Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 08:08 - 22/8/2018
  • 422 utenti online
  • 31306 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
RALLY

Iscrizioni aperte sino al 24 agosto per le vetture “moderne” e fino a lunedì 27 per le “storiche”, al 36° Rally degli Abeti e dell’Abetone, in programma nella sua nuova collocazione per l’1 e 2 settembre.

BASKET

A.S. Pistoia Basket 2000 comunica che il decimo giocatore del roster a disposizione di coach Ramagli sarà Marco Di Pizzo.

BASKET
MTB

Pacco gara realizzato in collaborazione con Caffè Poli. Al vincitore andrà il 13° Trofeo MGM Motori Elettrici

PODISMO

Nemmeno il caldo africano ferma i podisti della SILVANO FEDI che continuano a distinguersi in molte corse toscane. I successi sono 165 impreziositi da molti titoli regionali, sia individuali che di società

BASKET

A.S. Pistoia Basket 2000 comunica che, in data odierna, è stato raggiunto un accordo di durata annuale con il giocatore statunitense L.J. Peak.

AUTOMOBILISMO

Dopo le prove ufficiali di ieri (due manche di salita) dal doppio volto, asciutta la prima manche e bagnata la seconda, oggi la gara si è corsa in salita unica e Peroni.

BASKET

Si chiude a quota 829 la prima fase della campagna abbonamenti, riservata esclusivamente ai vecchi abbonati. Da settembre (date e orari saranno comunicati in seguito), via alla seconda parte, con la vendita libera.

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

MUSICA

L’evento, in programma da domenica 26 a mercoledì 29 agosto, propone quattro giornate all’insegna della musica jazz con seminari all’Oratorio della Vergine Assunta e concerti nella Rocca – tutte le sere alle 21

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

FESTIVAL

Parte il prossimo 16 agosto, fino al 25, la nona edizione di Appennino InCanto, il Festival itinerante del bel canto che porterà spettacoli, eventi e cantanti lirici in Appennino, coprendo un circuito di 100 km fra Toscana ed Emilia.

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

FESTIVAL

Il 6, 13 e 20 agosto il pubblico potrà partecipare a letture, concerti e laboratori al Ristorante Lago Lo Specchio a Spedaletto Pistoiese, un minuscolo e delizioso borgo medievale fondato per ospitare pellegrini in viaggio lungo la Via Francesca

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Con "Pistoia Minimal" si rinnova la missione di scoprire di valorizzare le bellezze artistiche 'della porta accanto'. L'obiettivo è far scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un'indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto

LIBRI

Pronto in autunno il nuovo ed atteso libro della collana AVVICINATEVI ALLA BELLEZZA dal titolo “L’Altare Argenteo di San Jacopo a Pistoia”, edito dalla Giorgio Tesi Editrice con testi a cura di Lucia Gai e foto di Nicolò Begliomini

Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
VENDO SPLENDIDO CASALE SULLE COLLINE TOSCO-EMILIANE
Il Casale/ .....
EURO 63. 000, 00

Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre .....
Vendo o scambio a 18 km da Bologna (Medicina) appartamento mansardato .....
La mostra si terrà presso lo spazio ArtistikaMente in Largo .....
PISTOIA
Medioevo superstizioso, streghe, spettri, apparizioni domenica 15 ottobre alla Fondazione Luigi Tronci

8/10/2017 - 23:58

Domenica 15 ottobre alle ore 17.00 in corso Gramsci 37 Pistoia proseguono i momenti culturali organizzati da Fondazione Luigi Tronci e Associazione Culturidea. L’incontro, ad ingresso libero, verte su un tema davvero interessante “Medioevo superstizioso, streghe, spettri, demoni e apparizioni” relatore sarà il prof. Antonio Lo Conte con una introduzione della collega Maria Lorello. 

Gli storici documentano con accettabile chiarezza come demonomania e stregoneria popolare fossero sicuramente diffuse in epoca medievale. Tuttavia esse non sono da considerarsi fenomeni eccessivamente complessi o intriganti tali da creare  un’aura di leggendarismo troppo spesso oggetto dei lavori di  molti scrittori e storici. La civiltà del Medioevo fu un’età di passaggio e molta luce permeata dalla religione. Tutto era visto in chiave soprannaturale e spesso si parlava di segni demoniaci. Il demone-diavolo, e la paura per questa inquietante figura, era sempre presente nel Medioevo. Altre leggende e credenze diffuse nell’epoca medievale erano la stregoneria e gli spiriti. La persecuzione delle streghe, detta anche “caccia alle streghe”,fu un fenomeno storico anche del Medioevo, ma non solo di tale periodo e non solo cattolico e cristiano. Donne che erano ritenute pericolose, fanatiche religiose o complici di stranezze varie, venivano perseguite e qualche volta condotte al rogo. Per quanto riguarda gli spiriti, la loro credenza fu molto diffusa e associata all’immaginario di castelli infestati da spettri e da draghi. In quell’epoca le apparizioni dei morti sono legate a quel meccanismo della “memoria dei defunti” composto di rituali e preghiere e destinato a regolare la separazione dei vivi dai morti. Proprio il funzionamento di questa memoria, tenuta in scacco da spiriti dolenti o terrifici che si muovono in una zona intermedia tra vita e morte ed inquietano col loro ritorno le coscienze dei vivi, è al centro dell’epoca medievale. Non mancavano poi le eredità sia del mondo culturale latino che greco in questo quadro, come non potevano essere del tutto assenti le radicate convinzioni superstiziose dell’orizzonte dei germani invasori. Sommando a ciò la imperversante ignoranza e una sostanziale fedeltà ad un paganesimo superstizioso, si comprende come la società Medioevale non potesse che essere attanagliata dalla presenza di un divino che rassomigliasse più a spettri, streghe e demoni che a portatori di Bene. Quella del 15 ottobre è la seconda domenica culturale di questo nuovo ciclo di incontri e ad essa ne seguiranno molte settimana dopo settimana. 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: