Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 22:07 - 23/7/2017
  • 460 utenti online
  • 23362 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
HOCKEY PISTOIA

Se l’hockey giocato è in fase di stallo da almeno un mese in attesa della nuova stagione agonistica, non si può dire altrettanto per il gruppo dirigente della Società hockeistica pistoiese Hc Pistoia, costantemente impegnata nelle fasi di programmazione dell’attività sportiva per la prossima stagione che inizierà ufficialmente il 01/09/2017

ATLETICA

Tre gli ori, due per la specialista negli ostacoli. Diciotto le medaglie, oltre a numerosi record personali abbattuti

CALCIO

Mentre la S.S. Granducato A.S.D. (foto) si accinge a rappresentare la provincia di Pistoia nelle finali nazionali arancio-blu di calcio a 7 in programma a Montecatini Terme dal 12 al 16 luglio, nella nuova sede pistoiese del CSI di via del Frutteto già si lavora sodo in vista della stagione sportiva 2017/18, 

ATLETICA

Trentaquattro titoli regionali, secondo posto ai Campionati di Società e qualificazione alle fasi nazionali. E da venerdì di nuovo in pista per i tricolori individuali

TENNIS

Giornata di riposo quella di oggi allo Sporting Club Montecatini. Imprevista quanto opportuna. Molti dei protagonisti dei quarti di finale del torneo Open 

PISTOIA - ABETONE

Trionfo ruandese alla Pistoia-Abetone Ultramarathon 50km: ad aggiudicarsi la 42esima edizione è Jean Baptiste Simukeka (Vini Fantini by Farnese), alla prima esperienza sui tornanti pistoiesi. Il runner africano ha tagliato per primo il traguardo di Piazza delle Piramidi fermando il cronometro a 3h 27' 13''.

MTB

È stato un successo organizzativo senza precedenti quello dell’ottava edizione della Granfondo Pissei Edita Pucinskaite, evento organizzato dall’Avis Bike Pistoia, partito all’alba del 18 giugno in Piazza del Duomo a Pistoia e terminato nel pomeriggio al Circolo di Santomato.

ATLETICA

Titolo italiano per Paola Paolicchi a Mantova e storica vittoria al Golden Gala nei 1000 master per Alessandro Iacomino. Al meeting romano grande prova anche della staffetta 4x100, che fa segnare il miglior tempo societario di tutti i tempi

MOSTRA

Anime e veli è il tema delle cinque sculture alte circa 2 metri e mezzo. Tre di loro saranno in bronzo e due in marmo, "Il tema è quello del rapporto fra l’umanità e la religione, le idee e le regole sociali"

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

MOSTRA

L’inaugurazione avrà luogo venerdì 21 luglio. Alle ore 18, prima del ‘taglio del nastro’ in San Leone, i partner di progetto interverranno per presentare l’iniziativa presso la Chiesa di San Giovanni Fuorcivitas la Visitazione di Luca della Robbia

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

CONFERENZE

Scopri con noi la nostra Montagna. Storia, segreti e natura della Montagna Pistoiese. Dodici incontri dedicati alla scoperta degli aspetti storici e naturalistici della Montagna Pistoiese

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

MOSTRA

Opere d’arte pittoriche al posto della pubblicità. È questa l’idea alla base dell’installazione RICHIAMI che l’artista Fabrizio Da Prato realizzerà dal 17 al 31 luglio a Pistoia

MOSTRA

La mostra, che comprende una selezione di sculture e disegni,. sarà inaugurata sabato 1 luglio alle 18 all'interno dell'Oratorio di San Michele in Cioncio (Via De' Rossi 26) con la presentazione del curatore Gianluca Cioni e alla presenza dell'artista

Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
Milano ecco il sogno per i tanti che cercavano e cercano .....
Vendo 1 bancale di pellet di abete di produzione locale (in sacchetti .....
Giovedì 30 Marzo 2017 ore 21 presso Caffetteria Il Moderno ad .....
Persona sola cerca a Pistoia piccolo appartamento 40/ 50 mq. .....
Spett/ le redazione "ITirreno"

Questa mia mail, per mettervi .....
Serravalle Pistoiese
Pistoia
Quarrata
Quarrata
Pistoia
Quarrata
Pistoia
Pistoia
PISTOIA
Pistoia Cambia: "Lo stato di degrado in cui si trova il cimitero di Cireglio è allarmante"

19/5/2017 - 13:25

Lo stato di degrado in cui si trova il cimitero di Cireglio è allarmante.

A denunciare la situazione è Silvano Pocci, abitante della zona e candidato a consigliere comunale nella lista Pistoia Cambia a sostegno di Ginevra Lombardi. Il degrado rigurda i muri perimetrali e la copertura in amianto del fabbricato che ospita i forni del cimitero, oltre alle condizioni in cui versa la tomba di Policarpo Petrocchi, la cui ripulitura dei marmi era stata annunciata dal sindaco di Pistoia due anni fa e che, ad oggi, non c’è stata. Cireglio è un paese abbandonato a se stesso.

Il Comune, dopo la soprpessione delle circoscrizioni, aveva fatto delle convezioni con le associazioni locali per il mantenimento e la ripulitura di alcune zone del cimitero (come il taglio dell’erba) dove, a seguito di fattura, pagava il servizio – spiega Pocci – bene, tutto questo è andato avanti fino al 2015.

I compensi sono stati erogati in ritardo, ma erogati, la determina è stata fatta a settembre quando i lavori erano già stati svolti.

Nel 2016 le associazioni (non solo quelle di Cireglio, ma anche di altre frazioni) hanno continuato come consuetudine ad eseguire ciò che erano abituate a fare, ma l’amara sorpresa è arrivata quando hanno chiesto di fatturare ed è stato detto loro pirma di attendere e, successivamente, che purtroppo non era stata fatta la determina, per cui non era possibile pagare il lavoro svolto perché si sarebbe trattato di un debito fuori bilancio”. “A seguito di ciò – continua Pocci – in queste aree, ad oggi, nessuno ha provveduto al taglio dell’erba. In modo particolare la strada pedonale che collega la parte alta del paese di Cireglio (denominata “sotto i balzi”) alla Pieve e che serve di collegamento ai giardini pubblici, alla chiesa e all’ambulatorio medico, è impraticabile. Così come la piccola area denominata “La curva del Morandi” sulla regionale 66 dove ci sono due panchine e che serve anche per percorrere a piedi e in sicurezza la strada che, in quel tratto, è priva di marciapiedi”.  

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: