Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 16:07 - 27/7/2017
  • 364 utenti online
  • 16021 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
HOCKEY PISTOIA

Se l’hockey giocato è in fase di stallo da almeno un mese in attesa della nuova stagione agonistica, non si può dire altrettanto per il gruppo dirigente della Società hockeistica pistoiese Hc Pistoia, costantemente impegnata nelle fasi di programmazione dell’attività sportiva per la prossima stagione che inizierà ufficialmente il 01/09/2017

ATLETICA

Tre gli ori, due per la specialista negli ostacoli. Diciotto le medaglie, oltre a numerosi record personali abbattuti

CALCIO

Mentre la S.S. Granducato A.S.D. (foto) si accinge a rappresentare la provincia di Pistoia nelle finali nazionali arancio-blu di calcio a 7 in programma a Montecatini Terme dal 12 al 16 luglio, nella nuova sede pistoiese del CSI di via del Frutteto già si lavora sodo in vista della stagione sportiva 2017/18, 

ATLETICA

Trentaquattro titoli regionali, secondo posto ai Campionati di Società e qualificazione alle fasi nazionali. E da venerdì di nuovo in pista per i tricolori individuali

TENNIS

Giornata di riposo quella di oggi allo Sporting Club Montecatini. Imprevista quanto opportuna. Molti dei protagonisti dei quarti di finale del torneo Open 

PISTOIA - ABETONE

Trionfo ruandese alla Pistoia-Abetone Ultramarathon 50km: ad aggiudicarsi la 42esima edizione è Jean Baptiste Simukeka (Vini Fantini by Farnese), alla prima esperienza sui tornanti pistoiesi. Il runner africano ha tagliato per primo il traguardo di Piazza delle Piramidi fermando il cronometro a 3h 27' 13''.

MTB

È stato un successo organizzativo senza precedenti quello dell’ottava edizione della Granfondo Pissei Edita Pucinskaite, evento organizzato dall’Avis Bike Pistoia, partito all’alba del 18 giugno in Piazza del Duomo a Pistoia e terminato nel pomeriggio al Circolo di Santomato.

ATLETICA

Titolo italiano per Paola Paolicchi a Mantova e storica vittoria al Golden Gala nei 1000 master per Alessandro Iacomino. Al meeting romano grande prova anche della staffetta 4x100, che fa segnare il miglior tempo societario di tutti i tempi

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

RIFLESSIONI

Non lo so con precisione, posso dire però che dopo alcuni racconti di altri pellegrini e coincidenze che mi ricordavano la vecchia ruta jacopea, qualcosa è cominciato a muoversi dentro di me alimentando il desiderio di camminare verso quella meta

MOSTRA

Anime e veli è il tema delle cinque sculture alte circa 2 metri e mezzo. Tre di loro saranno in bronzo e due in marmo, "Il tema è quello del rapporto fra l’umanità e la religione, le idee e le regole sociali"

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

MOSTRA

L’inaugurazione avrà luogo venerdì 21 luglio. Alle ore 18, prima del ‘taglio del nastro’ in San Leone, i partner di progetto interverranno per presentare l’iniziativa presso la Chiesa di San Giovanni Fuorcivitas la Visitazione di Luca della Robbia

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

CONFERENZE

Scopri con noi la nostra Montagna. Storia, segreti e natura della Montagna Pistoiese. Dodici incontri dedicati alla scoperta degli aspetti storici e naturalistici della Montagna Pistoiese

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
Milano ecco il sogno per i tanti che cercavano e cercano .....
Vendo 1 bancale di pellet di abete di produzione locale (in sacchetti .....
Giovedì 30 Marzo 2017 ore 21 presso Caffetteria Il Moderno ad .....
Persona sola cerca a Pistoia piccolo appartamento 40/ 50 mq. .....
Spett/ le redazione "ITirreno"

Questa mia mail, per mettervi .....
Serravalle Pistoiese
Pistoia
Quarrata
Quarrata
Pistoia
Quarrata
Pistoia
Pistoia
DENTRO PISTOIA
di Simone Magli
Cultura e religione

2/5/2017 - 15:31

Questa settimana Simone Magli (simonemagli.blospot.it) ci porta nel convento di San Domenico, alla scoperta della biblioteca e della Cappella dei Magi

 

Lo scorso 1 aprile la Biblioteca dei Domenicani di Pistoia ha riaperto al pubblico dopo gli imponenti lavori di ristrutturazione e di recupero di alcuni spazi, da anni non più in uso, offrendo alla città un prezioso luogo di studio, ma anche di incontro e di scambio di idee ed esperienze. 

L’inaugurazione s’inscrive nell’ambito delle iniziative di quest’anno 2017, in cui si celebra l’800 anniversario della conferma dell’Ordine domenicano e nel quale Pistoia è stata nominata capitale italiana della cultura.

La presenza dei frati Predicatori a Pistoia risale al 1259, mentre la prima notizia documentaria sulla biblioteca risale al 1400.

Si tratta del lascito di alcuni libri al convento voluto da Bartolomeo Franchi, fratello del vescovo domenicano della città, il beato Andrea. 

Alla fine del XV secolo il Consiglio comunale stabilì con una provisione che fosse destinata la somma di mille lire per la costruzione di una biblioteca nel convento domenicano per conservare i libri del domenicano Giovanni di Pietro da Pistoia illustre predicatore, figlio della città.

Nei secoli successivi il patrimonio librario conventuale fu incrementato fino a quando, nel 1783, i Domenicani lasciarono la città per volere del vescovo Scipione de’ Ricci trasferendo anche i volumi della biblioteca. Solamente nel 1928 i frati poterono rientrare in città, il 7 marzo, festa di S. Tommaso d’Aquino, quando il convento restaurato dopo circa 140 anni nei quali venne adibito a conservatorio sotto la direzione di una comunità di suore e durante la prima guerra mondiale fu sede di accoglienza di profughi provenienti dal Nord Italia.

A Pistoia, la Provincia Romana sotto la cui giurisdizione ricade il convento, stabilì di aprire lo Studio filosofico e teologico per i frati in formazione, grazie all’impegno diuturno dell’allora priore provinciale p. Ludovico Fanfani, al cui nome è legata la riacquisizione dell’importante cenobio da parte dell’Ordine domenicano.

Il 24 ottobre 1943 il convento subì ingenti danni per i bombardamenti tedeschi, che avevano di mira la Stazione cittadina. La biblioteca fu rasa al suolo. Solamente alla fine del secondo conflitto mondiale i Domenicani poterono intraprendere l’opera di ricostruzione del convento e, quindi, della biblioteca che, dopo alterne vicende, fu restituita ai frati e alla città con la solenne inaugurazione del 14 marzo 1959.Da quell’anno ad oggi il patrimonio librario della biblioteca ha subito un notevole accrescimento, ma dopo quasi sessant’anni dall’ultima ristrutturazione i locali adibiti alla sua custodia richiedevano un’operazione di restauro e di risanamento, deciso dal Capitolo provinciale di Pistoia 2013, nell’ambito di valorizzazione delle biblioteche conventuali della nostra Provincia, “luoghi di incontro, dialogo e testimonianza del Vangelo”,

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: