Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 11:11 - 18/11/2017
  • 591 utenti online
  • 29276 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
HOCKEY

Lunedì 30 ottobre nella sala del Gonfalone di Palazzo di Giano si è svolto un incontro diplomatico tra l'Amministrazione comunale per la quale erano presenti il Sindaco Alessandro Tomasi e l'assessore allo sport Gabriele Magni e la delegazione del ministero malese rappresentata dal Dr. Subramaniam Rasamanickam.

CICLISMO

Nel 2017 che sta per concludersi, la società ciclistica amatoriale Avis Bike Pistoia, oltre ad avere organizzato la Granfondo cicloturistica della Toscana con più partecipanti, si è resa protagonista nei  vari circuiti granfondistici.

TENNIS

Sconfitta casalinga con onore (4-2) per il Tennis Club Pistoia contro i campioni italiani in carica del Campionato di Serie A maschile, il Park Tennis Genova.

SCHERMA

Il podio del trofeo Pegaso si tinge di arancione. Questa la bella sensazione cromatica che ha accompagnato i ragazzi della Chiti Scherma alla prima prova del circuito interregionale che da qualche anno viene organizzato con successo dal comitato regionale. 

SCHERMA

Interessante debutto stagionale per gli under 14 della Chiti che a La Spezia, alla prima prova interregionale, hanno portato a casa diversi risultati di prestigio. Su tutti, spicca la vittoria di Anna Bernini nella categoria bambine (2007)

MTB

Domenica 29 ottobre, gli stradisti e i bikers del gruppo pistoiese si sono dati appuntamento per disputare la tradizionale gara sociale. Questa volta il percorso portava tutti in cima all’impegnativa salita di Sanmommé

TENNIS

Sul campo dei Canottieri Aniene arriva la terza sconfitta consecutiva per il Tennis Club Pistoia, che rimane in coda del proprio girone del campionato di Serie A maschile alla fine delle partite di andata.

Unione Nazionale Veterani Spor

Grande soddisfazione in questa edizione 2017 per Pistoia che, nella tradizionale premiazione d'autunno dell'Atleta Toscano dell'Anno da parte  dell'Unione Nazionale Veterani dello Sport, vede arrivare il riconoscimento maggiore in città

TEATRO

Un cartellone di 7 appuntamenti in programma dal 26 novembre al 9 aprile, che ospita compagnie altamente qualificate e, in parte, attive non solo sul fronte del teatro per l’infanzia

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

FESTIVAL DELLA MAGIA

Sabato 18 novembre doppio appuntamento al Moderno per la quarta edizione del Festival della Magia di Pistoia: divertimento e tante sorprese fra maghi, prestigiatori, ventriloqui e illusionisti 

MOSTRA

Si parte sabato 11 novembre con una conferenza di Riccardo Spinelli. Dal 18 novembre al 30 dicembre visite guidate alla chiesa di Santa Maria degli Angeli e all'Oratorio del Santissimo Crocifisso

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

CINEMA

Il ciclo di film, che va da novembre 2017 a febbraio 2018, affronta l’analisi del fenomeno dell’immigrazione e del rispetto dei diritti umani, mettendo in luce aspetti poco conosciuti e riflessioni su un tema di estrema attualità

ISRPT

Approvata all'unanimità dal Consiglio Direttivo dell'Istituto la composizione della nuova Redazione della nostra rivista quadrimestrale, Quaderni di Farestoria  (QF).

LIBRI


L’iniziativa, con autori ed esperti, si svolgerà nella sala Maggiore venerdì 3 novembre. Ci sono i verbali inediti del monuments man Deane Keller. La drammatica descrizione della città e del suo patrimonio dopo la Liberazione

Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
Vorrei segnalare un disservizio sul portale internet ASL Pistoia. .....
Per importante evento Wella cerchiamo su Pistoia e provincia .....
Vendo 1 bancale di pellet di abete di produzione locale (in sacchetti .....
Giovedì 30 Marzo 2017 ore 21 presso Caffetteria Il Moderno ad .....
PISTOIA
L'Associazione FactoryTAC "ambasciatrice" a Palermo per Pistoia Capitale italiana della Cultura

12/11/2017 - 16:36

Due giorni di gemellaggio e confronto fra teatro, storia e cultura con riferimento alle rispettive città di appartenenza.
Mercoledì 15 e giovedì 16 novembre l'associazione culturale “Factory TAC”, con sede a Montemurlo ma da anni attiva nel territorio pistoiese, volerà a Palermo per uno scambio culturale con gli studenti del Liceo Classico Statale “G. Garibaldi”. Tra le attività in programma spicca una presentazione sull'anno di Pistoia Capitale italiana della Cultura, che farà conoscere al fuori dei confini regionali le bellezze della nostra città e illustrerà ai futuri protagonisti di Palermo Capitale italiana della Cultura 2018 quanto realizzato a Pistoia in dodici mesi così significativi per la città e la sua comunità.
L'evento, patrocinato dal Comune di Pistoia, da Pistoia Capitale della Cultura e da Palermo Capitale della Cultura, vede la partecipazione, in qualità di “ambasciatori” pistoiesi presso l'Istituto palermitano, di Francesco Dendi (attore e sceneggiatore), Andrea Capecchi (docente di Lettere presso l'ITCS Pacini) e Alessandro Di Fraia (tenico di teatro).
L'idea di proporre uno scambio culturale tra l'associazone e il Liceo Garibaldi nasce a seguito della visione, da parte di alcune classi dell'Istituto, del cortometraggio documentario “Catilina: la memoria di una città”. Un lavoro realizzato nel 2014 con il contributo della Fondazione Caript, rivolto al pubblico pistoiese ma in special modo ai ragazzi delle scuole superiori del territorio. L'obiettivo era dare vita a un prodotto innovativo, capace di coniugare ricerca storica e utilizzo degli strumenti comunicativi del teatro e del video, per raccontare in maniera originale e al di fuori dei canali convenzionali la storia della città di Pistoia e i suoi legami, anche nella letteratura e nelle leggende popolari, con la figura di Catilina. Il docufilm, proiettato in alcune scuole della città, ha superato in maniera inaspettata i confini del territorio pistoiese, grazie all'interessamento di alcune classi quarte del Garibaldi impegnate in un progetto di ricerca sulla storia di Palermo e della Sicilia normanna.
“Siamo rimasti piacevoimente sorpresi quando, lo scorso mese di gennaio, una docente del liceo palermitano ci ha contattati per ricevere una copia del nostro cortometraggio – raccontano i promotori dell'iniziativa – e ancor più quando, ringraziandoci per il buon lavoro svolto, ha manifestato la disponibilità dell'Istituto a dare seguito a tale contatto. Non ci siamo fatti sfuggire l'occasione per proporre agli studenti di Palermo uno scambio culturale che mettesse al centro del confronto e valorizzasse il lavoro compiuto sia dalla nostra associazione sia dal loro liceo – tramite i progetti ministeriali di alternanza scuola-lavoro – verso la storia, l'arte e la letteratura delle rispettive città di appartenenza. La successiva notizia della nomina di Palermo a Capitale italiana della Cultura per il 2018, con il conseguente passaggio di consegne tra Pistoia e il capoluogo siciliano quali città insignite di questo perstigioso riconoscimento, ci ha offerto l'opportunità di dare a questa sorta di gemellaggio un valore ancora più significativo. Si tratterebbe, in questo senso, di un'esperienza originale e mai realizzata in precedenza, in grado di andare oltre l'aspetto didattico e scolastico. L'auspicio è quello di trascorrere insieme ai ragazzi di Palermo due piacevoli mattinate di confronto, approfondimento e interscambio culturale, volte non solo a mettere in luce alcuni aspetti storici e letterari di contatto fra Palermo e Pistoia, due realtà apparentemente così lontane e diverse, ma anche a far conoscere la nostra città, le sue eccellenze, la sua vita culturale e le iniziative promosse durante un anno così speciale”.
La proposta dello scambio culturale è stata accolta con entusiasmo dai docenti dell'area umanistica del liceo e vedrà la partecipazione di dieci classi del triennio, per un totale di circa 200 studenti.
Durante ciascuna mattinata sono in programma quattro attività. Si inizia con “Pistoia Capitale italiana della Cultura 2017: storia, arte, cultura, eventi”, presentazione in slides della città di Pistoia attraverso le principali vicende storiche, i suoi personaggi più illustri, i monumenti e i musei, le sue eccellenze in campo artistico e culturale e, soprattutto, le iniziative e gli eventi che sono stati promossi e realizzati nel corso dell'anno di Capitale della Cultura. Un viaggio per immagini e didascalie che vuole far conoscere Pistoia in tutti i suoi aspetti agli studenti palermitani, sottolineando le potenzialità, le ricchezze nascoste e la vivacità culturale che anche una città “di provincia” come la nostra può vantare e mettere in campo.
A seguire è in programma una lezione su Cino da Pistoia e la poesia stilnovista toscana, che verrà integrata dalla presentazione del lavoro di ricerca svolto dagli studenti del liceo sulla scuola poetica siciliana e la Palermo dell'età federiciana: una conferenza “a più voci” per far emergere i legami e le contaminazioni culturali fra Sicilia e Toscana fin dal Medioevo.
La mattinata si conclude con lo spettacolo teatrale “Di fronte al fronte”, interpretato da Francesco Dendi, come esempio di produzione originale sul tema della Grande Guerra vista con gli occhi di un semplice soldato italiano, con riferimenti a eventi storici e autori di letteratura che hanno affrontato questo tema. Uno spettacolo pensato in particolare per gli studenti del triennio dei licei, collegato alle numerose ricorrenze nazionali per il centenario dei principali eventi bellici del conflitto, non ultimo l'anniversario della disfatta di Caporetto.
L'associazione Factory TAC parte alla volta di Palermo consapevole della responsabilità e dell'impegno che questa iniziativa comporta, ma con la certezza di trovare un ambiente stimolante e ricettivo, da cui potranno scaturire preziosi contributi per un reciproco arricchimento culturale. L'invito rivolto ai docenti e agli studenti del Liceo Garibaldi sarà, a conclusione delle due giornate, quello di venire a Pistoia per conoscere di persona il nostro patriminio culturale e, perchè no, proporre agli studenti pistoiesi un'analoga presentazione su Palermo Capitale della Cultura.

 

 
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: