Skin ADV
La Voce di Pistoia
  • 10:05 - 28/5/2017
  • 443 utenti online
  • 18725 visite ieri
  • [protetta]
  • Cerca:
In evidenza:  
CHITI SCHERMA


I campionati italiani under 14 hanno consacrato i clamorosi progressi di Fabio Mastromarino, classe 2005, che dopo aver esordito nella scorsa stagione, ha via via ottenuto risultati sempre più importanti fino ad issarsi al 5° posto nella massima rassegna tricolore.

SCHERMA

Grande risultato conseguito dalle squadre di fioretto maschile e fioretto femminile del Club Scherma Agliana che a Caorle confermano con autorevolezza la serie A2 in cui militano ormai da varie stagioni e con le ragazze sfiorano addirittura la promozione in A1

MTB


Conto alla rovescia per la Gran Fondo Pissei Edita Pucinskaite: mancano una quarantina di giorni alla  manifestazione ciclistica che risalta i valori di sport, solidarietà e cultura e invita tutti i cicloamatori e cicloturisti a partecipare numerosi usando il mezzo della passione,

CLUB SCHERMA AGLIANA

Splendida vittoria per Tommaso “Riga” Martini nella Coppa Italia Cadetti  U 17 di fioretto maschile e ottimo terzo posto di Alessio Bianchini nella Coppa Italia Giovani U 20 che si sono disputate nel fine settimana ad Adria

SCHERMA


Sulle pedane di Assisi i colori arancioni sono saliti per ben quattro volte sul podio. Nella categoria giovanissimi è arrivata la vittoria di Giacomo Bernini con al suo fianco (terzo) Fabio Mastromarino.

ATLETICA

A Pontedera in grande evidenza la società pistoiese che porta a casa 80 metri, 150 metri, 300 ostacoli e staffetta 4x100 più l’argento nel salto in lungo. Nella classifica per società, primo posto al termine di questa tappa

CHITI SCHERMA

Si tratta di un risultato di grande spessore, soprattutto in vista delle convocazioni per i campionati europei di categoria, che si disputeranno a Minsk alla fine di questo mese

PODISMO

Ancora un  appuntamento podistico fissato in via Enrico Fermi a Pistoia dove domenica si corre l'ottava edizione della “Cna 10.000 City Run” sulla distanza di 10 chilometri per i competitivi e di 4 e 10 mila metri per i camminatori della ludico motoria

EVENTI DANTESCHI

Il viaggio nella Divina Commedia che faremo grazie a questi incontri in tre particolari luoghi pistoiesi, sarà un’analisi della coscienza per un fruttuoso attraversamento del male e del dolore, promuovendo la pace in senso interculturale e interreligioso

MUSEO MARINI

Un ortopedagogista specializzato in arte espone tra le sale del Museo Marino Marini. E’ il tedesco Ulrich Haug che da domani, sabato 27 maggio dalle ore 18.30, mostrerà i suoi originali lavori in cera negli spazi della galleria dedicata all’arte contemporanea del Palazzo del Tau

LETTERAPPENNINICA

Al Salone internazionale del Libro Federico Pagliai come presidente di Letterappenninica ha consegnato al collega scrittore una targa con la quale Corona è diventato “socio onorario” della associazione pistoiese

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

GIORNATA INTERNAZIONALE DEI MUSEI

Le iniziative sono in programma da giovedì 18 a domenica 21 maggio. Per alcuni appuntamenti è obbligatoria la prenotazione. Accensione del raggio laser da Palazzo Fabroni a Villa di Celle dal 20 al 28 maggio

DENTRO PISTOIA
di Simone Magli

Con questa nuova rubrica, “Dentro Pistoia”, vi accompagnerò nella parte più intima di Pistoia, con le mie poesie visive. Armato di Iphone ed entusiasmo, immortalerò segreti e tradizioni della nostra città

NATURART

Sabato 13 Maggio alle ore 16.00 la presentazione del numero 25 di NATURART con un percorso attraverso le opere di Galileo Chini

Dal libro
"PER MIA FORTUNA, AMANDO, MI SONO ROVINATO .....
Il consenso delle stelle

Esiste una favola vera
dove .....
Una vasta prateria
campi e prati incolti
un ex soldato .....
Milano ecco il sogno per i tanti che cercavano e cercano .....
Vendo 1 bancale di pellet di abete di produzione locale (in sacchetti .....
Giovedì 30 Marzo 2017 ore 21 presso Caffetteria Il Moderno ad .....
Persona sola cerca a Pistoia piccolo appartamento 40/ 50 mq. .....
Spett/ le redazione "ITirreno"

Questa mia mail, per mettervi .....
Quarrata
Serravalle P.se
Pistoia
Serravalle P.se
Pistoia
Serravalle P.se
Quarrata
Montale
PISTOIA
Acqua inquinata nel fosso in via del Bollacchione: stop all'uso dell'acqua in casa, si attendono analisi1

8/4/2017 - 15:16

PISTOIA

Ieri pomeriggio venerdì 7 aprile in via del Bollacchione a Pistoia all'altezza del numero civico 47 si è verificato un incidente tra due mezzi che ha causato il ribaltamento di un rimorchio cisterna utilizzato per trattamenti fitosanitari. Il rimorchio conteneva un preparato per trattamenti diserbanti, che si è rovesciato nella fossa al lato della strada e da lì è stato assorbito dal terreno. Nelle ore successive è stata segnalata dagli abitanti la contaminazione del pozzo dell'abitazione vicina al punto di sversamento. Sul posto sono intervenuti protezione civile del Comune, Arpat che - avvisata del problema intorno alle 20 - ha immediatamente coinvolto la Asl per una valutazione congiunta della problematica. È stato deciso di provvedere ad avvertire le abitazioni limitrofe del rischio di contaminazione dei loro pozzi fin dalla serata, facendole contattare direttamente da Comune e un tecnico della Asl.
 
Arpat, in collaborazione con Asl, ha svolto campionamenti dei pozzi nell'area interessata dallo sversamento, mentre col Comune è stata fatta una valutazione preliminare dei dati disponibili sulla idrogeologia della zona, per individuare le aree di possibile impatto della contaminazione. Su questa base è stata messa sotto osservazione un'area di un raggio di 200 metri intorno al pozzo contaminato e inoltre un quadrante di raggio di 400 metri in direzione sud-est. La situazione sarà rivalutata sulla base delle contaminazioni riscontrate nei pozzi campionati all'interno di quest'area, non appena disponibili sulla base delle analisi svolte dai laboratori di Arpat e di Asl ai quali saranno inviati i campioni.
 
Nelle stesse ore sono stati presi contatti col responsabile dello sversamento per acquisire informazioni sulla natura e la quantità dei prodotti che si erano rovesciati nel fosso, necessarie per predisporre un piano di campionamenti, e al tempo stesso per sollecitare il responsabile della contaminazione ad avviare tutte le misure di precauzione richieste nei casi di contaminazione della falda. Nella mattinata di stamani sabato 8 aprile si sono svolti ulteriori accertamenti sul posto che hanno portato ad avviare operazioni di emungimento e spurgo dal pozzo inquinato, volte a contenere la dispersione dell'inquinante nella falda.
 
Intanto a breve il sindaco firmerà un'ordinanza per vietare - in via cautelativa nell'attesa della definizione dell'area interessata dall'inquinamento - l'utilizzo dell'acqua a fini domestici in una zona di raggio variabile da 200 a 400 metri.
 
Da stamani i cittadini possono approvvigionarsi con acqua potabile grazie alle autobotti di Publiacqua presenti sul posto. Lunedì 10 aprile sarà realizzato un allacciamento provvisorio alla condotta di acqua (tubone) di via Toscana affinché le famiglie possano avere acqua potabile per gli usi domestici.
 
Sono ancora in corso gli accertamenti per la definizione del quadro delle responsabilità e le successive attività sanzionatorie, tuttavia è già evidente che l'azienda titolare del mezzo che ha sversato il prodotto dovrà farsi carico delle operazioni di bonifica della falda che si rendono necessarie.
 
In allegato la mappa con l’area messa sotto osservazione.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




10/4/2017 - 7:28

AUTORE:
Liliano

Una bella denuncia per disastro ambientale forse sarebbe il caso di farla.
Pistoia una delle città più inquinate della toscana tra inquinamento delle falde acquifere,dell'aria ed acustico con trattori che sfrecciano nelle strade (non solo nei campi! !).
Ahh già ma il settore è cruciale per l'economia .... e per una certa parte politica che conta nel loro bacino elettorale.