Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 16:09 - 21/9/2017
  • 469 utenti online
  • 24308 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
PISTOIA

Sono trascorsi ormai alcuni mesi dall’ottava edizione della GF Pissei Edita Pucinskaite, archiviata come l’edizione dei record.  Ma l’Avis Bike Pistoia, organizzatore della manifestazione benefica e culturale, ha voluto riunire tutti i collaboratori e volontari per offrire una cena e ringraziare ancora

HOCKEY

Ebbene sì, con il triangolare disputato presso il campo barca di Bologna, alla presenza della Lazio e del Bologna stesso, è iniziata ieri la stagione delle giovanili della società arancione, che ha visto il battesimo di una nuova squadra femminile

PODISMO

Il Trail del Montanaro è una manifestazione sportiva che si articola in due diverse competizioni di corsa podistica in montagna ed una passeggiata non agonistica nell’ambiente naturale

MTB

La gara di Torri che costituisce la 4° ed ultima prova del  Circuito MTB Etruria, si svolge nello scenario ricco di fascino  dell’entroterra pistoiese, con partenza ed arrivo nel caratteristico borgo montano di Torri, viene anticipata di una settimana per evitare sovrapposizioni con altre gare

ATLETICA

Argento per Paola Paolicchi e bronzo per Renzo Romano alla rassegna continentale Master di Aahrus

GOLF

Trionfo per il presidente del Golf Club Quarrata Fabio Giuliani al Trofeo Regionale Toscano di doppio, tenutosi quest’anno al Golf Castelfalfi, che con Lorenzo Barsella si aggiudicano il primo posto grazie alla “foursome”

PODISMO

E’ una corsa molto partecipata anche da grandi talenti del podismo, ma i tempi da battere rimangono quelli di Daniele Milani, 40.40, stabilito nel 1995, e quello femminile  di 50.25 di Sabrina Zacchei stabilito nel 1993

ATLETICA

Dopo le tre tappe toscane, l’Atletica Caripil Pistoia sogna di tornare a disputare le finali Nazionali a squadre a distanza di 11 anni dall’ultima volta: ecco tutti i risultati ottenuti

CINEMA

In programma 33 eventi tra proiezioni, presentazioni, incontri con gli autori e iniziative collaterali. Tra gli ospiti Sergio Martino e Luc Merenda, con un omaggio al giallo all’italiana degli anni ‘70

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

TEATRO

L’edizione di “Infanzia e città” riparte dalla figura di Pinocchio, archetipo della selvatichezza e dell’irriverenza dell’infanzia

MUSICA

Otto i concerti in abbonamento, in programma fino al 6 maggio 2018: un cartellone musicale che proporrà un repertorio ricco e affascinante

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

IL FUNARO

Da sabato 16 a venerdì 22 settembre, dalle ore 18, al Funaro di Pistoia va in scena in debutto nazionale “Il Filo di Arianna”, primo lavoro di Enrique Vargas con il Teatro de los Sentidos, primo grande spettacolo labirinto per uno spettatore alla volta

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

BIBLIOTECHE

Settembre sarà costellato da tre grandi eventi: la mostra di Kiefer, un convegno internazionale e il Bibliopride. A questi tre grandi eventi si aggiunge, naturalmente, una miriade di corsi, presentazioni, proiezioni, incontri, mostre

Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
Vendo 1 bancale di pellet di abete di produzione locale (in sacchetti .....
Giovedì 30 Marzo 2017 ore 21 presso Caffetteria Il Moderno ad .....
Persona sola cerca a Pistoia piccolo appartamento 40/ 50 mq. .....
Spett/ le redazione "ITirreno"

Questa mia mail, per mettervi .....
PISTOIA
Mati 1909 presenta il giardino terapeutico per persone affette da Alzheimer

19/5/2017 - 16:24

MATI 1909, in collaborazione con Generali Arredamenti un’azienda di Pistoia che progetta e realizza arredi per residenze sociali assistite, nuclei alzheimer e centri diurni, specializzata in ambienti terapeutici per lo sviluppo di terapie non farmacologiche, ha realizzato un giardino terapeutico dimostrativo presso la propria sede per ampliare ulteriormente l’orizzonte di cultura del verde accumulato in quattro generazioni di esperienza nella natura. Il giardino è stato inaugurato giovedì 18 maggio 2017 nell’ambito del convegno “SEMPRE VERDI DENTRO - sensorialità e tecnologia a disposizione della progettazione terapeutica di interni ed esterni per vivere in sicurezza l'ambiente dementia-friendly".
MATI 1909 e GENERALI ARREDAMENTI hanno sviluppato una partnership per progettare e realizzare spazi verdi per il benessere delle persone affette da patologie neurologiche. Una sinergia che unisce due eccellenze italiane nel settore dell’arredamento specializzato e nel mondo dei giardini.
Il confronto costante con specialisti del morbo di Alzheimer e della demenza senile garantisce la progettazione di giardini dedicati ai bisogni fisici, psicologici e sociali delle persone affette da queste patologie, ponendo attenzione anche nei confronti dei familiari, amici e del personale di assistenza. Molte strutture sanitarie come ospedali e cliniche ormai mettono in atto terapie utilizzando questo tipo di giardini per stimolare la memoria e i sensi del malato al fine di diminuire l’uso dei farmaci.


I Giardini Terapeutici o Healing Gardens, sono quelli che hanno un effetto positivo sull’umore e la salute del paziente, avendo, in alcuni casi, la capacità di diminuire la somministrazione di farmaci. Sono luoghi studiati per specifiche patologie, nel caso del paziente con Alzheimer vengono offerti stimoli sensoriali, tattili, olfattivi, uditivi e visivi, che aiutano il rilassamento. Piante profumate, aromatiche e dalla fioritura prolungata sono al centro del percorso ed hanno un effetto terapeutico sul paziente. Una zona di sosta munita di sedute ergonomiche contribuisce allo stato di calma e favorisce la presenza di assistenti o amici e parenti.


I requisiti essenziali per progettare un giardino Alzheimer di successo sono l’accessibilità, da parte degli ospiti dal lato fisico, visivo e sociale, e il sostegno per bisogni fisici. Per far fronte a questi requisiti, vengono inseriti altri elementi: percorsi, sostegni e punti di riferimento.


“Per MATI 1909 si tratta di una nuova frontiera nel cammino di ricerca e specializzazione sui giardini. – dice Andrea Mati – La sensibilità che in questi anni abbiamo sviluppato e messo a disposizione verso persone con disagi e marginalità, in esperienze come San Patrignano o Comunità Incontro, ci ha rafforzato nella sperimentazione di tecniche di utilizzo delle piante e del verde a livello terapeutico. La natura, sapientemente utilizzata, offre tutti gli strumenti per la cura delle persone”.


Nel convegno si è parlato di mettere la tecnologia e la progettazione e riconfigurazione ambientale a servizio del benessere “globale” dell’utenza, del caregiver, dell’operatore, creando luoghi e “contenitori”, interni o esterni, pensati appositamente per ospiti con decadimento cognitivo. Generali Arredamenti ha presentato strumenti e ausili all’avanguardia in questo tipo di terapie come il letto per la terapia vibroacustica, la terapia del viaggio con il treno e la doll therapy progetto Gully.
 
MATI 1909 è un insieme di aziende che rappresenta un’eccellenza italiana e internazionale nella produzione di piante ornamentali, anche di grandi dimensioni, nella progettazione e realizzazione di piccoli e grandi giardini, nella promozione della cultura del verde e del food agrituristico toscano.


GENERALI ARREDAMENTI Srl è una società che produce arredi per RSA, case di riposo, cliniche, centri diurni e nuclei alzheimer dal 1995. Negli ultimi anni la società, che ha sede a Pistoia, ha dato vita a tre divisioni interne: Generali Progettazione, Generali Terapie non Farmacologiche, Generali Formazione.


 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: