Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 11:05 - 27/5/2018
  • 1036 utenti online
  • 48877 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
CHITI SCHERMA

Un successo di enorme prestigio per il giovane alfiere della Chiti Scherma e per tutto il movimento pistoiese. La gara si è disputata nella usuale cornice di Riccione, dove nell’arco di una settimana si sono alternati in pedana oltre 3000 atleti appartenenti alle categorie under 14

BASKET

Dopo tre anni ricchi di gioie e successi, le strade del Pistoia Basket 2000 e di coach Vincenzo Esposito si separano. Approdato a Pistoia nell'estate del 2015, Esposito ha totalizzato 97 presenze sulla panchina biancorossa (tutte in serie A) riportando alcuni significativi record nella storia del basket cittadino.

CALCIO

Alla manifestazione prenderanno parte 69 squadre (60 maschili e 9 femminili) per un totale di oltre 200 partite nei 16 campi da gioco allestiti all’impianto del Centro Sportivo Renzo Brizzi di Massa e Cozzile

MTB

Sono state consegnate due targhe, una alla società con la scritta "All'Avis Bike Pistoia, perché ​l'​unione fa la forza", l'altra con la dedica "Ad Edita Pucinskaite, Campionessa nello Sport e nella Vita"

CALCIO

Sono aperte le iscrizioni al “F. Real Madrid Clinics” il camp estivo riservato a ragazzi tra 7 e 15 anni in programma al campo Edy Morandi delle Fornaci dal 18 al 22 giugno prossimi

SCHERMA

L’ultima prova interregionale under 14 ha regalato molte soddisfazioni alla Chiti Scherma. La lunga maratona stagionale che ha portato gli atleti delle categorie più giovani a disputare ben tre prove nazionali, due interregionali e due regionali, si è conclusa sulle pedane di Arezzo

PODISMO

Domenica 15 aprile torna la kermesse sportiva  9° Trofeo CNA 10.000 City Run, la gara podistica competitiva (10 km) e ludico motoria (5 km) organizzata da CNA PENSIONATI TOSCANA CENTRO, Uisp e Associazione Silvano Fedi

ATLETICA CARIPIL

Sono nove le medaglie conquistate dalla società pistoiese ai Toscani Indoor Junior, Under16 e Under14. Spicca Alessio Geri che vince il titolo e poi piazza la seconda misura stagionale italiana dell’anno nel salto in alto con 1.86m fra gli Under16

MOSTRA

Alla Fondazione Vivarelli potremo vedere opere che contengono sia l’architettura, sia il paesaggio che la ospita. Questi lavori fanno parte di una ricerca che rimane un punto importante nel lavoro di Basetti, da cui ha tratto “linfa” vitale

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Per scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un’indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto, nella speranza che nei lettori si alimenti la voglia di osservare, stupirsi, conoscere angoli preziosi della città

MOSTRA FOTOGRAFICA

Dodici foto per raccontare gli eccessi della vita contemporanea. Dal 21 maggio alla San Giorgio la mostra di Legambiente Pistoia con foto di Beatrice Beneforti

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Per scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un’indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto, nella speranza che nei lettori si alimenti la voglia di osservare, stupirsi, conoscere angoli preziosi della città

MOSTRA

Tutti gli eventi si svolgeranno dal 17 al 30 maggio nella straordinaria cornice dell'ex chiesa di san Giovanni Battista in corso Gramsci 41

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Per scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un’indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto, nella speranza che nei lettori si alimenti la voglia di osservare, stupirsi, conoscere angoli preziosi della città

RASSEGNA TEATRALE

“In-canti sotto la luna” è il titolo che la Fondazione Turati ha voluto dare alla sua prima rassegna teatrale, articolata in 4 spettacoli,  che si terrà, nell’estate del 2018, nel giardino del Centro Socio-Sanitario che la Turati gestisce a Gavinana

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Per scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un’indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto, nella speranza che nei lettori si alimenti la voglia di osservare, stupirsi, conoscere angoli preziosi della città

Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
EURO 63. 000, 00

Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre .....
Vendo o scambio a 18 km da Bologna (Medicina) appartamento mansardato .....
La mostra si terrà presso lo spazio ArtistikaMente in Largo .....
Cerchiamo su Pistoia n. 3 ragazze disposte a fare da modelle .....
PISTOIA
“Testimoni d’accusa – manuale di confessioni involontarie”: presentazione libro e buffet al ristorante Toscana Fair

8/2/2018 - 11:05

È necessario un certo ardimento per decidere di dare alle stampe in Italia una raccolta di racconti, genere letterario che non gode nel nostro paese di grande fortuna. Nel caso di Fabrizio Bartelloni, avvocato penalista e magistrato onorario col vizio della scrittura, si tratta poi anche di ostinazione, visto che quel “Testimoni d’accusa – manuale di confessioni involontarie” che sarà presentato Domenica 11 febbraio in occasione di un “Buffet d’Autore” organizzato nella bella cornice dell’Azienda Mati di Pistoia, è la sua seconda antologia di short-stories.

 

“Sì, parliamo pure di scelleratezza”, commenta sorridendo Bartelloni, “perché se in Italia sono in pochi a leggere, come l’Istat ha da poco confermato, ancora meno sono quelli che scelgono i racconti”.

 

Difficile comprendere appieno le origini di questa scarsa affezione. “Probabimente si sommano varie ragioni”, continua l’autore, “alcun lettori hanno bisogno di  tempo per calarsi nella vicenda narrata, di personaggi da scoprire nei dettagli per riconoscervisi o sentirli amici, altri soffrono la frammentazione delle storie; e poi c’è anche un cliché culturale duro a morire che vuole il racconto come minus rispetto al romanzo”. Affermazione quantomeno azzardata, se è vero che fior d’autori hanno invece sostenuto il contrario. “C’è un celebre aforisma di Voltaire che recita: ‘Vi scrivo una lunga lettera, perché non ho tempo di scriverne una breve’”, ricorda Bartelloni, “e spiega mirabimente come la sintesi non sia affatto sinonimo di semplicità e come anzi il racconto imponga un’attenzione, una cura, una misura nella costruzione della trama e nella scelta delle parole addrittura minuziose. Ed è davvero sorprendente che questa ostilità nei confronti della scrittura breve si registri proprio in Italia, che vanta una tradizione di novellatori formidabile, che parte da Boccaccio e attraverso i vari Verga, Calvino, Buzzati arriva fino a contemporanei di straordinario talento come Luca Ricci”.

 

Questa nuova antologia, tuttavia, ha qualcosa che la distingue dalle consuete raccolte. “Sì”, spiega Bartelloni, “è una silloge piuttosto originale perché i ventisei racconti che la compongono non sono uniti dal filo rosso di un unico tema, come di solito accade, ma dal loro dialogare con le nostre pulsioni e emozioni più profonde, con quei moti dell'animo che affondano negli abissi dell'inconscio per poi affiorare in superficie sollecitati da un incontro, un'immagine, una parola”.

 

Per realizzare quest’ambiziosa impresa, le storie sono così state raggruppate in 4 distinte sezioni (Collisioni – Divagazioni – Inquietudini – Perversioni), evocative di umori, pulsioni, declinazioni del sentire, ed espressione di punti di vista e modi diversi con cui raccontare la stessa realtà. “Questo anche per consentire al lettore”, conclude Bartelloni, “di assecondare il proprio stato d'animo e scegliere, di volta in volta, in quale specchio guardarsi, con quale compagno di viaggio esplorare i territori più nascosti del sé”.  


Per chi avesse voglia di attraversare questo specchio così simile a quello di Alice e affrontare un viaggio alla scoperta di tutti i segreti nascosti nelle confessioni involontarie di  Bartelloni, dunque, l’incontro, moderato da Silvia Belli e arricchito dalle letture di Maria Cristina Impagnatiello è fissato per Domenica 11 febbraio alle 18,45 presso il ristorante Toscana Fair dell’Azienda Mati (via Bonellina, 46 – Pistoia), per una presentazione e un buffet (prezzio €15,oo/€ 25,oo con copia del libro) davvero d’autore.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: