Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 20:10 - 18/10/2018
  • 1149 utenti online
  • 38213 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
BASKET

Prima conferenza stampa pre-gara per coach Alessandro Ramagli nella sua avventura pistoiese. Il tecnico labronico ha incontrato i giornalisti questa mattina, prima della partenza per Pesaro, per presentare la sfida di domani dell'Adriatic Arena: "Affrontiamo una squadra - ha spiegato il coach- la cui impronta è data fortemente dai cinque stranieri". 

HOCKEY

La società ha messo a disposizione del gruppo il tecnico Filippo Treno con l’obbiettivo i far crescere i ragazzi mettendosi subito al lavoro ma ancora c’è da colmare il gap tecnico

ATLETICA

Il velocista master dell’Atletica Pistoia ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 metri ostacoli categoria M50. Ottima nel complesso la prova della squadra pistoiese, che completa il proprio contributo alla causa azzurra con quattro staffettisti d’argento

ATLETICA

Dopo aver trovato l'accordo con Chianti Banca, la squadra bluarancio è stata tra le protagoniste assolute ai campionati regionali master. Complessivamente, le medaglie conquistate sono trentuno

RALLY

L’evento, in programma per il 6 e 7 ottobre è valido per la Coppa Italia Rally. Il percorso e la logistica generale ricalcheranno l’edizione passata

RALLY

l lucchese Luca Pierotti, affiancato da Manuela Milli, con una Peugeot 208 T16 R5 hanno vinto oggi il 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, valido per il Campionato Regionale Toscano Aci Sport,  organizzato dalla A.S. Abeti Racing, in collaborazione con ACI Pistoia.

MTB

La prova era in programma il 26 agosto, ma a causa di una allerta meteo e le proibitive condizioni meteo siamo stati costretti a rinviarla al pomeriggio di sabato 15 settembre.

RALLY

Poche ore, oramai, per sentire accendere i motori al 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, in programma questo fine settimana sulla montagna pistoiese. 

LIBRI

Il volume, che fa parte di “Campo Tizzoro. Antologia dei cento anni”, il progetto di Roberto Prioreschi di ricostruire, attraverso immagini e documenti d'epoca, la storia della Montagna pistoiese, ne ripercorre le vicende dalle origini ai giorni nostri

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Domenica 14 ottobre alle ore 17 nelle Sale Affrescate del Palazzo comunale sarà inaugurata la mostra Pistoia, una città sulla linea del Fronte, promossa dall’Associazione Linea Gotica Pistoiese Onlus e realizzata in collaborazione con il Comune di Pistoia

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

La "pittoscrittura di Alfredo Rapetti Mogol, la "musica visiva" di Giuseppe Chiari, il "pyroman" Bernard Aubertin, (artista tra i fondatori del "guppo Zero" di Dusseldorf), eccezionalmente per tre settimane a Pistoia presso ArtistikaMente, con 25 opere

MUSICA

Ciò di cui sarà protagonista Gennaro Scarpato il prossimo 6 e 7 ottobre a Lugano è un fine settimana di scoperta dedicato agli strumenti a percussione provenienti da ogni parte del mondo

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

CINEMA

In programma proiezioni, presentazioni, incontri con gli autori e iniziative collaterali. Tra gli ospiti Enrico Vanzina, con un omaggio al cinema nazionalpopolare

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
ESCLUSIONE DELLE LISTE UGL METALMECCANICI DALLE ELEZIONI DEL .....
A Pistoia in zone: centrale storica, nuova (st. Maria), stadio, .....
PISTOIA
Musica beat con "Le Molecole dell'amore" giovedì 9 novembre alla Fondazione Luigi Tronci

5/11/2017 - 17:22

Non ci saranno Oronzo Guardione ed Ivano Saltastrano, ma giovedì 9 novembre alla Fondazione Luigi Tronci corso Gramsci 37 a partire dalle ore 21.30 ci sarà uno spettacolo straordinario di beat.

Protagonisti del festival organizzato con l’Associazione Culturidea saranno “Le Molecole dell’amore” una band che ha fatto del far rinascere e valorizzare il fantastico clima dei meravigliosi anni ‘60 una autentica missione. Il ritmo incalzante delle percussioni di Gennaro Scarpato, il basso ruggente di Mario Tintori, il suadente organo di Giuliano Innocenti con la voce cantante e narrante di Luca Natali, sommate al trascinante arpeggio di chitarra di Arturo Occhiuto, compongono quella straordinaria miscela chimica che evoca il beat spensierato e fiducioso che animò tutta la decade del nostro vero boom economico. Era questa la generazione con il fermento e la voglia di cambiare, di liberarsi dai tabù, di vivere in un mondo giusto e fraterno.

I giovani di allora  sentivano il beat scorrere nelle vene e nelle arterie con il sangue che va verso il cuore. Ovunque si respirava un clima in cui tutto era voglia di aggregazione,  dialogo,  ascolto.

Era un tempo  in cui non si percepiva la fatica, ma era invece protagonista la gioia di ritrovarsi, di cantare al suono di chitarre scordate, di urlare la vita, l’amore e l’estasi di esserci. Era il tempo in cui si era formata la consapevolezza di avere il mondo fra le mani, di essere immortali, di poter fare qualcosa di bello e di giusto non solo per noi stessi, ma per chi sarebbe venuto dopo. La libertà individuale, la negazione delle regole imposte dal sistema, un diverso modo di intendere l’amore, il rifiuto della guerra, era la filosofia di appartenenza dei giovani di quella generazione e tutto questo diventava musica, ritmo, divertimento ed allegria. 

 

Ora se si desidera rivivere in musica questo momento meraviglioso non resta che partecipare giovedì 9 novembre a partire dalle ore 21.30 al concerto de “Le Molecole dell’Amore”. Pistoia, corso Gramsci 37, diventerà per una sera una nuova mecca del beat, come se si fosse inventata una macchina del tempo e si fosse calendarizzata in uno di quei meravigliosi giorni che precedettero la triste stagione del terrorismo e del sangue. Quello del boom economico e del beat fu un incantesimo che non durò. Un incantesimo infranto dal sangue versato dal terrorismo di ogni matrice, dalla degenerazione di un sogno divorato e usato da una falsa e intricata ideologia, capace di cancellare in un attimo tutto il bene e il giusto che il movimento dei giovani inizialmente aveva portato.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: