Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 22:11 - 13/11/2018
  • 733 utenti online
  • 34844 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
ATLETICA

Al via i corsi di avviamento all’atletica leggera per bambini e ragazzi dai 4 ai 15 anni: ecco tutti gli orari ed i referenti da contattare per chi fosse interessato

CHITI SCHERMA

La vittoria di Marco Gori nella prova regionale di qualificazione ai campionati italiani assoluti ha certamente un sapore particolare, visto che la gara, disputatasi nel palazzetto di Casalguidi, ha segnato il rientro alle competizioni del forte atleta pistoiese a sei mesi dalla rottura del legamento crociato

BASKET

Prima conferenza stampa pre-gara per coach Alessandro Ramagli nella sua avventura pistoiese. Il tecnico labronico ha incontrato i giornalisti questa mattina, prima della partenza per Pesaro, per presentare la sfida di domani dell'Adriatic Arena: "Affrontiamo una squadra - ha spiegato il coach- la cui impronta è data fortemente dai cinque stranieri". 

HOCKEY

La società ha messo a disposizione del gruppo il tecnico Filippo Treno con l’obbiettivo i far crescere i ragazzi mettendosi subito al lavoro ma ancora c’è da colmare il gap tecnico

ATLETICA

Il velocista master dell’Atletica Pistoia ha conquistato la medaglia d’oro nei 100 metri ostacoli categoria M50. Ottima nel complesso la prova della squadra pistoiese, che completa il proprio contributo alla causa azzurra con quattro staffettisti d’argento

ATLETICA

Dopo aver trovato l'accordo con Chianti Banca, la squadra bluarancio è stata tra le protagoniste assolute ai campionati regionali master. Complessivamente, le medaglie conquistate sono trentuno

RALLY

L’evento, in programma per il 6 e 7 ottobre è valido per la Coppa Italia Rally. Il percorso e la logistica generale ricalcheranno l’edizione passata

RALLY

l lucchese Luca Pierotti, affiancato da Manuela Milli, con una Peugeot 208 T16 R5 hanno vinto oggi il 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, valido per il Campionato Regionale Toscano Aci Sport,  organizzato dalla A.S. Abeti Racing, in collaborazione con ACI Pistoia.

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

TEATRO

Il progetto è rivolto a cittadini maggiorenni di ogni abilità, danzatori, performer, attori, musicisti, educatori. Si articola con un ciclo di nove pratiche e incontri a partecipazione gratuita e destinati ad una performance pubblica che avrà luogo sul palco del Teatro Manzoni

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

TEATRO

Da 9 novembre all'11 novembre - Giovanna d'Arco di e con Monica Guerritore  -  al Teatro Manzoni

"Incontri... d'Arte 2018"

Sono aperte le prenotazioni per la visita di  domenica 11 novembre al Museo di Arte Contemporanea e del Novecento "Renatico Martini", a Monsummano

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

MOSTRA

Dal 26 ottobre 2018 al 24 marzo 2019. Dagli anni Cinquanta ai giorni nostri. Il gioiello come opera d’arte con i capolavori di Mario Pinton, Francesco Pavan, Giampaolo Babetto e Marino Marini (inedito)

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
Randstad Italia Spa
Filiale di Lucca
Tel. : 0583 330111

Ricerca .....
Ho avuto i domiciliari per piccoli problemi con la legge. con .....
Certificazione Internazionale di Yoga della Risata con Andrea .....
LIBRI
Tesori in guerra, si presenta il libro in Palazzo comunale

31/10/2017 - 16:34

È il 17 settembre 1944, Pistoia è stata liberata da pochi giorni, e il capitano americano della Quinta armata, Deane Keller, storico dell’arte e responsabile del famoso Monuments, fine arts and archives program (MFAA) per la Toscana, firma un documento che, con gli occhi dell’oggi, ci appare straordinario.

È un verbale che restituisce con un linguaggio asciutto, e forse per questo ancora più emozionante, la drammatica situazione della città e del suo patrimonio artistico.

Quella che sottoscrive il monuments man Deane Keller è la fotografia di una comunità dispersa, di una città abbandonata da donne e uomini in fuga, di edifici e beni storici feriti. The City has suffered much from bombing and shell fire, scrive nelle prime righe della sua relazione.
L’originale documento, fino ad oggi inedito, è inserito nel volume Tesori in guerra, l’arte di Pistoia tra salvezza e distruzione, pubblicato dall’Istituto Storico della Resistenza e dalla Fondazione CDSE, che verrà presentato venerdì 3 novembre alle 17.30 nella sala Maggiore del Palazzo comunale. Alessia Cecconi, storica dell’arte, e Matteo Grasso, storico, sono riusciti a recuperare al NARA, l’Archivio nazionale americano di Washington, la sezione dedicata a Pistoia tra i documenti della Commissione per la protezione e il salvataggio dei monumenti storici e artistici nelle aree di guerra e l’hanno inserita nel volume. Alla presentazione - con gli autori - ci saranno Roberto Barontini (presidente dell’Istituto della Resistenza), il sindaco Alessandro Tomasi, Claudia De Venuto dell’ufficio Cultura della memoria della Regione e Giovanni Palchetti, della Fondazione Caript.
La ricerca originale dedicata ai Tesori in guerra, che nel mese di settembre è stata una mostra fotografica e documentaria, si trasforma dunque in un volume, realizzato con il contributo della Regione Toscana e della Fondazione Caript.
Ci troviamo coinvolti da un racconto intenso che parla di speranza ma anche di terribili distruzioni. I capolavori d’arte di Pistoia, a partire dall’emozionante Visitazione di Luca della Robbia, furono protagonisti di una vera e propria fuga per la salvezza. intrecciando le loro vicende a quelle di opere famosissime degli Uffizi. Incalzato dai bombardamenti e dalle razzie il nucleo più significativo delle opere delle chiese e del museo civico fu trasferito almeno tre volte: dalla Villa Medicea di Poggio a Caiano (1940) alla villa di Pian di Collina di Santomato (Pistoia) nel 1943, e poi a Firenze (1944) disseminato tra la Galleria dell’Accademia, Palazzo Pitti e il Museo degli Argenti.
Il lavoro di ricerca condotto da Alessia Cecconi e Matteo Grasso è accuratissimo e non mancano i colpi di scena: una vera è propria rivelazione - anche per gli esperti – è la notizia che nella villa Beretta di Santomato, nel 1943 furono messi in sicurezza una ventina di capolavori degli Uffizi.
Da un colpo di scena all’altro. Nel 1944 la comunità pistoiese ha corso seriamente il rischio di perdere per sempre alcune opere-simbolo della città, trafugate in Alto Adige con alcuni capolavori di Donatello e Michelangelo, che furono salvate grazie al lavoro gli uomini della Soprintendenza fiorentina, guidati da Giovanni Poggi, e dai monuments men, la task force americana messa in campo per la protezione delle opere d’arte. Per l’individuazione delle opere intervennero anche il cardinale Elia Dalla Costa e monsignor Giovan Battista Montini, segretario di Stato del Vaticano e futuro papa Paolo VI. Nel maggio 1945, quando le opere saranno ritrovate, anche Deane Keller, sarà a Campo Tures per il avviare le procedure di recupero dei preziosi gioielli fiorentini e pistoiesi.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: