Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 17:05 - 20/5/2019
  • 577 utenti online
  • 21475 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
SCHERMA

Resta comunque un 4° posto di tutto rispetto che lascia la compagine pistoiese ai vertici nazionali. E ora tocca alle ragazze, che a giugno a Palermo dovranno lottare per conquistare la salvezza in serie A/1.

BILIARDO

Si ritorna in Italia e più precisamente a Pistoia. Il palazzetto dello sport cittadino, il PalaCarrara, ospiterà i biliardi sui quali si disputeranno le fasi finali della rassegna Iridata, giunta alla sua 24° edizione

CALCIO

È con profonda amarezza che dobbiamo purtroppo prendere atto che il calcio a Pistoia sta vivendo uno dei periodi più bui della sua storia quasi centenaria: eppure siamo nella terza serie professionistica nazionale e, almeno finora, non abbiamo corso seri pericoli di retrocessione

BASKET

"Con i giocatori ho toccato spesso il tasto dell'amor proprio: la situazione è difficilissima, ma finire al meglio la stagione, anche sul piano individuale, può per ognuno di loro essere importante anche per il futuro. Proverò a far sì che i ragazzi prendano questo aspetto di natura personale per mettere insieme una buona prova di squadra"

ATLETICA

I migliori lanciatori over 35 d'Italia si sono dati appuntamento al campo scuola il 27 e 28 aprile scorsi. Pistoia sede di fiducia della FIDAL 

BASKET

Anche se virtualmente poi dovremo aspettare i risultati di domenica, non sono abituato a buttare la palla in tribuna: mi sembra evidente che per la situazione in cui siamo, per la classifica e per i numeri, domani è la nostra ultima chance

BASKET

In una situazione oggettivamente molto difficile, sarà importante per Pistoia riuscire a controllare anche l'aspetto emotivo: "E' una delle cose che ci sono mancate contro Torino -spiega Moretti- dal momento che per non aver saputo controllare i nervi abbiamo regalato ai nostri avversari tre possessi e sette tiri liberi"

BASKET

Finisce 81-78 al termine di una gara combattutissima: Pistoia, condannata anche dagli episodi, vede allontanarsi la salvezza.

Fernando Aramburu ai Dialoghi sull'Uomo

La difficoltà di convivere, l’odio, la vendetta sono da sempre temi centrali della letteratura di tutti i tempi. Lo sono anche del romanzo Patria e dei racconti di Dopo le fiamme di Fernando Aramburu, uno degli scrittori più amati degli ultimi anni

ARTE

Domenica 12 maggio dalle ore 17, presso Lo Spazio di via dell’ospizio, verrà inaugurata la mostra di disegni di Alessandro Sarteschi, "Imprendibile orizzonte".

TEATRO

Asciutto e sincero, empatico e semplice, costruito con l'amichevole supervisione de Gli Omini, Passo dopo arriva in Segheria, con una chitarra, una voce e un pianoforte

POESIA

Venerdì 10 maggio SassiScritti organizza a Pistoia Le cose illuminate una passeggiata poetica e musicale per ricordare Sergio Salabelle che, attraverso la libreria Les Bouquinistes ha costruito un centro di cultura e aggregazione importante per la città

STORIA

25 APRILE 2019 Festa di Liberazione, omaggio alla Resistenza Ore 11 - Piazza della Resistenza – Pistoia - Cerimonia al monumento ai caduti. Ore 12 – Piazza del Duomo – Pistoia - Concerto Bande. Organizzata da CUDIR Pistoia.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

MOSTRA

Venerdì 12 aprile alle ore 18 la Fondazione Marino Marini di Pistoia inaugura la personale della fotografa cinese Gao Yuan. La mostra rimarrà aperta fino al 16 giugno e propone laboratori per bambini condotti dalla stessa Yuan

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
none_o
Pistoia Blues, il sindaco:
"Festival di quattro giorni e mercatino di qualità".
Gianna Nannini il 16 luglio

23/3/2018 - 8:45

Presentata ieri in palazzo di Giano la 39esima edizione del Pistoia Blues 2018 dal Comune di Pistoia e dagli organizzatori – Associazione Blues In e Live Nation -, in collaborazione con LEG (Live Emotion Group). Ultima novità il concerto di Gianna Nannini della serata conclusiva il 16 luglio. La rocker senese salirà sul palco di piazza Duomo dopo una tre giorni di festival con nomi del calibro di James Blunt e Steve Hackett e l’anteprima del 10 luglio con Alanis Morissette.

 

"L’edizione del Pistoia Blues 2018 – ha detto il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi – segna l’inizio di una programmazione del festival pistoiese che, per la prima volta, potrà essere pluriennale, con un investimento totale di 200mila euro.

Questo consentirà agli organizzatori Blues In e Live Nation, che ringrazio per il cartellone di concerti presentato, di lavorare e di programmare gli eventi con uno sguardo più lungo sul futuro.

Intanto partiamo con i grandi nomi del prossimo luglio che saliranno sul palco di piazza Duomo. Stiamo inoltre lavorando – prosegue il sindaco – per organizzare il mercatino in centro e per restituire alla manifestazione e alla città quell’atmosfera unica che per anni ha contraddistinto il Blues. Infatti il Blues non è una serie di concerti in un anonimo stadio, ha uno spirito, una tradizione. E’ un’esperienza corale, qualcosa che dona alla città un’atmosfera magica. Un momento collettivo e folle, vissuto da tutta la città. Momento chiave di questa atmosfera deve essere il mercatino Blues".


Di questo tema ha parlato l’assessore al turismo Alessandro Sabella, che ha anticipato che le bancarelle torneranno nelle vie centrali durante le quattro giornate dei concerti, venerdì 13, sabato 14, domenica 15 e lunedì 16 luglio. In particolare si parla di via Cavour, via Cino e via Atto Vannucci, con l’eccezione di via Roma che andrà lasciata libera.
La parola d’ordine per l’offerta del mercatino, che dipende in varia parte dalla normativa regionale, sarà comunque la qualità. Maggiori dettagli si conosceranno al momento dell’uscita, ormai prossima, dei bandi. Altra novità è che ci sarà spazio per le associazioni e per l’intrattenimento.
Sul fronte dell’accoglienza turistica, Sabella ha sottolineato che Pistoia ha aumentato la sua capacità ricettiva e che la nuova formula, concentrata, del festival dovrebbe favorire l’acquisto di pacchetti turistici, a differenza di quanto succedeva con la formula adottata dalla precedente amministrazione che non favoriva i soggiorni in città. Intanto da Montecatini gli albergatori si sono già mostrati interessati alla collaborazione con la città capoluogo.

 

"Oggi è la prima occasione di presentazione del programma degli appuntamenti principali del festival 2018 – ha sottolineato Giovanni Tafuro responsabile dell’Associazione Blues In – che raggiunge la sua 39a edizione. Un programma di qualità con importanti artisti internazionali che per la prima volta suoneranno sul palco di Piazza Duomo. Un’edizione che tornerà ad una formula più raccolta e che, nelle prossime settimane vedrà i giorni del weekend di metà luglio arricchirsi di nuovi ospiti e tante iniziative. Un festival che toccherà diversi generi musicali e sarà sostenuto da tanti soggetti che operano a Pistoia e nel resto d’Italia, dall’importante partenrship con Live Nation alla collaborazione con l’Associazione Teatrale Pistoiese, l’Associazione L’Artigiano, da realtà imprenditoriali come LEG Group, al sostegno del CCN, allo staff delle Blues Clinics".

 

IL PROGRAMMA COMPLETO

 

Dal 16 marzo al 4 luglio – Road to Pistoia Blues 

 

E’ partito lo scorso 16 Marzo con il concerto sold out del bluesman americano Silver Blue il ciclo di appuntamenti Road To Pistoia Blues, serie di eventi musicali nati con il preciso intento di far vivere diverse location della città. All’interno di Road To Pistoia tornano le Pistoia Blues Clinics, attività didattica finalizzata a trasmettere ai giovani musicisti e a tutti gli appassionati la formazione musicale legata al genere blues. Quest’anno si svilupperanno i corsi con docenti d’eccezione come Delores Scott da Chicago, Dario Lombardo, Andrea Scagliarini, Pippo Matino. Sono aperte anche le iscrizioni (fino al 6 aprile) per la nuova edizione del Contest Obiettivo BluesIn dedicato alle band di tutta Italia che si esibiranno in diversi locali italiani che hanno aderito all’iniziativa. L’iscrizione è gratuita: i tre vincitori potranno esibirsi sul main stage del Festival in apertura ai big della musica internazionale. Regolamento: http://pistoiablues.com/obiettivo-bluesin/

La chiusura del ciclo “Road To Pistoia Blues” sarà affidata al grande concerto di Graham Nash il 4 luglio al Teatro Manzoni in collaborazione con l’Associazione Teatrale Pistoiese. Nash ha segnato la musica degli ultimi decenni insieme al leggendario gruppo con David Crosby, Stephen Stills e Neil Young (il quartetto CSN&Y, uno dei più significativi del panorama rock mondiale).

 

10 luglio 2018 – Anteprima Pistoia Blues

ll 10 luglio andrà in scena un’anteprima del Festival: sarà Alanis Morissette a calcare per la prima volta il palco di Piazza Duomo per un grande ritorno dal vivo, in Italia, a sei anni di distanza dal suo ultimo concerto.

 

12 luglio 2018 – Notte Rossa Si rinnova per la sesta edizione la Notte Rossa con un concerto realizzato da Avis Pistoia in collaborazione con l’Associazione Blues In e con l’Amministrazione Comunale. Il nome dell’artista ospite del palco di piazza Duomo, sarà presentato nei prossimi giorni. Si parla di un artista italiano e vicino al pubblico giovanile

 

13-14-15 luglio- Pistoia Blues 2018

La 39esima edizione del Festival sarà concentrata nei giorni 13, 14 e 15 luglio dove, oltre ai grandi artisti sul palco di Piazza Duomo, tutta la città tornerà a respirare lo spirito del Blues con il mercatino storico ed una serie di attività collaterali. Venerdì 13 luglio ci sarà il concerto di James Blunt, mentre il 14 luglio sarà il leggendario chitarrista dei Genesis Steve Hackett a esibirsi davanti al pubblico di piazza Duomo. Il 15 luglio è prevista la serata Blues con più artisti sul palcoscenico e con già due super ospiti confermati: Billy Gibbons degli ZZ Top e Steve Lukather dei Toto.

 

Il finale con Gianna Nannini

Il grande concerto di chiusura del 16 luglio, che conclude le esibizioni in piazza Duomo, sarà affidato a Gianna Nannini con la tappa pistoiese del suo “Fenomenale Tour”. L’evento realizzato in collaborazione con LEG (Live Emotion Group) vede il grande ritorno dell’artista senese con il suo ultimo album “L’amore gigante”. Molti ricorderanno che la rocker toscana era già stata a Pistoia nel 1984, quando tenne all’Auditorium uno dei primi concerti della sua carriera.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: