Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 12:07 - 20/7/2018
  • 421 utenti online
  • 29656 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

A.S. Pistoia Basket 2000 comunica che, in data odierna, è stato siglato un accordo, di durata annuale, con il giocatore statunitense Kerron Johnson.

BASKET

"Sono molto contento di tornare a Pistoia, in un ambiente che conosco e dove mi sono trovato benissimo. Dopo due anni in A2 pensavo fosse arrivato il momento per provare il salto nella massima serie, e quale miglior contesto per me di quello di Pistoia"

PODISMO

In occasione della festa del Partito Democratico che si tiene al Parco Verde di Olmi - Quarrata.

ATLETICA

Diciassette medaglie totali conquistate dalla società bluarancio ai Campionati Italiani Individuali Master di Arezzo, con Maura Vignali due volte campionessa italiana. Record italiano nei 200 ostacoli per Renzo Romano, conquistata la finale nazionale a squadre

FUTSAL

La società annuncia l’ingaggio dell’esperto spagnolo Carlos Anós, ala pivot con esperienze nella massima  serie iberica e lo scorso anno a Barletta

ATLETICA

Al termine della stagione agonistica 2017/18 partirà l’attività della società con la nuova denominazione: confermate tutte le attuali cariche dirigenziali. Il main sponsor del nuovo sodalizio sarà ChiantiBanca

CHITI SCHERMA

La stagione della Chiti si chiude con un gran risultato in ambito paralimpico. Simone Innocenti infatti, ha conquistato la medaglia di bronzo ai campionati italiani assoluti di Milano nella spada categoria C

PODISMO

Con i suoi 3 km di passeggiata, da Le Regine ad Abetone, questa iniziativa – evento collaterale all’UltraMarathon Pistoia Abetone - rappresenta un altro modo di fare sport, lontano dai caratteri agonistici e competitivi, all’insegna della solidarietà, dell’integrazione e dello stare insieme.

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

MOSTRA

Le fotografie artistiche di Fiorenzo Giovannelli ed i prestigiosi batik di Annalisa Fusilli saranno collocati dal 18 luglio fino a fine mese nella prestigiosa sede delle ex carceri della città dell'Appennino Tosco Emiliano

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

MOSTRA

Da sabato 7 luglio un nuovo allestimento arricchisce l’estate culturale del Museo Marino Marini. In mostra nella galleria espositiva del Palazzo del Tau alcuni dei lavori più interessanti dell’artista emiliano che gioca a scacchi con la pittura

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

MOSTRA

La mostra Marco Delogu | Asinara, inaugurata il 21 aprile scorso e attualmente in corso a Palazzo Fabroni - Museo del Novecento e del Contemporaneo di Pistoia (via Sant’Andrea 18),  resterà aperta al pubblico fino a domenica 26 agosto, anziché fino al 1 luglio

CINEMA

Cinefili e appassionati potranno essere tra i 15 membri della Giuria Popolare, chiamata a scegliere il miglior film italiano in concorso

PISTOIA MINIMAL

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
EURO 63. 000, 00

Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre .....
Vendo o scambio a 18 km da Bologna (Medicina) appartamento mansardato .....
La mostra si terrà presso lo spazio ArtistikaMente in Largo .....
Cerchiamo su Pistoia n. 3 ragazze disposte a fare da modelle .....
Montale
Quarrata
Pistoia
Pistoia
Pistoia
Quarrata
Pistoia
Serravalle P.se
PROVINCIA
Cisl Fp: "Carichi di lavoro in sanità aumentati a discapito del personale"

10/1/2018 - 11:32

E' ancora bagarre tra Cisl Fp e Asl Toscana Centro sulle reperibilità del personale del comparto.

Di seguito una nota del sindacato. 

 

"Continua la discussione tra il sindacato confederale e la direzione aziendale riguardo l'incremento dei carichi di lavoro sul personale del comparto della sanità della Asl Toscana Centro. Sono ormai anni che stiamo ribadendo che i carichi di lavoro in sanità sono aumentati a discapito del personale che, in questi anni, a causa dei vari vincoli di bilancio, si è ridotto notevolmente. Basti pensare che il 31 dicembre sono scaduti alcuni contratti di lavoro a somministrazione (interinali) che non sono stati rinnovati con la motivazione che dovrebbe entrare a lavoro personale presente nelle graduatorie.
Il problema è che il personale, a oggi, stenta a entrare in servizio a causa dei tempi pachidermici per lo scorrimento delle graduatorie e se a questo aggiungiamo che, a causa del picco influenzale che in questi giorni sta colpendo la cittadinanza, si è passato un periodo di forte criticità a causa dei molti lavoratori malati ci si rende subito conto che bisogna intervenire urgentemente e responsabilmente. 

L'intervento che la nostra organizzazione chiede è mirato all'adeguatezza del numero di lavoratori tramite assunzioni e stabilizzazioni e non tramite aumento dei carichi di lavoro a mezzo di reperibilità.

Questo istituto è ben normato dal contratto collettivo nazionale e l'abuso che questa azienda ne sta facendo sta pressando ancora di più una situazione che, a nostro avviso, rischia di implodere.

La Cisl Fp, insieme alle altre organizzazioni confederali, per il solo territorio pratese, nei mesi scorsi ha consegnato nelle mani della direzione generale 213 firme del personale del comparto che, ormai stanco di questa situazione, si è dichiarato contrario alle reperibilità in regime di obbligatorietà, tanto più che da giugno si sta facendo ricorso ai lavoratori dell'agenzia interinale per i quali, facendoli intervenire in prima battuta in caso di malattia improvvisa, l'azienda si è impegnata a garantire una somministrazione di 39 ore lavorative al mese per ciascun lavoratore dell'agenzia.
Da settembre ad oggi si sono susseguiti vari momenti di confronto tra le parti ma la risposta aziendale stenta ad arrivare.

A tal proposito ci domandiamo: se è vero ciò la direzione aziendale dice, cioè che le chiamate in regime di reperibilità raggiungono una percentuale inferiore all'1%, qual è il senso di questa operazione? Non si spendono inutilmente dei soldi che potrebbero essere investiti in altro modo (assunzioni, per esempio)?
 Oltre le 213 firme già depositate alla direzione da parte dei lavoratori pratesi, sono in arrivo più 300 firme da parte dei lavoratori della provincia di Firenze, a dimostrazione che il malcontento riguarda tutti i lavoratori. Inoltre in questi giorni sono usciti comunicati aziendali riguardo l'attuazione di piani atti ad affrontare il sovraffollamento dei pronti soccorso, piani che, voluti dalla Regione Toscana, ogni Asl ha dovuto approntare per i propri territori e di cui, apparte una generica informativa, le organizzazioni sindacali non sono state informate se non dai lavoratori che, messi al corrente dalla direzione, si dicono preoccupati soprattutto dal fatto che qualora attivati per il pronto soccorso, successivamente si manifestasse un'emergenza nel proprio reparto si troverebbero costretti a far fronte ad una situazione gravosa con un livello di attenzione messo già a dura prova dalle ore passate a lavoro, con rischi per gli utenti e per loro stessi. Insomma si ha l'impressione che l'azienda voglia farsi bella alle spalle dei lavoratori, ma i lavoratori sono stanchi e non ci stanno più".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: