiamo su Pistoia n. 3 ragazze disposte a fare da modelle .....
PISTOIA
La Misericordia premia gli studenti che hanno partecipato al Concorso Aligi Bruni e al progetto "Vitasana"

14/5/2018 - 10:39

Sabato mattina presso la Cittadella della Solidarietà della Misericordia di Pistoia si è svolta la premiazione degli studenti che hanno partecipato aI IV° concorso "Aligi Bruni-Volontariato e solidarietà".

Inoltre è avvenuta la consegna degli attestati agli studenti delle scuole medie inferiori che hanno partecipato al progetto "Vitasana" curato dall'alcologo Giuseppe Balli.
In allegato si può leggere l'elenco degli studenti e istituti premiati per il concorso,  che ha lo scopo di ricordare la figura del compianto Aligi Bruni: con la sua presidenza (durata oltre quaranta anni), ha segnato profondamente la vita dell’Arciconfraternita ma ha anche lasciato un segno tangibile nella città di Pistoia.

Da sempre attivo nel mondo del volontariato, ha contribuito in prima persona alla realizzazione di numerose iniziative e progetti di solidarietà.  Il suo operato è stato di esempio per tutti i fratelli e sorelle della Misericordia dai giovanissimi ai più anziani. Bruni ha saputo coniugare la carità e le opere di Misericordia con l’organizzazione, sapendo che le prime possono essere fatte solo se esistono le risorse ed i mezzi necessari, mantenendo il giusto equilibrio tra professionalità e spontaneità (intesa come cultura del dono e del volontariato). Ha lasciato una eredità di valori da coltivare e far crescere, cercando di adeguarli alle esigenze dei tempi. Affinché questa eredità morale non sia dispersa e possa essere conosciuta e apprezzata dalla nuove generazioni, gli studenti della nostra provincia si sono confrontati nella stesura di un testo che ha come tematica generale il volontariato e la solidarietà.

TEMA DELLA IV° EDIZIONE : Pensiamo che il tema scelto in questa edizione: “Il futuro dei giovani: entusiasmo o paura" - È stato scelto questo titolo, che va ad affrontare un tema da sempre attuale e molto importante per i giovani, che ognuno di loro vede secondo punti di vista diversi, in base alle esperienze, la condizione sociale, la comunità in cui vive, la famiglia ecc. 

 

La Misericordia inoltre ha promosso altri due progetti, descritti di seguito

 

Progetto INVITA: Con questo progetto siamo intervenuti nel corso dell’anno 2017-2018, in alcune realtà scolastiche, l’intervento è stato effettuato in più riprese, proprio per sottolineare concretamente come fossero più rilevanti provvedimenti massivi che privilegiassero la qualità dell’ azione, rispetto ad interventi “SPOT” sicuramente meno efficaci.Nel precedente progetto chiamato: “MEDIAMENTE”, erano state privilegiate le sole classi terze delle scuole primarie di primo grado della Provincia di Pistoia,  ricercando esclusivamente il consenso del più alto numero possibile di partecipanti all’azione formativa, indirizzandoci quindi più sulla quantità  che non sulla qualità. 

 

Progetto VITASANA: abbiamo deciso di provvedere con interventi formativi mirati soprattutto sui danni che l’alcol arreca principalmente al cervello di chi lo consuma in generale ed in particolare, proprio ai giovani e giovanissimi, curando in questa occasione le terze con una lezione più approfondita, dinamica e maggiormente interattiva, ad esclusivo vantaggio della qualità. 

Già dai primi lavori portati dai giovani studenti e visionati in occasione della loro presentazione nella riunione in plenaria di follow-up, sono emersi buoni risultati per le ricerche fatte dai giovani studenti e riguardanti il loro lavoro di ricerca.

E’ stata notata anche una considerevole crescita rispetto agli anni precedenti, per l’uso delle risorse per costruire un buon power-point, un ottimo video o più semplicemente una serie di foto a disegni eseguiti in precedenza; devo anche sottolineare  una considerevole crescita di attenzione e di ragionamento unita ad una più marcata concezione per l’impegno assunto e da portare avanti in un lasso di tempo definito.

Infine le parole espresse da un ragazzo di 3E scuola media Leonardo da Vinci, che spontaneamente ha voluto ringraziare per le nuove nozioni di alcologia apprese e che soprattutto la classe farà tesoro degli argomenti trattati, rimane per me un segno evidente ed indelebile di come sia importantissimo l’azione formativa a quella età.

Se veramente tutti gli studenti contattati riusciranno a mantenere negli anni fede a questa sorta di patto non scritto, sarà per me la soddisfazione più grande. 


 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: