Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 02:11 - 17/11/2018
  • 850 utenti online
  • 38106 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
ATLETICA

Al via i corsi di avviamento all’atletica leggera per bambini e ragazzi dai 4 ai 15 anni: ecco tutti gli orari ed i referenti da contattare per chi fosse interessato

CHITI SCHERMA

La vittoria di Marco Gori nella prova regionale di qualificazione ai campionati italiani assoluti ha certamente un sapore particolare, visto che la gara, disputatasi nel palazzetto di Casalguidi, ha segnato il rientro alle competizioni del forte atleta pistoiese a sei mesi dalla rottura del legamento crociato

BASKET

Prima conferenza stampa pre-gara per coach Alessandro Ramagli nella sua avventura pistoiese. Il tecnico labronico ha incontrato i giornalisti questa mattina, prima della partenza per Pesaro, per presentare la sfida di domani dell'Adriatic Arena: "Affrontiamo una squadra - ha spiegato il coach- la cui impronta è data fortemente dai cinque stranieri". 

HOCKEY

La società ha messo a disposizione del gruppo il tecnico Filippo Treno con l’obbiettivo i far crescere i ragazzi mettendosi subito al lavoro ma ancora c’è da colmare il gap tecnico

ATLETICA

Il velocista master dell’Atletica Pistoia ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 metri ostacoli categoria M50. Ottima nel complesso la prova della squadra pistoiese, che completa il proprio contributo alla causa azzurra con quattro staffettisti d’argento

ATLETICA

Dopo aver trovato l'accordo con Chianti Banca, la squadra bluarancio è stata tra le protagoniste assolute ai campionati regionali master. Complessivamente, le medaglie conquistate sono trentuno

RALLY

L’evento, in programma per il 6 e 7 ottobre è valido per la Coppa Italia Rally. Il percorso e la logistica generale ricalcheranno l’edizione passata

RALLY

l lucchese Luca Pierotti, affiancato da Manuela Milli, con una Peugeot 208 T16 R5 hanno vinto oggi il 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, valido per il Campionato Regionale Toscano Aci Sport,  organizzato dalla A.S. Abeti Racing, in collaborazione con ACI Pistoia.

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

TEATRO

Il progetto è rivolto a cittadini maggiorenni di ogni abilità, danzatori, performer, attori, musicisti, educatori. Si articola con un ciclo di nove pratiche e incontri a partecipazione gratuita e destinati ad una performance pubblica che avrà luogo sul palco del Teatro Manzoni

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

TEATRO

Da 9 novembre all'11 novembre - Giovanna d'Arco di e con Monica Guerritore  -  al Teatro Manzoni

"Incontri... d'Arte 2018"

Sono aperte le prenotazioni per la visita di  domenica 11 novembre al Museo di Arte Contemporanea e del Novecento "Renatico Martini", a Monsummano

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Dal 26 ottobre 2018 al 24 marzo 2019. Dagli anni Cinquanta ai giorni nostri. Il gioiello come opera d’arte con i capolavori di Mario Pinton, Francesco Pavan, Giampaolo Babetto e Marino Marini (inedito)

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
CUTIGLIANO
Lega Nord su collegamento Doganaccia - Corno alla Scale: "Il Pd racconta storie, noi siamo contro il progetto"

12/11/2017 - 19:48

Comunicato stampa a cura della Lega Nord della Montagna Pistoiese: “In questi ultimi tempi si è fatto un gran parlare del collegamento tra la Doganaccia e il Corno alle scale. La discussione che ho visto è però più simile al tifo da stadio che a un sano dibattito sul tema,magari aspro e duro ma sempre civile e rispettoso. Penso che il fondo si sia toccato nel pessimo spettacolo dato dal Sindaco di Abetone Diego Petrucci e Marco Ceccarelli della Doganaccia, sabato 4 novembre dove sembrava di vedere due bambini bisticciare più che due adulti.
Io sono voluto andare oltre queste tifoserie e analizzare il progetto senza preconcetti né contro né a favore,ma solo cercando di capire se la montagna ne avesse bisogno o meno.
Il principale quesito di questo progetto è il senso di marcia di questo progetto. Porta gente dalla montagna pistoiese al modenese o viceversa? Nel primo caso renderebbe l'appennino pistoiese un mero parcheggio per il modenese togliendo turisti a noi. Nel secondo invece saremmo noi ad avvantaggiarsene, avendo anche un ritorno economico.
Ora è inequivocabile che sul turismo invernale la montagna modenese ci batte alla grande,quindi cosa avremmo da offrire in attrattiva in più per importare i turisti sul nostro versante? Il turismo verde forse? Se ne parla da anni,ma non ci siamo mai veramente attrezzati per questo tipo di turismo. Oltre questo non siamo neanche organizzati in fatto di alberghi o meglio non lo siamo come da altre parti. Per dirla in parole semplici rischiamo di preparare il pasto senza avere la tavola apparecchiata, anzi senza avere proprio il tavolo su cui mangiare. A questo proposito se il flusso di turismo favorisse effettivamente più il modenese che noi,sarebbe bene che questo collegamento se lo pagasse l'Emilia Romagna e non la Toscana. Se così fosse ci adopereremo perchè i nostri consiglieri regionali vadano in questo senso in regione.
Oltre questo ci sono molte altre perplessità espresse dai cittadini a me ed altri appartenenti alla Lega Nord,tra queste il discorso delle strade, dei parcheggi,sulla effettiva ricaduta economica,sull'impatto ambientale e molte altre.
Nell'incontro organizzato da confesercenti venerdì 11 settembre i dubbi non si sono dissipati, sono rimasti se non sono aumentati. Avrei voluto vedere uno studio di impatto ambientale del progetto sui nostri crinali,una presentazione di altri progetti di supporto al collegamento (sentieristica, rifugi, ecc...) e almeno un idea delle strade e dei parcheggi da realizzare e/o potenziare .Ma nulla di tutto questo è stato presentato. Il coro quasi unanime dei relatori era sostanzialmente un “bisogna farlo” e “un occasione da non perdere”.
Mi è molto piaciuto anche l'intervento del Sindaco di Abetone Cutigliano Diego Petrucci, su cui discorso sostanzialmente in due punti.
Il primo è il discorso sulla “spedizione punitiva” che sostanzialmente è vera,ma non per il luogo scelto,ma per il fatto che in aula era presente prepotentemente il PD. Dai rappresentanti locali, dal segretario Pistoiese Trallori, dai due consiglieri Baldi e Niccolai. Questi ultimi due personaggi poi più che politici, li definirei cantastorie tante sono le novelle che ci sono venuti a raccontare in due anni e mezzo di mandato. Novelle oscure perchè non hanno un lieto fine o a volte non hanno neanche fine.
La seconda cosa su cui non sono d'accordo è che sono abbastanza basito dalle dichiarazioni di Peterucci e anche del i FDI-AN della montagna Giorgio Fabbri (partito a cui appartiene anche il sindaco di Abetone Cutigliano),che vorrebbero escludere San Marcello Piteglio dalle decisioni su questo progetto.
Premettendo che ritengo la giunta del Sindaco Marmo decisamente imbarazzante e a cui non affiderei neanche un diorama, (figuriamoci un comune) essendo il 95% del progetto nel comune di San Marcello Piteglio (come ammesso per altro da Petrucci il 4 novembre), trovo decisamente fuori luogo voler escludere questo dalle decisioni sul collegamento. Se questo progetto andrà avanti il comune di San Marcello può e deve dire la sua. Poi se il concetto è che i soldi della montagna debbano finire solo ad Abetone Cutigliano lo si dica chiaramente,ma in questo vedo una continuazione della giunta Danti dell'estinto comune dell'Abetone. Sperando che non sia così tendo comunque la mano ai rappresentanti montani del partito della Meloni, per fare fronte comune per il bene della montagna.
Chiudo ribadendo che ci sono troppi dubbi per avvallare un progetto dal costo così notevole, con tanti dubbi sull'effettivo ritorno economico per la montagna pistoiese e dai progetti aggiuntivi ancora così fumoso. Al momento così come ci è stato presentato né io né la Lega Nord ci possiamo sentire di approvare il collegamento. Vista la massima presenza del PD all'assemblea di confesercenti, il progetto verrà sicuramente realizzato, o quantomeno avviati i cantieri (senza magari arrivare a niente dopo aver stanziato diversi soldi pubblici),ma in ogni caso vigileremo su tutto quello che accadrà.
 
Marco Poli
Lega Nord montagna pistoiese

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: