Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 09:09 - 26/9/2017
  • 554 utenti online
  • 20155 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
PISTOIA

Sono trascorsi ormai alcuni mesi dall’ottava edizione della GF Pissei Edita Pucinskaite, archiviata come l’edizione dei record.  Ma l’Avis Bike Pistoia, organizzatore della manifestazione benefica e culturale, ha voluto riunire tutti i collaboratori e volontari per offrire una cena e ringraziare ancora

HOCKEY

Ebbene sì, con il triangolare disputato presso il campo barca di Bologna, alla presenza della Lazio e del Bologna stesso, è iniziata ieri la stagione delle giovanili della società arancione, che ha visto il battesimo di una nuova squadra femminile

PODISMO

Il Trail del Montanaro è una manifestazione sportiva che si articola in due diverse competizioni di corsa podistica in montagna ed una passeggiata non agonistica nell’ambiente naturale

MTB

La gara di Torri che costituisce la 4° ed ultima prova del  Circuito MTB Etruria, si svolge nello scenario ricco di fascino  dell’entroterra pistoiese, con partenza ed arrivo nel caratteristico borgo montano di Torri, viene anticipata di una settimana per evitare sovrapposizioni con altre gare

ATLETICA

Argento per Paola Paolicchi e bronzo per Renzo Romano alla rassegna continentale Master di Aahrus

GOLF

Trionfo per il presidente del Golf Club Quarrata Fabio Giuliani al Trofeo Regionale Toscano di doppio, tenutosi quest’anno al Golf Castelfalfi, che con Lorenzo Barsella si aggiudicano il primo posto grazie alla “foursome”

PODISMO

E’ una corsa molto partecipata anche da grandi talenti del podismo, ma i tempi da battere rimangono quelli di Daniele Milani, 40.40, stabilito nel 1995, e quello femminile  di 50.25 di Sabrina Zacchei stabilito nel 1993

ATLETICA

Dopo le tre tappe toscane, l’Atletica Caripil Pistoia sogna di tornare a disputare le finali Nazionali a squadre a distanza di 11 anni dall’ultima volta: ecco tutti i risultati ottenuti

CINEMA

In programma 33 eventi tra proiezioni, presentazioni, incontri con gli autori e iniziative collaterali. Tra gli ospiti Sergio Martino e Luc Merenda, con un omaggio al giallo all’italiana degli anni ‘70

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

TEATRO

L’edizione di “Infanzia e città” riparte dalla figura di Pinocchio, archetipo della selvatichezza e dell’irriverenza dell’infanzia

MUSICA

Otto i concerti in abbonamento, in programma fino al 6 maggio 2018: un cartellone musicale che proporrà un repertorio ricco e affascinante

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

IL FUNARO

Da sabato 16 a venerdì 22 settembre, dalle ore 18, al Funaro di Pistoia va in scena in debutto nazionale “Il Filo di Arianna”, primo lavoro di Enrique Vargas con il Teatro de los Sentidos, primo grande spettacolo labirinto per uno spettatore alla volta

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

BIBLIOTECHE

Settembre sarà costellato da tre grandi eventi: la mostra di Kiefer, un convegno internazionale e il Bibliopride. A questi tre grandi eventi si aggiunge, naturalmente, una miriade di corsi, presentazioni, proiezioni, incontri, mostre

Mai sarebbe andata,
ma in qualche modo
lasciai .....
Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
Vendo 1 bancale di pellet di abete di produzione locale (in sacchetti .....
Giovedì 30 Marzo 2017 ore 21 presso Caffetteria Il Moderno ad .....
Persona sola cerca a Pistoia piccolo appartamento 40/ 50 mq. .....
Spett/ le redazione "ITirreno"

Questa mia mail, per mettervi .....
none_o
Arrestato boss mafioso latitante: deve scontare ergastolo per omicidio aggravato1

14/4/2017 - 11:45

La polizia di Stato ha tratto in arresto Concetto Bonaccorsi (classe 1961), inteso “u carateddu”, pregiudicato, latitante, irreperibile dal settembre 2016 – recluso presso il penitenziario di Secondigliano (NA), dopo avere beneficiato di un permesso premio di 3 giorni, non vi faceva rientro - colpito da ordine di esecuzione emesso dalla procura generale della Repubblica presso la Corte d’appello di Milano dovendo espiare la pena dell’ergastolo per il reato di omicidio aggravato, associazione per delinquere di stampo mafioso ed associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti.

Le indagini condotte da personale della squadra mobile di Catania in collaborazione con la squadra mobile di Pistoia, hanno consentito di rintracciare Bonaccorsi in un appartamento di una villa ubicata in località Massa e Cozzile, ove è stato arrestato.

Bonaccorsi è lo storico capo bastone dell’omonima famiglia, intesa “Carateddi”, dell’organizzazione Cappello-Bonaccorsi, e vanta un curriculum criminale di assoluto valore, annoverando pregiudizi penali per associazione per delinquere di stampo mafioso, omicidi, distruzione di cadavere, reati in materia di stupefacenti ed armi, reati contro il patrimonio (rapine) ed altro. I particolari dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la sala riunioni della questura di Catania.
 
Nel 1991 Bonaccorsi venne arrestato dai carabinieri a Torino (dove si era trasferito) subito dopo aver pronunciato il fatidico "sì" ed essersi sposato. Ai militari aveva chiesto di poter concludere la cerimonia di nozze, prima che scattasse l'arresto e fosse portato in carcere.

Nell'allegato Pdf il comunicato della questura.


Fonte: Squadra Mobile
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/4/2017 - 17:25

AUTORE:
Addiopizzo Catania Onlus

Nel complimentarci con la Squadra Mobile di Catania per la cattura del boss dei "carateddi" Concetto Bonaccorsi, non possiamo non rilevare come nella lotta alla mafia siamo di fronte alla ennesima dimostrazione della inadeguatezza dell’attuale sistema normativo. Riteniamo, infatti, che la pretesa rieducazione dei mafiosi sia solo il frutto di una visione miope e ipocrita di una classe politica pronta a complimentarsi per i successi delle forze dell’ordine ma che nulla fa per evitare che i mafiosi continuino a godere di sconti e benefici. E’ da un anno che abbiamo depositato alla Camera e al Senato una proposta di modifica normativa per evitare che ciò accada senza che nessuno degli esponenti politici locali, accogliendo il nostro invito, abbia trovato anche solo il tempo per voler discutere seriamente del problema della certezza della pena, un problema che, evidentemente, riguarda solo la gente comune e non chi ha responsabilità politiche. A costoro chiediamo se ritengono giusto che siano i cittadini a dover pagare le migliaia di euro spesi per catturare chi, invece di scontare l'ergastolo, si trovava tranquillamente in permesso premio impegnato a fare un barbecue, se ritengono giusto che si riducano del 50% i fondi destinati alle intercettazioni, strumento di fondamentale importanza nella lotta alla mafia. Ai cittadini chiediamo semplicemente di far sentire la loro voce e firmare la petizione sulla certezza della pena https://goo.gl/z5LTk3 per sostenere la proposta depositata alla Camera e al Senato.