Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 01:10 - 16/10/2018
  • 642 utenti online
  • 79945 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

Prima conferenza stampa pre-gara per coach Alessandro Ramagli nella sua avventura pistoiese. Il tecnico labronico ha incontrato i giornalisti questa mattina, prima della partenza per Pesaro, per presentare la sfida di domani dell'Adriatic Arena: "Affrontiamo una squadra - ha spiegato il coach- la cui impronta è data fortemente dai cinque stranieri". 

HOCKEY

La società ha messo a disposizione del gruppo il tecnico Filippo Treno con l’obbiettivo i far crescere i ragazzi mettendosi subito al lavoro ma ancora c’è da colmare il gap tecnico

ATLETICA

Il velocista master dell’Atletica Pistoia ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 metri ostacoli categoria M50. Ottima nel complesso la prova della squadra pistoiese, che completa il proprio contributo alla causa azzurra con quattro staffettisti d’argento

ATLETICA

Dopo aver trovato l'accordo con Chianti Banca, la squadra bluarancio è stata tra le protagoniste assolute ai campionati regionali master. Complessivamente, le medaglie conquistate sono trentuno

RALLY

L’evento, in programma per il 6 e 7 ottobre è valido per la Coppa Italia Rally. Il percorso e la logistica generale ricalcheranno l’edizione passata

RALLY

l lucchese Luca Pierotti, affiancato da Manuela Milli, con una Peugeot 208 T16 R5 hanno vinto oggi il 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, valido per il Campionato Regionale Toscano Aci Sport,  organizzato dalla A.S. Abeti Racing, in collaborazione con ACI Pistoia.

MTB

La prova era in programma il 26 agosto, ma a causa di una allerta meteo e le proibitive condizioni meteo siamo stati costretti a rinviarla al pomeriggio di sabato 15 settembre.

RALLY

Poche ore, oramai, per sentire accendere i motori al 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, in programma questo fine settimana sulla montagna pistoiese. 

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Domenica 14 ottobre alle ore 17 nelle Sale Affrescate del Palazzo comunale sarà inaugurata la mostra Pistoia, una città sulla linea del Fronte, promossa dall’Associazione Linea Gotica Pistoiese Onlus e realizzata in collaborazione con il Comune di Pistoia

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

La "pittoscrittura di Alfredo Rapetti Mogol, la "musica visiva" di Giuseppe Chiari, il "pyroman" Bernard Aubertin, (artista tra i fondatori del "guppo Zero" di Dusseldorf), eccezionalmente per tre settimane a Pistoia presso ArtistikaMente, con 25 opere

MUSICA

Ciò di cui sarà protagonista Gennaro Scarpato il prossimo 6 e 7 ottobre a Lugano è un fine settimana di scoperta dedicato agli strumenti a percussione provenienti da ogni parte del mondo

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

CINEMA

In programma proiezioni, presentazioni, incontri con gli autori e iniziative collaterali. Tra gli ospiti Enrico Vanzina, con un omaggio al cinema nazionalpopolare

IL FUNARO

Sabato 29 settembre il Funaro riapre le porte al pubblico con il primo appuntamento della Stagione 2018 – 2019. Debutta “Kemp Dances Ancora”, omaggio a Lindsay Kemp, inaspettatamente scomparso lo scorso agosto

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
ESCLUSIONE DELLE LISTE UGL METALMECCANICI DALLE ELEZIONI DEL .....
A Pistoia in zone: centrale storica, nuova (st. Maria), stadio, .....
Pistoia
Montale
Pistoia
Pistoia
Pistoia; Serravalle
Quarrata
Quarrata
MOntale
PISTOIA
Diciotto postazioni interrate per i rifiuti differenziati nel centro storico: la proposta della giunta e di Alia spa

9/1/2018 - 12:03

La giunta Tomasi ha approvato la proposta progettuale per la riorganizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti nel centro storico attraverso la realizzazione di postazioni interrate per i rifiuti differenziati.
La proposta è stata elaborata da Alia Spa su richiesta dell’amministrazione comunale, che ha ritenuto necessario prevedere una modifica del sistema attuale alla luce delle criticità emerse ed evidenziate dagli utenti del servizio. Attraverso incontri e comunicazioni formali, è stata inoltre manifestata al gestore della raccolta la necessità di formulare una nuova proposta per l’intero territorio comunale, con l’obiettivo di superare l’arretratezza del sistema presente a Pistoia e di incrementare il livello di raccolta differenziata sul territorio.

 

Per quanto riguarda il centro storico, subito dopo essersi insediata la giunta ha iniziato a lavorare per trovare una soluzione alle problematiche igienico-sanitarie e di decoro urbano che da anni persistono in un contesto di pregio artistico e architettonico.

Le attività commerciali e di ristorazione in particolare, riscontrano molte difficoltà di stoccaggio dei rifiuti prodotti e i loro contenitori di conferimento restano esposti in modo continuativo nelle vie centrali.

 

«Abbiamo chiesto ad Alia – dichiara l’assessore all’ambiente e ai rifiuti Gianna Risaliti – di elaborare un progetto per modificare l’attuale sistema di raccolta che non ha permesso di arrivare a buoni livelli di differenziata e che da tempo produce diverse criticità. L’approvazione della proposta sugli interrati per il centro storico, prelude alla sottoscrizione di un’apposita convenzione tra il Comune di Pistoia ed Alia e alla progettazione definitiva per lotti delle postazioni interrate. Negli scorsi giorni – prosegue l’assessore – abbiamo inoltre comunicato all’Ato (L’Autorità per il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani Ato Toscana Centro) la volontà di modificare il metodo di raccolta».

 

Con la proposta approvata, l’amministrazione intende uniformare con un solo sistema tutto il centro storico, in cui al momento è in vigore sia il porta a porta (prima cerchia muraria e parte della seconda), sia il vecchio sistema dei cassonetti stradali, molto più impattante rispetto ai moderni raccoglitori interrati. All’interno delle mura, il servizio sarà quindi uniformato attraverso le nuove postazioni, con l’obiettivo di avvicinarsi al 70 per cento di raccolta differenziata. Si tratta, nello specifico, di blocchi da cinque contenitori per rifiuti indifferenziati, organico e multimateriale pesante. Per la carta ed il cartone invece, resterà il sistema porta a porta, poiché le postazioni interrate non rappresentano un’adeguata soluzione alla raccolta di questo materiale.


La proposta progettuale prevede tre lotti di lavoro: prima cerchia muraria e parte della seconda (attuale area del porta a porta), seconda e terza cerchia muraria area Nord-Ovest, seconda e terza cerchia area Sud-Est. Nel primo lotto, è prevista la realizzazione delle postazioni in piazza Garibaldi, Corso Gramsci, piazza San Leone, via Cino da Pistoia (o strade vicine), via Curtatone e Montanara, via della Madonna, via Abbi Pazienza, via Filippo Pacini, piazza San Bartolomeo e Corso Amendola. Si tratta di un’indicazione che potrà essere modificata in fase progettuale in base anche alle osservazioni dell’utenza. L’amministrazione ha infatti già incontrato i rappresentanti dei residenti e dei commercianti per esporre la proposta e per recepire le eventuali istanze degli utenti del servizio.
Nel documento approvato dalla giunta, è infine prevista la possibilità di tracciare i conferimenti attraverso l’impiego di sistemi di apertura elettronica delle colonnine con microchip personalizzati legati al codice Tari dell’utente.

 

«Nel complesso – spiega ancora l’assessore Gianna Risaliti – sono previste circa diciotto postazioni in centro.

Nell’arco del 2018 continueremo il percorso per giungere, presumibilmente il prossimo anno, alla realizzazione del primo lotto di intervento».

Fonte: Comune di Pistoia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: