Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 01:05 - 23/5/2019
  • 666 utenti online
  • 29153 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
SCHERMA

Resta comunque un 4° posto di tutto rispetto che lascia la compagine pistoiese ai vertici nazionali. E ora tocca alle ragazze, che a giugno a Palermo dovranno lottare per conquistare la salvezza in serie A/1.

BILIARDO

Si ritorna in Italia e più precisamente a Pistoia. Il palazzetto dello sport cittadino, il PalaCarrara, ospiterà i biliardi sui quali si disputeranno le fasi finali della rassegna Iridata, giunta alla sua 24° edizione

CALCIO

È con profonda amarezza che dobbiamo purtroppo prendere atto che il calcio a Pistoia sta vivendo uno dei periodi più bui della sua storia quasi centenaria: eppure siamo nella terza serie professionistica nazionale e, almeno finora, non abbiamo corso seri pericoli di retrocessione

BASKET

"Con i giocatori ho toccato spesso il tasto dell'amor proprio: la situazione è difficilissima, ma finire al meglio la stagione, anche sul piano individuale, può per ognuno di loro essere importante anche per il futuro. Proverò a far sì che i ragazzi prendano questo aspetto di natura personale per mettere insieme una buona prova di squadra"

ATLETICA

I migliori lanciatori over 35 d'Italia si sono dati appuntamento al campo scuola il 27 e 28 aprile scorsi. Pistoia sede di fiducia della FIDAL 

BASKET

Anche se virtualmente poi dovremo aspettare i risultati di domenica, non sono abituato a buttare la palla in tribuna: mi sembra evidente che per la situazione in cui siamo, per la classifica e per i numeri, domani è la nostra ultima chance

BASKET

In una situazione oggettivamente molto difficile, sarà importante per Pistoia riuscire a controllare anche l'aspetto emotivo: "E' una delle cose che ci sono mancate contro Torino -spiega Moretti- dal momento che per non aver saputo controllare i nervi abbiamo regalato ai nostri avversari tre possessi e sette tiri liberi"

BASKET

Finisce 81-78 al termine di una gara combattutissima: Pistoia, condannata anche dagli episodi, vede allontanarsi la salvezza.

Fernando Aramburu ai Dialoghi sull'Uomo

La difficoltà di convivere, l’odio, la vendetta sono da sempre temi centrali della letteratura di tutti i tempi. Lo sono anche del romanzo Patria e dei racconti di Dopo le fiamme di Fernando Aramburu, uno degli scrittori più amati degli ultimi anni

ARTE

Domenica 12 maggio dalle ore 17, presso Lo Spazio di via dell’ospizio, verrà inaugurata la mostra di disegni di Alessandro Sarteschi, "Imprendibile orizzonte".

TEATRO

Asciutto e sincero, empatico e semplice, costruito con l'amichevole supervisione de Gli Omini, Passo dopo arriva in Segheria, con una chitarra, una voce e un pianoforte

POESIA

Venerdì 10 maggio SassiScritti organizza a Pistoia Le cose illuminate una passeggiata poetica e musicale per ricordare Sergio Salabelle che, attraverso la libreria Les Bouquinistes ha costruito un centro di cultura e aggregazione importante per la città

STORIA

25 APRILE 2019 Festa di Liberazione, omaggio alla Resistenza Ore 11 - Piazza della Resistenza – Pistoia - Cerimonia al monumento ai caduti. Ore 12 – Piazza del Duomo – Pistoia - Concerto Bande. Organizzata da CUDIR Pistoia.

MOSTRA

Proseguirà nel Battistero di San Giovanni in Corte fino a domenica 2 giugno 2019 (apertura tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 18) l'esposizione del Crocifisso di Jorio Vivarelli, insieme alle fotografie di Aurelio Amendola

TEATRO

La compagnia de Gli Omini lancia gli ultimi appuntamenti che completeranno la micro-stagione di spettacoli cominciata a gennaio 2019 in Segheria, lo spazio pistoiese in zona Sant’Agostino

MOSTRA

Venerdì 12 aprile alle ore 18 la Fondazione Marino Marini di Pistoia inaugura la personale della fotografa cinese Gao Yuan. La mostra rimarrà aperta fino al 16 giugno e propone laboratori per bambini condotti dalla stessa Yuan

Non ho bisogno di te, ho voglia di te. vita mia
Non .....
Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Il mio amico francesco Nesci, reduce da un ischemia nel 2017, .....
Pescia, centro storico, 3° piano.
Tre vani e ½ di mq. 60 .....
Randstad Italia Spa

Ricerca

per ALIA Servizi Ambientali .....
PROVINCIA
Comitati montagna: "Il futuro sindaco di Pistoia dovrà interessarsi del Pronto Soccorso a San Marcello Pistoiese"

21/6/2017 - 12:25

Cari candidati Bertinelli e Tomasi,

siamo un gruppo di associazioni che ha promosso una petizione per la richiesta di un Pronto Soccorso accreditato presso il presidio di San Marcello Pistoiese, fortemente penalizzato dopo lariorganizzazione ai sensi della DGRT 1235/12.

Abbiamo raccolto 8.145 firme di cittadini che abbiamo consegnato all’assessore regionale per il Diritto alla Salute Stefania Saccardi lo scorso 26 maggio, allegando un nostro documento, che Vi invitiamo a leggere.

Fra i promotori della petizione le Misericordie di Pracchia e Le Piastre che hanno sede nel territorio comunale di Pistoia.

Il Comune di Pistoia amministra 237 km quadrati dei quali una buona parte è collinare e montana. Il Sindaco del Comune di Pistoia quindi è a tutti gli effetti anche un Sindaco della Montagna Pistoiese e ci auguriamo che voglia fare rete con i suoi colleghi di Abetone Cutigliano e San Marcello Piteglio per promuovere una montagna resiliente a partire dal salvaguardarne i servizi essenziali.

Fra i servizi che ci premono di più, c’è il presidio di riferimento per la montagna, l’ex ospedale “Lorenzo Pacini” ed i servizi sociosanitari. L’intero territorio della montagna fa parte della Zona distretto Pistoiese.

Il presidente della Società della Salute (che elabora ed attua il Piano Integrato di Salute) è attualmente il Sindaco del Comune di Pistoia che per questo ruolo siede alla Conferenza Aziendale dei Sindaci dell’Azienda USL Toscana Centro. Con la recente riforma sanitaria i 75 Comuni delle ex Aziende sanitarie di Firenze, Pistoia, Prato ed Empoli sono infatti rappresentati dai 9 Presidenti delle Società della Salute.

L’intera Montagna Pistoiese, quindi, sarà rappresentata da uno di Voi ed il Comune di Pistoia, il più grande della provincia e sede dell’ospedale San Jacopo, avrà sempre un ruolo rilevante in merito alle scelte sanitarie. Abbiamo letto con attenzione i vostri programmi elettorali sull’area montana del Comune di Pistoia, ma nessuno dei due candidati ha affrontato il tema molto caro agli abitanti della Montagna Pistoiesev ale a dire i servizi ospedalieri al Pacini di San Marcello, con particolare attenzione alla catena dell’emergenza urgenza e alla presenza di un Pronto Soccorso accreditato. Vi chiediamo quindi di riflettere sui diritti e l’equità di accesso alle cure dei cittadini, che non possono essere diversi fra chi vive in città e chi vive in montagna, soprattutto quando si tratta di Salute. Gli ospedali della provincia devono essere in rete e tutelati nelle loro specificità. Avere il Pronto Soccorso a San Marcello porterebbe non solo benefici e sicurezza per i residenti e turist idella montagna restituendo dignità di ospedale al Pacini, ma anche per gli abitanti della Piana poiché alleggerirebbe il carico di lavoro al Pronto Soccorso del San Jacopo.

Il 1 giugno scorso abbiamo chiesto ai candidati Sindaci della Montagna Pistoiese di sottoscrivere un documento che sancisse un patto con la comunità. Gli attuali Sindaci eletti di San Marcello Piteglio Luca Marmo e di Abetone Cutigliano Diego Petrucci si sono impegnati fra l’altro a:

• a presentare al primo Consiglio Comunale il riconoscimento del presidio ospedaliero di San Marcello “Lorenzo Pacini” quale presidio di zona disagiata con ai sensi del Decreto Ministeriale 2 aprile 2015 n. 70, punto 9.2.2 Presidi ospedalieri in zone particolarmente disagiate

• a promuovere presso tutte le sedi istituzionali la realizzazione di un Pronto Soccorso accreditato presidiato da un organico medico dedicato all’Emergenza-Urgenza.

• a vigilare costantemente sull’efficienza e qualità dei servizi prestati presso il presidio ospedaliero “Lorenzo Pacini” e a garantire la massima trasparenza relativamente agli accordi fra Conferenza dei Sindaci, Regione Toscana e ASL Area Vasta Centro.

 

Vorremmo quindi chiedere la Vostra disponibilità ad appoggiare l’iniziativa da noi promossa a tutela del diritto alla Salute sulla Montagna Pistoiese, impegnandoVi, a portare all’attenzione della Conferenza Aziendale dei Sindaci dell’Azienda USLToscana Centro la questione del Pronto Soccorso a San Marcello Pistoiese nonché a garantire la massima partecipazione e trasparenza relativamente agli accordi fra Conferenza dei Sindaci, Regione Toscana e AUSL Area Vasta Centro.

Ci auguriamo che vogliate dimostrare sensibilità verso un territorio fragile cha ha bisogno di cure e particolare attenzione e non di residui di energie, progettualità e risorse.

Buon lavoro.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: