Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 13:05 - 26/5/2018
  • 918 utenti online
  • 48104 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
CHITI SCHERMA

Un successo di enorme prestigio per il giovane alfiere della Chiti Scherma e per tutto il movimento pistoiese. La gara si è disputata nella usuale cornice di Riccione, dove nell’arco di una settimana si sono alternati in pedana oltre 3000 atleti appartenenti alle categorie under 14

BASKET

Dopo tre anni ricchi di gioie e successi, le strade del Pistoia Basket 2000 e di coach Vincenzo Esposito si separano. Approdato a Pistoia nell'estate del 2015, Esposito ha totalizzato 97 presenze sulla panchina biancorossa (tutte in serie A) riportando alcuni significativi record nella storia del basket cittadino.

CALCIO

Alla manifestazione prenderanno parte 69 squadre (60 maschili e 9 femminili) per un totale di oltre 200 partite nei 16 campi da gioco allestiti all’impianto del Centro Sportivo Renzo Brizzi di Massa e Cozzile

MTB

Sono state consegnate due targhe, una alla società con la scritta "All'Avis Bike Pistoia, perché ​l'​unione fa la forza", l'altra con la dedica "Ad Edita Pucinskaite, Campionessa nello Sport e nella Vita"

CALCIO

Sono aperte le iscrizioni al “F. Real Madrid Clinics” il camp estivo riservato a ragazzi tra 7 e 15 anni in programma al campo Edy Morandi delle Fornaci dal 18 al 22 giugno prossimi

SCHERMA

L’ultima prova interregionale under 14 ha regalato molte soddisfazioni alla Chiti Scherma. La lunga maratona stagionale che ha portato gli atleti delle categorie più giovani a disputare ben tre prove nazionali, due interregionali e due regionali, si è conclusa sulle pedane di Arezzo

PODISMO

Domenica 15 aprile torna la kermesse sportiva  9° Trofeo CNA 10.000 City Run, la gara podistica competitiva (10 km) e ludico motoria (5 km) organizzata da CNA PENSIONATI TOSCANA CENTRO, Uisp e Associazione Silvano Fedi

ATLETICA CARIPIL

Sono nove le medaglie conquistate dalla società pistoiese ai Toscani Indoor Junior, Under16 e Under14. Spicca Alessio Geri che vince il titolo e poi piazza la seconda misura stagionale italiana dell’anno nel salto in alto con 1.86m fra gli Under16

MOSTRA

Alla Fondazione Vivarelli potremo vedere opere che contengono sia l’architettura, sia il paesaggio che la ospita. Questi lavori fanno parte di una ricerca che rimane un punto importante nel lavoro di Basetti, da cui ha tratto “linfa” vitale

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Per scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un’indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto, nella speranza che nei lettori si alimenti la voglia di osservare, stupirsi, conoscere angoli preziosi della città

MOSTRA FOTOGRAFICA

Dodici foto per raccontare gli eccessi della vita contemporanea. Dal 21 maggio alla San Giorgio la mostra di Legambiente Pistoia con foto di Beatrice Beneforti

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Per scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un’indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto, nella speranza che nei lettori si alimenti la voglia di osservare, stupirsi, conoscere angoli preziosi della città

MOSTRA

Tutti gli eventi si svolgeranno dal 17 al 30 maggio nella straordinaria cornice dell'ex chiesa di san Giovanni Battista in corso Gramsci 41

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Per scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un’indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto, nella speranza che nei lettori si alimenti la voglia di osservare, stupirsi, conoscere angoli preziosi della città

RASSEGNA TEATRALE

“In-canti sotto la luna” è il titolo che la Fondazione Turati ha voluto dare alla sua prima rassegna teatrale, articolata in 4 spettacoli,  che si terrà, nell’estate del 2018, nel giardino del Centro Socio-Sanitario che la Turati gestisce a Gavinana

PISTOIA MINIMAL
di Simone Magli

Per scoprire piccoli dettagli di Pistoia, dando ogni volta un’indicazione sul luogo dello scatto, ma senza svelare più di tanto, nella speranza che nei lettori si alimenti la voglia di osservare, stupirsi, conoscere angoli preziosi della città

Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
EURO 63. 000, 00

Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre .....
Vendo o scambio a 18 km da Bologna (Medicina) appartamento mansardato .....
La mostra si terrà presso lo spazio ArtistikaMente in Largo .....
Cerchiamo su Pistoia n. 3 ragazze disposte a fare da modelle .....
PISTOIA
Don Biancalani, Consiglio regionale approva documento di solidarietà
Baldi (Pd): “La violenza si condanna sempre”6

13/9/2017 - 17:02

“Solidarietà e condanna della violenza senza se e senza ma”.

Sul caso degli insulti e minacce al parroco di Vicofaro, don Massimo Biancalani, il Consiglio regionale discute ed approva una mozione proposta dal consigliere Pd Massimo Baldi e firmata anche da Marco Niccolai e dal capogruppo Leonardo Marras .
Il documento “esprime solidarietà nei confronti di don Massimo Biancalani e condanna fermamente le manifestazioni di brutalità e le incitazioni all’odio che trascendono il limite della dialettica e del normale dibattito pubblico”.
E’ stato Massimo Baldi a illustrare il documento in aula, partendo da una ricostruzione dei fatti che hanno occupato le cronache locali e nazionali nelle scorse settimane.
«Biancalani ha deciso di dedicare la sua missione pastorale essenzialmente all’accoglienza dei migranti – ha detto Baldi – Quello che fa come cittadino e come sacerdote può essere sottoposto al giudizio della sua coscienza, dei suoi parrocchiani della Diocesi e certamente anche della comunità. Ma le critiche o la non condivisione di certe posizioni sono una cosa, la violenza e il linciaggio verbale sono altro. Questo è ciò che è successo, agli attacchi e alle minacce in rete sono seguiti atti concreti di intimidazione, quando alcuni ignoti hanno danneggiato alcune biciclette davanti alla casa del parroco. Poi un’organizzazione neofascista, con parole d'ordine fasciste e con metodi fascisti, ha preteso di andare a “verificare” in Chiesa il "tasso di cristianesimo" di Don Biancalani. Di fronte a questo non ci sono equlibrismi che tengano: siamo chiaramente di fronte alla prepotenza di alcuni aggressori contrapposta all’impotenza di un aggredito. E la violenza – ha aggiunto Baldi – si condanna sempre, senza cercare giustificazioni, senza se e senza ma. Come sempre abbiamo fatto, come Pd, in tutti i casi – ha concluso Baldi – anche stigmatizzando il comportamento di alcuni “antagonisti” della cosiddetta sinistra  nei confronti del gruppuscolo di Forza Nuova recatosi nella parrocchia di Vicofaro».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/9/2017 - 20:35

AUTORE:
Fernando

Il suo intervento non ha risposto.
Riformulo la domanda: riterrebbe opportuno che il sign.biancalani accogliesse ANCHE qualche ns concittadino o no ??
I ns concittadini bisognosi non meritano di essere aiutati??
La vs è una accoglienza particolare. ......molto particolare e i fatti lo dimostrano.

15/9/2017 - 14:26

AUTORE:
Roberta

Con quello che ci costa ogni ora di "duro lavoro", il Signor Baldi (PD) farebbe bene a pensare ai problemi (molti dei quali creati dal suo stesso partito) dei suoi concittadini.
PD = tutti in piazza, evocando a gran voce il principio di civiltà, a protestare contro gli episodi relativi al sig. biancalani,
MENTRE del principio di civiltà che rendeva impossibile licenziare un lavoratore senza giusta causa (enunciato dall'art.18) se ne sono altamente sbattuti !!

15/9/2017 - 10:23

AUTORE:
marco

Vai a vedere che Don Biancalani è un razzista che si circonda di giovinetti neri . Forse il senso dell'intervento non era questo , ma un po' di prudenza nn guasterebbe.
Ab ovo tutto il "discorso" partiva da minacce di Ordine Nuovo di partecipare alla Messa per controllare l'ortodossia del Parroco e delle minacce di vario tipo cui era stato bersaglio .
Travisamento , memoria corta o malafede ?

15/9/2017 - 9:00

AUTORE:
Fernando

Ritengo che il consiglio regionale (qualora non avesse altre cose a cui pensare) dovrebbe domandarsi come mai don biancalani "accudisce" presso la sua curia solo ragazzi giovani di colore.
Penso e credo che sarebbe quantomeno giusto accogliere anche famiglie italiane in grave crisi (senza reddito e casa !!).
Si prospetterebbe quasi un atteggiamento al limite del razzismo .....

14/9/2017 - 21:28

AUTORE:
msrco

Mi riferisco all'intervento che mi precede.
Sicuramente per ragioni tecniche l'intervento è in ritardo .
Ciò che non piace viene messo sotto il tappeto . E' umano !
Unica consolazione quel Fas... carogne , tornate nelle f... che mi ha allargato il cuore . Non me lo sono dimenticato e vale quanto un intervento del consiglio regionale.

14/9/2017 - 9:20

AUTORE:
Lorenzo

Ancora con questa storia?
Ma in regione non hanno altro a cui pensare?