Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 08:03 - 24/3/2019
  • 590 utenti online
  • 31708 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
CHITI SCHERMA

Marco Gori sulle pedane di Pontedera ha conquistato il massimo alloro regionale nella gara dedicata al maestro Pierangelo Pardini, indimenticato tecnico della Chiti al quale da quale anno sono intitolati i campionati assoluti.

SCI

Il Memorial si svolgerà il prossimo 29 marzo nello stadio da slalom all’Abetone. La gara di sci promozionale è aperta a tutte le categorie, da Super baby a Master.

SCI

La carica dei giovanissimi: sabato 16 marzo è stato l’ultimo appuntamento del circuito del Trofeo Soldaini, riservato alle categorie da super baby (under 7) fino a cuccioli (under 12).

BASKET

Domenica prossima (palla a due alle 20.45) i biancorossi saranno di nuovo di scena al PalaCarrara contro Reggio Emilia, in quella che si annuncia come la classica sfida senza ritorno. Per l'OriOra sarà fondamentale raccogliere in fretta i cocci

BASKET

Domenica a Cremona è arrivata la sua miglior prestazione in carriera, a conferma di come, ad appena 21 anni, il suo contributo, anche in termini di atteggiamento, sia paragonabile a quello di un veterano

MTB

Anche gli atleti non iscritti a nessun Ente potranno partecipare presentando il Certificato medico e pagando una quota assicurativa giornaliera da aggiungere al costo d’iscrizione.

ATLETICA

Nella prima uscita stagionale il sodalizio pistoiese conquista tre ori, un argento e un bronzo piazzandosi al decimo posto nella classifica assoluta femminile e undicesimo in quella maschile

PODISMO

Continua il momento positivo della “SILVANO FEDI” che marcia alla grande per un 2019 già denso di successi (giunti a quota 45). All’Abetone, biancorossi in grande spolvero alla “Snow Run”, con vittoria di società, 1^ piazza di Manuela Bacci fra le “Ladies”

POESIA

In occasione della Giornata Mondiale  Unesco della Poesia, il 22 marzo al Consiglio Regionale della Toscana, la poeta Kathleen Jamie terrà la Ceppo Piero Bigongiari Lecture 2019 alla presenza di Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana in Palazzo Bastogi a Firenze

MOSTRA

Sarà inaugurata sabato 23 marzo, alle 17, nello spazio espositivo della biblioteca San Giorgio, la mostra personale Tensione-Alta/Alta-Tensione dell’artista Francesco Landucci, a cura di Erica Romano.

MOSTRA

Il cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci,  avvenuta a Amboise nel 1519, viene ricordato con la mostra ASSENZE dell’artista Andrea Dami che presenta una serie di opere-installazioni, alcune delle quali dedicate al Cenacolo di Leonardo da Vinci

TEATRO

Domenica 24 marzo l'omaggio di Tullio Solenghi alla comicità grottesca di Paolo Villaggio e dei suoi personaggi 

LIBRI

Sabato 23 marzo, alle ore 16.00, presso l’Auditorium della Banca Alta Toscana, a Vignole, Quarrata, avrà luogo la presentazione del volume “Spes nostra, salve. Luoghi di devozione nel territorio dell’Alta Toscana”, realizzato dalla Fondazione Banca Alta Toscana

TEATRO

Bartali: prima tappa, uno spettacolo, in forma di monologo, che vuole, attraverso la figura di uno dei ciclisti italiani più significativi del nostro secolo, approfondire alcune tematiche storiche connesse agli anni dell’occupazione nazista e alle relative conseguenze

MARZO, MESE DELLA DONNA

In questo marzo dedicato alla donna pubblichiamo un pensiero di Simone Magli, poeta e fotografo pistoiese

STORIA

Notizie dall'Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea di Pistoia e tutte le prossime iniziative

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Pistoia
Piteglio
San Marcello P.se
Quarrata
Pistoia
Pistoia
Montale
Montale
PISTOIA
Talkin Ties giovedì 8 marzo alla Fondazione Luigi Tronci con jazz and boogie

5/3/2018 - 17:58

Una festa della donna all'insegna della musica alla Fondazione Luigi Tronci in corso Gramsci 37 Pistoia. La partenza è come sempre alle 21.30 ed il programma fortemente voluto dall'Associazione Culturidea prevede il concerto dei Talking Ties. I Talking Ties nascono dalla passione di tre giovani musicisti per la musica afro-americana e il desiderio di diffonderne la tradizione.

 

Il repertorio del gruppo è composto da grandi successi della Swing Era e di altre diramazioni della Black Music, come il Blues, il Ragtime, il Gospel e il Boogie-Woogie. Il trio propone uno spettacolo divertente, frizzante e fruibile per qualsiasi pubblico grazie a una performance resa dinamica dalle capacità canore e poli-strumentistiche dei musicisti.

 

La band è composta da Federico Calabretta (pianoforte), Bernardo Sacconi (contrabbasso), Giovanni Gargini (batteria e percussioni). Il gruppo non fa certo riferimento a classici esponenti europei del boogie come Karsten Dines Johansen, Benjamin Funk, Ronni Clasen, Thomas Buchwald, ma neppure agli italianissimi Marino Marini, Sergio Peppino, Franco Cesarico, Potito Dipace, ma ha trovato una fantastica sintesi tra generi di confine della black music tale da suscitare in tutte le persone che li ascoltano un forte desiderio di danzare.

 

L'occasione dell'8 marzo è quindi quella di ascoltare una selezionata carrellata di musica americana oggi particolarmente nota ed apprezzata anche grazie al suo massiccio utilizzo nelle più disparate pubblicità televisive e radiofoniche. Ma chi ha portato, ad esempio, il ragtime in Italia? Pensandoci vengono subito in mente  insoliti strumentisti jazz.

Ci viene subito alla mente Joe Venuti, seguito in Europa da Stephane Grappelly, con il violino e, più vicino a noi, Gorni Kramer, ma il pensiero non si ferma qui non potendo poi fare a meno di far riferimento al grande artista internazionale, Gianni Coscia, re incontrastato delle fisarmoniche.

 

Tuttavia niente avrebbe fatto sospettare che uno strumento, così inconsueto come il mandolino, potesse essere stato usato in questo tipo di musica. Doppia sorpresa la si ha scoprendo che ad introdurre il classico “re” delle serenate napoletane, nel jazz, o meglio in quel proto-jazz che è il ragtime, è stato l’alessandrino Ermenegildo Carosio. L'8 marzo toccherà a Giovanni Gargini (batteria), Federico Calabretta (pianoforte), Bernardo Sacconi (contrabbasso) far rivivere il fantastico mondo del jazz, rag time, boogie, alla Fondazione Luigi Tronci un autentico tempio della musica.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: